ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Nest - L'inganno

    THE NEST - L'INGANNO

    New Entry - Dal 14 Maggio on demand su: Sky Primafila, Chili, Google Play, .... [continua]

    Those Who Wish Me Dead

    THOSE WHO WISH ME DEAD

    New Entry - Adattamento cinematografico del romanzo di Michael Koryta diretto da Taylor Sheridan .... [continua]

    I See You

    I SEE YOU

    New Entry - Helen Hunt protagonista in un horror per Adam Randall (iBoy, Level .... [continua]

    Fatman

    FATMAN

    New Entry - I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Nella commedia di Eshom e .... [continua]

    Morgan

    MORGAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un essere artificiale a rischio pone un .... [continua]

    L'amico del cuore

    L'AMICO DEL CUORE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Marzo .... [continua]

    Radioactive

    RADIOACTIVE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Il film di Marjane Satrapi è dedicato .... [continua]

    Nomadland

    NOMADLAND

    Oscar 2021 - 6 Nominations: Miglior film; Miglior regista (Chloé Zhao); Miglior attrice (Frances .... [continua]

    Il processo ai Chicago 7

    IL PROCESSO AI CHICAGO 7

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - In streaming online su Netflix dal 16 .... [continua]

    The Mauritanian

    THE MAURITANIAN

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Golden Globes 2021 - VINCITORE di 1 Golden Globe ('Migliore .... [continua]

    Home Page > Flash News

    Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - Micaela Ramazzotti, sono la mamma anni '80 cuore e caos. Con Giampaolo Morelli in Maledetta Primavera di Elisa Amoruso

    21/10/2020 - C'è caos e c'è amore, c'è vita e libertà nella storia molto autobiografica di Maledetta Primavera, il primo film di finzione di Elisa Amoruso dopo vari documentari (l'ultimo è Unposted su Chiara Ferragni), alla Festa di Roma e dal 12 novembre in sala con Bim, prodotta da Bibi e Rai Cinema. Per questa storia familiare, di adulti e di bambini, di contrasti e di crescita ha avuto nel cast Micaela Ramazzotti e Giampaolo Morelli, i genitori Laura e Enzo, il Pinocchio di Garrone Federico Ielapi e la debuttante Emma Fasano nel ruolo della protagonista, l'adolescente Nina insieme ad un'altra esordiente, Manon Bresch, Sirley. Quest'ultima - una ragazza della Guyana dolente e sola, ribelle e libera - ha dato anche il titolo al romanzo della stessa Amoruso pubblicato da Fandango.
       
    Al centro c'è Nina che cerca di mantenere dritta la barra di una famiglia confusionaria, dove i genitori litigano continuamente e a loro modo si amano, dove si cambiano case perchè non si riesce a pagare il mutuo, dove i genitori sembrano un po' i figli e i figli genitori. Nina e il fratellino pestifero, sono costretti a cambiare quartiere dal centro alla periferia, nuove scuole, nuove amicizie da fare, mentre il papà Enzo esce di notte forse per giocare alle scommesse e la mamma Laura è sempre più isterica e insoddisfatta. L'incontro con Sirley apre le porte ad un percorso inatteso, come l'innamoramento da adolescente di una persona dello stesso sesso. "Questi genitori sono due bambini - dice all'ANSA Micaela Ramazzotti che in questi giorni è sul set del Caravaggio di Michele Placido - sempre a fare baruffa, presi da loro stessi dalle loro nevrosi con i figli quasi costretti all'autogestione. Io mi ricordo bene quell'epoca lì, sono stata una ragazzina libera che già da piccola tornava da sola a scuola, oggi invece siamo più protettivi, siamo genitori in ansia e apprensione perenne. Non parliamo poi di questo periodo di pandemia: li abbraccio questi ragazzi che perdono pezzi di vita per il virus, senza uscire, senza divertimento, costretti come è giusto fare alla massima protezione". La Laura di Maledetta Primavera "è una donna - prosegue la Ramazzotti - che piange e ride, che è esaurita come si diceva negli anni '90, e anche un po' pazzarella", un ruolo che l'attrice ha interpretato tante volte da La Prima cosa bella di Paolo Virzì a Anni Felici di Daniele Luchetti, per citarne solo un paio. "Mi vedono sempre così i registi, capace di interpretare l'imperfezione, la disperazione, il border line, una mattacchiona, passionale, tutta cuore. E io li accontento toccando un po' le mie stesse corde. E' diventato un clichè? Non lo so ad un certo punto farò una contessa algida dell'800 o una avvocatessa in carriera senza sentimenti, intanto faccio la prostituta Lena musa di Caravaggio che in lei vede la Madonna dei pellegrini", ride la Ramazzotti.
       
