ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Un matrimonio esplosivo

    Dal 27 Gennaio su Prime Video ..

    Asterix & Obelix - Il regno di mezzo

    Dal 2 Febbraio ..

    The Fabelmans

    Golden Globes 2023: VINCITORE come 'Miglior Film Drammatico' e 'Miglior Regista' (Steven Spielberg) - RECENSIONE ..

    The Menu

    RECENSIONE - Dal 4 Gennaio in streaming su Disney+ - Dai produttori Adam McKay e ..

    Fratello Sole, Sorella Luna

    New Entry - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - RECENSIONE - Una pietra miliare ..

    Quando Dio imparò a scrivere

    RECENSIONE - dal 9 Dicembre su Netflix ..

    Avatar: La via dell'acqua

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Sequel del primo Avatar di James Cameron con ..

    Home Page > Movies & DVD > Being the Ricardos

    BEING THE RICARDOS

    Javier Bardem e Nicole Kidman fanno rivivere sul grande schermo la celebre coppia comica televisiva 'Lucy & Desi', ovvero, I 'Ricardo' - RECENSIONE - Dal 21 Dicembre (Internet)

    "Quando stavo scrivendo la sceneggiatura, non sapevo che avrei diretto il film. Ho eseguito le ultime tre sceneggiature che ho scritto e non ho ancora scritto una sceneggiatura sapendo che sarei stato il suo regista. Questo è sempre venuto dopo. Poiché sono uno scrittore, mi piace pensare che il successo creativo o il fallimento di qualcosa riguarderà la sceneggiatura. In questo caso, avremmo avuto successo o fallito tutti insieme. Non l'avrei mai detto a Nicole prima di iniziare le riprese che il successo di questo film sarebbe dipeso in gran parte dalla sua performance, ma non sarebbe stata in grado di dare una buona performance se fosse stata una sceneggiatura scadente o se fosse stata diretta male. Lo stesso vale per il resto del cast. Tutti dovevano remare la barca"
    Il regista e sceneggiatore Aaron Sorkin

    (Being the Ricardos (già 'Lucy and Desi'); USA 2021; biopic drammatico; 131'; Produz.: Amazon Studios, Big Indie Pictures, Escape Artists; Distribuz.: Amazon Studios (USA) (TV))

    Locandina italiana Being the Ricardos

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: Being the Ricardos

    Titolo in lingua originale: Being the Ricardos (già 'Lucy and Desi')

    Anno di produzione: 2021

    Anno di uscita: 2021

    Regia: Aaron Sorkin

    Sceneggiatura: Aaron Sorkin

    Cast: Nicole Kidman (Lucille Ball)
    Javier Bardem (Desi Arnaz)
    Jake Lacy (Bob Carroll Jr.)
    J.K. Simmons (William Frawley)
    Nina Arianda (Vivian Vance)
    Alia Shawkat (Madelyn Pugh)
    Tony Hale (Jess Oppenheimer)
    Christopher Denham (Donald Glass)
    Clark Gregg (Howard Wenke)
    Linda Lavin (Madelyn Pugh anziana)
    Ronny Cox (il più anziano Bob Carroll)
    Breanna Wing (Angie, ragazza del Coro)

    Musica: Daniel Pemberton

    Costumi: Susan Lyall

    Scenografia: Jon Hutman

    Fotografia: Jeff Cronenweth

    Montaggio: Alan Baumgarten

    Effetti Speciali: Jeff Miller

    Makeup: Ana Lozano (direzione); Kyra Panchenko (per Nicole Kidman)

    Casting: Kathy Driscoll e Francine Maisler

    Scheda film aggiornata al: 25 Gennaio 2022

    Sinossi:

    Cinque giorni nella vita privata e pubblica di Lucille Ball e Desi Arnaz, moglie e marito fondatori della società di produzione Desilu Productions e protagonisti della famosa sitcom Lucy ed io, grande successo della Cbs, vincitrice di cinque Emmy Awards.

    Si racconta la storia di Lucille Ball (Nicole Kidman), nota come Lucy, e Desi Arnaz (Javier Bardem), entrambi protagonisti della sit-com I Love Lucy, in Italia conosciuta come Lucy ed io, andata in onda negli anni '50. Queste due star della TV americana di metà XX secolo sono una celebre coppia non solo sullo schermo, ma anche nella vita privata. I due, infatti, sono convolati a nozze nel 1940, circa dieci anni prima della loro interpretazione di marito e moglie nella sitcom.

    La loro complessa relazione romantica, però subisce una crisi e i loro problemi matrimoniali non solo rischiano di causare la fine del loro matrimonio, ma anche una possibile battuta di arresto che si ripercuoterebbe anche sulla loro professione, portando alla chiusura di I Love Lucy...

