ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Wildcat

    New Entry - Anteprima mondiale al Telluride Film Fest - Il regista Ethan Hawke dirige ..

    L'imprevedibile viaggio di Harold Fry

    New Entry - Dal 5 Ottobre - Una celebrazione della vita, un ritratto sincero dell'amore ..

    L'esorcista - Il credente

    Dal 5 Ottobre - Torna Ellen Burstyn nel sequel de L’Esorcista (1973) diretta oggi (2023) ..

    Kraven-Il cacciatore

    Russell Crowe a bordo del Sci-Fi d'avventura di J. C. Chandor - Dal 5 Ottobre ..

    Il mio grosso grasso matrimonio greco 3

    Dal 5 Ottobre - Nia Vardalos torna a scrivere e questa volta anche a dirigere ..

    In the Land of Saints and Sinners

    Dal 12 Ottobre - Da Venezia 80. - Orizzonti Extra - Liam Neeson in cerca ..

    Dogman

    Dal 12 Ottobre - Da Venezia 80. - Luc Besson, racconta la storia di un ..

    Home Page > Movies & DVD > Prisoners of the Ghostland

    PRISONERS OF THE GHOSTLAND

    RECENSIONE - Primo film inglese del regista e sceneggiatore giapponese Sion Sono: protagonista in questo complicato incontro tra Oriente e Occidente, il versatile Nicolas Cage - USA: Dal 17 Settembre

    (Prisoners of the Ghostland; GIAPPONE/USA 2020; Acion Thriller Horror; 100'; Produz.: Eleven Arts, Patriot Pictures, Untitled Entertainment e XYZ Films)

    Locandina italiana Prisoners of the Ghostland

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis

    Titolo in italiano: Prisoners of the Ghostland

    Titolo in lingua originale: Prisoners of the Ghostland

    Anno di produzione: 2020

    Anno di uscita: 2021

    Regia: Sion Sono

    Sceneggiatura: Aaron Hendry e Reza Sixo Safai

    Cast: Nicolas Cage (Eroe)
    Sofia Boutella (Bernice)
    Nick Cassavetes (Psicopatico)
    Bill Moseley (Governatore)
    Tak Sakaguchi (Yasujiro)
    Yuzuka Nakaya (Susie)
    Young Dais (Ratman)
    Lorena Kotô (Stella)
    Canon Nawata (Nancy)
    Yurino (Geisha & fantasma del banchiere)
    Takato Yonemoto (Sceriffo Takato)
    Jai West (Jai)
    Charles Glover (Enoch)
    Matthew Chozick (Matthew)
    Hiroshi Kaname (Ragazzo di gomma)
    Cast completo

    Musica: Joseph Trapanese

    Costumi: Chieko Matsumoto

    Scenografia: Toshihiro Isomi

    Fotografia: Sôhei Tanikawa

    Montaggio: Taylor Levy

    Effetti Speciali: Hiroyuki Hatori

    Casting: Chelsea Ellis Bloch

    Scheda film aggiornata al: 18 Febbraio 2022

    Sinossi:

    In breve:

    Un famigerato criminale viene inviato per salvare una donna rapita che è scomparsa in un oscuro universo soprannaturale. Devono spezzare la maledizione malvagia che li lega e sfuggire ai misteriosi revenant che governano la Ghostland, un vortice di bellezza e violenza in cui l'Oriente incontra l'Occidente.

    Ambientato a Samurai Town, cittadina di frontiera, il film racconta la storia di Hero (Nicolas Cage), un famigerato criminale, nonché esperto rapinatore di banche. L'uomo è in prigione, ma viene rimesso in libertà grazie all'intervento di The Governor (Bill Moseley), il signore della guerra della città, che ha un compito da affidargli: sua nipote Berenice è scomparsa e vuole che Hero si avventuri in una missione suicida per trovare la ragazza.
    Se non riesce a compiere l'impresa entro tre giorni, Hero verrà fatto esplodere. È così che si mette sulle tracce di Berenice nella speranza di non finire in una nuvola di cenere.

