ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Gli anni più belli

    GLI ANNI PIU' BELLI

    Aggiornamenti freschi di giornata! (28 Gennaio 2020) - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    The Gentlemen

    THE GENTLEMEN

    New Entry - Dal 7 Maggio .... [continua]

    Dolittle

    DOLITTLE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il regista e sceneggiatore Stephen Gaghan (script di 'Traffic' e script .... [continua]

    Judy

    JUDY

    Aggiornamenti freschi di giornata! (27 Gennaio 2020) - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    Il diritto di opporsi

    IL DIRITTO DI OPPORSI

    Dal Toronto International Film Festival il 6 settembre 2019 - Dal 30 Gennaio .... [continua]

    Mulan

    MULAN

    New Entry - Dal 25 Marzo .... [continua]

    Emma

    EMMA

    New Entry - Il film segna il debutto sul grande schermo della regista Autumn .... [continua]

    Nightmare Alley

    NIGHTMARE ALLEY

    New Entry - Guillermo del Toro firma la regia del remake di un .... [continua]

    Ava

    AVA

    New Entry - Jessica Chastain assassina per Tate Taylor (Ma, La ragazza del treno) .... [continua]

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    New Entry - Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto tranquillo (2018), .... [continua]

    Home Page > Flash News

    ATTRIBUITO A MARCO MUELLER IL PREMIO PER IL CONTRIBUTO ALL'AMICIZIA DAL PRIMO MINISTRO WEN JIABAO. In occasione dell’apertura dell’Anno della Cultura Cinese in Italia

    05/10/2010 - Venezia, 5 ottobre 2010 - È stato attribuito al Direttore del Settore Cinema della Biennale di Venezia, Marco Mueller, il prestigioso Premio per il Contributo all'Amicizia, che gli sarà conferito dal Primo Ministro della Repubblica Popolare Cinese, Wen Jiabao, con una cerimonia privata a Roma, giovedì 7 ottobre, in occasione dell’apertura dell’Anno della Cultura Cinese in Italia.

    Il Presidente della Biennale di Venezia, Paolo Baratta, si è congratulato vivamente con Marco Mueller per questo nuovo riconoscimento internazionale, che va ad aggiungersi ai riconoscimenti più recenti, al Premio della Fondazione del Centenario (Svizzera, dicembre 2007), al Premio per le Arti e le Lettere della Japan Foundation (Giappone, ottobre 2008) e all’Orden Druzhby (Federazione Russa, giugno 2010).

    La vitalità del cinema cinese non è più da dimostrare – ha dichiarato Marco Mueller per l’occasione - Anche allo spettatore occasionale, incappato per caso nei rimbalzi finali del grande cinema di arti marziali, le ragioni risultano evidenti: un senso plastico sempre rinnovato, chiavi stilistiche mantenute personali, ricerche estetiche mai sopite. Sono stati e sono ancora molti, oggi, in Cina, i registi in grado di riprendere una tradizione per rinnovarla. Abbiamo avuto, in Italia, una posizione privilegiata per conoscere la Cina attraverso i suoi film. Dagli scritti pioneristici di Ugo Casiraghi alle grandi monografie retrospettive, quasi mezzo secolo di lavoro ci ha permesso di disfare la trama del cinema cinese dei nostri sogni - estetico-esotici per alcuni, rivoluzionari per altri -, per sostituirvi, primi in Occidente, la scoperta dei classici, l’accesso in presa diretta agli autori. Questa volontà di ricerca e informazione è stata condivisa dalle Giornate del Cinema Muto di Pordenone, dal Far East Film Festival di Udine e, ovviamente, dalla Mostra del Cinema di Venezia. Sistematico è stato, infatti, negli ultimi trent'anni, il lavoro della Mostra, che ha regalato ai cineasti cinesi visibilità senza precedenti e conseguente penetrazione nel mercato internazionale. Anche grazie ai numerosi Leoni e premi vinti: da Zhang Yimou, Ang Lee, Jia Zhangke, Hou Xiaoxian, Cai Mingliang, Zhang Yuan, Liu Jie e Jiang Wen.”

    Alle celebrazioni del centenario del cinema cinese (Beijing 2005), al tavolo della presidenza sedevano, accanto alle autorità delegate dal governo cinese, i rappresentanti dei cineasti del cinema della Cina continentale, di Hong Kong e di Taiwan e Marco Mueller - in rappresentanza del cinema cinese nel mondo.

    Marco Mueller è stato, infatti, il primo e maggior "diffusore" in Occidente del cinema cinese. A partire da “Ombre elettriche”, prima grande retrospettiva del cinema cinese in Occidente organizzata nel 1982 a Torino, Milano e Roma, il suo impegno per la scoperta, la conoscenza e l'informazione è proseguito attraverso le monografie della Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro, tra il 1983 e il 1988 e quelle che ha allestito ai Festival di Rotterdam e Locarno, fino alla "Storia segreta del cinema cinese" presentata nel 2005 a Venezia e forte di undici film degli anni Trenta e Quaranta restaurati per l'occasione. Nel 2008, al Palazzo delle Esposizioni di Roma, ha infine curato un ampio panorama del cinema indipendente e del cinema d'arte della Cina.

