ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Deep Blue Sea - Il profondo mare azzurro

    THE DEEP BLUE SEA - IL PROFONDO MARE AZZURRO

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Nomination ai Golden Globe 2013: 'Migliore Attrice in .... [continua]

    Il sesso degli angeli

    IL SESSO DEGLI ANGELI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 21 Aprile .... [continua]

    Blonde

    BLONDE

    New Entry - Vietato ai minori di 17 anni - E' lo stesso regista .... [continua]

    The Palace

    THE PALACE

    New Entry - Mickey Rourke nel nuovo dramma di Roman Polanski .... [continua]

    Io e Lulù

    IO E LULU'

    New Entry - Debutto alla regia di Channing Tatum (con Red Carolin) per uno .... [continua]

    Black Phone

    BLACK PHONE

    New Entry - Ethan Hawke diretto di nuovo da Scott Derrickson (Sinister) per un .... [continua]

    Memory

    MEMORY

    New Entry - Liam Neeson sicario alla sua ultima missione ma, persino un assassino .... [continua]

    Secret Team 355

    SECRET TEAM 355

    Aggiornamenti freschi di giornata! (15 Maggio 2022) -
    Spy Thriller per Jessica ....
    [continua]

    The Boys in the Boat

    THE BOYS IN THE BOAT

    New Entry - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta.
    [continua]

    L'arma dell'inganno-Operazione Mincemeat

    L'ARMA DELL'INGANNO-OPERAZIONE MINCEMEAT

    Dal Bari Film Festival - Un'operazione pionieristica e cruciale per le sorti della Seconda guerra .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Coraline e la porta magica

    CORALINE E LA PORTA MAGICA: L'ANIMAZIONE ESPLORA I MONDI PARALLELI DI UN'UNICA ESISTENZA

    (Coraline USA 2009; animazione d'avventura fantasy; 100'; Produz.: Laika Entertainment/Pandemonium; Distribuz.: Universal Pictures International Italy)

    Locandina italiana Coraline e la porta magica

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Titolo in italiano: Coraline e la porta magica

    Titolo in lingua originale: Coraline

    Anno di produzione: 2009

    Anno di uscita: 2009

    Regia: Henry Selick

    Sceneggiatura: Henry Selick

    Soggetto: Dal libro di Neil Gaiman

    Cast: Dakota Fanning (Coraline Jones)
    Teri Hatcher (Madre/Altra Madre)
    Jennifer Saunders (Miss Spink)
    Dawn French (Miss Forcible)
    Keith David (Gatto)
    John Hodgman (Padre/Altro Padre)
    Robert Bailey Jr. (Wybie Lovat)
    Ian McShane (Mr. Bobinski)
    Aankha Neal (La dolce ragazza fantasma)
    George Selick (Il ragazzo fantasma)
    Hannah Kaiser (L'alta ragazza fantasma)
    Harry Selick (Foto amica 1)
    Marina Budovsky (Foto amica 2)

    Musica: Bruno Coulais (They Might Be Giants)

    Fotografia: Pete Kozachik

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Coraline è una bambina che si è appena trasferita con la sua famiglia in un luogo per lei molto noioso. Curiosando nella sua nuova casa scopre una piccola porta che sembra non avere nulla di speciale ma in realtà è un passaggio segreto che la fa entrare in una versione alternativa della sua esistenza. All'inizio questa realtà parallela sembra molto più interessante di quella reale. Quando questa bizzarra avventura inizia a diventare pericolosa, con una finta madre che fa di tutto per tenersi la 'figlia' al suo fianco, Coraline può contare solo sulla sua forte determinazione nonché sull’aiuto di alcuni vicini e su un gatto nero parlante per salvare i suoi genitori e alcuni bambini fantasma e tornare finalmente a casa.

