ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Frammenti dal passato-Reminiscence

    FRAMMENTI DAL PASSATO-REMINISCENCE

    New Entry - Un thriller Sci-Fi come debutto alla regia di Lisa Joy (cognata .... [continua]

    No Sudden Move

    NO SUDDEN MOVE

    New Entry - USA: Dal 1° Luglio .... [continua]

    Mothering Sunday

    MOTHERING SUNDAY

    New Entry - In anteprima mondiale a Cannes 2021 .... [continua]

    Lei mi parla ancora

    LEI MI PARLA ANCORA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Pupi Avati torna dietro la macchina da .... [continua]

    Eternals

    ETERNALS

    New Entry - Angelina Jolie e Salma Hayek tra gli altri 'eroi', nel nuovo .... [continua]

    The Ice Road

    THE ICE ROAD

    New Entry - USA: Dal 25 Giugno .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Liberaci dal male

    LIBERACI DAL MALE: IL REGISTA DI 'THE EXORCISM OF EMILY ROSE' E DI 'SINISTER' SCOTT DERRICKSON AFFONDA ANCORA UNA VOLTA LE MANI NELLA CORNUCOPIA DELLE STORIE VERE INTESSUTE CON POSSESSIONI DEMONIACHE. QUESTA VOLTA CHIAMA IN CAUSA L'INVESTIGATORE ERIC BANA ED IL PRETE EDGAR RAMIREZ

    RECENSIONE - Dal 20 AGOSTO

    (Deliver Us from Evil; USA 2014; Thriller Horror; 117'; Produz.: Jerry Bruckheimer Films/Screen Gems; Distribuz.: Warner Bros. Pictures Italia)

    Locandina italiana Liberaci dal male

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Liberaci dal male

    Titolo in lingua originale: Deliver Us from Evil

    Anno di produzione: 2014

    Anno di uscita: 2014

    Regia: Scott Derrickson

    Sceneggiatura: Scott Derrickson e Paul Harris Boardman

    Soggetto: Dal libro di Ralph Sarchie e Lisa Collier Cool.

    Cast: Eric Bana (Ralph Sarchie)
    Edgar Ramirez (Mendoza)
    Olivia Munn (Jen Sarchie)
    Sean Harris (Santino)
    Joel McHale (Butler)
    Mike Houston (Nadler)
    Dorian Missick (Gordon)
    Antoinette Lavecchia (Serafina)
    Scott Johnsen (Sergente Griggs)
    Valentina Rendón (Claudia)
    Daniel Sauli (Salvatore)
    Olivia Horton (Jane Crenna)
    Chris Coy (Jimmy Tratner)
    Aidan Gemme (Mario)
    Jenna Gavigan (Lucinda)

    Musica: Christopher Young

    Costumi: Christopher Peterson

    Scenografia: Laura Ballinger e Martin Sullivan

    Fotografia: Scott Kevan

    Montaggio: Jason Hellmann

    Casting: Denise Chamian e Julie Schubert

    Scheda film aggiornata al: 01 Settembre 2014

    Sinossi:

    IN BREVE:

    L'agente di polizia Di NY Ralph Sarchie (Eric Bana), indaga su una serie di crimini. Ad Eric si unisce un prete non convenzionale (Edgar Ramirez), esperto nei rituali di esorcismo, per combattere le possessioni che stanno terrorizzando la loro città.

    IN ALTRE PAROLE:

    Ralph Sarchie (Eric Bana) è un poliziotto di New York, cattolico irlandese, che mentre deve risolvere delle questioni personali e interiori si trova a dover investigare su di una serie di crimini orribili e inspiegabili. Per le indagini e per combattere le spaventose possessioni demoniache che stanno terrorizzando la città, Ralph chiede l'aiuto di un prete anticonvenzionale (Edgar Ramirez), specializzato in esorcismi.

    SYNOPSIS:

    New York police officer Ralph Sarchie investigates a series of crimes. He joins forces with an unconventional priest, schooled in the rites of exorcism, to combat the possessions that are terrorizing their city.

    In Deliver Us From Evil, New York police officer Ralph Sarchie (Eric Bana), struggling with his own personal issues, begins investigating a series of disturbing and inexplicable crimes. He joins forces with an unconventional priest (Edgar Ramirez), schooled in the rituals of exorcism, to combat the frightening and demonic possessions that are terrorizing their city. Based upon the book, which details Sarchie's bone-chilling real-life cases.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Nulla a che vedere con l'eleganza inquietante de L'esorcismo di Emily Rose (2005) passato tra l'altro per una delle passate edizioni (la 62a per l'esattezza) della Mostra del Cinema di Venezia e neppure di quella piccola perla horror, strisciante e sinistra tanto quanto promesso dall'azzeccatissimo titolo minimalista, che per l'appunto risponde al nome di Sinister (2013). Sono le tre tappe in celluloide - intervallate da una apprezzabile rivisitazione del classico Sci-Fi Ultimatum alla Terra (2008) - di Scott Derrickson, un promettente giovane cineasta con una spiccata predilezione per il tema del Maligno e delle sue più svariate forme di ingerenza nell'umana specie.

