ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Comedians

    COMEDIANS

    New Entry - Gabriele Salvatores traspone sul grande schermo l'omonima e celebre pièce teatrale .... [continua]

    Casa della notte

    CASA DELLA NOTTE

    New Entry - Dal Sundance Film Festival 2020 in prima mondiale - Rebecca .... [continua]

    Swan Song

    SWAN SONG

    New Entry - .... [continua]

    Valley of the Gods

    VALLEY OF THE GODS

    New Entry - L’uomo più ricco sulla terra. Un giovane scrittore in crisi. Un’ancestrale .... [continua]

    Another Round Remake

    ANOTHER ROUND REMAKE

    New Entry - Leonardo DiCaprio acquisisce i diritti per il remake americano dell'originale danese .... [continua]

    The Nest - L'inganno

    THE NEST - L'INGANNO

    New Entry - Dal 14 Maggio on demand su: Sky Primafila, Chili, Google Play, .... [continua]

    Blacklight

    BLACKLIGHT

    New Entry - Liam Neeson torna a collaborare con il regista Mark Williams dopo .... [continua]

    Nomadland

    NOMADLAND

    Oscar 2021 - VINCITORE di 3 Premi: 'Miglior Film'; 'Miglior Regia' (Chloé Zhao), 'Miglior .... [continua]

    The Song of Names - La musica della memoria

    THE SONG OF NAMES-LA MUSICA DELLA MEMORIA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal SAN SEBASTIÁN 2019 - Clive Owen .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > A spasso nel bosco

    A SPASSO NEL BOSCO

    Dal Sundance Film Festival 2015 - RECENSIONE ITALIANA e PREVIEW in ENGLISH by DENNIS HARVEY (www.variety.com)

    (A Walk in the Woods; USA 2014; Avventura; 104'; Produz.: Route One Films/Wildwood Enterprises; Distribuz.: Lucky Red)

    Locandina italiana A spasso nel bosco

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SHORT SYNOPSIS

    Titolo in italiano: A spasso nel bosco

    Titolo in lingua originale: A Walk in the Woods

    Anno di produzione: 2014

    Anno di uscita: 2016

    Regia: Larry Charles

    Sceneggiatura: Michael Arndt, Bill Bryson e Richard Russo

    Soggetto: Dalle memorie di viaggio di Bill Bryson.

    Cast: Robert Redford (Bill Bryson)
    Nick Nolte (Stephen Katz)

    Musica: Nathan Larson

    Fotografia: John Bailey

    Montaggio: Carol Littleton

    Scheda film aggiornata al: 07 Settembre 2016

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Bill Bryson (Robert Redford), un uomo dell'Iowa, torna a casa dopo vent'anni trascorsi in Inghilterra. Il suo obiettivo è quello di dedicarsi all'Appalachian Trail, un percorso di 3.500 km che va dalla Georgia al Maine; ad affiancarlo il suo caro e vecchio amico Stephen Katz (Nick Nolte).

    SHORT SYNOPSIS:

    After spending two decades in England, Bill Bryson returns to the U.S., where he decides the best way to connect with his homeland is to hike the Appalachian Trail with one of his oldest friends.

    Commento critico (a cura di FRANCESCA CARUSO)

    E' ora disponibile in Blu-ray e Dvd il film A spasso nel bosco, distribuito da CG Entertainment http://www.cgentertainment.it/film-dvd/a-spasso-nel-bosco/f35229/

    Tratta dal libro A Walk in the Woods (Una passeggiata nei boschi) dello scrittore Bill Bryson, interpretato da Robert Redford, la pellicola ripercorre la sua avventura nell’affrontare il sentiero degli Appalachi – dalla Georgia al Maine – con l’amico Stephen Katz.
    Dopo aver scritto di viaggi per diversi decenni, Bill Bryson non si sente ancora soddisfatto. Vuole dimostrare a se stesso – nonostante la non più giovane età – di poter intraprendere un altro viaggio, di essere ancora in carreggiata, perché la sua avventura non è finita. Vuole sentirsi vivo a modo suo. Così iniziano i preparativi del viaggio, ma la moglie esige che lo faccia in compagnia. Chiama tutti gli amici e conoscenti registrati in rubrica, l’unico ad accettare è l’unico che Bill non ha chiamato, Stephen Katz.

    Ognuno dei due parte con un’idea precisa in testa, ma non è la stessa: Bill è in cerca di qualcosa, Stephen vuole riprendere le redini di un’amicizia interrottasi tempo addietro.

    Ken Kwapis dirige Robert Redford, Nick Nolte ed Emma Thompson in un film che si sofferma molto sull’interazione tra i personaggi e sul viaggio interiore che i due amici compiono, poco sugli scenari che percorrono.
    La passeggiata nei boschi del titolo originale fa vedere una certa quantità di verde boschivo, ma nessuna inquadratura - o movimento di macchina - del paesaggio è da mozzare il fiato, come ci si aspetterebbe, quando i nostri eroi giungono in punti strategici. Unica eccezione è la scena in cui Bill e Stephen attraversano la Diga di Fontana, che segna l’entrata nel Parco Nazionale delle Great Smoky Mountains. Per osservare qualcosina di più bisogna attendere i titoli di coda.

