ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Free Guy – Eroe per gioco

    FREE GUY – EROE PER GIOCO

    New Entry - Dall'11 Agosto .... [continua]

    Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto

    COME UN GATTO IN TANGENZIALE - RITORNO A COCCIA DI MORTO

    Dal 26 Agosto - SEQUEL della commedia campione d’incassi e 'Biglietto d'Oro 2018' Come un .... [continua]

    Falling-Storia di un padre

    FALLING-STORIA DI UN PADRE

    Dal 26 Agosto - VINCITORE del Premio Danostia al 68. Sebastian Film Festival (Settembre .... [continua]

    Frammenti dal passato - Reminiscence

    FRAMMENTI DAL PASSATO - REMINISCENCE

    Dal 26 Agosto - Un thriller Sci-Fi come debutto alla regia di Lisa Joy (cognata .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    Ancora al cinema - Dal 20 Maggio al cinema in versione originale e dal 27 in italiano - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021 - VINCITORE di 2 Premi: al 'Miglior Attore' (Anthony Hopkins) e alla 'Miglior Sceneggiatura Non Originale' (Christofer Hampton e Florian Zeller) - Oscar 2021: 6 Nominations: 'Miglior Film Drammatico'; 'Miglior Attore in un Film Drammatico' a Anthony Hopkins; 'Miglior Attrice Non Protagonista' a Olivia Colman; 'Miglior Sceneggiatura Non Originale' a Florian Zeller e Christopher Hampton; 'Miglior Montaggio' a Yorgos Lamprinos; 'Miglior Scenografia' a Peter Francis e Cathy Featherstone - Golden Globes 2021 - 4 Nominations: 'Miglior Film Drammatico'; 'Miglior Attore in un Film Drammatico' a Anthony Hopkins; 'Miglior Attrice Non Protagonista' a Olivia Colman; 'Miglior Sceneggiatura' a Florian Zeller e Christopher Hampton; 6 Candidature e vinto un premio ai Satellite Awards; 6 Candidature a British Independent; 4 Candidature a Critics Choice Award; 2 Candidature a SAG Awards; 1 Candidatura a Goya - Anthony Hopkins padre affetto da demenza senile dà del filo da torcere alla figlia Olivia Colman

    "Quando ho iniziato a lavorare alla sceneggiatura tratta dalla mia opera il primo volto che ho avuto davanti è stato quello di Hopkins. Ho avuto sin da subito la convinzione che sarebbe stato perfetto"
    Il regista e co-sceneggiatore Florian Zeller

    (The Father; REGNO UNITO/FRANCIA 2020; drammatico; 97'; Produz.: Trademark Films, Cine@, AG Studios NYC, Embankment Films, F Comme Film, Film4, Viewfinder; Distribuz.: BIM Distribuzione)

    Locandina italiana The Father - Nulla è come sembra

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: The Father - Nulla è come sembra

    Titolo in lingua originale: The Father

    Anno di produzione: 2020

    Anno di uscita: 2021

    Regia: Florian Zeller

    Sceneggiatura: Florian Zeller e Christopher Hampton

    Soggetto: Tratto dall'omonima pièce teatrale dello stesso regista e co-sceneggiatore Florian Zeller il film racconta di una figlia alle prese con un bizzarro e divertente padre affetto da demenza senile.

    Cast: Anthony Hopkins (Anthony)
    Olivia Colman (Anne)
    Mark Gatiss (L'uomo)
    Olivia Williams (La donna)
    Imogen Poots (Laura)
    Rufus Sewell (Paul)
    Ayesha Dharker (Dr. Sarai)
    Roman Zeller (Ragazzo)
    Scott Mullins (Padre)

    Musica: Ludovico Einaudi (compositore)

    Costumi: Anna Robbins

    Scenografia: Peter Francis

    Fotografia: Ben Smithard

    Montaggio: Yorgos Lamprinos

    Makeup: Tahira Herold

    Scheda film aggiornata al: 17 Luglio 2021

    Sinossi:

    In breve:

    Un uomo rifiuta tutta l'assistenza di sua figlia mentre invecchia. Mentre cerca di dare un senso alle sue mutevoli circostanze, inizia a dubitare dei suoi cari, della sua mente e persino del tessuto della sua realtà.

    Short Synopsis:

    A man refuses all assistance from his daughter as he ages. As he tries to make sense of his changing circumstances, he begins to doubt his loved ones, his own mind and even the fabric of his reality

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    E’ come una gigantesca ‘sinfonia del dolore’! Tratto dall'omonima pièce teatrale dello stesso regista e co-sceneggiatore Florian Zeller - romanziere e navigato autore teatrale, qui al suo esordio alla regia cinematografica - questoThe Father è davvero ‘monumentale’. Non a caso, tutta l’architettura del film trasuda l’impiantistica di marca teatrale: con le scenografie minimaliste degli interni di un’abitazione, la stessa sceneggiatura che va ad includere la musica da opera, spesso dominante i dialoghi, così come i silenzi… o lo smarrimento e quella sorta di delirio di onnipotenza, quale bagaglio elettivo di un anziano affetto da demenza senile. Il soggetto, come si può ben capire, non sarebbe dei più divertenti, eppure, dal delirio mentale di questo padre, fuoriescono di tanto in tanto battute esilaranti. Se poi ad interpretare questo padre si chiama un artista di per sé già monumentale come Anthony Hopkins, beh, il risultato finale è già in tasca. Ma se

