ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    AnneFrank - Vite parallele

    #ANNEFRANK - VITE PARALLELE

    Helen Mirren ripercorre, attraverso le pagine del diario, la vita di Anne Frank, con l'aiuto .... [continua]

    A Special Relationship

    A SPECIAL RELATIONSHIP

    New Entry - Rachel Weisz indossa i panni di Elizabeth Taylor in un biopic .... [continua]

    Zombieland-Doppio colpo

    ZOMBIELAND-DOPPIO COLPO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Novembre .... [continua]

    Le Mans '66 - La grande sfida

    LE MANS '66 - LA GRANDE SFIDA

    Dal 14 Novembre .... [continua]

    Terminator - Destino oscuro

    TERMINATOR - DESTINO OSCURO

    Siete sopravvissuti al Giorno del Giudizio. Benvenuti nel nuovo mondo. James Cameron torna in veste .... [continua]

    Il segreto della miniera

    IL SEGRETO DELLA MINIERA

    Dal 31 Ottobre

    "Il segreto della miniera è un’opera bella e preziosa che, attraverso ....
    [continua]

    La famiglia Addams

    LA FAMIGLIA ADDAMS

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal .... [continua]

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla [continua]

    Joker

    JOKER

    Ancora al cinema - VINCITORE del LEONE D'ORO DI VENEZIA 76 - [continua]

    Home Page > Eventi

    65. MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA (27 agosto – 6 settembre 2008): GIURIE AL COMPLETO

    Dall’Internazionale Venezia 65. presieduta da WIM WENDERS a ORIZZONTI, dal Premio Luigi De Laurentiis per la ‘Migliore Opera Prima’, a Corto Cortissimo: designata la GIURIA di ciascuna sezione

    17/07/2008 - GIURIA INTERNAZIONALE VENEZIA 65. PRESIEDUTA DA WIM WENDERS

    Definiti i giurati che affiancheranno il presidente WIM WENDERS nella Giuria Internazionale del Concorso della 65. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (27 agosto – 6 settembre 2008) diretta da Marco Müller e organizzata dalla Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta.
    Si tratta dello sceneggiatore russo JURIY ARABOV, protagonista del cinema russo contemporaneo; dell’attrice italiana VALERIA GOLINO, già Coppa Volpi a Venezia a soli vent’anni, e interprete italiana tra le più amate all’estero; dell’ “artista visivo” britannico DOUGLAS GORDON, celebrato a livello internazionale e premiato dalle maggiori istituzioni artistiche del mondo; del cineasta statunitense di culto JOHN LANDIS, sperimentatore sagace di tutti i generi cinematografici attraverso il suo graffiante sguardo satirico; della giovane regista Lucrecia Martel, la più significativa voce femminile del Nuovo Cinema Argentino; del regista hongkonghese, JOHNNIE TO, protagonista del miglior cinema orientale contemporaneo e tra i principali protagonisti della storia recente della Mostra. Nella serata conclusiva della Mostra, il 6 settembre prossimo, la Giuria Internazionale Venezia 65
    assegnerà ai lungometraggi in concorso i seguenti premi: il Leone d’Oro per il ‘Miglior Film’, il Leone d’Argento per la ‘Migliore Regia’, il ‘Premio Speciale della Giuria’, la Coppa Volpi per la ‘Migliore Interpretazione Maschile’, la Coppa Volpi per la ‘Migliore Interpretazione Femminile’, il ‘Premio Marcello Mastroianni’ a un giovane attore o attrice emergente, l’Osella per il ‘Miglior Contributo Tecnico’, l’Osella per la ‘Migliore Sceneggiatura’.

    Negli ultimi anni le giurie del concorso hanno premiato con il Leone d’Oro: Il segreto di Vera Drake (Vera Drake) di Mike Leigh (2004), I segreti di Brokeback Mountain (Brokeback Mountain) di Ang Lee (2005), Still Life (Sanxia haoren) di Jia Zhangke (2006) e Lussuria - Seduzione e tradimento (Se, Jie) di Ang Lee (2007).

    GIURIA INTERNAZIONALE ORIZZONTI:

    Il Presidente della Giuria Internazionale Orizzonti, la sezione che da quattro anni fa il punto sulle nuove linee di tendenza di un cinema in bilico tra fiction e documento, sarà la cineasta e artista belga Chantal Akerman, realizzatrice di alcuni tra i lavori più difficilmente classificabili degli ultimi decenni, a cavallo tra documento, sperimentazione, videoarte. Scoprendo ed esplorando territori cinematografici al confine tra realtà e finzione sempre nuovi e trasversali, Chantal Akerman si è infatti distinta per la acuta analisi dei comportamenti umani attraverso uno sguardo indagatore su fatti apparentemente insignificanti, portando alle estreme conseguenze il realismo e l’astrattismo della ripresa.
    Gli altri componenti della giuria sono: il critico cinematografico francese Nicole Brenez, fra i più autorevoli nel panorama internazionale; l’attrice e documentarista italiana Barbara Cupisti, vincitrice quest’anno del David di Donatello per il ‘Miglior Documentario’ con Madri (presentato nel 2007 alla Mostra nella sezione Orizzonti); il regista spagnolo, Jose Luis Guerin, attento da sempre all’aspetto sperimentale e documentario del cinema, come ha confermato con En la ciudad de Sylvia, presentato lo scorso anno in concorso; il giovane regista estone, Veiko Õunpuu, vincitore lo scorso anno alla Mostra proprio del premio Orizzonti con il suo lungometraggio d’esordio, Ballo d’autunno (Sügisball).
    La Giuria assegnerà il Premio Orizzonti e il Premio Orizzonti Doc tra i lungometraggi selezionati per la sezione Orizzonti.

