ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Lost and Found in Paris

    LOST AND FOUND IN PARIS

    New Entry - La storia degli anni giovanili dell'attore Rupert Everett, qui in veste .... [continua]

    La fiera delle illusioni-Nightmare Alley

    LA FIERA DELLE ILLUSIONI-NIGHTMARE ALLEY

    Guillermo del Toro adatta per il grande schermo il romanzo omonimo di William Lindsay Gresham .... [continua]

    Ennio

    ENNIO

    New Entry - Dal 17 Febbraio .... [continua]

    The Tender Bar

    THE TENDER BAR

    RECENSIONE - Un romanzo di formazione prende vita in celluloide per George Clooney che dirige .... [continua]

    The King's Man - Le origini

    THE KING'S MAN - LE ORIGINI

    Prequel del film Kingsman - Secret Service - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 5 Gennaio
    [continua]

    Above Suspicion

    ABOVE SUSPICION

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 2 Novembre - (Internet) .... [continua]

    West Side Story

    WEST SIDE STORY

    VINCITORE di 3 Golden Globes: 'Miglior film commedia o musicale'; 'Migliore attrice in un .... [continua]

    C'era una truffa ad Hollywood

    C'ERA UNA TRUFFA AD HOLLYWOOD

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Un sentiero di ritorno affollato tra Robert De Niro, Morgan Freeman, .... [continua]

    Don't Look Up

    DON'T LOOK UP

    CelluloidPortraits ha eletto Don't Look Up a FILM DELL'ANNO 2021 - RECENSIONE - .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Kung Fu Panda 3

    KUNG FU PANDA 3

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 17 MARZO

    (Kung Fu Panda 3; USA/CINA 2016; Animazione, Azione, Avventura, Commedia e Family; 95'; Produz.: China Film Co., DreamWorks Animation e Oriental DreamWorks; Distribuz.: 20th Century Fox Italy)

    Locandina italiana Kung Fu Panda 3

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Kung Fu Panda 3

    Titolo in lingua originale: Kung Fu Panda 3

    Anno di produzione: 2016

    Anno di uscita: 2016

    Regia: Jennifer Yuh
    Alessandro Carloni

    Sceneggiatura: Jonathan Aibel e Glenn Berger

    Cast: Jack Black (Po) (Voce originale)
    Bryan Cranston (Li) (Voce originale)
    Dustin Hoffman (Shifu) (Voce originale)
    Angelina Jolie (Tigre) (Voce originale)
    J.K. Simmons (Kai) (Voce originale)
    Jackie Chan (Scimmia) (Voce originale)
    Seth Rogen (Mantide) (Voce originale)
    Lucy Liu (Vipera) (Voce originale)
    David Cross (Gru) (Voce originale)
    Kate Hudson (Mei Mei) (Voce originale)
    James Hong (Mr. Ping) (Voce originale)
    Randall Duk Kim (Oogway) (Voce originale)
    Steele Gagnon (Bao) (Voce originale)
    Liam Knight (Lei Lei) (Voce originale)
    Wayne Knight ( Big Fun/Hom-Lee) (Voce originale)
    Cast completo

    Musica: Hans Zimmer

    Scenografia: Raymond Zibach e Max Boas

    Montaggio: Debra K. Chinn

    Effetti Speciali: Adarsh Abraham, Robert Armstrong, David Bazelon, Alan Blevins e Scott Brisbane

    Scheda film aggiornata al: 04 Aprile 2016

    Sinossi:

    Shifu spiega a Po che dovrà fare un importante passo nel suo viaggio verso il suo destino, diventando da guerriero, un'insegnante di Kung Fu. Iniziando ad addestrare i nuovi apprendisti e discepoli, che desiderano praticarsi nelle arti marziali. Po è riluttante all'idea, non avendo mai avuto dei discepoli e non si sente in grado di insegnare a qualcuno le arti marziali. Contemporaneamente il suo vero padre panda, giunge nella valle della pace alla sua ricerca. Dopo alcune vicissitudini i due si ritrovano e Po si riunisce con suo padre e ritorna al suo luogo di nascita, dove però non riesce ad adattarsi. Quando uno spirito maligno di nome Kai terrorizza la Cina, Po deve imparare a trasformare i suoi amici panda, pigri e maldestri, in professionisti del kung fu.

