ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Gli anni più belli

    GLI ANNI PIU' BELLI

    Aggiornamenti freschi di giornata! (28 Gennaio 2020) - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    The Gentlemen

    THE GENTLEMEN

    New Entry - Dal 7 Maggio .... [continua]

    Mulan

    MULAN

    New Entry - Dal 25 Marzo .... [continua]

    Tolo Tolo

    TOLO TOLO

    Ancora al cinema - Dopo quattro anni di attesa Checco Zalone colpisce ancora, questa .... [continua]

    Sorry We Missed You

    SORRY WE MISSED YOU

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Da 72. Cannes - Dal 2 Gennaio
    [continua]

    Pinocchio

    PINOCCHIO

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dopo anni .... [continua]

    Home Page > Flash News

    65. Mostra del Cinema di Venezia: ERMANNO OLMI 'LEONE D'ORO ALLA CARRIERA'

    10/05/2008 - È il maestro ERMANNO OLMI il LEONE D'ORO ALLA CARRIERA della 65. Mostra del Cinema di Venezia. Il premio, che rende omaggio a un cineasta che ha lasciato un segno profondissimo nell'invenzione del cinema moderno, è stato proposto dal Direttore della Mostra Marco Müller, ed accolto dal Cda della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta.
    Il LEONE D'ORO ALLA CARRIERA sarà consegnato al regista - già vincitore a Venezia di un Leone d’Argento nel 1987 con Lunga vita alla signora e di un Leone d’Oro nel 1988 con La leggenda del santo bevitore - nella Sala Grande del Palazzo del Cinema durante la 65. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (27 agosto - 6 settembre 2008).
    ERMANNO OLMI, uomo di cinema di frontiera (geografica) ha scelto di vivere lontano dalle mode e dalle correnti modellando immagini e storie per conoscere e capire gli uomini. Il suo cinema, pervaso da un infinito stupore, esprime un’etica dello sguardo così vicino al mondo da apparire inattuale e “fuori dal tempo” e crede in una possibile continuità o mancanza di cesura tra lo schermo e la vita (…) “Oggi quando più che mai tutto prende un carattere di violenza, mi riconosco sempre di più negli ‘anonimi’ - ha dichiarato lo stesso OLMI - intendo continuare ad essere ‘una’ voce nel dialogo generale. Un voce che nel tono e nella misura (e nella consapevolezza dei miei limiti) si pone non tra le persone colte che insegnano e propongono soluzioni, ma tra gli anonimi che cercano una risposta. Oggi il cinema è alla portata di tutti. Ma non tutti riescono a essere se stessi, a proporre con semplicità quel che sanno, a raccontare quel che costituisce la ragione stessa del discorso che si vuole tenere. Si rischia così di essere banali? La banalità mi attrae. Credo più al mistero della banalità che al clamore dei discorsi ufficiali. Quel che è autentico non è mai veramente banale”.
    La filmografia di Ermanno Olmi si è subito intrecciata alla Mostra di Venezia. Il regista era al Lido già nel 1958 con alcuni dei suoi primi documentari realizzati per la Sezione Cinema dell'Edison Volta, Venezia città moderna e Tre fili fino a Milano, e l’anno seguente con il suo lungometraggio d'esordio, Il tempo si è fermato, presentato nella sezione Informativa della 20. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, e vincitore del premio San Giorgio della Fondazione “G. Cini”. In seguito Olmi a è stato premiato più volte a Venezia: nel 1961 Il posto ha vinto il ‘Premio della Critica’ ed il ‘Premio OCIC’ della ‘Critica Cattolica’, nel 1987 Lunga vita alla signora si è aggiudica il Leone d’Argento e nel 1988 La leggenda del santo bevitore ha ottenuto il ‘Leone d’Oro’ ed il ‘Premio Fipresci’.
    In occasione del Leone d’Oro alla carriera che sarà assegnato al maestro ERMANNO OLMI durante la 65. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, Feltrinelli pubblicherà nella collana “Real Cinemai documentari realizzati da Ermanno Olmi nei suoi primi anni di lavoro alla Edison. Si tratta di alcuni straordinari film d’autore, praticamente inediti, che furono prodotti negli anni ’50 come documentari d’impresa, e raccontano con forza e poesia la trasformazione del nostro paese, radicato nel suo passato rurale e investito dalla modernità industriale.

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia l’Ufficio Stampa de ‘La Biennale di Venezia’.

    Flash News recenti

    28/01/2020 - Ciak per Robert Pattinson, è 'The Batman'. Regia di Matt Reeves, maxi cast, in sala nel 2021 [leggi...]

    28/01/2020 - Oscar 2020: Sempre più green, menù vegan per le star. A base di vegetali pranzo dei candidati e quello del 9 febbraio [leggi...]

    27/01/2020 - Franceschini, Cicutto nuovo presidente della Biennale. 'Una candidatura prestigiosa per un'istituzione importante' [leggi...]

    27/01/2020 - Incassi, in vetta '1917' , secondo 'Me contro te'. 'Figli' da monologo di Mattia Torre al terzo posto, sesto Zalone [leggi...]

    27/01/2020 - Box office Usa, 'Bad Boys for Life' mantiene la vetta. Tiene al secondo posto 1917, flop per 'Dolittle' [leggi...]

    26/01/2020 - Downey Jr da supereroe a super medico 'Dolittle'. Film da 175 mln ma incassi Usa deludono. In cast anche Smutniak [leggi...]

    25/01/2020 - 'Filming Italy - Los Angeles', tutti i premiati. Quinta edizione con Gerini e Maria Sole Tognazzi tra ospiti [leggi...]

    24/01/2020 - Oscar 2020: Tarantino dichiara guerra ai blockbuster. In 'guerra sui film' si allinea con Scorsese, uccidono cinema [leggi...]

    24/01/2020 - Lupo Wall Street fa causa ai produttori del film. Jordan Belfort ha ispirato la pellicola con DiCaprio [leggi...]

    24/01/2020 - A 100 anni dalla morte un film racconta Modigliani. 'Maledetto Modigliani', in sala evento 30 - 31 marzo e 1 aprile [leggi...]

    Judy

    JUDY

    Tra i più attesi!!! - Oscar 2020 - VINCITORE ai Golden Globe .... [continua]

    Il diritto di opporsi

    IL DIRITTO DI OPPORSI

    Dal Toronto International Film Festival il 6 settembre 2019 - Dal 30 Gennaio .... [continua]

    1917

    1917

    RECENSIONE - Tra i più attesi!!! - OSCAR 2020: 10 Nominations: 'Miglior Film' .... [continua]

    Figli

    FIGLI

    RECENSIONE - Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea nell'ultimo film di Mattia Torre - Dal 23 .... [continua]

    Richard Jewell

    RICHARD JEWELL

    Il quasi novantenne regista Clint Eastwood scova e pone sotto i riflettori un clamoroso caso .... [continua]

    Jojo Rabbit

    JOJO RABBIT

    RECENSIONE - Oscar 2020 - Sei Nominations tra cui 'Miglior Film' - Dal [continua]

    Piccole donne

    PICCOLE DONNE

    Tra i più attesi!!! - Nel nuovo adattamento del romanzo di Louisa May Alcott .... [continua]