ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Il fuggitivo

    Corre il TRENTENNALE di un classico intramontabile, con Harrison Ford, Tommy Lee Jones & Co. ..

    C'é ancora domani

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 18. Festa del Cinema di Roma (18-29 ..

    Inside

    Ancora inedito per il cinema italiano - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dalla Berlinale 2023 in ..

    Wish

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 21 Dicembre ..

    Il regno del pianeta delle scimmie

    New Entry - Il regista Wes Ball (trilogia di Maze Runner) dà vita ad un ..

    La chimera

    Dal 76. Festival del Cinema di Cannes (16 al 27 Maggio 2023) - Concorso - ..

    Nyad - Oltre l'oceano

    RECENSIONE - Annette Bening interpreta la nuotatrice Diana Nyad, protagonista di un'impresa incredibile realmente vissuta ..

    Barbie

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Nel live-action basato sulla famosa linea di giocattoli ..

    Cento domeniche

    Dalla 18. Festa del Cinema di Roma 2023 - Grand Public - Dal 23 Novembre “... ..

    Home Page > Movies & DVD > Dom Hemingway

    DOM HEMINGWAY: JUDE LAW MASCALZONE DAL CUORE BUONO!

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal XXIII. Courmayeur NOIR InFestival (10-15 Dicembre 2013) - Concorso - Dal Toronto Film Festival 2013 - Dal 29 MAGGIO

    "Esiste una grande tradizione di thriller intelligenti che non sono propriamente incentrati sui crimini, film raccontati sullo sfondo di un mondo criminale, i cui protagonisti sono personaggi di grande fascino. Adoro questi film e spero che Dom entri a far parte di questa categoria. [...] Ha un modo tutto suo di gestire le cose e la maggior parte del tempo si caccia nei guai. È instabile e pericoloso, ma anche simpatico. Questa combinazione crea un film interessante perché la gente lo apprezza e non si sente necessariamente al sicuro con lui. Si ha la sensazione che potrebbe fare qualsiasi cosa: prendere a pugni qualcuno, iniziare a piangere o lanciare invettive. Tutti questi ingredienti infondono energia nel film. Dom è un mascalzone, un farabutto, ma in fondo ha un cuore buono che inizierà a battere di nuovo verso la fine del film".
    Il regista Richard Shepard

    (Dom Hemingway; REGNO UNITO 2013; Dark Comedy; 93'; Produz.: Recorded Picture Company (RPC)/BBC Films/Pinewood Studios/Isle of Man Film; Distribuz.: 20th Century Fox)

    Locandina italiana Dom Hemingway

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SHORT SYNOPSIS

    Titolo in italiano: Dom Hemingway

    Titolo in lingua originale: Dom Hemingway

    Anno di produzione: 2013

    Anno di uscita: 2014

    Regia: Richard Shepard

    Sceneggiatura: Richard Shepard

    Cast: Jude Law (Dom Hemingway)
    Richard E. Grant (Dickie)
    Demiàn Bichir (Mr. Fontaine)
    Emilia Clarke (Evelyn)
    Jumayn Hunter (Lestor)
    Mãdãlina Ghenea (Paolina)
    Kerry Condon (Melody)
    Jordan A. Nash (Jawara)
    Nathan Stewart-Jarrett (Hugh)

    Musica: Rolfe Kent

    Costumi: Julian Day

    Scenografia: Laurence Dorman

    Fotografia: Giles Nuttgens

    Montaggio: Dana Congdon

    Effetti Speciali: Mark Holt (supervisore)

    Makeup: Soleil Jackson

    Casting: Nina Gold

    Scheda film aggiornata al: 12 Marzo 2023

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Londra. Dom Hemingway è uno sbandato che tenta il colpo grosso, ma le cose vanno male. Dopo dodici anni passati in carcere Dom, finalmente libero, si reca dai complici per avere la sua parte conquistata tenendo la bocca chiusa.

    IN DETTAGLIO:

    Dom Hemingway (Jude Law) è uno scassinatore londinese sbruffone, un incosciente edonista, un volgare esibizionista, intelligente, folle, esuberante e rissoso. Dopo dodici anni di prigione, affiancato dal suo compare Dickie, intende ottenere ciò che gli spetta per aver tenuto la bocca chiusa e aver protetto il suo boss Mr. Fontaine. Scampato miracolosamente alla morte, cerca di contattare sua figlia di cui da tempo non ha più notizie, ma presto per regolare il suo ultimo debito viene nuovamente risucchiato da ciò che conosce meglio: rapinare, picchiare e sedurre.

