ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Radioactive

    RADIOACTIVE

    New Entry - Il film di Marjane Satrapi è dedicato alla vita rivoluzionaria e .... [continua]

    Nato il quattro luglio

    NATO IL QUATTRO LUGLIO

    New Entry - Nel capolavoro di Oliver Stone sulla guerra del Vietnam obiettivo puntato .... [continua]

    Home Page > Flash News

    PISA, Cineclub Arsenale – ‘LA CORAZZATA POTEMKIN’ di SERGEI MIKHAILOVIC EJZENSTEIN CON LA MUSICA DAL VIVO di EUGENIO SANNA e STEFANO BARTOLINI

    17/02/2009 - Uno dei grandi capolavori della storia del cinema, La corazzata Potemkin di Sergei Mikhailovic Ejzenstein viene proposto al cineclub Arsenale di Pisa (vicolo Scaramucci, 4) mercoledì 18 febbraio alle 22.30 con la musica dal vivo di Eugenio Sanna (chitarra semiacustica e oggetti) e Stefano Bartolini (sassofono tenore, baritono e midi).

    Ejzenstein ha 17 anni quando il governo lo sceglie, insieme ad altri sette registi, per preparare le celebrazioni del ventesimo anniversario della Rivoluzione del 1905. Il maestro sovietico si mette subito al lavoro e scrive una sceneggiatura di oltre cento pagine in cui vengono raccontati i fatti più importanti avvenuti, in quell'anno, in diverse città della Russia. Dopo aver girato alcune scene a Leningrado e Baku, l'autore si trova ad Odessa e decide di realizzare uno solo degli episodi presenti nello script: l'ammutinamento del Potemkin. 7 settimane di lavorazione, 1300 inquadrature danno vita ad uno dei film più importanti per la storia delle arti visive del Novecento. Costruito come un dramma in cinque atti che lo stesso Ejzenstein ha intitolato: Uomini e vermi - Dramma sul ponte - Il sangue grida vendetta - La scalinata di Odessa - Il passaggio attraverso la squadra. Ognuna delle cinque parti - paragonabili ai movimenti di una sinfonia - è imperniata su un elemento che ne costituisce l'unità visiva. La corazzata Potemkin è un grande poema epico, uno straordinario esempio di cinema di propaganda che segna nel tormentato itinerario di Ejzenstein il momento di equilibrio e armonia tra idelogia e formalismo. Il film grazie al "montaggio delle attrazioni", base della drammaturgia filmica di Ejzenitejn, apporta alla scena effetti prima impensabili. Per esempio: i tre leoni di pietra filmati successivamente, che par di vedere erigersi minacciosi come fossero vivi. Ma la scena clou del Potemkin - la più citata e ricordata - è indubbiamente quella della scalinata di Odessa, con il grido della madre cui sfugge la carrozzina con dentro la figlia.
    Bartolini e Sanna sono una coppia di mucicisti ben affiatata che lavora da tempo a progetti di sonorizzazione dal vivo di film e video, la loro musica d'improvvisazione arricchisce il film di insoliti toni di colore ed emozioni.

    La corazzata Potemkin viene programmato nel seguente calendario: mercoledì 18 febbraio ore 22.30 con l'accompagnamento musicale di Eugenio Sanna (chitarra semiacustica e oggetti) e Stefano Bartolini (sassofono tenore, baritono e midi); giovedì ore 18.30.

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia il Cineclub Arsenale di Pisa.

    Flash News recenti

    05/07/2020 - 'Supremacy', l'odio razziale in un thriller. In VOD il film tratto da una storia vera con Danny Glover [leggi...]

    04/07/2020 - 'Radioactive', Rosamunde Pike è Marie Curie. Su principali piattaforme da 15/7. In uscita libro per Rizzoli [leggi...]

    03/07/2020 - Nuova data italiana per 'Tenet', il 26 agosto. Dopo slittamento in Usa, Warner riposiziona uscita italiana [leggi...]

    02/07/2020 - Olivia de Havilland ha 104 anni, ultima delle grandi dive dell'epoca d'oro di Hollywood. Fu Melania in 'Via col Vento', oggi foto in bici è diventata popolare su Twitter [leggi...]

    02/07/2020 - Almodovar per 'Dolor y Gloria' nastro d'argento europeo. Cerimonia dei premi del sindacato giornalisti a Roma il 6 luglio [leggi...]

    02/07/2020 - Oscar 2020 - Pierfrancesco Favino tra i nuovi membri dell'Academy. Tra gli oltre 800 nomi anche quello di Alberto Barbera [leggi...]

    30/06/2020 - Jennifer Hudson è Aretha Franklin in Respect. Arriva trailer italiano. Nel cast Whitaker e Mary J. Blige [leggi...]

    30/06/2020 - Rutelli, il cinema ha perso 25 milioni di spettatori. Il presidente dell'Anica in audizione in Commissione al Senato [leggi...]

    30/06/2020 - Scelti finalisti Globo d'oro, a Sandra Milo premio alla carriera. Premiazione online 15 luglio per il premio della stampa estera [leggi...]

    30/06/2020 - Papa Francesco e Regina Elisabetta statuine per Sorrentino. E' tra cineasti di Homemade, serie corti su Lockdown di Netflix [leggi...]

    Inception

    INCEPTION: MODERNISSIMO THRILLER AMBIENTATO NEI MEANDRI DELLA MENTE UMANA

    10° Anniversario: nuova uscita al cinema: il 17 Luglio 2020 - RECENSIONE IN ANTEPRIMA .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 22 Luglio .... [continua]

    La sfida delle mogli

    LA SFIDA DELLE MOGLI

    HAPPY 4 Luglio!!! - Al cinema: le uscite della settimana 29 Giugno-5 Luglio: .... [continua]

    Bombshell - La voce dello scandalo

    BOMBSHELL - LA VOCE DELLO SCANDALO

    Al cinema: le uscite della settimana 29 Giugno-5 Luglio: (dal 1° Luglio) - RECENSIONE .... [continua]

    High Life

    HIGH LIFE

    Robert Pattinson, Mia Goth e Juliette Binoche protagonisti in un'avventura Sci-Fi diretta da Claire Denis .... [continua]

    The Turning

    THE TURNING

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dall'11 Agosto

    "Mi è piaciuto interpretare ....
    [continua]

    Tenet

    TENET

    Dal 26 Agosto

    "Partiremo dal punto di vista di un film di spionaggio, ma ....
    [continua]