ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Cattivissimo Me 4

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 22 Agosto ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Felice Estate!

    ..

    Home Page > Speciali

    76. Festival del Cinema di Cannes (16 al 27 Maggio 2023) - LA CROISETTE AI PIEDI DI INDIANA JONES: HARRISON FORD AL PASSO D'ADDIO TRA GLI APPLAUSI


    19/05/2023 - A Cannes 76 è arrivato il momento dell'ultimo schiocco di frusta di Indiana Jones. E' stato presentato "Indiana Jones e il quadrante del destino", ultimo capitolo della saga del leggendario archeologo creato da Steven Spielberg e interpretato da Harrison Ford. Proprio Harrison Ford, 80 anni portati sfidando l'età, ha infiammato la Croisette prima di ricevere la Palma d'oro alla carriera tra gli applausi del pubblico, sfilando sul red carpet con la moglie Calista Flockhart davanti a tantissimi fan che lo avevano atteso per ore, alcuni indossando il cappellone cult di Indy.

    Con Harrison Ford sono saliti Antonio Banderas, Mads Mikkelsen, Phoebe Waller-Bridge e gli altri attori del cast e il regista James Mangold, che per questo capitolo ha preso il posto di Steven Spielberg rimasto comunque tra i produttori. Per la quinta volta di Ford come archeologo avventuriero, causa avanzata età, il ritocco è stato necessario: torna giovane, almeno per un po', nella prima parte del film, e questo per gli effetti speciali del de-aging.

    La storia di "Indiana Jones e il quadrante del destino" Dopo un prologo nel 1944 (dove Harrison è ringiovanito) Indy si ritrova nel 1969. Accasato con Marion è ormai prossimo al ritiro e si sente superato da un mondo che non capisce più come, ad esempio, il fatto che scienziati ex-nazisti come Voller (Mads Mikkelsen) collaborino con la Nasa. All'ultimo minuto viene però coinvolto dalla sua figlioccia Helena (Phoebe Waller-Bridge) in una nuova avventura intorno al mondo, per intercettare un oggetto che cerca anche Voller. Un artefatto in grado di cambiare il mondo per il meglio. Il film arriverà nei cinema italiani dal 28 giugno.

    I film in concorso della giornata Nella giornata dominata da Indiana Jones, due i film passati in concorso "Black Flies" di Jean-Stèphane Sauvaire e "Jeunesse (Le Printemps)" di Wang Bing. Il primo racconta la violenza di New York dal punto di vista dei paramedici delle ambulanze, un lavoro tostissimo, da eroi che cercano di salvare persone perdute di ogni tipo. Quindici minuti di sirene urlanti, di corse in autoambulanza e di gente che sta male: donne picchiate, vittime di sparatorie, aborti finiti male e gente in overdose da crack. Si entra cosi' nelle vite piene di adrenalina dei due protagonisti paramedici, il giovane Ollie Cross (Tye Sheridan) e Gene Rutkovsky (Sean Penn), veterano del mestiere. Ambientata tra le strade di New York durante la cosiddetta epidemia del crack, la storia e' tratta dal romanzo autobiografico di Shannon Burke. Jeunesse di Wang Bing e' un documentario fiume che racconta come un affresco caravaggesco i lavoratori schiavi dell'industria del tessile a Zhili, la capitale cinese della moda. In oltre tre ore il grande regista cinese ci fa entrare nelle vite miserabili di questi giovanissimi operai, molti minorenni, che vengono pagati meno di un euro per ciascun capo che cuciono, lavorando chini sulle macchine da cucire in laboratori sporchi, bui e senza sicurezza. Trascorrono le loro vite li' dentro e quando tornano a casa si rinchiudono in abitazioni alveare, arredate senza mobili. Eppure la giovinezza vince, li vediamo sorridere, giocare, divertirsi, innamorarsi, litigare, fare squadra, sono tutti migranti interni (e anche stranieri), che hanno lasciato lontani villaggi rurali per cercare lavoro in citta'. Sono giovani e a loro la speranza del futuro migliore non manca.