    Short Synopsis:

    A notorious criminal must break an evil curse in order to rescue an abducted girl who has mysteriously disappeared.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    “Ecco colui che aspettavamo, l’uomo col sangue sul volto”

    Le sequenze iniziali potrebbero essere semplicemente quelle di una violenta rapina in banca, e invece sono la chiave di tutto. Perché quel bambino vestito di rosso, sorridente di fronte ad un distributore di candies sferiche confettate colorate, con in mano la sua porzione nel contenitore di cartone, oltre che involontario testimone del misfatto, è lo straordinario motivo di ritorno in diversi passaggi del film: una sorta di guida angelica che si volta sorridente e corre via. Ed è anche il motivo più potente in assoluto oltre che il tessuto connettivo dell’intera storia.

    Prisoners of the Ghostland è un film un po' debordante dai generi: potremmo pensarlo come ispirato da un video game, o guardarlo come una sanguinaria storia di Yakuza, ma della cultura giapponese ha pure il teatro delle maschere e i tratti poetici già diversamente espressi da Takeshi Kitano. Il regista e

    sceneggiatore giapponese Sion Sono, qui al suo primo film in lingua inglese, emulsiona tutti questi generi con i tratti arcaici di una società limitrofa sottomessa, dove le paure dominano gli animi, schiavizzati non solo fisicamente, e chi è al comando, indebitamente, indora la pillola con parate festanti e ossequiose: i cori cantilenanti e ripetitivi sono tanto insistiti quanto nauseabondi. Un harem di geishe, oche per puro opportunismo - mai contraddire l’erogatore di denaro! - fa da contraltare. Una storia espressione di una cultura tipicamente giapponese, in cui di occidentale c’è ben poco: c’è lui, l’Hero di Nicolas Cage che giunge sul campo in catene dai bassifondi della prigione. Il premio corsa per la rapina in banca. Rapina aggravata dall’inconsulta furia omicida del compagno, come avremo modo di vedere più avanti in uno dei suoi sogni. Con indosso una tuta piena di pulsanti ed esplosivi - alla Terminator per intenderci sul

    concetto - il mellifluo e sprezzante governatore, paradossalmente vestito di bianco, gli affida la missione di ritrovare sua nipote Bernice (Sofia Boutella) scomparsa da tempo nella Ghostland del titolo, dove la gente è convinta di non potersene andare perché un demone non lo consente. Insomma nessuno è libero in questa storia, o per sottomissione o per una credenza di qualche tipo. L’hero di Cage ha cinque giorni per la sua missione e deve vedersela con gli scenari più strani come l’area dei manichini – citazione omaggio a Blade Runner – nell’accezione di disumanizzazione: il ricorso ai frammenti di materiale plastico per coprire la propria fisionomia suggerisce questo. E’ sotto la coltre di questi frammenti che l’hero di Cage ritrova Bernice/Boutella, muta e imperturbabile. Non sarà certo automatico riuscire nell’impresa ma nel villaggio si profetizza che l’uomo col volto coperto d sangue sarà l’eroe che li renderà liberi.

    Il sogno è

    un altro ingrediente cruciale nella cultura giapponese, fortemente visionaria, al punto da determinare il successo dell’azione necessaria al felice esito dell’impresa. Per questo l’hero di Cage sogna spesso: ritrova le fila del suo operato e le decisioni da prendere una volta sveglio. E per questo quel bambino spunta sempre ad ogni angolo: simbolo dell’innocenza annientata con violenza, non esprime vendetta, bensì la volontà di aiutare dello spirito guida. Attraverso l’hero di Cage quel bambino può fare finalmente giustizia, liberando dalla schiavitù e dall’oppressione il suo popolo.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)









    trailer ufficiale (V.O.):

    Links:

    • Nicolas Cage

    • Sofia Boutella

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Prisoners of the Ghostland - trailer (versione originale)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    In The Fire

    Dal 14 Settembre - Dal 69. Taormina Film Festival - Il thriller soprannaturale segna ..

    Felicità

    Dal 21 Settembre - Da Venezia 80. - Orizzonti - Debutto alla regia di ..

    Asteroid City

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - dal 28 Settembre - Da 76. Cannes (16-27 Maggio 2023) ..

    The Palace

    Da Venezia 80. - Dal 28 Settembre - Mickey Rourke nel nuovo dramma di ..

    The Creator

    Dal 28 Settembre - Gareth Edwards (Rogue One: A Star Wars Story) torna al genere ..

    Oppenheimer

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Cillian Murphy, nel ruolo del celebre scienziato ..

    La casa dei fantasmi

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 23 Agosto - Anteprima italiana il 27 Luglio al Giffoni53 ..