ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Lost City of D

    LOST CITY OF D

    New Entry - Sandra Bullock, Brad Pitt, Channing Tatum e Daniel Radcliffe nella commedia .... [continua]

    Voyagers

    VOYAGERS

    New Entry .... [continua]

    Frammenti dal passato-Reminiscence

    FRAMMENTI DAL PASSATO-REMINISCENCE

    New Entry - Un thriller Sci-Fi come debutto alla regia di Lisa Joy (cognata .... [continua]

    No Sudden Move

    NO SUDDEN MOVE

    New Entry - USA: Dal 1° Luglio .... [continua]

    Eternals

    ETERNALS

    New Entry - Angelina Jolie e Salma Hayek tra gli altri 'eroi', nel nuovo .... [continua]

    Mothering Sunday

    MOTHERING SUNDAY

    New Entry - In anteprima mondiale a Cannes 2021 .... [continua]

    Home Page > Photo Gallery > Lo sciacallo - Nightcrawler

    LO SCIACALLO - NIGHTCRAWLER: JAKE GYLLENHAAL GIORNALISTA DI CRONACA NERA PER CASO, O, PER MEGLIO DIRE, PER NECESSITA'

    1 NOMINATION agli OSCAR 2015 come 'MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE' - 4 NOMINATION ai BAFTA FILM AWARDS: 'MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA' (JAKE GYLLENHAAL), 'MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA' (RENE RUSSO), 'MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE' e 'MIGLIOR MONTAGGIO' - GOLDEN GLOBE 2015 - NOMINATION come 'MIGLIOR ATTORE DRAMMATICO' a JAKE GYLLENHAAL - Dal IX. Festival Internazionale del Film di Roma – Sezione Mondo Genere - RECENSIONE ITALIANA e PREVIEW in ENGLISH by SCOTT FOUNDAS - (www.variety.com) - Dal 13 NOVEMBRE

    "Cosa sono l'assunzione e le possibilità di fare carriera per la generazione di Lou quando le opportunità sono svanite a causa della globalizzazione del salario minimo? Questo è l'ambiente in cui è nato il personaggio di Lou. Vive in un mondo di crescente disparità economica. Porte chiuse. Praticantati che creano servitori per necessità. Questa è la realtà del lavoro per Lou e altre milioni di persone... Lou è una persona che non cambia e piuttosto manipola il mondo intorno a sé. L'ho visto come un'opportunità di creare un personaggio che fa da specchio alla società... Inizia cercando lavoro e finisce per essere il proprietario di un business in espansione. È un happy ending per il nostro eroe ma una conclusione da incubo per la società... il vero orrore non è Lou, è il mondo che lo ha creato e che lo premia... La bibbia di Lou sono le linee guida delle multinazionali scaricate da internet, in cui crede profondamente. Lou è sempre ricettivo, impara e assorbe le cose come una spugna. Queste sono qualità umane con cui ci si può identificare, così come la sua impresa di arrampicamento. Crea empatia per la sua causa dato che è in cerca di un lavoro e di una relazione. Queste qualità, combinate con la sua solitudine, rendono Lou umano... Entrambi (Lou e Nina) sono pienamente sviluppati. Non c'è sviluppo in Nina se non per il fatto che il suo lavoro è più sicuro alla fine del film che non al principio. Le regole giornalistiche che Nina infrange con Lou diventano più estreme, ma non ha fatto che infrangere regole per anni. Alla fine del film, come Lou, viene premiata per le sue scelte... È l'idea di vendere paura per tenere alti i tassi di pubblicità. I telegiornali delle TV locali si approfittano delle persone instillando un senso pervasivo di pericolo... Abbiamo sempre cercato di rimanere cinematograficamente neutrali. Non sottolineiamo mai nessun giudizio morale. Auspicabilmente il film comunicherà cose diverse a diverse persone. Lo scopo è che gli spettatori vedano delle parti di se stessi in Lou e nel mondo in cui si muove".
    Il regista e sceneggiatore Dan Gilroy