ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Comedians

    COMEDIANS

    New Entry - Gabriele Salvatores traspone sul grande schermo l'omonima e celebre pièce teatrale .... [continua]

    Casa della notte

    CASA DELLA NOTTE

    New Entry - Dal Sundance Film Festival 2020 in prima mondiale - Rebecca .... [continua]

    Swan Song

    SWAN SONG

    New Entry - .... [continua]

    Valley of the Gods

    VALLEY OF THE GODS

    New Entry - L’uomo più ricco sulla terra. Un giovane scrittore in crisi. Un’ancestrale .... [continua]

    Another Round Remake

    ANOTHER ROUND REMAKE

    New Entry - Leonardo DiCaprio acquisisce i diritti per il remake americano dell'originale danese .... [continua]

    The Nest - L'inganno

    THE NEST - L'INGANNO

    New Entry - Dal 14 Maggio on demand su: Sky Primafila, Chili, Google Play, .... [continua]

    Blacklight

    BLACKLIGHT

    New Entry - Liam Neeson torna a collaborare con il regista Mark Williams dopo .... [continua]

    Nomadland

    NOMADLAND

    Oscar 2021 - VINCITORE di 3 Premi: 'Miglior Film'; 'Miglior Regia' (Chloé Zhao), 'Miglior .... [continua]

    The Song of Names - La musica della memoria

    THE SONG OF NAMES-LA MUSICA DELLA MEMORIA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal SAN SEBASTIÁN 2019 - Clive Owen .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Stai lontana da me

    STAI LONTANA DA ME: ENRICO BRIGNANO E AMBRA ANGIOLINI, TRA GLI ALTRI, NELLA VERSIONE ITALIANA DEL FRANCESE 'LA CHANCE DE MA VIE', COMMEDIA SULL'IMPREVEDIBILITA' DELL'AMORE E SULLA SUA CAPACITA' DI RESISTENZA ALLA SFIGA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 14 NOVEMBRE

    (Stai lontana da me; ITALIA 2013; Commedia; 82'; Produz.: Cattleya con RAI Cinema; Distribuz.: 01 Distribution)

    Locandina italiana Stai lontana da me

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Stai lontana da me

    Titolo in lingua originale: Stai lontana da me

    Anno di produzione: 2013

    Anno di uscita: 2013

    Regia: Alessio Maria Federici

    Sceneggiatura: Edoardo Falcone, Alessio Maria Federici e Davide Lantieri

    Soggetto: Tratto dal film La chance de ma vie prodotto da Fidelitè films diretto da Nicolas Cuche.

    Cast: Enrico Brignano (Jacopo)
    Ambra Angiolini (Sara)
    Anna Galiena (Lorenza Bra)
    Fabio Troiano (Fabrizio)
    Giampaolo Morelli (Mirko)
    Giorgia Cardaci (Sofia)
    Giorgio Colangeli (Padre di Jacopo)
    Gianna Paola Scaffidi (Madre di Jacopo)
    Fabrizia Sacchi (Simona)

    Musica: Giulio Taviani e Carmelo Travia; Alessandro Rolla (suono)

    Costumi: Roberto Chiocchi

    Scenografia: Luca Merlini

    Fotografia: Massimiliano Gatti

    Casting: Claudia Marotti e Barbara Giordani

    Scheda film aggiornata al: 11 Dicembre 2013

    Sinossi:

    Jacopo (Enrico Brignano) è il miglior consulente matrimoniale su piazza: dategli una coppia ormai alla deriva e lui in men che non si dica ne farà un esempio di vita coniugale! Purtroppo l’unico caso che non riesce a risolvere è proprio il suo: da sempre infatti porta una sfortuna nera a tutte le donne che si fidanzano con lui! Alcune finiscono al Pronto Soccorso, altre ci rimettono la carriera e ad un certo punto l’unico rimedio diventa la fuga. Jacopo lo sa e, proprio per evitare disastri, impara a fuggire per primo. Ma un giorno incontra Sara (Ambra Angiolini), una bella e ambiziosa architetta, della quale si innamora perdutamente. Lei lo ricambia, decisa ad amarlo e a resistere alle sventure che cominceranno a pioverle addosso, ma l’impresa non sarà facile.

