ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Cattivissimo Me 4

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 22 Agosto ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Home Page > Movies & DVD > The Creator

    THE CREATOR

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Gennaio su Disney+ - Gareth Edwards (Rogue One: A Star Wars Story) torna al genere sci-fi per raccontare l'eterna lotta fra androidi ed umani: si preannuncia dunque un'intensa riflessione sul rapporto uomo/macchina - Uscito al cinema il 28 Settembre 2023

    "Il tempismo di questo film è surreale. Anche se abbiamo sviluppato questo film per anni, la sua uscita avviene in un momento affascinante in cui il mondo sta lottando con molte delle questioni e degli interrogativi che volevamo affrontare con il film: cosa significhi essere umani, se l’AI possa essere senziente, la questione del bene e del male tra l’AI e tra le persone. Penso davvero che esplorare questi interrogativi sia ciò che la fantascienza sa fare meglio... In origine, ho pensato all’AI in questo film come a una metafora di altre persone diverse da noi, che spesso vediamo come il nemico. Poi, quando mi sono messo a scriverlo, hanno iniziato a venire a galla tutti questi dilemmi filosofici. Per esempio, se ci fosse un’AI che sembrasse 100% vera nell’interazione, cosa succederebbe se non vi piacesse quello che fa? Riuscireste a spegnerla? Sarebbe sbagliato spegnerla? Cosa succederebbe se non volesse essere spenta All’epoca sembrava un po’ inverosimile, come se fosse una cosa di cui ci saremmo dovuto occupare solo di lì a 30 anni... Ma stranamente, mentre giravamo, uscivano tutte queste notizie su informatori delle Big Tech che ci avvertivano di quanto si fosse evoluta l’IA, di come venisse sviluppata per scopi commerciali, e di come potesse sostituire il lavoro umano. E sembra che ora siamo al punto di svolta: il vaso di Pandora è stato aperto. E questo film, per puro caso, è completamente incentrato su questo tema. È reale? Ha importanza? Dovremmo accettarla? Dovremmo distruggerla? Questi concetti sono al centro del film. Quindi, da questo punto di vista, ha un tempismo perfetto"
    Il regista e co-sceneggiatore Gareth Edwards

    (The Creator; Usa 2023; Thriller d'azione; 133'; Produz.: 20th Century Studios, New Regency, Entertainment One; Distribuz.: The Walt Disney Company Italia)

    Locandina italiana The Creator

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Titolo in italiano: The Creator

    Titolo in lingua originale: The Creator

    Anno di produzione: 2023

    Anno di uscita: 2024

    Regia: Gareth Edwards

    Sceneggiatura: Gareth Edwards e Chris Weitz

    Soggetto: Una storia ambientata in un futuro distopico ed apocalittico. Un'intelligenza artificiale progettata per proteggere la razza umana decide di ribellarsi, scatenando caos e distruzione. Dopo alcuni anni, una guerra fra androidi ed umani sembra dunque inevitabile, anche se un soldato (John David Washington) decide di salvare e proteggere una bambina robot, l'ultima della sua specie, in grado di creare mondi immaginari e comunicare con le altre macchine.

    Cast: John David Washington (Joshua)
    Gemma Chan (Maya)
    Ken Watanabe (Harun)
    Sturgill Simpson (Drew)
    Allison Janney (Colonnello Howell)
    Ralph Ineson (Generale Andrews)
    Marc Menchaca (McBride)
    Veronica Ngo (Kami)
    Robbie Tann (Shipley)
    Michael Esper (Capitano Cotton)
    Ian Verdun (Daniels)
    Mackenzie Lansing (Harrison)
    Leanna Chea (Comandante Daw)
    Madeleine Yuna Voyles (Alphie)
    Amer Chadha-Patel (Soldato)

    Musica: Hans Zimmer

    Costumi: Jeremy Hanna

    Scenografia: James Clyne

    Fotografia: Greig Fraser, Oren Soffer

    Montaggio: Hank Corwin, Scott Morris, Joe Walker

    Effetti Speciali: Jonathan Bullock, Neil Corbould (supervisori)

    Makeup: Yvette Shelton (per John David Washington)

    Casting: Jina Jay, Sarawanee Yodnoon

    Scheda film aggiornata al: 31 Gennaio 2024

    Sinossi:

    In una guerra futura tra la razza umana e le forze dell'intelligenza artificiale, Joshua (Washington), un ex agente delle forze speciali in lutto per la scomparsa della moglie (Chan), viene reclutato per dare la caccia e uccidere il Creator, l'inafferrabile architetto dell'avanzata IA che ha sviluppato una misteriosa arma con il potere di porre fine alla guerra... e all'umanità stessa. Joshua e la sua squadra di agenti d'élite oltrepassano le linee nemiche nel cuore oscuro del territorio occupato dall'IA solo per scoprire che l'arma apocalittica, che è stato incaricato di distruggere, è un'IA con le sembianze di un bambino.

    Commento critico (a cura di FRANCESCO ADAMI)

    THE CREATOR: UN’OSTITILITÀ ARTIFICIALMENTE UMANA

    La sensibilità culturale orientale si confronta con la brama di controllo della strutturata società occidentale. La creatura supera il creatore e una nuova era storica sta per sorgere.

    The Creator è un lungometraggio di fantascienza originale e moderno, diretto dal talentuoso regista Gareth
    Edwards. Sullo sfondo di una guerra tra robot e umani, l’agente delle forze speciali Joshua che, in lutto per la scomparsa della moglie, deve trovare Il Creatore, un architetto esperto di intelligenza artificiale che ha progettato una potente arma per porre fine ai conflitti e probabilmente all’umanità stessa. Joshua scoprirà presto che l’arma è un A.I. con il corpo e le caratteristiche di una bambina. Si troverà così a dover lottare
    contro i propri sentimenti e le proprie sicurezze.