    Il regista si è dimostrato parco nel solleticare lo

    stupore visivo, il suo interesse è stato catturato dai dialoghi tra Bill e Stephen – vivaci, divertenti e riflessivi - dal mostrare il cameratismo tra amici e dalla conoscenza di sé, per capire veramente cosa si sta cercando, al di là dell’aspetto materiale. Questo perché quando gli altri pensano che tu abbia tutto per essere felice e quello il momento in cui qualcosa che senti importante manca.
    Inoltre Kwapis affronta l’argomento della terza età, senza essere indulgente, ma con uno spirito umoristico, utilizzando l’autoironia dei due protagonisti. Mostra quali possano essere i limiti fisici di un uomo anziano e a quali rischi incorre mettendosi in determinate situazioni. Tratteggia la loro goffaggine nell’attraversare un ruscello o la mancanza di fiato dopo “soli” 400 metri di cammino, e il rifiutare l’aiuto di due giovanotti, per poi doversene servire quando non hanno altra via d’uscita. E questi sono solo alcuni esempi.
    Redford e Nolte non

    sembrano trovarsi pienamente a loro agio nei rispettivi ruoli di escursionisti, ma la sintonia tra i due c’è. Si rimane conquistati dalla loro ritrovata amicizia: per Bill la presenza di Stephen è la più giusta, onesta e sincera che avrebbe potuto desiderare.

    Secondo commento critico (a cura di DENNIS HARVEY, www.variety.com)

    ROBERT REDFORD AND NICK NOLTE GRUMPILY COMMUNE WITH NATURE IN THIS FILM OF BILL BRYSON'S LIGHTWEIGHT BOOK.

    Robert Redford and Nick Nolte go for “A Walk in the Woods” in Ken Kwapis’ broad, bland adaptation of Bill Bryson’s 1998 tome. Like that mildly amusing travel-memoir-cum-elongated-humor-column, there’s light diversion but little substance in this tale of two grumpy old men making a predictable hash of their effort to hike the Appalachian Trail. The appeal of the cast names and the equally venerable scenic vistas should lure older audiences, though whether they’ll get out to theaters or wait for home-format delivery is an open question.

    With his grandkids coming of age and peers dying off, Bill (Redford) here worries he’s losing his mojo with little time to spare; ergo his very random decision to hike the 2,200-mile trail, a determined whim that his English wife, Cathy (Emma Thompson), considers foolish and dangerous at

    his age. She insists that at least he not travel alone. No one else is tempted to sign on, however, until out of the blue, Bill gets a call from fellow Iowa native Stephen Katz (Nolte), who invites himself along. Stephen hasn’t been heard from for decades, not since the duo had a youthful falling out while traveling in Europe.

    Bill hasn’t been much of a hiker for a good 30 years or so. But he’s in Olympian shape compared with the careening wreck of Stephen, who tumbles off the plane in New Hampshire looking like a diabetic hobo. He’s overweight, and his status as a recovering alcoholic is a bit questionable. (There’s a whisky bottle in his rucksack.) Nonetheless, the duo soldier on to Georgia to commence their wheezing trek in the spring, intending to make it all the way to Maine before winter.

    As they slog north, they have encounters

    with a cartoonishly obnoxious younger backpacker (Kristen Schaal), take a few pratfalls, scare off some bears, and occasionally stop to recoup at the nearest hotel. At one of the latter, Bill flirts with an attractive innkeeper (Mary Steenburgen) while chubby chaser Katz gets in hot water pursuing a local lass who turns out to have a very jealous husband.

    Casting the 78-year-old Redford lends this quest a fear-of-mortality undercurrent duly spelled out in Rick Kerb and Bill Holderman’s competent but uninspired screenplay. His character keeps insisting, “I’m not writing a book” — but it was obvious from reading Bryson’s original (penned when he was just in his 40s) that the trip was little more than an excuse to drum up some funny anecdotes for just that purpose. The material remains essentially slight, buoyed along, but given precious little surprise, by its star thesps.

    Given some of the author’s zingers, Redford (who originally

    planned to co-star with his iconic screen buddy, the late Paul Newman) gets to flash more crusty humor than he has in some time. Taking on his most prominent role in a few years, Nolte is entertaining but could hardly be more typecast — he’s been playing variations on this shambling rascal since “Down and Out in Beverly Hills” 29 years ago. While his always phlegmy delivery is good for some laughs, it’s so raspy now that at times he’s downright unintelligible. Supporting players are given little to do, even less of it interesting.

    Sitcom veteran Kwapis has seldom been an inspired bigscreen helmer —his best such effort may well be “The Sisterhood of the Traveling Pants” — and this workmanlike entertainment, comfortably paced and bereft of notable atmosphere, nuance or twists, does nothing to change that assessment. It’s pleasant enough cinematic comfort food, but even so, you may be hungry

    again soon afterward. The pro package is inevitably highlighted by some splendid aerial location shots in John Bailey’s widescreen location lensing. Not adding a whole lot of flavor is a sometimes overamped soundtrack dominated by unmemorable rootsy rock-folk songs by indie band Lord Huron.

    Links:

    • Robert Redford

    • Nick Nolte

    • A spasso nel bosco (BLU-RAY + DVD)

    1

    Galleria Video:

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Una donna promettente

    UNA DONNA PROMETTENTE

    Oscar 2021: VINCITORE del Premio alla 'Miglior Sceneggiatura Originale' (Emerald Fennell) - Oscar .... [continua]

    Un altro giro

    UN ALTRO GIRO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: VINCITORE del Premio al 'Miglior Film Internazionale' (dedicato .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    Aggiornamenti freschi di giornata! (8 Maggio 2021) - Oscar 2021 - VINCITORE di .... [continua]

    The Invisible Woman

    THE INVISIBLE WOMAN: RALPH FIENNES TORNA ALLA REGIA CON UN DRAMMA NEL QUALE INTERPRETA CHARLES DICKENS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - La segretissima storia d'amore di Charles Dickens .... [continua]

    Honest Thief

    HONEST THIEF

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Liam Neeson rapinatore di banche pronto a .... [continua]

    L'amico del cuore

    L'AMICO DEL CUORE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Marzo .... [continua]

    Morgan

    MORGAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un essere artificiale a rischio pone un .... [continua]