ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Flag Day

    FLAG DAY

    New Entry - Sean Penn dietro (Il tuo ultimo sguardo, Into the Wild, La .... [continua]

    Stillwater

    STILLWATER

    New Entry - Matt Damon padre disposto a tutto per amore della figlia Abigail .... [continua]

    The Operative-Sotto copertura

    THE OPERATIVE-SOTTO COPERTURA

    New Entry - Dal 4 Marzo in DVD e Blu Ray .... [continua]

    Things Heard & Seen

    THINGS HEARD & SEEN

    New Entry - (2021 ?) .... [continua]

    Possessor

    POSSESSOR

    New Entry - .... [continua]

    News of the World

    NEWS OF THE WORLD

    New Entry - Paul Greengrass torna a dirigere Tom Hanks dopo Captain Phillips - .... [continua]

    The Bay of Silence

    THE BAY OF SILENCE

    New Entry - 2020 (?) .... [continua]

    Ammonite

    AMMONITE

    New Entry - Storia privata della Paleontologa Mary Anning (Kate Winslet) e l'incontro cruciale .... [continua]

    Wild Mountain Thyme

    WILD MOUNTAIN THYME

    New Entry - TURCHIA: Dall'8 Gennaio 2021 .... [continua]

    Home Page > Flash News

    Berlinale 2020 - DAU Natasha, il Truman Show Stalinista. Dalla Russia scandalo, sesso e violenza veri in concorso

    26/02/2020 - 'DAU Natasha' di Ilya Khrzhanovskiy, film passato in concorso (non senza polemiche alla vigilia) in questa 70/ma edizione del Festival di Berlino è davvero potente perché dentro c'è la vita vera, il sesso vero, la violenza vera, tutto senza sceneggiatura né veri attori. Un film potente perché quello che si vede è una sorta di 'Truman Show Stalinista' frutto di un esperimento, il DAU, ideato dal geniale regista Khrzhanovskij (considerato una sorta di piccolo Rasputin 2.0) che ha pensato di mettere in piedi a Kharkiv (in Ucraina) una ricostruzione scenografica dell'enorme complesso di ricerca sovietica - il cosiddetto 'Istituto'. Qui ha piazzato per tre anni circa 300 persone, che avevano accettato di calarsi in quell'epoca privandosi di tutti gli oggetti moderni, ma ripresi dalle telecamere giorno e notte. Una saga che scava nella natura umana e nei suoi comportamenti in una condizione di terrore. Una discesa agli inferi di gente che volontariamente ha scelto di entrare in questo mondo dove si beve molto, si fuma molto, si fa sesso, si litiga e ci si odia. Nel film, forse il più bello visto quest'anno a Berlino, Natasha (Natalia Berezhnaya) e la più giovane Olga lavorano nella mensa di questo istituto di ricerca sovietico segreto, cuore pulsante del DAU. Qui tra gli scienziati e ospiti stranieri, c'è anche Luc Bigé. Natasha, piena di alcol, come d'altronde tutti gli ospiti della mensa e dell'istituto, inizia una relazione con lui senza troppi problemi e fa sesso con lo scienziato dopo una lunga ed esplicita fellatio. Ma quando Natasha descrive il suo nuovo amante francese "gentile" ciò crea sospetto nel servizio segreto, guidato da Vladimir Azhippo. Per Natasha saranno vere sevizie ed umiliazioni, interrogatori, denudamenti, minacce, il tutto ancora più spaventoso perché comunque ciò che accade è nell'ambito del vero. Questa l'operazione originale di Khrzhanovskiy che in collaborazione con la co-regista Jekaterina Oertel, la cineasta Jürgen Jürges e un gruppo di attori non professionisti, va alla ricerca delle zone più oscure della mente umana. Oggi animata conferenza stampa alla Berlinale con molte domande alla donna che ha interpretato Natasha, Natalia Berezhnaya, sulla naturalezza e opportunità di certe scene, ma a chiudere la bocca a tutti i giornalisti perplessi sull'operazione è stato lo stesso regista che ha detto con tono calmo:"Il DAU non è Hollywood, ma un progetto che prevede che delle persone intraprendano coscientemente un difficile viaggio e questo va rispettato". Il progetto DAU, a cui hanno aderito artisti come la Abramovich e Brian Eno, è stato, tra l'altro, anche oggetto di una mostra a Parigi e Londra l'anno scorso.

