ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Cattivissimo Me 4

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 22 Agosto ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Home Page > Photo Gallery > Amelia

    AMELIA: IL BIOPIC DI MIRA NAIR SULLA CELEBRE PIONIERA DELL'AVIAZIONE AMELIA EARHART, MISTERIOSAMENTE SCOMPARSA NEGLI ANNI TRENTA. HILARY SWANK INTERPRETA QUELLA DONNA VISIONARIA, APPASSIONATA, SOGNATRICE, LEGGENDARIA E ICONICA. SUO MARITO, OLTRE CHE MAGNATE DELLA STAMPA E SUO SOSTENITORE E' RICHARD GERE , MENTRE EWAN MCGREGOR VESTE I PANNI DEL PILOTA SUO VECCHIO AMICO E AMANTE

    Dal 23 DICEMBRE

    "'Amelia' è una storia d’amore, un film d’azione e avventura per tutta la famiglia sulla vita di una giovane donna per la quale non esistevano ostacoli invalicabili e che ha dato tanto a molte persone diverse. Volevo che il film fosse un ritratto vivo e pulsante della donna che ha osato sognare come nessuna aveva fatto mai fino ad allora. Amelia viveva il più pienamente possibile e non poneva confini alle sue emozioni o ambizioni. Ha lasciato dietro di sé una leggenda che spero continuerà ad alimentare la passione nelle persone, spingendole a non accettare limiti... Da qualunque angolazione la si osservi, la storia di Amelia è una vicenda affascinante di mistero e tragedia. Ma ciò che mi ha colpito nella sceneggiatura di 'Amelia' è il fatto di vederla rappresentata come prima vera icona americana, il cui nome è addirittura diventando un marchio. Amelia era una donna che amava una cosa soltanto – volare – ma, dal momento che ciò era quanto mai rivoluzionario per l’epoca, la sua figura ha iniziato ad essere vista come un emblema di molte altre cose, inclusi i diritti delle donne. Amelia ha iniziato a provare la responsabilità di rappresentare qualcosa di più per le persone e ha cercato di trovare un punto d’incontro tra ciò che aveva bisogno di fare per denaro e per la società e ciò che riteneva di dover fare per se stessa. Questo è un ‘gioco’ che le donne moderne continuano a praticare... Il modo in cui Amelia si è addestrata a superare la paura e a inseguire ciò che sembrava impossibile è una lezione per tutti. In ogni caso, io sono stata colpita da un ritratto che va oltre la figura iconica e mette in luce la stravaganza, il bisogno d’amore, gli errori commessi e anche il suo essere tanto coraggiosa da diventare spericolata... Più imparavo a conoscerla, più rimanevo colpita da una sorta di tenera umiltà che Amelia ha conservato fino alla fine. Penso che l’umiltà e la passione siano un mix interessante e molto raro da trovare. Come regista, questo aspetto mi ha molto emozionata... Ho visto Amelia in estasi nel cielo, ma anche fortemente radicata alla terra. Amava la natura e credeva nella sua forza, quindi trovo molto commovente il fatto che, alla fine, sia stato l’oceano o il cielo a inghiottirla... Ripercorrendo la vicenda di Amelia, è emersa una storia indimenticabile e ricca di dettagli, dalle sequenze tratte dai cinegiornali ai manufatti, dalle biografie ai racconti in prima persona. La vita di Amelia è stata all’insegna dell’amore, della perdita, del dolore e del successo. Durante la realizzazione del film, ho avuto il privilegio di conoscere bene la sua storia non solo quando era in volo, ma anche quando si trovava a terra, attraverso personaggi quali Amy Guest, Dorothy Putnam, Mabel Boll e altri che le sono stati vicini. Nonostante abbia delineato il mondo che circonda Amelia, ho dovuto compiere delle scelte per rendere più incisivo il viaggio di questa donna estremamente moderna che ha vissuto in equilibrio tra l’esaltazione che provava quando era in cielo e le responsabilità che aveva quando si trovava con i piedi per terra. Alla fine, il mio film si è evoluto, diventando l’analisi di una donna e della sua ‘estasi nel cielo’. Spero che 'Amelia' getti una nuova luce su questo personaggio affascinante e incoraggi il pubblico ad approfondire la conoscenza della donna, della sua storia e delle persone che hanno condiviso la sua avventura. Amelia Earhart mi ha indubbiamente dato una chiave di accesso al cielo".
    La regista Mira Nair

    (Amelia USA 2009; drammatico; 111'; Produz.: AE Electra Productions/Avalon Pictures/Fox Searchlight Pictures; Distribuz.: 20th Century Fox)


    Vai alla scheda completa del Film Amelia

    Fly Me To The Moon - Le due facce della luna

    Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio tra gli Stati ..

    Cult Killer

    In Anteprima al Filming Italy Sardegna Festival 2024 - Antonio Banderas ed Alice Eve ..

    La memoria dell'assassino

    Dal 4 Luglio - Dal Toronto Film Festival 2023 - Michael Keaton si mette ..

    Inside Out 2

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Giugno

    "... personalmente provo molta ansia, come penso ..

    A Family Affair

    Dal 28 Giugno in streaming su Netflix - RECENSIONE - Nicole Kidman e Zac Efron ..

    Hit Man - Killer per caso

    Dal 27 Giugno - Designato 'Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – ..

    Il diritto di uccidere

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Helen Mirren, colonnello militare dell'intelligence, conduce un'operazione remota con ..