ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Cattivissimo Me 4

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 22 Agosto ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Home Page > Photo Gallery > A Royal Weekend

    A ROYAL WEEKEND: STORIA SULLA RELAZIONE AMOROSA TRA IL PRESIDENTE ROOSEVELT (BILL MURRAY) E SUA CUGINA DAISY (LAURA LINNEY) INTORNO ALLA FINE DEL 1939. IL REGISTA ROGER MICHELL PUNTA L'OBIETTIVO SUL PARTICOLARE WEEKEND CHE VIDE IN VISITA NELLO STATO DI NEW YORK RE GIORGIO VI E LA REGINA MADRE ELIZABETH BOWES-LYON DEL REGNO UNITO

    RECENSIONE - Dal Toronto Film Festival 2012; Dal Telluride Film Festival 2012; Dal New York Film Festival 2012 - Dal 10 GENNAIO 2013

    "Il weekend all’'Hyde Park on Hudson', dodici settimane prima dello scoppio della Guerra, che è il soggetto del nostro film, diventa, nella mia mente, anche più di un ganglio storico: un momento in cui il più piccolo gesto ha la massima eco. Come nella teoria delle catastrofi, secondo cui il battito d’ali di una farfalla può generare, attraverso infiniti passaggi intermedi, una immane tempesta, così un morso ad un hot-dog (ironia della sorte, un Frankfurter, nientemeno) prefigura Omaha Beach e la vittoria in Europa".
    Il regista Roger Michel

    "...una piccola valigia sotto il suo (di Daisy Suckley) letto. Quella valigia conteneva il carteggio intimo con suo cugino di quinto grado, Franklin Roosevelt, e i suoi diari che registrano in dettaglio la loro relazione – relazione rimasta segreta fino alla morte di lei. C’erano pagine mancanti (bruciate?) sia dalle lettere sia dai diari, ma quello che resta offre il ritratto commovente e dettagliato di una storia d’amore fra una donna che si definiva 'lo scricciolo' e che si vedeva come 'parte del mobilio', e uno dei più grandi, potenti e carismatici uomini del secolo scorso. Leggere queste lettere e pagine di diario apre una finestra su un mondo solo immaginato: il mondo dietro la facciata di una presidenza, un mondo in cui tutti colludono nel nascondere le fragilità e le infermità del leader. Daisy, ormai appare chiaro, era la persona con cui Franklin poteva rilassarsi, dimenticare il mondo, il lavoro, i problemi; ed essere semplicemente se stesso. Non è un caso se le sole foto che abbiamo oggi di Franklin Roosevelt in sedia a rotelle siano state scattate da Daisy Suckley".
    Lo sceneggiatore Richard Nelson


    Vai alla scheda completa del Film A Royal Weekend

    Fly Me To The Moon - Le due facce della luna

    Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio tra gli Stati ..

    Cult Killer

    In Anteprima al Filming Italy Sardegna Festival 2024 - Antonio Banderas ed Alice Eve ..

    La memoria dell'assassino

    Dal 4 Luglio - Dal Toronto Film Festival 2023 - Michael Keaton si mette ..

    Inside Out 2

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Giugno

    "... personalmente provo molta ansia, come penso ..

    A Family Affair

    Dal 28 Giugno in streaming su Netflix - RECENSIONE - Nicole Kidman e Zac Efron ..

    Hit Man - Killer per caso

    Dal 27 Giugno - Designato 'Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – ..

    Il diritto di uccidere

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Helen Mirren, colonnello militare dell'intelligence, conduce un'operazione remota con ..