    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    04/04/2020 - Selena Gomez, ho disturbo bipolare ma non ho paura. Rivelazione in intervista con Miley Cyrus su show Instagram [leggi...]

    04/04/2020 - Primo film realizzato con i telefonini. 'Il cinema non si ferma' in charity per la Protezione Civile [leggi...]

    04/04/2020 - Da Salvatores a Muccino tanti film si preparano su età virus. da Endemol a serie di Bova a collettivo donne 'Tutte a casa' [leggi...]

    04/04/2020 - Morto Carlo Leva, scenografo di Sergio Leone. 90 anni, ha lavorato per 145 film, spettacoli e sceneggiati Rai [leggi...]

    03/04/2020 - Slitta di sei mesi uscita sequel 'Top Gun': era previsto infatti nelle sale cinematografiche il 24 giugno [leggi...]

    03/04/2020 - 'Contagion' e 'Harry Potter' tra preferiti in streaming. In classifiche Usa e italiane family movie, saghe e thriller [leggi...]

    03/04/2020 - Top Gun: Maverick' Pushed to Christmas Amid Coronavirus Pandemic'. The studio also announced a new September date for 'A Quiet Place Part II,' while taking the holiday tentpole 'The Tomorrow War' off the calendar for now//Top Gun: Maverick' spinto a Natale in mezzo a Pandemia di Coronavirus. Lo studio ha anche annunciato una nuova data di settembre per 'A Quiet Place Part II', mentre per il momento toglie il calendario delle vacanze 'The Tomorrow War' [leggi...]

    02/04/2020 - Primo film sul coronavirus, ambientato in ascensore. Realizzato in Canada da Mostafa Keshvari, si intitola 'Corona' [leggi...]

    02/04/2020 - Coronavirus: Sean Penn e sua no-profit in aiuto a Los Angeles. Forniti test per chi è ad alto rischio [leggi...]

    02/04/2020 - Cortellesi-Milani, tutto cambia e il dopo inquieta anche. Coppia in quarantena, tra film, letture e desiderio di parco [leggi...]

    Forrest Gump

    FORREST GUMP

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'Celluloid Portraits Vintage' - .... [continua]

    The Terminal

    61a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica - Lido di Venezia - Tom Hanks è l’inossidabile perno della nuova “commedia umana” spielberghiana

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - Steven Spielberg si ispira ad .... [continua]

    La guerra di Charlie Wilson

    TOM HANKS PATRIOTTICO E SOLIDALE DEPUTATO TEXANO AI TEMPI DELLA GUERRA FREDDA. AL SUO FIANCO, IL COLLEGA AGENTE CIA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN E L'AMICA JULIA ROBERTS. MIKE NICHOLS LI SOSTIENE CON IL SUO COCKTAIL DI UMORISMO, INTELLIGENZA E SENSIBILITA'

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'CELLULOID PORTRAITS' rende Omaggio .... [continua]

    Captain Phillips - Attacco in mare aperto

    CAPTAIN PHILLIPS-ATTACCO IN MARE APERTO: ISPIRATO AL PRIMO VERO DIROTTAMENTO DI UNA NAVE DA CARICO STATUNITENSE IN DUECENTO ANNI DI STORIA NAVALE. TOM HANKS VESTE I PANNI DEL CAPITANO RICHARD PHILLIPS PER PAUL GREENGRASS

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 3 NOMINATIONS ai GOLDEN .... [continua]

    Saving Mr. Banks

    SAVING MR. BANKS: TOM HANKS DIVENTA WALT DISNEY PER JOHN LEE HANCOCK IN UNA STORIA CHE RACCONTA IL SUCCESSO DI MARY POPPINS A DISPETTO DELLA SUA RECALCITRANTE AUTRICE PAMELA L. TRAVERS (EMMA THOMPSON)

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - RECENSIONE ITALIANA IN ANTEPRIMA e .... [continua]

    Sully

    SULLY

    Seconde visioni - Cinema sotto le stelle: 'The Best of Summer 2017' - .... [continua]

    The Post

    THE POST

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - RECENSIONE - Tra i .... [continua]