ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Salvate il soldato Ryan

    SALVATE IL SOLDATO RYAN

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - Dalla 55. Mostra del .... [continua]

    Il miglio verde

    IL MIGLIO VERDE

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'Celluloid Portraits Vintage' - .... [continua]

    Flag Day

    FLAG DAY

    New Entry - Sean Penn dietro (Il tuo ultimo sguardo, Into the Wild, La .... [continua]

    Stillwater

    STILLWATER

    New Entry - Matt Damon padre disposto a tutto per amore della figlia Abigail .... [continua]

    The Operative-Sotto copertura

    THE OPERATIVE-SOTTO COPERTURA

    New Entry - Dal 4 Marzo in DVD e Blu Ray .... [continua]

    Things Heard & Seen

    THINGS HEARD & SEEN

    New Entry - (2021 ?) .... [continua]

    Possessor

    POSSESSOR

    New Entry - .... [continua]

    News of the World

    NEWS OF THE WORLD

    New Entry - Paul Greengrass torna a dirigere Tom Hanks dopo Captain Phillips - .... [continua]

    Ammonite

    AMMONITE

    New Entry - Storia privata della Paleontologa Mary Anning (Kate Winslet) e l'incontro cruciale .... [continua]

    Wild Mountain Thyme

    WILD MOUNTAIN THYME

    New Entry - TURCHIA: Dall'8 Gennaio 2021 .... [continua]

    Home Page > Flash News

    71. Cannes - Godard, viaggio nel cinema sconfina in Guernica. Protagonista del '68 torna al festival

    11/05/2018 - CANNES - Quasi un film testamento che parla di guerra, di morte, di persone, di terra, di sogni e che non rinuncia alla speranza. Jean Luc Godard, il grande vecchio della Nouvelle Vague, 87 anni, che è stato protagonista delle barricate del '68 e che proprio in quell'anno insieme a Francois Truffaut e Claude Berri guidò la protesta degli autori, auspicando maggiore libertà nel cinema, interrompendo la proiezione del film di Carlos Saura Peppermint Frappé, inducendo alcuni giurati alle dimissioni (Polanski, Vitti, Malle) e portando così il vento del maggio di Parigi sulla Croisette riuscendo nell'intento di bloccare il festival dopo 9 giorni, torna a Cannes.

    Le Livre d'image era un'occasione troppo ghiotta per la rassegna, un modo così affatto rituale di celebrare il 1968 50 anni dopo, proprio con quel grande protagonista di allora, diventato icona del cinema francese, intellettuale dei più raffinati seppure discusso, regista di film amati come Pierrot le fou per citare uno su tutti.

    Il film è in competizione per la Palma d'oro, l'attesa alta come sempre per i suoi film se non altro per discuterli, con lunghe file fuori dal Grand Theatre Lumiere e applausi finali. Il regista, che qui è stato alcune volte senza mai vincere il massimo premio (nel 2014 ebbe il premio della giuria per Adieu au langage), riprende la sua originale Histoire(s) du cinema degli anni '90 per proseguire quell'affresco filosofico composto di collage, un montaggio infinito di spezzoni di film della storia del cinema, citazioni continue dalle origini del muto ad oggi (inclusi Pasolini e Fellini), quasi un vagare sincopato. Un film che si conclude, dopo sequenze spettacolari di bombardamenti, fiamme, uomini in difficoltà, guerre, praticamente un film horror, con un'ardente speranza, sottolineata da un gioioso can can della Belle Epoque.

    Le speranze restano speranze, le aspettative sempre più vaste del tempo a disposizione ma restano esse stesse immutabili, sono utopie e parlo a me stesso, dice la voce di Godard sul finale, una voce che fin lì ha accompagnato lo spettatore in questo viaggio terribile, quasi fosse una sorta di Guernica cinematografica, in cui la civiltà sembra sprofondare grazie alla miopia dei potenti, mentre le persone dice vogliono solo vivere in pace. Godard lo spiegherà il 12 maggio collegandosi in facetime alla conferenza stampa, dal paesino in Svizzera, Rolle, in cui vive da decenni. Almeno secondo quanto annunciato dalla direzione del festival.

