ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Home

    HOME

    New Entry - Kathy Bates affronta l'inedito ruolo di un'ex criminale che tornando a .... [continua]

    Midnight in the Switchgrass

    MIDNIGHT IN THE SWITCHGRASS

    New Entry - Bruce Willis di nuovo alle prese con un thriller d'azione nelle .... [continua]

    Silent Night

    SILENT NIGHT

    New Entry - Keira Knightley protagonista nel film d'esordio di Camille Griffin .... [continua]

    Home Page > Flash News

    JAMES DEAN, 60 ANNI FA MORIVA L'ATTORE E NASCEVA IL MITO - INFOGRAFICA

    30/09/2015 - (AGI) - Roma, 29 settembre - Il 30 settembre 1955 alle 17.59 finiva di vivere a soli 24 anni l'attore statunitense JAMES DEAN, e da quel momento il suo personaggio diventava un mito. Simbolo della ribellione giovanile dell'America anni '50, il mondo lo ricorda per tre film, girati nello spazio di un anno: GIOVENTU' BRUCIATA, nel quale veste i panni del problematico adolescente Jim Stark; LA VALLE DELL'EDEN, che gli valse una nomination postuma all'Oscar; IL GIGANTE, ultima pellicola, al fianco di una splendida Liz Taylor. L'incidente stradale in cui perse la vita accadde proprio durante le riprese del film, e la produzione fu costretta ad usare una controfigura per le ultime scene che restavano da girare.

    DEAN ha bruciato tutte le tappe della vita e del successo: nato a Marion nello Stato dell'Indiana, seguendo il consiglio di alcuni amici si trasferi' a New York per fare carriera come attore di teatro e frequento' la celebre scuola di Lee Strasberg nell'Actors Studio. Molto presto fu chiamato a Hollywood e di li' il decollo.

    "Dean era senza dubbio un bravo attore, un incrocio tra Marlon Brando e Montgomery Clift - commenta Marco Giovannini, giornalista e scrittore, autore di vari libri su James Dean - Se non fosse scomparso prematuramente, sarebbe potuto diventare il nuovo Marlon Brando, attore che peraltro lui adorava, ma dal quale era tenuto a distanza. 'Dean usa i miei vestiti dell'anno scorso e il mio talento dell'anno scorso' ironizzava l'interprete di 'Fronte del porto'".

    Uomo dai molti talenti, (dipingeva, scolpiva, per un periodo aveva anche studiato danza e inciso un disco), DEAN aveva un sogno nel cassetto: dirigere un film ispirato al 'Piccolo Principe', il libro di Saint-Exupery che amava molto.

    In occasione del sessantesimo della morte e' stato presentato al Festival di Berlino il film LIFE di Anton Corbijn, con Robert Pattinson e l'italiana Alessandra Mastronardi (nel ruolo di Anna Maria Pierangeli, l'unico grande amore di Dean).

    "E' la storia dell'incontro tra un James Dean non ancora famoso e il fotografo di 'Life' ,Dennis Stock, che gli stava dietro per celebrarlo in vari servizi fotografici - racconta ancora Giovannini -. Il fotografo ando' a casa di Dean nell'Indiana e realizzo' delle foto che sono diventate iconiche".

    Ma perche' il mito di James Dean resiste tuttora tra le giovani generazioni che spesso non hanno mai visto i suoi film? "Dean e' stato il primo personaggio del ribelle adolescente in un'epoca in cui non esisteva il genere cinematografico che viene definito 'young adult' - afferma Giovannini - e gli adolescenti di tutto il mondo si sono identificati con lui".

    Inoltre, il suo essere stato bello e maledetto ha aiutato la nascita del mito.

    "E' stato in personaggio in anticipo sui tempi sotto vari aspetti - osserva Giovannini - non esclusa la sua sessualita' ambigua in un'epoca puritana. Non era un mondano, era contro il sistema e contro il divismo, anche se poi e' toccato a lui stesso diventare un mito".

    Giovannini ricorda i momenti del terribile schianto con la Porche. Il meccanico che era al fianco di Dean gli chiese di rallentare vedendo la Ford del '50 che puntava la Route 466, ma Dean - che si era appena beccato una multa per eccesso di velocita' - non ne volle sapere. 'Quel ragazzo ci avra' visto' disse, 'rallentera' lui'".

    LA REDAZIONE

    Flash News recenti

    05/08/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Notturno di Rosi in sala dal 9 settembre. Dopo concorso Mostra sarà a Toronto e Telluride [leggi...]

    05/08/2020 - 'High Life', un'astronave-prigione verso il nulla. Dal 6 agosto il film della Denis con Pattinson e Binoche [leggi...]

    04/08/2020 - Oscar 2021 - Al via l'iter della candidatura italiana per il 2021. Proposte entro 12 novembre. Nomination il 15/3, cerimonia 25/4 [leggi...]

    03/08/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Il nuovo Almodovar e Regina King fuori concorso. 'The Human Voice' da Cocteau interpretato da Tilda Swinton [leggi...]

    02/08/2020 - Fellini: sindaco Chianciano, gli dedichiamo mese avvenimenti. 'Spero davvero ripartenza nostro Comune' [leggi...]

    31/07/2020 - E' morto il regista Alan Parker. 76 anni, firmò 'Fuga di mezzanotte', 'Mississippi Burning', 'Evita' [leggi...]

    29/07/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Venezia poco glam, meno divi nell'anno del covid. La divina Blanchett, Helen Mirren, tanti italiani e forse Greta [leggi...]

    29/07/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - A Pupi Avati il Premio Bresson 2020. Gli sarà conferito durante la Mostra del Cinema a Venezia [leggi...]

    29/07/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Venezia 'miracolosa', edizione d'autore e donna. Barbera, c'è panico nel cinema, ci vuole più coraggio [leggi...]

    28/07/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Nomadland in condivisione con Toronto, Telluride e New York. Frances McDormand nel terzo film di Chloé Zhao presentato 11/9 a Lido [leggi...]

    The Turning

    THE TURNING

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dall'11 Agosto

    "Mi è piaciuto interpretare ....
    [continua]

    Volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI

    Nuova uscita il 19 Agosto - Dalla Berlinale 2020: VINCITORE dell'Orso d'Argento al .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Agosto

    "Dopo 'Monsters University', volevo fare qualcosa di ....
    [continua]

    Tenet

    TENET

    Dal 26 Agosto - "Partiremo dal punto di vista di un film di spionaggio, ma .... [continua]

    High Life

    HIGH LIFE

    Robert Pattinson, Mia Goth e Juliette Binoche protagonisti in un'avventura Sci-Fi diretta da Claire Denis .... [continua]

    The Old Guard

    THE OLD GUARD

    Dalla regista Gina Prince-Bythewood, Charlize Theron e Kiki Layne guidano un gruppo segreto di mercenari .... [continua]

    Lei mi parla ancora

    LEI MI PARLA ANCORA

    New Entry - INIZIO RIPRESE dal 3 Agosto 2020 - Pupi Avati torna dietro .... [continua]