ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Line of Duty

    DUTY OF LINE

    (Aggiornamenti freschi di giornata! 27 Marzo 2020) - 2020/2021 ? .... [continua]

    Things Heard & Seen

    THINGS HEARD & SEEN

    New Entry - (2021 ?) .... [continua]

    News of the World

    NEWS OF THE WORLD

    New Entry - Paul Greengrass torna a dirigere Tom Hanks dopo Captain Phillips - .... [continua]

    Cosmic Sin

    COSMIC SIN

    New Entry - Bruce Willis protagonista di un nuovo Sci-Fi dal titolo inquietante di .... [continua]

    Ammonite

    AMMONITE

    New Entry - Storia privata della Paleontologa Mary Anning (Kate Winslet) e l'incontro cruciale .... [continua]

    Wild Mountain Thyme

    WILD MOUNTAIN THYME

    New Entry - TURCHIA: Dall'8 Gennaio 2021 .... [continua]

    The Witches

    THE WITCHES

    New Entry - Le streghe sono tornate e questa volta hanno una nuova Strega .... [continua]

    Jungle Cruise

    JUNGLE CRUISE

    New Entry - A confortare l'esordio in una produzione Disney per Jaume Collet-Serra (Unknown .... [continua]

    The Bay of Silence

    THE BAY OF SILENCE

    New Entry - 2020 (?) .... [continua]

    Misbehaviour

    MISBEHAVIOUR

    New Entry - Keira Knightley e Gugu Mbatha-Raw protagoniste del film leggero e vivace .... [continua]

    Home Page > Flash News

    VII. Festival Internazionale del Film di Roma (9-17 Novembre 2012) - DUZHAN, IL NUOVO FILM DEL REGISTA DI CULTO JOHNNIE TO, COMPLETA IL CONCORSO DELLA SETTIMA EDIZIONE

    11/11/2012 - È DUZHAN (DRUG WAR) di JOHNNIE TO KEI-FEUNG il secondo film-sorpresa che completa il CONCORSO della settima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma (9 – 17 novembre 2012, Auditorium Parco della Musica). Ad oltre trenta anni dall’esordio e con una filmografia che conta più di una cinquantina di titoli come regista, il regista di culto cinese tornare a cimentarsi con il genere che l’ha reso celebre, il film di gangster, affiancato dal suo “complice regolare”, il regista e sceneggiatore, WAI KA-FAI (che firma dunque anche questa volta la sceneggiatura). DUZHAN (DRUG WAR), ambientato nella Cina continentale, affronta in modo assolutamente inedito per la Cina, il tema del traffico di droga. In questo ganster-movie coreografato con un grande senso dello spettacolo da JOHNNIE TO, sono riuniti alcuni dei più celebri divi della Cina continentale e di Hong Kong: Louis KOO, SUN Honglei, XIAO Cong, YIN Zhusheng, GAO Yunxiang, HUANG Yi e Wallace CHUNG.

    DUZHAN (DRUG WAR) di JOHNNIE TO KEI-FEUNG, Cina, 2012, 107’

    Ming, cinico trafficante di droga, si schianta in auto contro un negozio dopo l’esplosione del suo laboratorio dove si fabbrica eroina. Si salva la vita, ma ha la moglie e il cognato bloccati dentro la fabbrica. Lei, funzionario di polizia intelligente e attento, prova a rintracciare gli altri criminali offrendo a Ming l'opportunità di ridurre la pena detentiva. Ming decide di aiutarlo, tradendo tutti i suoi fratelli, ma all'ultimo minuto... Un viaggio all’interno del labirinto di mafia e traffici illegali, il primo film cinese che osa parlare apertamente di droga.

    JOHNNIE TO KEI-FEUNG

    Con una ricca esperienza maturata all’interno della emittente televisiva hongkonghese TVB - nella quale lavora come assistente di produzione e in un contesto di quasi assoluta autonomia creativa fin dal 1973 - Johnnie To Kei-fung, classe 1955, è sceneggiatore, talent scout, regista e produttore di un centinaio di film, alcuni dei quali hanno rivoluzionato la storia del Cinema di Hong Kong. Con la sua casa di produzione indipendente Milkyway Image, fondata nel 1996 assieme al collega, amico e co-sceneggiatore, Wai Ka-fai, Johnnie To, tra la fine degli anni Novanta ad oggi, scrive le pagine più belle e memorabili del cinema cantonese recente e contribuisce alla vivacità produttiva locale e alla scoperta di nuovi registi, attori e sceneggiatori che ora occupano un posto di primo piano nel mondo del cinema internazionale e in Cina.

