ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Operative-Sotto copertura

    THE OPERATIVE-SOTTO COPERTURA

    New Entry - Dal 4 Marzo in DVD e Blu Ray .... [continua]

    Possessor

    POSSESSOR

    New Entry - .... [continua]

    Things Heard & Seen

    THINGS HEARD & SEEN

    New Entry - (2021 ?) .... [continua]

    News of the World

    NEWS OF THE WORLD

    New Entry - Paul Greengrass torna a dirigere Tom Hanks dopo Captain Phillips - .... [continua]

    The Bay of Silence

    THE BAY OF SILENCE

    New Entry - 2020 (?) .... [continua]

    Ammonite

    AMMONITE

    New Entry - Storia privata della Paleontologa Mary Anning (Kate Winslet) e l'incontro cruciale .... [continua]

    Wild Mountain Thyme

    WILD MOUNTAIN THYME

    New Entry - TURCHIA: Dall'8 Gennaio 2021 .... [continua]

    The Witches

    THE WITCHES

    New Entry - Le streghe sono tornate e questa volta hanno una nuova Strega .... [continua]

    Jungle Cruise

    JUNGLE CRUISE

    New Entry - A confortare l'esordio in una produzione Disney per Jaume Collet-Serra (Unknown .... [continua]

    Cosmic Sin

    COSMIC SIN

    New Entry - Bruce Willis protagonista di un nuovo Sci-Fi dal titolo inquietante di .... [continua]

    Home Page > Flash News

    Berlinale 2019 - Ozon e lo scandalo dei preti pedofili. 'Grace a Dieu' racconta casi chiesa Lione, in attesa processo

    09/02/2019 - BERLINO, 8 Febbraio - "Lunedì il film esce in Francia, chissà se Barbarin sarà in sala…" Il film è "Grace a Dieu", di Francois Ozon, che ha portato oggi alla Berlinale lo scandalo di circa 70 bambini abusati da un prete pedofilo, Bernard Preynat, sempre coperto dalla chiesa di Lione. E Philippe Barbarin è il cardinale che ha tentato di tenere la verità nascosta, per non subirne le conseguenze.

    Ma Ozon, che si è fatto questa domanda davanti ai giornalisti, ha assicurato di essere molto più interessato alle vittime che al clero: "non volevo fare un film politico. Ma civile". "E mi sono concentrato sulle vittime. Il mio obiettivo era mostrare quanto la parola abbia un effetto liberatorio, su chi ha subito gli abusi e sull'ambiente circostante". "Grace a Dieu", che corre per l'Orso, dà voce principalmente a tre uomini, Alexandre (Melvil Paupaud), Francois (Denis Menochet) ed Emmanuel (Swann Arlaud), che si confrontano con approcci molto diversi ai traumi subiti nell'infanzia, in un climax emotivo che quasi divide il film in altrettante sezioni, con ritmi e registri progressivamente più intensi. Alexandre, credente e logorato dal passato, padre di 5 figli, molto benestante, non ha mai rinnegato il sentimento religioso e tenta di far esplodere il caso all'interno della Chiesa, quando scopre che chi lo molestava da bambino è ancora in servizio, per giunta a contatto con dei ragazzini. Ne vorrebbe la destituzione, ma gli viene spiegato che non la otterrà mai, "resterà prete per sempre", gli rispondono, "pregherò per lei…". Una posizione che lo induce a sporgere denuncia in tribunale. Il suo caso però è già in prescrizione, e quindi cerca altre vittime, che possano far avviare il processo. A questo punto il filo della storia passa a Francois, un tipo ben più sanguigno, che gestisce il caso puntando sul clamore mediatico. È qui che nasce l'associazione "La Parole libérée", cui si uniranno decine di altre vittime. Ma è la terza storia, quella di Emmanuel, a caricare il film di emotività, mostrando le conseguenze tangibili della pedofilia nella vita di una persona rimasta fragile, fra attacchi di epilessia, complessi sessuali, e violenti scontri con la compagna. Anche le famiglie giocano un ruolo importante: ci sono le colpe di genitori, che non hanno voluto vedere - la madre di Emmanuel non aveva mai indagato, quando il figlio le aveva raccontato di un bacio in bocca ricevuto dal prete - o che ancora temono gli effetti della ribalta della cronaca - come nel caso di Alexander. Fondamentale è l'appoggio dei partner, che in due terzi dei casi, è stato spiegato alla stampa, hanno subito a loro volta abusi nell'infanzia. "Non è stato facile finanziare questo film - ha spiegato il produttore Nicolas Alrmayer - anche partner classici sono venuti meno a causa del tema". Gli attori stessi hanno ammesso di essere intimoriti dall'argomento inizialmente. E il film è stato girato sotto falso titolo, all'inizio, per paura di incorrere in censure. Ma rompere il silenzio è l'unica vera arma contro l'omertà, che caratterizza gli ambienti in cui si verificano violenze sui bambini: "l'80% avviene nelle famiglie, ma poi ci sono lo sport, la chiesa", ha detto Ozon. Il processo al cardinale Barbarin è ancora in corso - risponde di mancata denuncia in un procedimento inizato nel gennaio 2019 - e uno dei problemi cruciali è il rischio della prescrizione. "Chi ha subito violenza è in grado di parlarne in genere intorno ai 50-60 anni, quando si è costruito una famiglia, ha un lavoro. E per la giustizia a quel punto è troppo tardi". La prescrizione, che prima scattava a 20 anni dai fatti, adesso ne prevede 30. Ma tre decenni per elaborare l'orrore e denunciarlo spesso non bastano.
       