    Commento critico (a cura di FRANCESCO ADAMI)

    Kung Fu Panda 3 è il terzo lungometraggio della serie Kung Fu Panda ed è diretto da
    Alessandro Carloni e Jennifer Yuh, appassionati e leggendari autori che hanno dato il loro contributo allo sviluppo di tutta la saga. Nel primo film si segue la storia di Po, un panda appassionato di arti marziali e fan dei guerrieri più potenti della Cina, ossia, le Cinque Leggende. Po però vive e lavora con il padre oca Mr Ping all'interno del ristorante di famiglia, pertanto desidera diventare un abile combattente esperto di Kung Fu, così, dopo varie peripezie, riuscirà a trasformarsi nel leggendario Guerriero Dragone. La narrazione prosegue con il secondo lungometraggio, nel quale si approfondisce la storia dell'origine personale di Po, a cominciare da alcuni avvenimenti tragici che provocano incubi nella sua tormentata coscienza, fino ad arrivare allo scontro con il perfido Lord Shen, a seguito del quale ritroverà la pace interiore e

    una rinnovata identità. Inoltre Po scopre che la madre naturale Panda lo ha abbandonato e si è sacrificata per salvarlo. Così, alla fine del film, si assiste ad una sequenza in cui il padre naturale di Po, Li Shan, riesce ad avere la percezione che il figlio, dato per morto, non solo è sopravvissuto ad un triste destino, ma è addirittura diventato una grande personalità. Proprio da quest'ultimo avvenimento ha inizio la storia del terzo film: deciso a lasciare il villaggio segreto dei
    Panda per andare a valle a trovare suo figlio, Li Shan giunge presso il ristorante di Po. L'occasione dell'incontro sortisce in una sequenza molto divertente che tra l'altro ricorda un incontro tra padri e figli di altri personaggi avvenuto
    in un episodio della serie televisiva Kung Fu Panda- Mitiche Avventure. Nella serie
    televisiva, giunta già alla terza stagione, vengono raccontati molti avvenimenti che accadono
    nell'arco di tempo tra il primo ed

    il secondo film, sfruttando uno stile divertente e leggero. Inoltre vengono introdotti alcuni antagonisti molto ironici come Tao Tai, un facocero malvagio ma nello stesso tempo geniale inventore e costruttore di macchine da guerra che servono per conquistare il potere e sconfiggere Shifu e Po. Tao Tai è seguito dal figlio Bain Zao che non apprezza molto le gesta del padre e diviene amico di Po. Ma Tao Tai è solo uno dei più ricorrenti ironici antagonisti, cui vanno ad aggiungersi anche i Coccodrilli Briganti che, con il loro capo Fung, cercano di creare scompiglio, finendo però in ritirata, umilmente sconfitti.

    A differenza della serie televisiva, Kung Fu Panda 3 presenta un'atmosfera degli scontri e delle vicende più seria, a cominciare dalla figura di Po che si erge su un gradino evolutivo ben superiore. Il maestro Shifu decide infatti che l'addestramento di Po è giunto al termine e che è

    arrivato il momento perché possa a sua volta diventare un maestro. C'è poi Kai, l'antagonista di Po, un fidato amico del maestro Oogway, leggendario maestro della Cina. Kai non solo è un personaggio molto più complesso e rabbioso di quanto possano essere stati i precedenti antagonisti, ma è anche riuscito ad impossessarsi dei Chi, una sorta di anima energetica appartenente ai più grandi guerrieri. Po dovrà così affrontare Kai e vedersela con un immenso
    potere capace di ridurlo ad un misero guerriero.

    L'aspetto più interessante del lungometraggio è l'introduzione dei nuovi personaggi del villaggio dei Panda. Quando Po giunge nella loro valle segreta, incontra molti personaggi affini al suo carattere, ritrovandosi in molti di loro: da notare come il padre naturale di Li Shan risulti una specie di vecchio Po, chiassoso, esuberante, sempre pronto a godersi i piaceri della vita, da grande mangiatore, di ravioli in particolare, amante dei riposini.

    Questo aspetto rende molto divertente la trama esaltandone gli aspetti ironici, uno dei punti forti di questa saga. Da semplice, simpatico
    e spassoso guerriero, Po è consapevole di avere ancora molto da imparare per passare da allievo di arti marziali a insegnante.

