ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Report

    THE REPORT

    In Pre-Apertura alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - Dal .... [continua]

    Military Wives

    MILITARY WIVES

    New Entry - 14. Mostra del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - .... [continua]

    Ad Astra

    AD ASTRA

    Dalla 76. Mostra del Cinema di Venezia - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    Last Christmas

    LAST CHRISTMAS

    New Entry - Dal 14 Novembre .... [continua]

    C'era una volta a... Hollywood

    C'ERA UNA VOLTA A... HOLLYWOOD

    Da Cannes 72 - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dopo Django .... [continua]

    Richard Jewell

    RICHARD JEWELL

    New Entry - USA: Dal 13 Dicembre .... [continua]

    Home Page > Flash News

    Golden Globes 2018: Delusione per l'Italia, rivincita delle donne. Tutti in abiti neri contro le molestie. Il giovane papa Jude Law battuto da Ewan McGregor

    08/01/2018 - Delusione per l'Italia ai Golden Globes Award, che si sono tenuti nella notte di domenica a Los Angeles all'insegna della sobrietà e degli abiti neri, indossati dai presenti quale atto di solidarietà verso le donne vittime di molestie sessuali e per sollecitare equità professionale e salariale fra uomini e donne, anche a Hollywood.

    Chiamami Col Tuo Nome, di Luca Guadagnino, dopo avere ottenuto tre candidature: Miglior Film Drammatico, Miglior Interprete Protagonista e Miglior Attore non Protagonista non ha vinto nulla. Il film è stato battuto da Three Billboards Outside Ebbing, mentre Thimothée Chalamet e Armie Hammer hanno dovuto soccombere a Gary Oldman, per la sua interpretazione di Winston Churchill in L'ora più buia e a a Sam Rockwell per Three Billboards Outside Ebbing, Missouri, film che ha regalato il Globo d'oro anche al regista Martin Mcdonagh e alla attrice protagonista Frances McDormand, negandolo così a Helen Mirren candidata per il film di Paolo Virzì The Leisure Seeker.

    Candidato contro giganti come The Post di Steven Spielberg e The Shape of water di Guillermo del Toro, Three Billboard outside Ebbing, Missouri ha vinto da outsider, così come ha fatto Lady bird, nella categoria miglior commedia o musical. Storia della crescita artistica e personale di una giovane donna, interpretata da Saoirse Ronan (che ha vinto nella categoria migliore attrice brillante) il film è stato scritto e diretto da una donna, Greta Gerwig, una delle poche donne registe a Hollywood, come più volte durante la serata è stato sottolineato: "Io sono stata la prima donna a ricevere un premio come regista - ha detto Barbra Streisand - è successo più di 30 anni fa, signori, è ora di cambiare, i tempi sono maturi, time's up", ha detto la cantante e attrice, una delle tante a dare voce, durante la serata, ai diritti delle donne, per una maggiore equità professionale, salariale e contro le molestie perpetrate per anni in silenzio e ora finalmente dichiarate.

    Che qualcosa stia cambiando nei rapporti fra uomini e donne a Hollywood è un fatto confermato anche dal successo di Big Little Lies, miniserie tv che durante la serata dei Golden Globes ha vinto molto: Nicole Kidman ha vinto il Globo d'oro per la migliore attrice protagonista, Laura Dern quello per la migliore non protagonista, Alexander Skarsgård quello al migliore attore non protagonista per una miniserie, in Italia trasmessa da Sky.

    L'ultima sconfitta italiana è arrivata quando Jude Law, candidato per il suo ruolo di Papa Lenny Belardo in The Young Pope di Paolo Sorrentino, è stato battuto da Ewan McGregor candidato per la seconda stagione della miniserie Fargo nella categoria migliore attore di una miniserie tv. I Golden Globes come ogni anno hanno dato ufficialmente il via alla stagione dei premi che si concluderà a inizio marzo con l'assegnazione degli Oscar.

    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    16/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Turturro è Jesus Rolls. Preapertura con il ritorno di Jesus Quintana del Grande Lebowski [leggi...]

    15/10/2019 - Consegnate Chiavi Firenze a Richard Gere. Da sindaco Nardella durante cerimonia nel Salone dei Cinquecento [leggi...]

    15/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Elio Germano è 'L'uomo senza gravità'. In sala dal 21-23 ottobre e dal 1 novembre su Netflix [leggi...]

    14/10/2019 - Incassi: Joker ancora 're' supera 15 mln. Esordisce secondo 'Gemini Man', quinto 'Brave ragazze' con Angiolini [leggi...]

    13/10/2019 - 'Joker' domina ancora il box office Usa. Batte i nuovi arrivati, 'La famiglia Addams' e 'Gemini man' [leggi...]

    13/10/2019 - 'Gli Anni Più Belli' di Gabriele Muccino - il brano inedito di Claudio Baglioni 'Gli Anni Più Belli' diventa il nuovo titolo del film di Gabriele Muccino che sarà nelle sale per San Valentino 2020 [leggi...]

    13/10/2019 - Box Office: 'Joker' Eyes Huge $60M 2nd Weekend; 'Addams Family' Beating 'Gemini Man' [leggi...]

    12/10/2019 - Addio all'attore Carlo Croccolo. La notizia su sua pagina FB. Aveva 92 anni. Napoli in lutto [leggi...]

    12/10/2019 - Addio all'attore Robert Forster. Nomination agli Oscar nel 1997 per 'Breaking Bad' di Tarantino [leggi...]

    11/10/2019 - Ozon, la mia storia di preti e pedofilia. In sala 'Grazie a Dio'. Regista, racconto fragilità degli uomini [leggi...]

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    Grazie a Dio

    GRAZIE A DIO

    Una storia vera di pedofilia nell'obiettivo di François Ozon - Dal 17 Ottobre .... [continua]

    Il mio profilo migliore

    IL MIO PROFILO MIGLIORE

    Dalla Berlinale 2019 - Juliette Binoche si sente libera di sondare un personaggio sofisticato e .... [continua]

    The Informer - Tre secondi per sopravvivere

    THE INFORMER - TRE SECONDI PER SOPRAVVIVERE

    Dal 17 Ottobre .... [continua]

    Jesus Rolls - Quintana è tornato

    JESUS ROLLS - QUINTANA E' TORNATO

    In Pre-Apertura alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - Ecco .... [continua]

    Gemini Man

    GEMINI MAN

    Dramma d'azione Sci-Fi diretto da Ang Lee (I Segreti di Brokeback Moutain, Vita di Pi), .... [continua]

    Le verità

    LE VERITA'

    Già Film d' Apertura alla 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO - .... [continua]