    Hopkins è il perno su cui ruota il tutto, per copione, questo The Father si impone all’attenzione come storia corale: una vera e propria ‘sinfonia del dolore’, appunto, condivisa dalla figlia Anne (Olivia Colman altrettanto monumentale), e da quel manipolo di personaggi che ruotano come satelliti intorno al pianeta Hopkins. Ironia della sorte, per il suo personaggio Hopkins ha scelto il suo stesso nome: Anthony, quasi si accingesse ad interpretare quella bieca possibilità - che Dio non voglia! - della demenza senile, inscenata nel film quale effetto collaterale della vecchiaia.

    Per una volta, il titolo italiano centra la drammatica questione in campo: The Father-Nulla è come sembra è, in effetti, l’essenza di quel che succede sul grande schermo. Tessere di una quotidianità, con le relative conversazioni ed incontri tra i vari personaggi, che sembrano schegge impazzite: si accavallano, si ripetono, in parte o del tutto, laddove alcuni personaggi, la stessa

    figlia o la badante di turno, si confondono per identità, movimenti, pensieri e cronologia. Tant’è che, man mano che ci si inoltra in questa fitta selva, dagli innumerevoli incroci, lo spettatore stesso può avere l’impressione che ‘nulla sia come sembra’, pur non riuscendo a dipanare la matassa per trovarne il capo e la coda. Solo a percorso avanzato, in dirittura dell’epilogo, si realizza che l’intero film altro non è se non la proiezione, percepita come reale, di un autentico ‘labirinto mentale’. Una lunga ed intensa soggettiva che la stupenda regia di Florian Zeller ama concludere con una elegiaca metafora esistenziale.

    Per questo ci piacerebbe tanto che le ben sei Nominations assegnate a The Father potessero tradursi in altrettante statuette agli Oscar 2021. Perché forse mai prima d’ora si era trattato un tema del genere in questo modo: Michael Haneke ci ha provato con Amour, pure con ottimi risultati, affidandosi però

    al dramma pieno ed estremamente dilatato. Florian Zeller sembra qui quasi incarnare il direttore di un’orchestra che suona l’ultimo capitolo dell’esistenza, guardandolo in faccia mentre ci si avventura nelle piste mentali del protagonista, realisticamente, senza tradirne i drammatici connotati eppure evitando di esasperarli. Si dà così voce all’assolo del protagonista Anthony di Hopkins, concedendogli carta bianca: un’esclusiva sulla sua percezione, laddove, arrivati a quel punto, ‘nulla è come sembra’, appunto. E’ il momento in cui il tempo inizia a riavvolgere il nastro della moviola, mentre passato e presente si ritrovano sullo stesso binario. Ed è anche il momento in cui, il temporaneo ritorno alla realtà, può rappresentare un colpo letale. Una girandola di sensazioni che diventano le nostre, un labirinto in cui rischiamo di perderci, insieme al protagonista, illustre solista in questa superba sinfonia, unica superstite di una decadente architettura esistenziale, che, a dispetto di tutto, al culmine del paradosso,

    si fa inno alla vita.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)






    trailer ufficiale:



    trailer ufficiale (V.O.):



    Clip 'Lei che è'?:



    Clip 'Quale pollo'?:



    Clip 'E' l'ora dell'aperitivo':



    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    Links:

    • Anthony Hopkins

    • Olivia Colman

    • Imogen Poots

    • Olivia Williams

    1 | 2

    Galleria Video:

    The Father-Nulla è come sembra - trailer

    The Father-Nulla è come sembra - trailer (versione originale) - The Father

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Boss Level

    BOSS LEVEL

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE .... [continua]

    Penguin Bloom

    PENGUIN BLOOM

    RECENSIONE - Con Naomi Watts, Andrew Lincoln (uno dei protagonisti dell’iconica serie tv The Walking .... [continua]

    Jungle Cruise

    JUNGLE CRUISE

    A confortare l'esordio in una produzione Disney per Jaume Collet-Serra (Unknown - Senza identità, Run .... [continua]

    Uno di noi

    UNO DI NOI

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Diane Lane e Kevin Costner tornano a far coppia sul grande .... [continua]

    The Kelly Gang

    THE KELLY GANG

    RECENSIONE - Russell Crowe e Thomasin McKenzie nel western gotico di Justin Kurzel (Assassin's Creed, .... [continua]

    Black Widow

    BLACK WIDOW

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 7 Luglio

    "Ho trascorso un decennio incredibile a lavorare ....
    [continua]

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    RECENSIONE - Dal 24 Giugno - Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto .... [continua]