    Storia di Redazione Tgcom24 • 2 h fa

    Editoriali recenti

    10/07/2024 - 81. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (28 Agosto-7 Settembre 2024) - COMPLETATA LA GIURIA INTERNAZIONALE DEL CONCORSO VENEZIA 81: La Giuria è presieduta da Isabelle Huppert e composta da James Gray, Andrew Haigh, Agnieszka Holland, Kleber Mendonça Filho, Abderrahmane Sissako, Giuseppe Tornatore, Julia von Heinz, Zhang Ziyi. [continua...]

    04/07/2024 - 81. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (28 Agosto-7 Settembre 2024) - BEETLEJUICE BEETLEJUICE DI TIM BURTON È IL FILM D’APERTURA DELL’81. MOSTRA: Con Michael Keaton, Winona Ryder, Catherine O’Hara, Justin Theroux, Monica Bellucci, e con Jenna Ortega, e Willem Dafoe [continua...]

    28/06/2024 - 81. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (28 Agosto-7 Settembre 2024) - SIGOURNEY WEAVER LEONE D’ORO ALLA CARRIERA: Il riconoscimento all’attrice statunitense verrà consegnato nel corso dell’81. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (28 agosto-7 settembre). [continua...]

    20/06/2024 - 81. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (28 Agosto-7 Settembre 2024) - L’ORO DI NAPOLI (1954) DI VITTORIO DE SICA FILM DI PREAPERTURA DELL’81. MOSTRA: Martedì 27 agosto ore 21 in Sala Darsena (Lido di Venezia), in occasione dei 50 anni dalla scomparsa del grande regista. [continua...]

    03/06/2024 - 81. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (28 Agosto-7 Settembre 2024) - L'attrice Sveva Alviti madrina e il regista Peter Weir Leone d'Oro alla Carriera: Sveva Alviti condurrà le serate di apertura e chiusura mentre si attende il regista e sceneggiatore australiano Peter Weir (L'attimo fuggente, The Truman Show, Master & Commander) per la speciale premiazione con il Leone d'Oro alla Carriera [continua...]

    25/05/2024 - 77. Cannes (14-25 Maggio 2024) - Palma d'Oro per il Miglior Film ad 'ANORA' di SEAN BAKER. Tutti i VINCITORI: tutti i premi: Si è conclusa la 77esima edizione della kermesse di cinema [continua...]

    24/05/2024 - 77. Cannes (14-25 Maggio 2024) - IL PROGRAMMA - Daily 25 Maggio 2024: Cerimonia di chiusura dalle 18,45 alle 20,05 [continua...]

    23/05/2024 - 77. Cannes (14-25 Maggio 2024) - IL PROGRAMMA - Daily 24 Maggio 2024: [continua...]

    22/05/2024 - 77. Cannes (14-25 Maggio 2024) - IL PROGRAMMA - Daily 23 Maggio 2024: Palma d'Oro d'Onore a George Lucas [continua...]

    21/05/2024 - 77. Cannes (14-25 Maggio 2024) - IL PROGRAMMA - Daily 22 Maggio 2024: [continua...]

    Vai all'archivio completo di tutti gli editoriali -->

    Fly Me To The Moon - Le due facce della luna

    Una storia d'amore ambientata negli anni Sessanta, durante la corsa allo spazio tra gli Stati ..

    Cult Killer

    In Anteprima al Filming Italy Sardegna Festival 2024 - Antonio Banderas ed Alice Eve ..

    La memoria dell'assassino

    Dal 4 Luglio - Dal Toronto Film Festival 2023 - Michael Keaton si mette ..

    Inside Out 2

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Giugno

    "... personalmente provo molta ansia, come penso ..

    A Family Affair

    Dal 28 Giugno in streaming su Netflix - RECENSIONE - Nicole Kidman e Zac Efron ..

    Hit Man - Killer per caso

    Dal 27 Giugno - Designato 'Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – ..

    Il diritto di uccidere

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Helen Mirren, colonnello militare dell'intelligence, conduce un'operazione remota con ..