    Riuscirà il loro amore a sopravvivere a tanta sfortuna? Stai lontana da me è una commedia divertente e imprevedibile sull’amore e la sua capacità di resistenza alla sfiga.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    IELLA, SFIGA & DINTORNI, ANDATA (IL FILM FRANCESE 'LA CHANCE DE MA VIE/PER SFORTUNA CHE CI SEI') E RITORNO (IL FILM ITALIANO DERIVATO 'STAI LONTANA DA ME'). NELLA PELLICOLA MADE IN ITALY DI ALESSIO MARIA FEDERICI IL VERO AMORE, TRA UNA SFIGA E L'ALTRA, NEL PERCORSO AFFETTIVO DI UN 'PORTATORE SANO', SBOCCIA E FIORISCE CON L'INEDITA COPPIA VINCENTE DEL CONSULENTE MATRIMONIALE ENRICO BRIGNANO E DELL'ARCHITETTO AMBRA ANGIOLINI. ATTENTI A QUESTI DUE PERCHÉ CI SARÀ DA DIVERTIRSI

    E se provassimo a lasciar perdere? Mi spiego: e se provassimo a non tener conto del fatto che la pellicola Stai lontana da me di Alessio Maria Federici (Lezioni di cioccolato 2), declinata sulle note del pentagramma della 'popular comedy made in Italy', non debba pagare pegno all'originalità delle origini? Eh si, perché anche Stai lontana da me - come già Benevenuti al Sud (derivato dal francese Giù al Nord) - è tratto dalla 'comédie

    française' La chance de ma vie (approdato in Italia con il titolo Per sfortuna che ci sei, 2011) di Nicolas Cuche. Anche perché non tutti possono averlo visto e non è affatto determinante! Voglio dire che in questo caso diventa superfluo lo sfizio critico di andare alla ricerca delle differenze di vizi di forma dei francesi rispetto a quelli italiani, semplicemente perché si tratta del canonico nocciolo universale delle pene d'amore e degli inevitabili ed inesorabili problemi di coppia - così come ci rammenta strada facendo la voce fuori campo del consulente matrimoniale 'in carica' nel film italiano, Jacopo/Brignano - per i quali, l'espressione 'tutto il mondo è paese', soprattutto quando il confronto cade tra 'vicine di casa', per così dire, come Francia e Italia, calza a pennello.

    C'è poi forse anche un fatto oggettivo che va a favore di un naturale 'feeling culturale' - piuttosto che di un'occasione ghiotta per

    chi, agli inizi di carriera, potrebbe magari trovarsi a corto di idee - dovuto alle frequentazioni per formazione professionale del regista Alessio Maria Federici: romano doc che 'dopo il diploma di liceo classico e alcune esperienze da attore cinematografico, nel 1995 vince un concorso del programma Europa Media e si diploma come 'filmaker' in un programma di studi patrocinato dall’ École du Cinema di Parigi'. Ed ecco che questo sguardo trasversale al 'cinéma français' suona piuttosto logico e familiare. Ad ogni modo, Federici con Stai lontana da me ha inteso ricreare il lato più leggero di una sua commedia all'italiana fatta di caratterismi, di gag, di sketch, se vogliamo, in grado di divertire e strappare qualche sana risata, ingrassata qua e là dalla vivace ricerca strutturale. Ricerca per cui si assiste alla visione di episodi raccontati dalla voce fuori campo due volte: una prima, nel loro normale svolgimento, una seconda,

    in sequenza, per illustrarne il rispettivo epilogo, modulato su una 'sfiga' evidentemente omnipresente.

    E' su questa lunghezza d'onda che si avvicendano diversi personaggi in diverse circostanze, con le varie, coloratissime coppie - quella gay è uno spasso! - alle volte 'forzate' sulle sponde obbligate da esigenze umoristiche più che da una casistica derivata dalla realtà (vedi lo scambio di nomi della coppia in chiesa per la celebrazione del loro matrimonio, peraltro prolungato ad oltranza anche dopo), tanto da raggiungere, volutamente, vette surreali: è il caso della sequenza del massaggio shiatsu che vede Sara (Ambra Angiolini) vittima della sua stessa massaggiatrice volteggiante in aria esattamente come nella vignetta di un film d'animazione, ed è pure il caso dell'improbabile incontro fortuito sull'isola della iettatrice in erba Simona, metafora di quel qualsivoglia polo catalizzatore di guai che la nostra mente chiama in causa in sostituzione delle vere responsabilità da ricondurre alla nostra, sfuggente,

    persona.