    Questa volta, invece, il talentuoso Derrickson sbuccia il bersaglio. Con Liberaci dal male, non del tutto privo di interessanti spunti di regia nel genere (lo stesso inizio con la guerra in Iraq e la misteriosa scoperta di tre militari in grotte sotterranee), e stracarico di consapevoli citazioni, ostinatamente ricercate

    e volutamente chiamate all'appello, sembra essersi beccato un virus che ne ha provocato un indebolimento generale, sia a livello interpretativo, sia a livello architettonico della storia, peraltro ispirata da un caso assurto alle cronache di possessioni demoniache, intessute a crimini indotti dal "Male primario", così come lo chiama il religioso psichiatra Padre Mendoza (Edgar Ramirez) praticante l'esorcismo. Personaggio, questo di Padre Mendoza, dal background (e dai migliori brani di sceneggiatura) indubbiamente più interessante di quello del poliziotto Ralph Sarchie "dalla mano pesante", indossato per dovere professionale, in un profilo alquanto scialbato da Eric Bana. E questa è indubbiamente la prima grande falla di Liberaci dal male: la mancanza di un carisma catalizzatore del personaggio protagonista. Ad esempio in Sinister, già di per sé ben più solido ed interessante fin dalla sua impalcatura narrativo-strutturale, al centro della storia si muoveva un Ethan Hawke in grado di fare quella differenza che

    Eric Bana non potrà mai fare, almeno a giudicare dallo stato attuale del suo percorso, salvo impreviste virate di pilotaggio sulla navigazione di bordo, che ad oggi non si sono certo riscontrate all'orizzonte. Oltretutto si tratta di una tiepidezza interpretativa che trova degna eco negli attori comprimari: del collega in vena di battute in contraltare a situazioni particolarmente drammatiche, di moglie e figlia dello stesso poliziotto Sarchie/Bana, per il trionfo di personaggi decolorati o conformati (vedi il Santino vestito da Sean Harris che emula con scarso successo L'esorcista, a dispetto di quanto possano oggi gli effetti speciali).

    Derrickson sfoggia qui, in Liberaci dal male, un'erudizione di tutto rispetto in materia di possessioni demoniache e il più delle volte sa bene come arginare la banalizzazione dell'ingrediente già variamente assaporato, ma sapendo di sapere, non sa rinunciare all'accademia: oltre al reiterato grattare con le unghie, lo sbattere di porte senza motivo, improvvisi aliti

    di vento, luci che si spengono, pagliacci/Joker che spuntano da scatole giocattolo (Poltergeist docet) con le varianti sul tema di occhi puntati di gufi e civette, gatti crocifissi e la musica dei Doors come 'accesso' del Maligno, spuntano persino i nomi di Samara (The Ring) e di Lucinda (proprio quella che grattava con le unghie fino a sanguinare in Segnali dal futuro), passando per uno zoo in piena notte le metafore della 'Bestia' e della sua ferocia per eccellenza, con tanto di lupi, leoni e quant'altro. Tanta accademia, di regia e di recitazione, finisce così per soffocare lo spessore dell'anima, sia dei personaggi che delle sequenze climax, che fortunatamente scartano dal truculento splatter per la maggior parte del film ma che alla fine cedono alla tentazione dello spettacolo, se non proprio gratuito, esasperatamente tecnico. Così, neppure l'opportuna scalata di marcia che affida a musica e ralenti la voce dell'epilogo, è

    sufficiente a far risalire la corrente di questa storia di genere, contaminata dal classico poliziesco che scopre, suo malgrado, e a dispetto di un convinto scetticismo, motivazioni altre che spingono verso la riconversione e il recupero di una spiritualità perduta: non a caso le riflessioni e le 'dimostrazioni' di Mendoza/Ramirez indirizzate al poliziotto Sarchie/Bana, sono i rari passi che nel film Liberaci dal male hanno una vera anima.

    Perle di sceneggiatura


    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano Warner Bros. Pictures Italia e Cristiana Benini (Fusion Digital Networking)

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di LIBERACI DAL MALE

    Links:

    • Scott Derrickson (Regista)

    • Eric Bana

    • Edgar Ramirez

    • Olivia Munn

    Altri Links:

    - Sito ufficiale
    - Pagina Facebook

    1 | 2

    Galleria Video:

    Liberaci dal male - trailer 2

    Liberaci dal male - trailer

    Liberaci dal male - trailer (versione originale) - Deliver Us from Evil

    Liberaci dal male - clip 'Dov'è il suo collarino padre?'

    Liberaci dal male - clip 'La porta non si voleva aprire!'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Comedians

    COMEDIANS

    Dal 10 Giugno - Gabriele Salvatores traspone sul grande schermo l'omonima e celebre pièce teatrale .... [continua]

    Una donna promettente

    UNA DONNA PROMETTENTE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: VINCITORE del Premio alla 'Miglior Sceneggiatura Originale' (Emerald .... [continua]

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto tranquillo (2018), di cui il regista .... [continua]

    Quelli che mi vogliono morto

    QUELLI CHE MI VOGLIONO MORTO

    Dal 3 Giugno in esclusiva digitale - RECENSIONE - Adattamento cinematografico del romanzo di Michael .... [continua]

    Crudelia

    CRUDELIA

    Craig Gillespie dirige Emma Stone nei panni di una giovane Crudelia De Mon. L'origin story, .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    Dal 20 Maggio al cinema in versione originale e dal 27 in italiano - RECENSIONE .... [continua]

    Un altro giro

    UN ALTRO GIRO

    Dal 20 Maggio al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: VINCITORE del .... [continua]