    Dal 1980 al 1994 Marco Mueller ha collaborato in varie forme alle selezioni della Mostra di Venezia, in particolare per i film cinesi ed asiatici: è stato dunque il consulente che ha suscitato i primi Leoni d'Oro cinesi, quelli di Zhang Yimou, Hou Xiaoxian e Cai Mingliang. In qualità di direttore dei festival di Rotterdam, Locarno, e ora infine della Mostra, non ha mai smesso di creare visibilità per autori ed artisti e di inseguire il nuovo che si andava manifestando.

    Ha scritto i capitoli monografici sul cinema cinese per alcune delle principali storie del cinema pubblicate negli anni ’80 in Italia, nei Paesi Bassi e in Spagna. I principali volumi monografici che ha curato sull’argomento sono: Ombre elettriche (Electa, 1982), Il manifesto cinematografico cinese (Electa, 1982), Taiwan: Nuove ombre elettriche (Marsilio, 1985), Cento anni di cinema cinese (Gangemi, 2005), Ombre Elettriche. Storia Segreta del Cinema Cinese (Electa, 2005). Negli anni ’80 e nei primi anni ‘90, molti suoi articoli e saggi sul cinema cinese sono apparsi su quotidiani, settimanali e riviste in Italia, Francia, Paesi Bassi, Svizzera e Spagna.

    Tra il 1991 e il 2005, ha cofinanziato e coprodotto prima, e infine prodotto alcuni importanti film indipendenti cinesi.

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia l'Ufficio Stampa de 'La Biennale di Venezia'.

    Flash News recenti

    28/01/2020 - Ciak per Robert Pattinson, è 'The Batman'. Regia di Matt Reeves, maxi cast, in sala nel 2021 [leggi...]

    28/01/2020 - Oscar 2020: Sempre più green, menù vegan per le star. A base di vegetali pranzo dei candidati e quello del 9 febbraio [leggi...]

    27/01/2020 - Franceschini, Cicutto nuovo presidente della Biennale. 'Una candidatura prestigiosa per un'istituzione importante' [leggi...]

    27/01/2020 - Incassi, in vetta '1917' , secondo 'Me contro te'. 'Figli' da monologo di Mattia Torre al terzo posto, sesto Zalone [leggi...]

    27/01/2020 - Box office Usa, 'Bad Boys for Life' mantiene la vetta. Tiene al secondo posto 1917, flop per 'Dolittle' [leggi...]

    26/01/2020 - Downey Jr da supereroe a super medico 'Dolittle'. Film da 175 mln ma incassi Usa deludono. In cast anche Smutniak [leggi...]

    25/01/2020 - 'Filming Italy - Los Angeles', tutti i premiati. Quinta edizione con Gerini e Maria Sole Tognazzi tra ospiti [leggi...]

    24/01/2020 - Oscar 2020: Tarantino dichiara guerra ai blockbuster. In 'guerra sui film' si allinea con Scorsese, uccidono cinema [leggi...]

    24/01/2020 - Lupo Wall Street fa causa ai produttori del film. Jordan Belfort ha ispirato la pellicola con DiCaprio [leggi...]

    24/01/2020 - A 100 anni dalla morte un film racconta Modigliani. 'Maledetto Modigliani', in sala evento 30 - 31 marzo e 1 aprile [leggi...]

    Figli

    FIGLI

    RECENSIONE - Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea nell'ultimo film di Mattia Torre - Dal 23 .... [continua]

    Richard Jewell

    RICHARD JEWELL

    Il quasi novantenne regista Clint Eastwood scova e pone sotto i riflettori un clamoroso caso .... [continua]

    Jojo Rabbit

    JOJO RABBIT

    RECENSIONE - Oscar 2020 - Sei Nominations tra cui 'Miglior Film' - Dal [continua]

    Piccole donne

    PICCOLE DONNE

    Tra i più attesi!!! - Nel nuovo adattamento del romanzo di Louisa May Alcott .... [continua]

    Tolo Tolo

    TOLO TOLO

    Dopo quattro anni di attesa Checco Zalone colpisce ancora, questa volta giocando al raddoppio: come .... [continua]

    Sorry We Missed You

    SORRY WE MISSED YOU

    RECENSIONE - Da 72. Cannes - Dal 2 Gennaio

    "Dopo 'Io, Daniel Blake', ....
    [continua]

    Pinocchio

    PINOCCHIO

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dopo anni di silenzio cinematografico Roberto Benigni .... [continua]