ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Honey Boy

    HONEY BOY

    New Entry - Il 20 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    Downton Abbey

    DOWNTON ABBEY

    Il 19 Ottobre in anteprima alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre .... [continua]

    Pavarotti

    PAVAROTTI

    New Entry - Il 18 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    The Aeronauts

    THE AERONAUTS

    New Entry - Il 18 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    Scary Stories to Tell in the Dark

    SCARY STORIES TO TELL IN THE DARK

    Il 18 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - .... [continua]

    Military Wives

    MILITARY WIVES

    Il 18 Ottobre alla 14. Mostra del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - .... [continua]

    Motherless Brooklyn - I segreti di una città

    MOTHERLESS BROOKLYN-I SEGRETI DI UNA CITTA'

    FILM di APERTURA alla 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, .... [continua]

    The Report

    THE REPORT

    In Pre-Apertura alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - Dal .... [continua]

    Bombshell

    BOMBSHELL

    New Entry - Con Charlize Theron, Nicole Kidman, Margot Robbie e John Lithgow, il .... [continua]

    Home Page > Flash News

    E' morto il regista Abbas Kiarostami. Aveva 76 anni. Vinse la palma d'oro a Cannes nel 1997 per il film 'Il sapore della ciliegia'

    05/07/2016 - Abbas Kiarostami è morto a Parigi all'età di 76 anni: non era solo un regista e uno sceneggiatore, ma anche un fotografo, un pittore, uno scultore e un designer grafico. Così è anche più facile immaginare come tutti i suoi lavori siano nel segno dell'allegoria, dell'allusione, ma anche pieni di filosofia laica e politica e così nei suoi lavori documentari c'è l'Uganda dell'Aids dove il dolore non è lontano dalla voglia di riscatto dei bambini sieropositivi.

    Il suo capolavoro però resta Il sapore della ciliegia che gira nel 1997 ... Una storia paradossale con protagonista un uomo che nella periferia di Teheran gira alla ricerca di qualcuno che lo aiuti a morire, a suicidarsi. Una ricerca che più che confermare la sua volontà di morte, lo apre invece al dubbio. A farlo desistere dal suo intento sarà un vecchio saggio che lavora al museo di storia naturale e che gli ricorda il sapore delle ciliegie, la bellezza della pioggia e anche della vita.

    Kiarostami si era laureato all'Università di belle arti della sua città di nascita, Teheran, e, tra i mille lavori, aveva fatto anche l'illustratore di libri per bambini. Non a caso il suo primo film, 'Mossafe', racconta di un ragazzino ostinato nel volere vedere a tutti i costi le partite della squadra di calcio di cui è tifoso.

    'Il sapore della ciliegia' fu il film che lo consacrò con la Palma d'oro al festival di Cannes, con tanto di bacio di Catherine Deneuve che gli consegnò il premio. Una cosa che portò il regista ad essere bandito dall'Iran per una settimana per decisione dei vertici islamici. Esponente del 'nuovo cinema' iraniano era considerato un grande da personaggi come Martin Scorsese e dal nostro Nanni Moretti. Nato nel 1940, dopo la rivoluzione islamica, restò in Iran dirigendo circa una quarantina di pellicole. Solo con l'elezione alla presidenza iraniana di Mahmoud Ahmadinejad, ultraconservatore, aveva optato per girare all'estero.

    Da lui, che si è sempre ritenuto soprattutto un poeta, anche degli originali Haiku raccolti ne 'Il lupo in agguato' (edito da Einaudi nel 2005). Tra questi brevi frammenti, anche "dal gracidar delle rane misuro la profondità dello stagno".

    Occhiali neri da vista d'ordinanza e sorriso triste di chi è in preda sempre ai suoi pensieri, ai suoi dubbi, aveva detto di un altro suo capolavoro come Shirin: "I nostri film sono come i nostri figli. Alcuni di questi figli potrebbero essere timidi, per cui meno in vista, ma quando qualcuno nota questi figli trascurati per me è molto importante". In questo film, 114 attrici iraniane assistono al poema persiano del XII secolo 'Khasrow e Shirin' e il regista indugia sulle reazioni di queste donne di fronte al racconto. Insomma un film sul ruolo dello spettatore, di chi guarda.