    Camaleontico, poliedrico, ultraprolifico, To è uno spirito libero, un uomo di cinema a tutto tondo.

    Imprenditore di sé stesso, con un solido background tecnico è anche un instancabile innovatore e sperimentatore sia sul piano produttivo che su quello estetico. Nella sua carriera è stato capace di “prestarsi” con rigore al cinema di intrattenimento facendo sfruttare al meglio anche le risorse e i budget più poveri e allo stesso tempo elaborare uno stile personale ora divenuto inconfondibile.

    Nel 1980 To dirige il suo primo lungometraggio, il wuxiapian The Enigmatic Case, ma è nel 1989 che raggiunge il primo grande successo al botteghino con il raffinato melodramma All About Ah-Long interpretato dal divo Chow Yun-fat.

    La vera svolta avviene nel 1996 con la fondazione della Milkyway Image, fucina di talenti e sua Grande Famiglia. La Milkyway Image si mette subito in luce per i thriller e per i polizieschi come Expect the Unexpected (1998), A Hero Never Dies (1998) e lo straordinario The Mission (1999), prima di inanellare una serie di film di grande successo commerciale a cominciare dalla commedia romantica Needing You... firmata dalla oramai consolidata coppia To&Wai e campione d’incasso nel 2000.

    L’anno successivo sarà la volta del divertente “seguito”, Love On A Diet interpretato sempre dalla coppia Andy Lau e Sammi Cheng, coppia che ritornerà nel 2004 in Yesterday Once More brillante road movie su una coppia di ladri internazionali con il quale il regista omaggia il Far East Film Festival di Udine che contribuì, a partire dalla fine degli anni Novanta, a lanciarlo in Occidente.

    Dai primi anni Duemila ad oggi, To ha continuato a riscuotere ampi riconoscimenti a livello internazionale partecipando ai Festival maggiori: da Venezia a Berlino fino a Cannes.

    Sono gli anni di PTU (2003) thriller estremo, notturno, geometricamente crudele e visivamente elegantissimo, punta di diamante della sua intera carriera; seguito, nel 2005 e 2006, dal cupo e violento dittico con al centro la Triade di HK Election e Election 2; nel 2007 da Exiled (presentato in concorso a Venezia), poliziesco alla Peckinpah girato interamente a Macau e, nello stesso anno, dall’originalissimo e raffinato thriller psicologico Mad Detective (presentato in concorso a Venezia), co-diretto con Wai Ka-fai. Nel 2008 omaggia la sua città natale con la commedia noir, scanzonata e leggera, e visivamente ammaliante, Sparrow.

    Il 2011 è caratterizzato dalla coproduzione francese Vengeance, un dichiarato omaggio al maestro Jean-Pierre Melville nel quale a interpretare il ruolo principale del “killer -vendicatore”, è l’attore e musicista Johnny Hallyday. Sempre del 2011 esce nelle sale, dopo la presentazione a Venezia, l’avvolgente thriller sociale sulla finanzia e sul potere spietato dei soldi: Life Without Principle.

    Il futuro - dopo Drug War primo film sul traffico di droga mai realizzato in Cina e girato interamente a Tianjin - riserva per Johnnie To delle novità molto affascinanti: dal film di arti marziali che To sta sviluppando a livello produttivo con Jia Zhang-ke (In the Qing Dynasty) a Blind Detective che segnerà il ritorno, ma non più nell’ambito della commedia, della coppia Sammi Cheng e Andy Lau.

    Un po’ guru e un po’ filosofo, con i suoi leggendari piani sequenza, e le sue trovate mozzafiato, i dettagli e i tocchi di classe ineguagliabili dei suoi film più rarefatti e visionari, Johnnie To con suoi film noir e anche con le sue commedie brillanti e i suoi drammi inesorabili rappresenta la quintessenza del cinema di Hong Kong: l’energia, la spregiudicatezza, il genio, il senso dell’onore e dell’amicizia maschile, ma anche la padronanza tecnica, la velocità di esecuzione, la freschezza e la fantasia al servizio dell’immagine e dei generi.