    Commento critico (a cura di ERMINIO FISCHETTI)

    Coraline e la porta magica è il primo film d’animazione in stop-motion ad essere girato con una doppia telecamera allo scopo di fornirgli l’effetto della stereoscopia e, quindi, di vederlo in forma tridimensionale. Basato sul romanzo di Neil Gaiman, illustrato da Dave McKean, la pellicola, oltre ad essere un bell’esempio di brillante mescolamento di tecniche d’animazione, è soprattutto una storia di rara intensità e sensibilità psicologica e un’analisi non banale del ruolo della famiglia dei giorni nostri e di quello che si può nascondere dietro un mondo apparentemente perfetto e agognato. È quello che accade a Coraline, la protagonista del film, una bambina appena trasferitasi in una malandata e vecchia casa dell’Oregon con i suoi genitori sempre impegnati. Lei desidererebbe una casa fantastica e soprattutto due genitori che le prestassero più attenzione. Un giorno, mentre vaga per l’abitazione trova una porta magica che le farà avverare i suoi desideri conducendola

    in una dimensione parallela con altri genitori e altre persone, che però, hanno sugli occhi cuciti dei bottoni. Ma quello che all’inizio sembra il più bello dei sogni si trasformerà in un incubo senza precedenti.

    Di grande impatto l’ambientazione, che determina la straordinaria continuazione artistica di Henry Selick sia con il suo capolavoro The Nightmare Before Christmas sia con il meno conosciuto, ma altrettanto delizioso, James e la pesca gigante, con il quale, però, questo film ha più punti di contatto. Anche quest’opera del regista statunitense affonda le sue radici in un dualismo sociale della civiltà contemporanea e, inoltre, delinea un commovente e spietato ritratto di un’infanzia trascurata, messa da parte dagli adulti, troppo presi dal loro mondo e dai loro egoismi. Ironico, ma anche drammaticamente sincero, il film punta dritto al problema e ne sottolinea tutte le caratteristiche fondamentali della sua tragica realtà.

    Coraline e la porta magica, dal quale,

    ovviamente per puri scopi commerciali e come sempre più spesso accade, ne è appena stato adattato un video game, è un lavoro cinematografico di notevole accuratezza artistica. L’opera è, infatti, un delicato omaggio alla fiaba e alla narrativa classica di tradizione gotica tardo settecentesca, al cinema degli anni Quaranta, alla pittura e, soprattutto, al collega e amico del regista Henry Selick, Tim Burton, dal quale saccheggia la natura intrinseca della sua poetica e la sua visionarietà. Notevolissima la colonna sonora, come sempre nei lavori di Selick, affidata al francese Bruno Coulais, autore di bellissimi score per pellicole come Les choristes, Il popolo migratore, Sometimes in April, che si dà a dimensioni quasi oniriche nella composizione dei pezzi e mescola più generi musicali che aumentano il senso oscuro e magico della vicenda e che vanno dall’uso dei toni del jazz fino a quelli più classici delle orchestre sinfoniche. Insomma, Coraline e

    la porta magica non è certo il classico filmetto per bambini, ma una raffinata mistura linguistica che molto deve all’arte e alle teorie tanto agognate dai filosofi postmoderni sulle arti. Ottimo il doppiaggio di Dakota Fanning e, soprattutto, della “casalinga disperata” Teri Hatcher, nel ruolo di una madre, in parte, molto lontano da quello rivestito nel popolarissimo serial televisivo. Ennesima dimostrazione che il cinema d’animazione colpisce al cuore e soprattutto trionfa nella tecnica del linguaggio filmico e della sceneggiatura, là dove magari sempre più spesso il cinema in carne ed ossa fallisce.

    Links:

    • Dakota Fanning

    • Keith David

    1

    Galleria Video:

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Doctor Strange nel Multiverso della Follia

    DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA (No spoiler) - Dal 4 Maggio

    "Lo stesso scrittore, Michael Waldron, ....
    [continua]

    Finale a sorpresa - Official Competition

    FINALE A SORPRESA - OFFICIAL COMPETITION

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla Mostra del Cinema di Venezia .... [continua]

    Equals

    EQUALS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 72. Mostra del Cinema di .... [continua]

    Strangerland

    STRANGERLAND

    Dal Sundance Film Festival 2015 - RECENSIONE - In TV Domenica 1° Maggio 2022 su .... [continua]

    The Northman

    THE NORTHMAN

    Nella saga di vendetta vichinga ambientata in Islanda all'inizio del X secolo, Alexander Skarsgård, Nicole .... [continua]

    The Weather Man - L'uomo delle previsioni

    THE WEATHER MAN - L'UOMO DELLE PREVISIONI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 3 Marzo .... [continua]

    The Lost City

    THE LOST CITY

    Sandra Bullock, Brad Pitt, Channing Tatum e Daniel Radcliffe nella commedia romantica di Aaron e .... [continua]