    Maledetta Primavera ("una canzone cult, malinconica e allegra, che nella musicassetta si sentiva continuamente in macchina o a casa, diventata poi manifesto lgbt", ha detto la Amoruso) mette in scena "il ricordo di quella famiglia incasinata che siamo stati - ha detto la regista - con un padre pazzo furioso che al posto del tavolo da pranzo comprava il tavolo da biliardo,". E i suoi attori hanno cercato di assomigliare al vero. "Ho cercato di evitare la trappola di non staccarmi dal loro ricordo: siamo stati una famiglia particolare, 5 traslochi in un anno per dire, e la giusta distanza tra quella mia esperienza e la storia del film è stata una sfida", ha aggiunto la Amoruso che al Centro sperimentale di cinematografia ha studiato sceneggiatura. Finito il set la Ramazzotti raggiungerà Giampaolo Morelli e il resto del cast per il red carpet all'Auditorium di Maledetta Primavera: "voglio sostenere il film, il festival e il cinema in sala, ma ammetto di essere fifona e di voler in questo periodo massima protezione. Spero - conclude nell'intervista - che l'incubo virus si dissolva, è una grande lotta di tutti, penso ai colleghi dello spettacolo dal vivo, alle persone che per lavorare attraversano le città in autobus affollati, ai miei figli e a tutti in ragazzi 'forza!'". 
       
    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    23/04/2021 - 'Nomadland' trionfa agli Independent Spirit Awards. Miglior attore Riz Ahmed, 'Miglior Attrice' Carey Muligan [leggi...]

    22/04/2021 - 'The Conjuring': per ordine del diavolo dal 3 giugno in sala. Racconta una storia vera che ha sconvolto gli investigatori Usa [leggi...]

    22/04/2021 - Angelina Jolie, ho dovuto mettere in pausa carriera regista. Questioni familiari le impediscono di stare via a lungo da casa [leggi...]

    22/04/2021 - Whoopi Goldberg, 30 anni fa lo storico Oscar per 'Ghost'. Swayze lottò per avermi. Futuro 'Sister Act 3' e supereroina nera [leggi...]

    22/04/2021 - Oscar 2021: A urne chiuse 'Variety' ipotizza sorpresa 'The Father'. Hopkins e non Boseman? Tra attrici testa a testa Davis-McDormand [leggi...]

    21/04/2021 - Record diversità, la line up del festival Tribeca numero 20. Rassegna slitta da aprile a giugno. Sarà all'aperto [leggi...]

    21/04/2021 - Kaouther Ben Hania, Bellucci un'icona che ama le sfide. In ìThe man who sold his skin', candidato agli Oscar [leggi...]

    21/04/2021 - Dakota Johnson protagonista di Persuasione da Jane Austen. Attrice di 50 sfumature firma per nuova produzione serie Netflix [leggi...]

    21/04/2021 - DiCaprio produrrà serie ambientalista per YouTube. 'Stay Wild' su fauna selvatica e ambienti a rischio estinzione [leggi...]

    21/04/2021 - Il favorito all'Oscar 'Mank' riapre dal 26 le sale italiane. Occhipinti 'pronti e sicuri, speriamo in coprifuoco posticipato' [leggi...]

    Blood Father

    BLOOD FATHER

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 69. Festival del Cinema di .... [continua]

    Una stagione da ricordare

    UNA STAGIONE DA RICORDARE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Nel dramma sportivo 'in Memoriam' di 'Line' anche Helen .... [continua]

    The Song of Names - La musica della memoria

    THE SONG OF NAMES-LA MUSICA DELLA MEMORIA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal SAN SEBASTIÁN 2019 - Clive Owen .... [continua]

    Era mio figlio

    ERA MIO FIGLIO

    New Entry - RECENSIONE .... [continua]

    Land

    LAND

    Dal Sundance Film Festival 2021 - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Debutto alla regia per .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: 6 Nominations: 'Miglior Film Drammatico'; 'Miglior Attore in .... [continua]

    Sound of Metal

    SOUND OF METAL

    RECENSIONE - Oscar 2021: 6 Nominations: 'Miglior Film Drammatico; 'Miglior Attore Protagonista' a Riz .... [continua]