    Un’interessante sguardo fantascientifico

    Lo stile narrativo di Gareth Edwards è lineare e canonico, l’attenzione rimane sempre viva nonostante non siano presenti spunti altamente filosofici. Una riflessione sull’utilizzo della intelligenza

    artificiale e la robotica che parte dalle basi instaurate in film come Blade Runner e Terminator fino ad arrivare ad una tematica moderna ed attuale che genera spunti per creare dubbi e perplessità nella mente dello spettatore. Tra antagonisti e protagonisti vi è un’ampia sfumatura di conflitto che a volte ribalta la situazione e rende la narrazione più interessante, oltre che spunto per una visione maggiormente meditativa. L’azione è densa di
    numerosi conflitti anche un po’ troppo cruenti, il linguaggio dei protagonisti non è sempre pulito come ci si poteva aspettare, ma non è mai estremamente volgare. Ci sono numerosi riferimenti alla cultura giapponese e non mancano citazioni alla saga di Star Wars presenti nello stile registico ed in alcune sequenze verso la parte finale del film. Gli attori sono tutti straordinariamente impegnati a svolgere il proprio ruolo all’interno della narrazione: l’interpretazione più toccante è quella dell’esordiente attrice bambina Madeleine Yuna

    Voyles e del noto protagonista John David Washington.

    Talenti creativi ed effetti visivi innovativi

    Il film è stato girato fisicamente in ottanta luoghi sparsi attraverso otto Paesi come Thailandia, Cambogia,
    Giappone e Stati Uniti, il set principale è stato costruito all’interno dei Pinewood Studios di Londra. Il regista
    ha supervisionato ogni singolo aspetto del film e grazie ad una squadra di talentuosi creativi è riuscito a realizzare un ottimo film di fantascienza. Lo scenografo James Clyne, assieme al direttore della fotografia Greig Fraser ed al regista Gareth Edwars, hanno girato il film senza una vera e propria scenografia. Hanno creato l’ambientazione in post produzione anche grazie al sistema StageCraft che riproduce scenografie
    attraverso proiezioni a LED per una resa maggiormente realistica. Inoltre è stato sviluppato un nuovo sistema di ripresa attraverso supporti leggeri e portatili, tanto da essere inseriti in ambienti ristretti. Le cineprese Sony, con la loro resa qualitativa e l’alta sensibilità, hanno reso

    possibile realizzare ottime inquadrature anche con l’utilizzo di piccole e portatili luci a LED rispetto agli enormi e convenzionali proiettori di luce utilizzati nei comuni set cinematografici.

    Consigli

    Un film di fantascienza denso di effetti visivi creati da ben più di 11 compagnie per un prodotto all’avanguardia, con una storia che coinvolge e mantiene una buona suspense per tutta la durata del lungometraggio. Da non perdere la visione nelle sale cinematografiche.

    Perle di sceneggiatura

    Maya (Gemma Chan): Quando è scoppiata la guerra, si sono presi cura di me meglio di quanto avrebbero fatto gli umani.
    Joshua (John David Washington): Non sono persone, Maya. Sono programmazione.

    Voce off: Dieci anni fa l'intelligenza artificiale, creata per proteggerci, lanciò una testata nucleare su Los Angeles. Stiamo lottando per la nostra sopravvivenza.

    Generale Andrews (Ralph Ineson): Sergente Taylor, siamo a un passo dal vincere la guerra. Me le AI stanno sviluppando una super arma, recuperala o vinceranno.

    Voce off: Hai localizzato l'arma?
    Joshua: Sì, è una bambina.

    Bambina: Tu andrai in Paradiso?
    Joshua: No, bisogna essere una persona buona per andarci.
    Bambina: Allora siamo uguali, non andremo in Paradiso, perché tu non sei buono e io non sono una persona.

    Drew (Sturgill Simpson): Devi sapere che quella cosa, sembra una bambina, ma sta crescendo. Chiunque avrà quella bambina vincerà la guerra.

    Kami (Veronica Ngo): Che cosa vuoi, tesoro?
    Bambina: Che tutti i robot siano liberi.
    Kami: Oh, quello non ce l'abbiamo in frigo. Un gelato va bene?

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di THE CREATOR
    ENGLISH PRESSBOOK of THE CREATOR

    Links:

    • Ken Watanabe

    • Gemma Chan

    • John David Washington

    • The Creator (BLU-RAY + DVD)

    1| 2| 3| 4| 5

    Galleria Video:

    The Creator - trailer ufficiale

    The Creator - teaser trailer ufficiale

    The Creator - trailer ufficiale (V.O.)

    The Creator - spot

    The Creator - clip

    The Creator - featurette 'Special Look'

    The Creator - featurette 'La visione di Gareth' (sub ITA)

    The Creator - featurette 'IA : Amica o Nemica' (sub ITA)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Padre Pio

    Da Venezia 79. - Il regista americano Abel Ferrara (da tempo residente a Roma) ..

    Fly Me To The Moon - Le due facce della luna

    Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio tra gli Stati ..

    Cult Killer

    In Anteprima al Filming Italy Sardegna Festival 2024 - Antonio Banderas ed Alice Eve ..

    La memoria dell'assassino

    Dal 4 Luglio - Dal Toronto Film Festival 2023 - Michael Keaton si mette ..

    Inside Out 2

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Giugno

    "... personalmente provo molta ansia, come penso ..

    Hit Man - Killer per caso

    Dal 27 Giugno - Designato 'Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – ..

    Il diritto di uccidere

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Helen Mirren, colonnello militare dell'intelligence, conduce un'operazione remota con ..