    In Stai lontana da me, planando su una riflessione a volo d'uccello sull'amore e i problemi di coppia, tutto mira al divertimento - semplicissimo, persino quasi ingenuo, quanto si vuole - ma che funziona e scarta da quegli imbarazzanti 'vuoti d'aria' che alle volte capita di trovare in certe commedie nostrane di genere. Su tutto domina la coppia vincente, davvero ben assortita, di Enrico Brignano e di Ambra Angiolini, rispettivamente calati l'uno nelle vesti del protagonista Jacopo, anche narratore (voce fuori campo) delle sue esperienze di vita affettiva - consulente matrimoniale che dovrà, com'è ovvio, rivedere l'ottica distorta alla luce della sfiga di cui si crede 'portatore sano' a danno della propia litanìa di compagne, nonché il proprio manuale di terapia, con le sue 'pillole di saggezza', una volta che si ritrova a vivere in prima persona l'amore della sua vita - l'altra, nelle vesti - chiccosissime in un

    vorticoso cambio d'abiti e di finissimo make up - dell'architetto Sara, con un matrimonio assolutamente disfunzionale in odore di frantumazione e un capo ufficio insopportabile ed ingiusto come Lorenza Bra (Anna Galiena) con cui fare i conti ogni giorno.

    Quel che si dice, un incontro all'elettrizzante sapore del colpo di fulmine, quello tra Jacopo/Brignano e Sara/Angiolini! Ma che succede se madame 'sfiga' ci mette il suo manico di scopa ogni volta che i due si incontrano? E come andrà a finire una 'love story' minata al suo epicentro, da scatenare un'esplosione dietro l'altra? Non siete un pò curiosi?

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano 01 Distribution e Maria Rosaria Giampaglia (QuattroZeroQuattro)

    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO di STAI LONTANA DA ME

    Links:

    • Enrico Brignano

    1 | 2

    Galleria Video:

    Stai lontana da me - trailer

    Stai lontana da me - clip 1

    Stai lontana da me - clip 2

    Stai lontana da me - clip 3

    Stai lontana da me - Intervista video a Enrico Brignano 'Jacopo' e Ambra Angiolini 'Sara'

    Stai lontana da me - Backstage 'Terapia di coppia 1'

    Stai lontana da me - Backstage 'Terapia di coppia 2'

    Stai lontana da me - Backstage 'Jacopo'

    Stai lontana da me - Backstage 'Sara'

    Stai lontana da me - Backstage 'Sara Vs Lorenza Bra'

    Stai lontana da me - Backstage 'La sfiga'

    Stai lontana da me - Backstage 'La sfiga 2'

    Stai lontana da me - Backstage 'Le gag'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Una donna promettente

    UNA DONNA PROMETTENTE

    Oscar 2021: VINCITORE del Premio alla 'Miglior Sceneggiatura Originale' (Emerald Fennell) - Oscar .... [continua]

    Un altro giro

    UN ALTRO GIRO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: VINCITORE del Premio al 'Miglior Film Internazionale' (dedicato .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    Aggiornamenti freschi di giornata! (8 Maggio 2021) - Oscar 2021 - VINCITORE di .... [continua]

    The Invisible Woman

    THE INVISIBLE WOMAN: RALPH FIENNES TORNA ALLA REGIA CON UN DRAMMA NEL QUALE INTERPRETA CHARLES DICKENS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - La segretissima storia d'amore di Charles Dickens .... [continua]

    Honest Thief

    HONEST THIEF

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Liam Neeson rapinatore di banche pronto a .... [continua]

    L'amico del cuore

    L'AMICO DEL CUORE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Marzo .... [continua]

    Morgan

    MORGAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un essere artificiale a rischio pone un .... [continua]