    Per quanto riguarda la realizzazione di questo film d'animazione, non possiamo fare a meno di osservare che, per la prima volta, un cartoon di grande produzione, vede la luce grazie ad una collaborazione tra Stati Uniti e Cina: Kung Fu Panda 3 è difatti il frutto di una partnership tra la DreamWorks e la Oriental DreamWorks di Shangai. Partnership che ha dato vita a due versioni di Kung Fu Panda 3, in cui i personaggi del film sono animati in modo che il labiale risultiin sincrono sia in inglese che in cinese mandarino. Fondamentalmente, sono stati creati due film diversi con la stessa storia e gli stessi personaggi. Il fatto

    di realizzare separatamente la
    versione in cinese mandarino, con la direzione di consulenza del regista Teng Huatao, ha reso più facile mantenere le sfumature delle battute, come pure l’improvvisazione dei doppiatori asiatici, in modo da rendere più efficace la rappresentazione rispetto ad un doppiaggio quasi impossibile.

    Per una elaborazione grafica sempre più all'avanguardia poi, i filmmaker hanno impiegato tecnologie particolari al fine ottenere la massima cura dei dettagli, grazie ad un nuovo software di animazione con tecniche potenziate di rendering, vale a dire il procedimento con cui viene generata un’immagine da un modello 2D o 3D grazie a specifici programmi per computer. Questo ha reso
    possibile cambiamenti significativi negli effetti visivi della pelliccia ed inoltre è stato sviluppato anche un secondo software per l'illuminazione. Infine, per rendere possibile una definizione sempre più alta, il rendering di questo film ha richiesto oltre 60 milioni di ore, di contro ai 20 milioni del

    primo film e ai 50 milioni del secondo.

    Kung Fu Panda 3 è un film destinato ad un pubblico infantile e giovane per la leggerezza della storia ma, al contempo, lancia anche un messaggio chiaro che potrebbe interessare anche il pubblico adulto: quello di non limitarsi ad imitare gli altri quando ci si può concentrare su se stessi, magari riuscendo a scoprire doti personali nascoste o poco valorizzate. Di fatto, quel che favorisce un'autentica crescita personale.

    Links:

    • Dustin Hoffman

    • Angelina Jolie

    • Seth Rogen

    • James Hong

    • J.K. Simmons

    • Bryan Cranston

    • Kate Hudson

    • Lucy Liu

    • Jean-Claude Van Damme

    1 | 2

    Galleria Video:

    Kung Fu Panda 3 - trailer 3

    Kung Fu Panda 3 - trailer

    Kung Fu Panda 3 - trailer 2

    Kung Fu Panda 3 - trailer (versione originale)

    Kung Fu Panda 3 - spot 'Nunchunck Princess'

    Kung Fu Panda 3 - spot 'Like this'

    Kung Fu Panda 3 - spot 'Raving Review'

    Kung Fu Panda 3 - clip 'Kai'

    Kung Fu Panda 3 - clip 'Mei Mei'

    Kung Fu Panda 3 - featurette 'Paradise' (versione originale sottotitolata)

    Kung Fu Panda 3 - featurette 'Pancake'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Barry Seal - Una storia americana

    BARRY SEAL - UNA STORIA AMERICANA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 14 Settembre

    "La storia ....
    [continua]

    150 milligrammi

    150 MILLIGRAMMI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - NOMINATION ai CÉSAR 2017: 'Migliore Attrice' (Sidse Babett .... [continua]

    Macbeth

    MACBETH

    Il nuovo film di Joel Coen con Frances McDormand e Denzel Washington - Dal 14 .... [continua]

    Il potere del cane

    IL POTERE DEL CANE

    VINCITORE di 3 Golden Globes 2022: 'Miglior Film Drammatico'; 'Miglior Regista (Jane Campion); 'Miglior .... [continua]

    La figlia oscura

    LA FIGLIA OSCURA

    Da Venezia 78. - Esordio alla regia di Maggie Gyllenhaal - RECENSIONE in ANTEPRIMA .... [continua]

    Il lupo e il leone

    IL LUPO E IL LEONE

    Un cucciolo di lupo e un cucciolo di leone vengono salvati da una ragazza nel .... [continua]

    Belfast

    BELFAST

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - VINCITORE di 1 Golden Globe 2022 per la 'Migliore Sceneggiatura' .... [continua]