ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Le strade del male

    LE STRADE DEL MALE

    New Entry - USA: Dal 16 Settembre .... [continua]

    Home Page > Flash News

    L'ADDIO A GIORGIO FALETTI, NEL RICORDO DI COLLEGHI E AMICI. Brizzi: 'Era pronto all'esordio nella regia'

    05/07/2014 - Redazione ANSA - Grande dolore per la morte di GIORGIO FALETTI da parte del mondo dello spettacolo, della cultura e della politica. Ma anche la Juventus si unisce al cordoglio: una grande foto dell'artista-scrittore campeggia sull'home page del sito della società bianconera, sotto la scritta ''Ciao Giorgio'.

    ECCO IL RICORDO DEI SUOI COLLEGHI ED AMICI:

    Baudo, un vero artista e una persona perbene - "Un vero artista, sensibile, delicato, ispirato, una persona perbene. E' morto troppo giovane". Baudo fece fare a Faletti Fantastico '90 e che portò nel 1994 a Sanremo con Il Signor tenente. "Sono molto dispiaciuto perchè è una perdita improvvisa. Non sapevo che soffrisse da sei mesi se no mi sarei fatto sentire" dice all'ANSA Baudo. "Giorgio ha fatto una carriera bellissima. Quando mi fece sentire il Signor tenente - ricorda Pippo - gli dissi 'mettici un'introduzione musicale' e glielo feci fare a Sanremo. Non pensavamo che avrebbe avuto un così grande successo e Faletti, che era una persona sempre attenta agli altri decise di devolvere i diritti d'autore ai parenti delle vittime di mafia".

    Teocoli, Giorgio è stato compagno d'avventura - "E' un dispiacere enorme, la sua perdita fa male al cuore perché la nostra era una grande amicizia. Giorgio è stato un compagno d'avventura quando fare cabaret era davvero un'avventura!". E' il ricordo che Teo Teocoli affidata a una nota, alla notizia della morte di Giorgio Faletti. "Nel tempo, ci ha sorpresi per la sua poliedricità: attore, cantautore e poi scrittore di grande successo. Viene a mancare un amico carissimo con cui ho condiviso gli anni più belli della carriera e della vita. E non sono frasi di circostanza".

    Brizzi, era pronto all'esordio nella regia - Comico, attore, scrittore di successo e, se la vita glielo avesse consentito, presto anche regista. L'addio a Giorgio Faletti lascia l'amaro in bocca al mondo del cinema. Fausto Brizzi, che lo aveva diretto nel film cult 'Notte prima degli esami', in cui Faletti interpretò l'indimenticabile professor 'carogna', lo ricorda così: "E' stato un onore fare un pezzetto di strada insieme a Giorgio. Credo che il proverbio 'sono sempre i migliori che se ne vanno' sia stato scritto per lui". Sono tanti i ricordi legati a Faletti. "Giorgio cucinava meglio di me - racconta Brizzi all'ANSA - scriveva meglio di me, guidava meglio di me, cantava meglio di me, recitava meglio di me. Ma non me l'ha mai fatto pesare. Stavamo anche progettando - rivela - il suo esordio alla regia, e anche lì temo che mi avrebbe surclassato". Resta un rimpianto, quello "di non averlo potuto abbracciare questa estate", ma "l'ultima volta che ci siamo sentiti al telefono, un paio di settimane fa, mi ha fatto molto ridere. La sua ironia batteva la malattia dieci a zero. Ciao amico mio".

    Ricci, abbiamo perso tutti un ragazzo buono - "Io ho perso un compagno di chitarre, di notti insonni e di sogni non detti. Tutti abbiamo perso un ragazzo buono". "'Non voglio deluderti, ma questa volta mi sa che non ce la farò ad accendere la luce', mi aveva telefonato Giorgio, confidandomi che sarebbe dovuto andare in America per curarsi - ricorda Ricci -. Per spiegare il suo multiforme talento ero solito ripetere che, se Giorgio si fosse messo in testa di fare il lampadario, si sarebbe appeso al soffitto e, prima o poi, da qualche parte una luce si sarebbe accesa. Oggi è buio".