    SHORT SYNOPSIS:

    After spending 12 years in prison for keeping his mouth shut, notorious safe-cracker Dom Hemingway is back on the streets of London looking to collect what he's owed.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Sarà necessario attendere la fine del film prima che questo eccentricissimo personaggio mostri quel cuore buono che ha, ma che fa di tutto per nascondere per tutta la durata della storia. Storia data quasi per scontato, e a cui è concesso di occhieggiare, dalle retrovie di questo schiacciante monumento di personaggio che è il Dom Hemingway di un Jude Law mai così tanto sopra le righe. Un mascalzone, farabutto, piantagrane, irriverente, volgare, sboccato, figlio di puttana, ovvero, il numero uno di questa commedia molto ‘slabbrata’ e ben poco ‘dark’, disciplinata solo da capitoli dai titoli ironici che ne permettono la vivace scansione.

    E’ più che sufficiente quel generoso piano sequenza iniziale per stabilire temperatura e umori, assolutamente folli, del Dom Hemingway di Richard Shepard (The Hunting Party). Il monologo esilarante di un euforico, o per meglio dire, totalmente fuori di testa, Dom/Law, che ha per protagonista il suo c…o! Beh, si

    quello! Ci siamo capiti! Un esemplare e, piuttosto fiorito, brano di sceneggiatura che, molto teatralmente, surclassa la regia che si limita ad assistere compiaciuta, al dilagare del lato più logorroico di questo avanzo di galera in libera uscita. Beh, si sa che dopo dodici anni di ‘clausura forzata’, l’aria fresca, l’alcool a go-go tanto quanto il… ‘profumo di donna’, diciamo così, possono rompere gli argini del normale ‘contenimento’. E vedere all’opera questo ‘incontenibile’ Dom è un vero spasso, frenato a stento, quasi mai con successo, da quella sorta di voce della coscienza amica, oltre che collega di malefatte, che risponde al nome di Dickie (Richard E. Grant). Un’ombra lunga, d’altra parte oscurata dal fiume in piena del suo assistito Dom.

    L’incontro poi in Francia con il capo banda Mr. Fontaine (Demiàn Bichir) riserverà le sue sorprese, esilaranti come commedia comanda, percorrendo la via maestra dell’eccesso che non conosce diplomazia. Eccesso

    esteso pure sul registro dell’arredamento e dell’Arte, mostruosa come gli scimpanzé che privilegia come soggetto, e di cui abbiamo peraltro un assaggio già con la locandina del film stesso. La posta in gioco è d’altra parte sempre la stessa, il denaro, ambito da tutti, salvo riscoprire, in extremis, ciò che conta veramente, anche per uno squinternato come il Dom di Law. Rischiando grosso per tutto il film, anche lui dovrà fare i conti con il proprio passato e con se stesso: una moglie morta di cancro senza aver potuto dirle addio; una figlia - cresciuta da un patrigno preso a pugni come Dio comanda appena all’uscita dal carcere - che non vuole più saperne del padre; un nipote curioso di conoscere un nonno di cui ignorava l’esistenza.

    Così, alla fine, anche “un uomo senza nessuna opzione, improvvisamente, ha tutte le opzioni del mondo”.

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di DOM HEMINGWAY

    Links:

    • Richard Shepard (Regista)

    • Jude Law

    • Demiàn Bichir

    • Emilia Clarke

    1| 2

    Galleria Video:

    Dom Hemingway - trailer ufficiale

    Dom Hemingway - trailer ufficiale (V.O.)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Prendi il volo

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 6 Dicembre ..

    Un colpo di fortuna

    Dal 6 Dicembre - Da Venezia 80. - Con il suo nuovo dramedy romantico ..

    Papà scatenato

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Robert De Niro spassoso padre italiano nella ..

    Nonno questa volta è guerra

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Chi ha detto che i nonni viziano ..

    Blueback

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Mia Wasikowska, Radha Mitchell, Eric Bana portano ..

    La meravigliosa storia di Henry Sugar

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Venezia 80. - Dal 27 ..

    Il mio grosso grasso matrimonio greco 3

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 5 Ottobre - Nia Vardalos torna ..