ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Home Page > Flash News

    Amelio, l'agonia di un Craxi senza potere. Favino in Hammamet, ho empatizzato con il leader socialista

    08/01/2020 - In questo 'Hammamet' di Gianni Amelio, in sala dal 9 gennaio in 430 copie distribuite da 01, il vero gigante e' Pierfrancesco Favino, perfetto nel ruolo di Bettino Craxi, una interpretazione, la sua, cosi' grande da mettere pericolosamente in ombra tutto il resto (compresi i personaggi di contorno).

    Di fatto nel film, che racconta gli ultimi sei mesi del leader socialista esule in Tunisia, nessuna chiara volonta' di fare politica, l'intento, semmai sembra quello di raccontare l'umanita' del leader socialista in esilio alle prese con le sue molte malattie:'Non ho voluto raccontare il Craxi degli anni d'oro, quello degli anni Ottanta, ma quello di fine secolo scorso - dice Amelio oggi a Roma -. Racconto la sua agonia, la storia di un uomo che ha perso il potere e va verso la morte. Un uomo pieno di rabbia, rimorsi e desideri, macerato fino all'autodistruzione'. Il, film girato parzialmente nella vera casa di Craxi ad Hammamet (per concessione di Anna moglie del leader), racconta su tutto il rapporto con la figlia Anita (Livia Rossi), vera vestale piena di devozione verso un padre malato pieno di boria e capricci. Una figlia che gli concede anche di incontrare in un albergo ad Hammamet la sua storica amante (Claudia Gerini). Ma tra i personaggi di rilievo, tra passato e presente, ci sono anche il tesoriere 'cassandra' del partito, Vincenzo (Giuseppe Cederna), un vecchio amico democristiano (Renato Carpentieri) che va a trovare Craxi nella sua casa e, infine, come una sorta di sua cattiva coscienza ('di antagonista'), il giovane Fausto (Luca Filippi). Ovvero il figlio di quel Vincenzo, ormai morto, che crede fermamente nelle colpe di Craxi anche e soprattutto verso suo padre. Infine, sul fronte politico, il Craxi raccontato da Amelio ha come ossessione la certezza di essere stato solo lui a pagare per le colpe di tutti e poi l'odio verso l'uso strumentale di certa magistratura politicizzata: 'Solo il Pci non e' stato toccato da 'Mani Pulite'' (dice a un certo punto).

    Per quanto riguarda la famiglia Craxi, spiega il regista, 'con Anna, la vedova del presidente, ci siamo intesi subito anche perche' ho scoperto che e' una cinefila. Stefania Craxi (che vedra' il film solo il 9) e' invece una donna molto impegnata che ha come unisco scopo il fatto che il padre non sia dimenticato'. Infine, per quanto riguarda il figlio Bobo, 'non l'ho mai incontrato. In compenso - dice con ironia - È uno che scrive molto e so che anche stamani (l'8 gennaio) ha scritto qualcosa su un quotidiano sul film,  lo leggerò ". Spiega Favino sulle sedute di trucco alle quali si e' sottoposto per cinque ore al giorno: 'Credo che truccarsi cosi' tanto ti dia la chiave attraverso la quale ti dimentichi di averlo. A me capitava intorno alla quinta ora, quando mi mettevano sopracciglia e occhiali. In quel preciso momento e' come se avessi sorpassato una porta verso l'oblio'. E ancora l'attore: 'Questo film ti fa pensare molto al rapporto tra padre e figli, una cosa che mi riguarda personalmente. E io vengo da una generazione i cui genitori trovavano sconveniente mostrare i loro sentimenti verso i figli. Di Craxi - continua Favino - si puo' dire tutto meno che non amasse il suo Paese'. E poi conclude: 'Faceva parte di una classe politica ricca di linguaggio e di competenze totalmente diversa da quella di oggi. Una volta i politici dicevano 'noi'. Oggi dicono 'io' e questo e' molto triste'.

    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    12/08/2020 - Apple, nuovo accordo pluriennale con Martin Scorsese. Primo esempio 'Killer Flower Moon' con De Niro e DiCaprio [leggi...]

    11/08/2020 - Forbes, Dwayne 'The Rock' Johnson è l'attore più pagato Grazie Netflix, salva le star dalle delusioni ai botteghini [leggi...]

    11/08/2020 - Onward, amore filiale nel fantasy 'urbano' Pixar-Disney. In sala dal 19 agosto. Tra le voci italiane Ferilli, Volo, Favij [leggi...]

    11/08/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Fuori concorso a Venezia anche il nuovo corto di Guadagnino. E nuovo film indipendente Usa 'Run Hide Fight' di Kyle Rankin [leggi...]

    11/08/2020 - Banderas, sono positivo al coronavirus. L'annuncio sui social nel giorno del 60/o compleanno [leggi...]

    10/08/2020 - Franca Valeri, lunedì camera ardente al Teatro Argentina a Roma. Figlia, 'niente fiori ma una donazione al suo rifugio per cani' [leggi...]

    09/08/2020 - Banderas, i 60 anni di Zorro tra dolore e gloria. Dal lungo sodalizio con Almodovar a Hollywood [leggi...]

    08/08/2020 - Cameron Diaz, 'lasciando il cinema ho trovato la pace'. A Gwyneth Paltrow, 'mi hai dato il coraggio di diventare madre' [leggi...]

    07/08/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Il 3 settembre il premio Siae a Ozpetek. Alle Giornate degli Autori omaggio a 'nuovo classico del cinema' [leggi...]

    07/08/2020 - La Festa di Roma chiude con Bruni e omaggia Morricone. Si finisce in commedia con Cosa sarà, con Kim Rossi Stuart [leggi...]

    Volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI

    Nuova uscita il 19 Agosto - Dalla Berlinale 2020: VINCITORE dell'Orso d'Argento al .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Agosto

    "Dopo 'Monsters University', volevo fare qualcosa di ....
    [continua]

    Tenet

    TENET

    Dal 26 Agosto - "Partiremo dal punto di vista di un film di spionaggio, ma .... [continua]

    High Life

    HIGH LIFE

    Robert Pattinson, Mia Goth e Juliette Binoche protagonisti in un'avventura Sci-Fi diretta da Claire Denis .... [continua]

    The Lighthouse

    THE LIGHTHOUSE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - 1 Nomination agli Oscar 2020 per .... [continua]

    Le strade del male

    LE STRADE DEL MALE

    New Entry - USA: Dal 16 Settembre .... [continua]

    Lei mi parla ancora

    LEI MI PARLA ANCORA

    New Entry - INIZIO RIPRESE dal 3 Agosto 2020 - Pupi Avati torna dietro .... [continua]