    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    31/03/2020 - Lord of the Rings Dialect Coach, Star Wars Actor Andrew Jack Dies of Coronavirus Complications at 76. Andrew Jack also appeared in two Star Wars fims as Resistance Major Caluan Ematt [leggi...]

    31/03/2020 - Sony ferma tutte le uscite per l'estate. Slittano di un anno 'Ghostbusters: Afterlife', 'Morbius' [leggi...]

    31/03/2020 - Sale chiuse, ondata film direttamente in digitale. Da L'uomo invisibile a esordio su Netflix per The lovebirds [leggi...]

    31/03/2020 - Coronavirus, in casa Sharon Stone si reinventa pittrice. Diva Basic Instinct, 62 anni, sui social senza trucco [leggi...]

    31/03/2020 - I progetti cinematografici in cantiere di Anne Hathaway vedono all'orizzonte 'I bambini francesi non buttano cibo'/Anne Hathaway Boards Feature In Development ‘French Children Don’t Throw Food’ [leggi...]

    30/03/2020 - Matt Damon e Kate Winslet, cast 'Contagion' spiega Covid-19. La Columbia University chiede aiuto attori film preveggente [leggi...]

    30/03/2020 - Julia Roberts Sells Malibu House to the Billionaire Next Door/Julia Roberts vende Malibu House al miliardario della porta accanto [leggi...]

    30/03/2020 - Krzysztof Penderecki muore: il lavoro del compositore modernista usato in 'The Exorcist' e 'The Shining' era 86 Di Bruce Haring [leggi...]

    29/03/2020 - Neon Acquires Brandon Cronenberg Sci-Fi Thriller ‘Possessor’/Brandon Cronenberg Thriller fantascientifico 'Possessor' acquisito da Neon [leggi...]

    28/03/2020 - Coronavirus: Golden Globes, sì a film non usciti in sala. Cambiano le regole, sarà così anche per gli Oscar? [leggi...]

    Forrest Gump

    FORREST GUMP

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'Celluloid Portraits Vintage' - .... [continua]

    The Terminal

    61a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica - Lido di Venezia - Tom Hanks è l’inossidabile perno della nuova “commedia umana” spielberghiana

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - Steven Spielberg si ispira ad .... [continua]

    La guerra di Charlie Wilson

    TOM HANKS PATRIOTTICO E SOLIDALE DEPUTATO TEXANO AI TEMPI DELLA GUERRA FREDDA. AL SUO FIANCO, IL COLLEGA AGENTE CIA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN E L'AMICA JULIA ROBERTS. MIKE NICHOLS LI SOSTIENE CON IL SUO COCKTAIL DI UMORISMO, INTELLIGENZA E SENSIBILITA'

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'CELLULOID PORTRAITS' rende Omaggio .... [continua]

    Captain Phillips - Attacco in mare aperto

    CAPTAIN PHILLIPS-ATTACCO IN MARE APERTO: ISPIRATO AL PRIMO VERO DIROTTAMENTO DI UNA NAVE DA CARICO STATUNITENSE IN DUECENTO ANNI DI STORIA NAVALE. TOM HANKS VESTE I PANNI DEL CAPITANO RICHARD PHILLIPS PER PAUL GREENGRASS

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 3 NOMINATIONS ai GOLDEN .... [continua]

    Saving Mr. Banks

    SAVING MR. BANKS: TOM HANKS DIVENTA WALT DISNEY PER JOHN LEE HANCOCK IN UNA STORIA CHE RACCONTA IL SUCCESSO DI MARY POPPINS A DISPETTO DELLA SUA RECALCITRANTE AUTRICE PAMELA L. TRAVERS (EMMA THOMPSON)

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - RECENSIONE ITALIANA IN ANTEPRIMA e .... [continua]

    Sully

    SULLY

    Seconde visioni - Cinema sotto le stelle: 'The Best of Summer 2017' - .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    New Entry - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 16 Aprile .... [continua]