    Short Synopsis:

    The life and career of television pioneer, Lucille Ball.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    La sitcom è uno dei generi più popolari d’America che negli anni Cinquanta ha conosciuto il suo boom. Un successo accreditato per lo più da casalinghe affamate di intrattenimento a buon mercato, di marca essenziale, per non dire elementare, in cui l’esagerazione a tutto tondo, nello script dalle battute ‘sillabate’, nel trucco, nella recitazione e nell’apparato scenico, era un diktat per una comicità e un gradimento assicurati. Alle volte si dava il caso che il target di popolarità sforasse, fino ad elevarsi a ‘family comedy’ di prima serata. Ed è per l’appunto di questo panorama che fecero parte Lucy & Desi, ovvero i Ricardo, nel film Being the Ricardos di Aaron Sorkin (già premio Oscar alla Miglior Sceneggiatura Non Originale del 2011 per The Social Network di David Fincher e regista di Molly’s Game e Chicago 7). Lucy & Desi, il programma di finzione per la Cbc interpretato da Lucille

    Ball e dal marito di origini cubane Desi Arnaz, i cui bisticci non terminavano sulla scena ma proseguivano nella realtà della vita soprattutto coniugale. La gelosia il movente piuttosto giustificato, a giudicare dai tradimenti ben celati di lui che, dopo un lungo tratto insieme, li porterà ad un inevitabile divorzio.

    Era così dunque inevitabile anche per la regia, dare anima e corpo a questa contaminazione tra arte e vita, tra personaggi e persone nel suo biopic su Lucille Ball e Desi Arnaz, una delle coppie più famose di Hollywood e della televisione degli anni Cinquanta/Sessanta. Si dice che la serie dei bisticcianti coniugi Ricardo ebbe un tale, straordinario successo da toccare picchi di 60 milioni di spettatori. Nel film Sorkin non manca di sottolineare come, durante la trasmissione, al venerdì sera, l'intera popolazione americana consumasse meno acqua corrente dato che non si alzava dal divano.

    E se la prima scelta del

    personaggio femminile era stata Cate Blanchett, l’entrata in campo nelle vesti di Lucille Ball/Lucy di Nicole Kidman, pure lei avvezza ai più disparati trucco e parrucco - nell’arte ma anche nella vita - non ha certo sminuito il ritratto. Quanto alla controparte maschile di Desi, Javier Bardem riflette perfettamente il macho latino per eccellenza ma, di contro alla realtà dei fatti, considerata l’epoca, è la figura femminile a tenere testa, se non perfino a sovrastare, il maschio dominante per consuetudine. Eppure i due, nelle mani e nella visione di Sorkin, sembrano quasi gli elettivi strumenti numerici di un’equazione tutta da dimostrare. Equazione che volge a calcolare e quantificare tutto il lavoro dietro le quinte prima della messa in scena. Lavoro estenuante in cui, almeno nella ricostruzione di Sorkin, conferisce un ruolo di primo piano all’interprete protagonista Lycy/Kidman, mentre viviseziona la stessa scena nella girandola delle potenzialmente infinite possibilità di ripresa,

    sia a livello di battuta di script, che di arricchimento o limatura della scena in sé. Un lavoro di cesello che non manca delle sue frizioni tra i componenti della squadra di produzione e che, in corso d’opera, sembra prendere il sopravvento sugli stessi protagonisti, quasi inghiottiti da prove su prove, che il montaggio infittisce alternandosi tra finzione artistica e vita.

    Alla fine, il rigore dell’analisi congiunta, sul piano dell’elaborazione artistica, così come del linciaggio mediatico di marca politica - Lucille e il comunismo del nonno docet - si direbbe quasi mortificare, in un certo senso, il respiro di queste personalità tanto popolari al grande pubblico da restarvi ancorate, senza mai spiccare il volo verso il cinema di star conclamate all’epoca, ad esempio come Rita Hayworth o Audrey Hepburn.

    Vi è un tratteggio costante nel film, per il quale fin da subito, Sorkin installa, come nei documentari o mockumentary, personaggi

    che commentano fatti e questioni, in una sorta di analisi critica di eventi, avvenimenti, comportamenti e circostanze, relativi ai protagonisti, man mano che prendono corpo nel film: Woody Allen ne ha fatto ad esempio una ben assortita sinfonia di comicità nel celebre Prendi i soldi e scappa. In Being the Ricardos Aaron Sorkin ne fa un genere ibrido, in cui, a tratti, finisce per annodarsi, incartando interpreti e spettatori.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)










    trailer ufficiale (sub ITA):

    Links:

    • Aaron Sorkin (Regista)

    • Nicole Kidman

    • Javier Bardem

    • J.K. Simmons

    • Jake Lacy

    1 | 2

    Galleria Video:

    Being the Ricardos - trailer (versione originale sottotitolata)

    Being the Ricardos - trailer (versione originale)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Niente di nuovo sul fronte occidentale

    New Entry - Oscar 2023: 9 Nominations; Golden Globes 2023: Nomination al ..

    Babylon

    Tra i più attesi!!! - Brad Pitt e Margot Robbie per Damien Chazelle (La ..

    Lamborghini - L'uomo dietro la leggenda

    Dalla 17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium della Musica) - Alice ..

    Siccità

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Venezia 79 Fuori Concorso - ..

    Everything Everywhere All At Once

    RECENSIONE - Golden Globes 2023: VINCITORE come 'Miglior Attrice in una Commedia o Musical ..

    The Pale Blue Eye - I delitti di West Point

    RECENSIONE - Christian Bale, Robert Duvall, Gillian Anderson, Charlotte Gainsbourg, Timothy Spall, Toby Jones nel ..

    Dante

    I recuperati di CelluloidPortraits - RECENSIONE - Pupi Avati narra la vita del padre ..