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia Cristiana Caimmi (Fondazione Cinema per Roma).

    Flash News recenti

    28/03/2020 - Coronavirus: Golden Globes, sì a film non usciti in sala. Cambiano le regole, sarà così anche per gli Oscar? [leggi...]

    28/03/2020 - Tom Hanks e Rita Wilson fanno un gioioso ritorno a Los Angeles dopo le diagnosi di Coronavirus. Tom Hanks e Rita Wilson sono tornati a Los Angeles dall'Australia dopo essere risultati positivi al coronavirus e alla quarantena per due settimane [leggi...]

    27/03/2020 - Shanghai riaprirà oltre 200 sale cinematografiche questo fine settimana [leggi...]

    27/03/2020 - China to Reopen Over 200 Cinemas in Shanghai/In Cina riaprono 200 cinema a Shanghai [leggi...]

    26/03/2020 - Slitta a luglio il Montecarlo Film Festival. Ezio Greggio, momento delicatissimo, ripartiremo più forti [leggi...]

    25/03/2020 - Da Allen a Midway, il meglio in home video. E Frozen II diventa un'esclusiva Disney+ [leggi...]

    25/03/2020 - Verdone, voglio accarezzare quest'Italia. Cinema sarà leggero, questo brutto film non lo vogliamo rivedere [leggi...]

    25/03/2020 - 'Prima e dopo il Virus: parla il cinema italiano', al via con Verdone. Iniziativa Fondazione Cinema per Roma, consigli per la quarantena e pensieri sul futuro [leggi...]

    25/03/2020 - Di Gregorio, la mia comica quarantena trasteverina. Per la Bbc il suo Pranzo di Ferragosto è antidoto al coronavirus [leggi...]

    25/03/2020 - (ESCLUSIVO) - La Cina rilascerà il franchising 'Avengers', 'Avatar' per potenziare la riapertura dei cinema [leggi...]

    Forrest Gump

    FORREST GUMP

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'Celluloid Portraits Vintage' - .... [continua]

    The Terminal

    61a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica - Lido di Venezia - Tom Hanks è l’inossidabile perno della nuova “commedia umana” spielberghiana

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - Steven Spielberg si ispira ad .... [continua]

    La guerra di Charlie Wilson

    TOM HANKS PATRIOTTICO E SOLIDALE DEPUTATO TEXANO AI TEMPI DELLA GUERRA FREDDA. AL SUO FIANCO, IL COLLEGA AGENTE CIA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN E L'AMICA JULIA ROBERTS. MIKE NICHOLS LI SOSTIENE CON IL SUO COCKTAIL DI UMORISMO, INTELLIGENZA E SENSIBILITA'

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'CELLULOID PORTRAITS' rende Omaggio .... [continua]

    Captain Phillips - Attacco in mare aperto

    CAPTAIN PHILLIPS-ATTACCO IN MARE APERTO: ISPIRATO AL PRIMO VERO DIROTTAMENTO DI UNA NAVE DA CARICO STATUNITENSE IN DUECENTO ANNI DI STORIA NAVALE. TOM HANKS VESTE I PANNI DEL CAPITANO RICHARD PHILLIPS PER PAUL GREENGRASS

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 3 NOMINATIONS ai GOLDEN .... [continua]

    Saving Mr. Banks

    SAVING MR. BANKS: TOM HANKS DIVENTA WALT DISNEY PER JOHN LEE HANCOCK IN UNA STORIA CHE RACCONTA IL SUCCESSO DI MARY POPPINS A DISPETTO DELLA SUA RECALCITRANTE AUTRICE PAMELA L. TRAVERS (EMMA THOMPSON)

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - RECENSIONE ITALIANA IN ANTEPRIMA e .... [continua]

    Favolacce

    FAVOLACCE

    Berlinale 2020 - VINCITORE dell'Orso d'Argento' per la 'Miglior Sceneggiatura' - Per i .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    New Entry - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 16 Aprile .... [continua]