    Gambarotta, è stato un grande in tutti i sensi - "Giorgio è stato un personaggio straordinario, eppure non si è mai dato importanza ed era sempre disponibile". "Durante un Maurizio Costanzo Show in cui eravamo entrambi ospiti - ricorda Gambarotta - dissi che sarebbe diventato un grandissimo, e così è stato. Con il suo primo romanzo, ha fatto irruzione in un mondo fino a quel momento chiuso, per accedere al quale bisognava mettersi in fila. E invece lui ha scompaginato tutti i giochi e di questo era molto divertito. E' stato un grande in tutti i sensi"

    "Ciao Giorgio", la Juventus saluta tifoso e amico - Anche la Juventus si unisce al cordoglio per la morte di Giorgio Faletti. Una grande foto dell'artista e scrittore campeggia sull'home page del sito della società bianconera, sotto la scritta ''Ciao Giorgio'', a cui si accompagna un messaggio di affetto. ''Un tifoso fedele, bianconero nel cuore. Un uomo squisito, dai modi garbati e dal sorriso sincero che ci ha regalato e trasmesso ogni volta che abbiamo avuto occasione di incontrarlo, a Vinovo come allo stadio - recita il testo -. Giorgio Faletti ci lascia all'età di 63 anni e la Juventus lo ricorda con affetto infinito, unendosi al dolore della famiglia per la scomparsa di un dolcissimo amico''.

    LA REDAZIONE

    Flash News recenti

    07/08/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Il 3 settembre il premio Siae a Ozpetek. Alle Giornate degli Autori omaggio a 'nuovo classico del cinema' [leggi...]

    07/08/2020 - La Festa di Roma chiude con Bruni e omaggia Morricone. Si finisce in commedia con Cosa sarà, con Kim Rossi Stuart [leggi...]

    06/08/2020 - 'Mulan' salta le sale, su Disney+ ma a caro prezzo. Doveva uscire a marzo, arriva il 4 settembre a 29,99 dollari [leggi...]

    05/08/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Notturno di Rosi in sala dal 9 settembre. Dopo concorso Mostra sarà a Toronto e Telluride [leggi...]

    05/08/2020 - 'High Life', un'astronave-prigione verso il nulla. Dal 6 agosto il film della Denis con Pattinson e Binoche [leggi...]

    04/08/2020 - Oscar 2021 - Al via l'iter della candidatura italiana per il 2021. Proposte entro 12 novembre. Nomination il 15/3, cerimonia 25/4 [leggi...]

    03/08/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Il nuovo Almodovar e Regina King fuori concorso. 'The Human Voice' da Cocteau interpretato da Tilda Swinton [leggi...]

    02/08/2020 - Fellini: sindaco Chianciano, gli dedichiamo mese avvenimenti. 'Spero davvero ripartenza nostro Comune' [leggi...]

    31/07/2020 - E' morto il regista Alan Parker. 76 anni, firmò 'Fuga di mezzanotte', 'Mississippi Burning', 'Evita' [leggi...]

    29/07/2020 - 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica : 2-12 settembre 2020 - Venezia poco glam, meno divi nell'anno del covid. La divina Blanchett, Helen Mirren, tanti italiani e forse Greta [leggi...]

    The Turning

    THE TURNING

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dall'11 Agosto

    "Mi è piaciuto interpretare ....
    [continua]

    Volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI

    Nuova uscita il 19 Agosto - Dalla Berlinale 2020: VINCITORE dell'Orso d'Argento al .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Agosto

    "Dopo 'Monsters University', volevo fare qualcosa di ....
    [continua]

    Tenet

    TENET

    Dal 26 Agosto - "Partiremo dal punto di vista di un film di spionaggio, ma .... [continua]

    High Life

    HIGH LIFE

    Robert Pattinson, Mia Goth e Juliette Binoche protagonisti in un'avventura Sci-Fi diretta da Claire Denis .... [continua]

    The Old Guard

    THE OLD GUARD

    Dalla regista Gina Prince-Bythewood, Charlize Theron e Kiki Layne guidano un gruppo segreto di mercenari .... [continua]

    Lei mi parla ancora

    LEI MI PARLA ANCORA

    New Entry - INIZIO RIPRESE dal 3 Agosto 2020 - Pupi Avati torna dietro .... [continua]