ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Richard Jewell

    RICHARD JEWELL

    New Entry - USA: Dal 13 Dicembre .... [continua]

    Light of My Life

    LIGHT OF MY LIFE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (13 Ottobre 2019) - 14. Festa del Cinema di .... [continua]

    Charlie's Angels

    CHARLIE'S ANGELS

    Aggiornamenti freschi di giornata! (13 Ottobre 2019) - Il film è scritto, diretto e .... [continua]

    Black Bird

    BLACK BIRD

    New Entry - Da Dicembre

    "Ero a una cena con Christian Torpe, lo ....
    [continua]

    Military Wives

    MILITARY WIVES

    New Entry - 14. Mostra del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - .... [continua]

    The Report

    THE REPORT

    New Entry - In Pre-Apertura alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 .... [continua]

    Gli anni più belli

    GLI ANNI PIU' BELLI

    New Entry - Dal 13 Febbraio 2020

    "Con la sua meravigliosa canzone inedita ....
    [continua]

    Home Page > Flash News

    'Guerra' di film sul genocidio armeno. 'The promise' difeso da DiCaprio. C'è anche 'The Ottoman Lieutenant'

    23/04/2017 - Negli Stati Uniti, grazie all'uscita molto ravvicinata di due drammi di guerra a tinte melò con attori hollywoodiani, si torna a parlare del genocidio armeno. Da una parte c'è The promise di Terry George (Hotel Rwanda), con Christian Bale e Oscar Isaac, in arrivo su oltre 2000 schermi in Usa questo weekend, che affronta le violenze del genocidio portato avanti dall'impero Ottomano tra il 1915 e il 1916, causa di un milione e mezzo di morti. Dall'altra il più piccolo The Ottoman Lieutenant di Joseph Ruben, coprodotto da finanziatori turchi, con Michiel Huisman, Josh Hartnett e Ben Kingsley, uscito da poco, dove non si parla di genocidio come una decisione del governo ottomano ma, scrive "Hollywood Reporter", di massacri "nati da gruppi di soldati durante le devastazioni del conflitto".

    Prodotto da un gigante di Hollywood, Mike Medavoy (tra i film che ha realizzato Rocky, Io e Annie, Philadelphia, Il cigno nero) e finanziato interamente con 100 milioni di dollari dal magnate di origini armene Kirk Kerkorian, morto nel 2015, The promise, i cui proventi andranno a organizzazioni benefiche e umanitarie, è bersaglio online di trolls e haters turchi che negano il genocidio, fin dalla sua presentazione a settembre a Toronto. Tra i modi utilizzati per danneggiare la pellicola ci sono state le decine di migliaia di voti negativi dati, prima che uscisse, su siti di cinema come Imdb, dove si è scatenata una guerra di stellette. Il film infatti al momento ha ben 130 mila valutazioni, di cui quasi 62 mila di una sola stelletta (il minimo) controbilanciati dai 66 mila utenti che l'hanno sostenuto con il massimo, 10 stellette.

    Per difendere The promise sono scesi in campo anche molti volti noti, come Leonardo DiCaprio, che su Facebook ha fatto i complimenti a tutto il team e al "leggendario" Madavoy che "con talento, dedizione e impegno hanno dato a vita a un progetto e a un tema importante". Entrambi i film utilizzano la chiave romantica per affrontare l'argomento. In The promise c'è l'intreccio di amicizie e amori nato dall'incontro a Costantinopoli, tra un giornalista americano (Bale) e gli armeni Mikael (Isaac), studente di medicina e Ana (Charlotte Le Bon), cresciuta a Parigi. Con l'inizio della I guerra Mondiale e dello sterminio del popolo armeno, i personaggi devono affrontare e reagire alle violenze.

    In The Ottoman Lieutenant invece Ismail (l'olandese Huisman, già visto in serie come Nashville e Il trono di spade), è un eroico ufficiale ottomano che durante la I guerra mondiale in Turchia, dove aiuta anche alcuni armeni a salvarsi dai massacri, si innamora di un'infermiera americana (Hera Hilmar). Nel triangolo anche il giovane medico statunitense Jude (Hartnett). I realizzatori di The Ottoman Lieutenant hanno evitato di parlare con la stampa, mentre il regista di The promise Terry George ha definito con Hollywood Reporter il film 'concorrente' una "cortina di fumo" che "cerca di confondere le persone". Invece Christian Bale, commentando l'uscita dei due film si augura che "non aumenti le ostilità e le accuse ma favorisca la ricerca e la conoscenza. Non c'è alcun dubbio che tutto questo sia successo e che si sia trattato di genocidio".

    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    14/10/2019 - Incassi: Joker ancora 're' supera 15 mln. Esordisce secondo 'Gemini Man', quinto 'Brave ragazze' con Angiolini [leggi...]

    13/10/2019 - 'Joker' domina ancora il box office Usa. Batte i nuovi arrivati, 'La famiglia Addams' e 'Gemini man' [leggi...]

    13/10/2019 - 'Gli Anni Più Belli' di Gabriele Muccino - il brano inedito di Claudio Baglioni 'Gli Anni Più Belli' diventa il nuovo titolo del film di Gabriele Muccino che sarà nelle sale per San Valentino 2020 [leggi...]

    13/10/2019 - Box Office: 'Joker' Eyes Huge $60M 2nd Weekend; 'Addams Family' Beating 'Gemini Man' [leggi...]

    12/10/2019 - Addio all'attore Carlo Croccolo. La notizia su sua pagina FB. Aveva 92 anni. Napoli in lutto [leggi...]

    12/10/2019 - Addio all'attore Robert Forster. Nomination agli Oscar nel 1997 per 'Breaking Bad' di Tarantino [leggi...]

    11/10/2019 - Ozon, la mia storia di preti e pedofilia. In sala 'Grazie a Dio'. Regista, racconto fragilità degli uomini [leggi...]

    11/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Premio speciale a Travolta. Il premio gli sarà consegnato il 22/10. Monda, 'struggente' [leggi...]

    09/10/2019 - 'Il segreto della miniera' sono le fosse comuni. Film di Slak su genocidio di Tito candidato a Oscar [leggi...]

    09/10/2019 - Morto Paolo Ferrari, dirigente cinema. E' stato tra i più influenti dell'industria italiana [leggi...]

    Le verità

    LE VERITA'

    Già Film d' Apertura alla 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO - .... [continua]

    Gemini Man

    GEMINI MAN

    Dramma d'azione Sci-Fi diretto da Ang Lee (I Segreti di Brokeback Moutain, Vita di Pi), .... [continua]

    Non succede, ma se succede...

    NON SUCCEDE, MA SE SUCCEDE...

    Charlize Theron e Seth Rogen per la prima volta insieme nella commedia di Jonathan Levine .... [continua]

    Ad Astra

    AD ASTRA

    Dalla 76. Mostra del Cinema di Venezia - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    C'era una volta a... Hollywood

    C'ERA UNA VOLTA A... HOLLYWOOD

    Da Cannes 72 - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dopo Django .... [continua]

    Yesterday

    YESTERDAY

    Dal Taormina Film Festival 2019 - Dal 26 Settembre .... [continua]

    Rambo: Last Blood

    RAMBO: LAST BLOOD

    Trentasette anni dopo il primo film, arriva il quinto capitolo del franchise cult con cui .... [continua]