    Del film, senza una vera storia ma piuttosto un'orgia di immagini e suoni e voci, restano potenti le immagini ricolorate, polarizzate, deformate, pittoricamente forti. E poi la questione araba, le immagini del paradiso perduto, del Maghreb di pescatori e vita quotidiana pacifica per raccontare l'Arabia dei suoi occhi prima che la guerra del Golfo e la rapacità predatoria sconvolgesse tutto ancora fino a oggi. Uno spunto finale tratto dal libro di Albert Cossery Une ambition dans le désert che racconta di come dal fallimento diplomatico strategico di un tale Ben Kadem, primo ministro dell'emirato di Dofa durante la guerra del petrolio, un gruppo di ribelli fece nascere un fronte di liberazione e decise di diventare martiri dell'islam. Il film è così immaginifico che i produttori di Casa Azul e Ecran Noir sembra lo vogliano proporre come un'esibizione artistica, un'interattiva esperienza per la quale, scrive Variety, sarebbero in trattative con il Beaubourg di Parigi, il museo Arte Reina Sofía sempre a Parigi e la National Gallery di Singapore.

    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    08/04/2020 - 'Il virus cambierà il cinema come la spagnola'. Lo storico Mann, nel '21 industria non sembrava affatto quella del '18 [leggi...]

    08/04/2020 - Bruce Willis e Demi Moore uniti dal Coronavirus. La coppia divorziata nel 2000 insieme in casa con figlie [leggi...]

    08/04/2020 - Venezia: italiano 'Vajont' a Mostra Cinema Virtual Reality. Film selezionato da Biennale College Cinema [leggi...]

    07/04/2020 - Coronavirus, da Cicutto 7 proposte per rilanciare il cinema. Il presidente della Biennale, ripartire insieme subito [leggi...]

    07/04/2020 - Il film di Luca e Paolo esce direttamente in streaming. Un Figlio di Nome Erasmus, da Pasqua su principali piattaforme [leggi...]

    06/04/2020 - Jaws Actress Who Played Mrs. Kintner, Lee Fierro, Dead at 91 from Coronavirus Complications The actress is survived by her five children, seven grandchildren and seven great-grandchildren/L' attrice di Jaws che ha interpretato la signora Kintner, Lee Fierro, è morta a 91 anni da complicazioni del Coronavirus. L'attrice è sopravvissuta ai suoi cinque figli, sette nipoti e sette pronipoti [leggi...]

    06/04/2020 - Pedro Almodovar, la quarantena la passo con James Bond. Scrive su 'El Diario', piango davanti a tv per presente e passato [leggi...]

    06/04/2020 - Coronavirus: Smith si racconta a casa in 'Will from home'. Nuova serie su Snapchat, con brevi video tra humour e ospiti [leggi...]

    05/04/2020 - Quarantena delle star Usa, dalle pulizie alla meditazione. Hopkins dipinge, Bieber fa skate sul divano, Carrey rade la barba [leggi...]

    05/04/2020 - Pietro Valsecchi, sarà grande rinascita anche di contenuti. Produttore Zalone, tante cose pronte per il set sono obsolete [leggi...]

    Forrest Gump

    FORREST GUMP

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'Celluloid Portraits Vintage' - .... [continua]

    The Terminal

    61a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica - Lido di Venezia - Tom Hanks è l’inossidabile perno della nuova “commedia umana” spielberghiana

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - Steven Spielberg si ispira ad .... [continua]

    La guerra di Charlie Wilson

    TOM HANKS PATRIOTTICO E SOLIDALE DEPUTATO TEXANO AI TEMPI DELLA GUERRA FREDDA. AL SUO FIANCO, IL COLLEGA AGENTE CIA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN E L'AMICA JULIA ROBERTS. MIKE NICHOLS LI SOSTIENE CON IL SUO COCKTAIL DI UMORISMO, INTELLIGENZA E SENSIBILITA'

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'CELLULOID PORTRAITS' rende Omaggio .... [continua]

    Captain Phillips - Attacco in mare aperto

    CAPTAIN PHILLIPS-ATTACCO IN MARE APERTO: ISPIRATO AL PRIMO VERO DIROTTAMENTO DI UNA NAVE DA CARICO STATUNITENSE IN DUECENTO ANNI DI STORIA NAVALE. TOM HANKS VESTE I PANNI DEL CAPITANO RICHARD PHILLIPS PER PAUL GREENGRASS

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 3 NOMINATIONS ai GOLDEN .... [continua]

    Saving Mr. Banks

    SAVING MR. BANKS: TOM HANKS DIVENTA WALT DISNEY PER JOHN LEE HANCOCK IN UNA STORIA CHE RACCONTA IL SUCCESSO DI MARY POPPINS A DISPETTO DELLA SUA RECALCITRANTE AUTRICE PAMELA L. TRAVERS (EMMA THOMPSON)

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - RECENSIONE ITALIANA IN ANTEPRIMA e .... [continua]

    Sully

    SULLY

    Seconde visioni - Cinema sotto le stelle: 'The Best of Summer 2017' - .... [continua]

    The Post

    THE POST

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - RECENSIONE - Tra i .... [continua]