    Lo stesso Godard aveva dichiarato: "il cinema inizia con D.W. Griffith e finisce con Kiarostami". Tra i premi ricevuti il Pardo d'oro a Locarno nel 2005. Nello stesso anno aveva diretto un episodio di 'Tickets' insieme ad Ermanno Olmi e Ken Loach.

    Il regista, nato a Teheran nel 1940, era restato in Iran dopo la rivoluzione islamica del 1979 e diresse oltre 40 pellicole. Dopo l'elezione alla presidenza iraniana di Mahmoud Ahmadinejad, esponente ultraconservatore, aveva deciso di realizzare i suoi film all'estero. "E' una perdita grandissima, quella di un immenso artista", scrive il sito internet del quotidiano francese Le Monde. "Una perdita per il mondo del cinema, e non solo quello iraniano. È stato unico e irripetibile. Il suo sguardo sul mondo e sugli esseri umani era di una pulizia disarmante". Così l'attore e montatore italo-iraniano Babak Karimi, noto in particolare per le sue interpretazioni negli ultimi film di Ashgar Fahradi. L'attore considera "incalcolabile" l'influenza di Kiarostami sulle nuove generazioni del cinema iraniano. Personalmente ha lavorato con il regista scomparso per circa sette anni, racconta, fino a diventare co-produttore del film in tre episodi "Tickets" (2005), firmato anche da Ermanno Olmi e Ken Loach. "Per me - dice Karimi, figlio d'arte nato a Praga dall'attore, regista e drammaturgo Nosrat Karimi, è dall'attrice e regista Alam Danai - Kiarostami è stato un sostituto del padre, un maestro e un amico".

    (ANSA CINEMA)

    Flash News recenti

    20/10/2019 - Bill Murray tra ritardi e ironia. Appello ai romani, amate la vostra città. Ma non si fa tradurre [leggi...]

    19/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Downtown Abbey, epoca di persone d'onore. Film da serie cult a Festa Roma, esce il 24. Verso nuovo sequel [leggi...]

    19/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - 'The Irishman', esce libro diventato film. 24 ottobre per Fazi Editore, il 21 proiezione a Festa di Roma [leggi...]

    19/10/2019 - Jane Fonda in manette, mi ispiro a Greta. Icona del no a guerra in Vietnam,a 81 anni torna a 'disobbedire' [leggi...]

    19/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - La famiglia cinese secondo Lulu Wang. 'The Farewell. Una bugia buona', in sala dal primo gennaio [leggi...]

    18/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Pavarotti secondo Ron Howard. Il biopic su big Luciano in sala dal 28 al 30 ottobre [leggi...]

    18/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Scary Stories, horror amato da Del Toro. Il film di André vredal tratto dai libri di Schwartz [leggi...]

    18/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Jones e Redmayne tra le nuvole. 'The Aeronauts', l'avventura da record in mongolfiera del 1862 [leggi...]

    17/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Norton, io detective ricco di sindromi. In Motherless Brooklyn racconto anche ombre di oggi [leggi...]

    16/10/2019 - 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) - Al via con due star Usa, Norton e Coen. 14/a edizione tra donne e musica, attesa per 'The Irishman' [leggi...]

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    Il mio profilo migliore

    IL MIO PROFILO MIGLIORE

    Dalla Berlinale 2019 - Juliette Binoche si sente libera di sondare un personaggio sofisticato e .... [continua]

    The Informer - Tre secondi per sopravvivere

    THE INFORMER - TRE SECONDI PER SOPRAVVIVERE

    Dal 17 Ottobre .... [continua]

    Joker

    JOKER

    VINCITORE del LEONE D'ORO DI VENEZIA 76 - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    Jesus Rolls - Quintana è tornato

    JESUS ROLLS - QUINTANA E' TORNATO

    In Pre-Apertura alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - Ecco .... [continua]

    Ad Astra

    AD ASTRA

    Ancora al cinema - Dalla 76. Mostra del Cinema di Venezia - [continua]

    C'era una volta a... Hollywood

    C'ERA UNA VOLTA A... HOLLYWOOD

    Ancora al cinemaDa -Cannes 72 - Tra i più attesi!!! - .... [continua]