    I film vincitori di questa sezione sono stati sino ad oggi: Les Petits Fils di Ilan Duran Cohen (Premio Orizzonti 2004), Vento di Terra di Vincenzo Marra (Menzione Speciale Orizzonti 2004), East Of Paradise di Lech Kowalski (Premio Orizzonti 2005), Pervye na lune di Aleksey Fedortchen (Premio Orizzonti Doc 2005), Mabei shang de fating di Liu Jie (Premio Orizzonti 2006), When the Levees Broke: A Requiem in Four Acts di Spike Lee (Premio Orizzonti Doc 2006), Ballo d’autunno (Sügisball) di Veiko Õunpuu (Premio Orizzonti 2007), Wuyong (Useless) di Jia Zhangke (Premio Orizzonti Doc 2007), Kagadanan sa banwaan ning mga engkanto (Death in the Land of Encantos) di Lav Diaz (Menzione Speciale Orizzonti 2007).

    GIURIA INTERNAZIONALE PER IL PREMIO LUIGI DE LAURENTIIS PER LA 'MIGLIORE OPERA PRIMA'

    Il Presidente della Giuria sarà il regista tunisino Abdellatif Bechiche, che ha impresso, con soli tre film all’attivo, un segno indelebile nel cinema del terzo millennio, conquistando critica e pubblico. Nel 2000 a Venezia il cineasta è stato scoperto e premiato proprio con il Premio per la ‘Miglior Opera Prima’ per il suo film d’esordio Tutta colpa di Voltaire (La faute à Voltaire) e, sempre alla Mostra, nel 2007 ha ottenuto la sua consacrazione internazionale grazie al successo di Cous cous (La Graine et le mulet), vincitore del Premio Speciale della Giuria e del Premio per la Miglior Attrice Emergente.
    Gli altri componenti della giuria sono: la giovane attrice brasiliana, Alice Braga, affermatasi in pochi anni grazie a film latino-americani e produzioni indipendenti statunitensi; il regista e produttore statunitense di grande esperienza, Gregory Jacobs, legato al cinema di Steven Soderbergh con cui collabora da quindici anni; il poliedrico Donald Ranvaud (storico e critico, produttore e regista); Heidrun Schleef, sceneggiatrice di punta del cinema italiano d’autore dell’ultimo decennio.
    La Giuria Internazionale per il Premio Luigi De Laurentiis per la ‘Migliore Opera Prima, assegnerà, fra tutti i lungometraggi di debutto presenti nelle diverse sezioni della Mostra, il Leone del Futuro-Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis e 100.000 USD messi a disposizione da Filmauro di Aurelio De Laurentiis, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista e il produttore. Al regista andrà inoltre un buono di 40.000 Euro da spendere in pellicola offerto da Kodak.
    Negli ultimi anni si sono aggiudicati questo premio: Viaggio alla Mecca (Le grand voyage) di Ismael Ferroukhi (2004), 13 – Tzameti di Gela Babluani (2005), Khadak di Peter Brosens e Jessica Woodworth (2006), La zona di Rodrigo Plá (2007).

    GIURIA INTERNAZIONALE CORTO CORTISSIMO:

    Il Presidente della Giuria Corto Cortissimo, il concorso internazionale di cortometraggi della Mostra curato da Stefano Martina, sarà Amos Poe, regista cult del cinema indie americano (tra i fondatori del movimento No Wave Cinema), protagonista lo scorso anno alla Mostra con Empire II, documentario sperimentale underground, ispirato a Empire di Andy Warhol.
    Gli altri componenti della giuria sono: Gianni Dondolino storico e critico del cinema, autore di alcuni dei più significativi testi sulla storia del cinema e Joana Vincente, produttrice portoghese di più di trenta film diretti da alcuni degli autori più interessanti e originali del panorama internazionale, tra cui Redacted di De Palma (2007), Bubbole di Soderbergh (2005), Coffee and Cigarettes di Jim Jarmusch (2003).
    La Giuria Internazionale Corto Cortissimo assegnerà tre riconoscimenti: il Leone Corto Cortissimo per il ‘Miglior Cortometraggio, il Premio UIP Venezia per il ‘Miglior Cortometraggio Europeo’ e una Menzione Speciale.
    Negli ultimi quattro anni i vincitori della sezione Corto Cortissimo sono stati: Signe d’appartenance di Kamel Cherif (2004), Xiaozhan di Lin Chien‐ping (2005), Comment on freine dans une descente di Alix Delaporte (2006), Dog Altogheter di Paddy Considine (2007).

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia l’Ufficio Stampa de ‘La Biennale di Venezia’.


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Motherless Brooklyn - I segreti di una città

    MOTHERLESS BROOKLYN-I SEGRETI DI UNA CITTA'

    RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Edward Norton si fa .... [continua]

    Le ragazze di Wall Street

    LE RAGAZZE DI WALL STREET

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) .... [continua]

    Attraverso i miei occhi

    ATTRAVERSO I MIEI OCCHI

    Kevin Costner presta la voce al cane Enzo, protagonista in questa storia che scommette su .... [continua]

    The Irishman

    THE IRISHMAN

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    L'uomo del labirinto

    L'UOMO DEL LABIRINTO

    Tra i più attesi!!! - Dustin Hoffman e Toni Servillo in coppia nel nuovo .... [continua]

    Doctor Sleep

    DOCTOR SLEEP

    RECENSIONE - Sequel della storia di Danny Torrance, a 40 anni dalla sua terrificante permanenza .... [continua]

    Downton Abbey

    DOWNTON ABBEY

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - RECENSIONE - Dal .... [continua]