ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Last Duel

    THE LAST DUEL

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Da Venezia 78. - (Fuori Concorso) - Dal .... [continua]

    Eternals

    ETERNALS

    16. Festa del Cinema di Roma (14-24 Ottobre 2021) (Film di chiusura) - Angelina .... [continua]

    Belfast

    BELFAST

    16. Festa del Cinema di Roma-Alice nella città (14-24 Ottobre 2021) - Kenneth Branagh .... [continua]

    Dream Horse

    DREAM HORSE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 1 Luglio .... [continua]

    No Time To Die

    NO TIME TO DIE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - L'ultimo Bond con il volto di Daniel Craig ha .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Ron Howard

    Il cinema di Ron Howard

    The Ron Howard Touch

    SCHEGGE DI STILE IN CELLULOIDE

    Il regista RON HOWARD spiega la sua attrazione per il soggetto di ANGELI E DEMONI:

    "Quando ho letto Angeli e demoni, ero veramente affascinato dall’idea degli Illuminati, questa società segreta in cui sembra ci fossero anche Galileo e Bernini. Cosa è successo loro? Sono stati veramente distrutti? Ci hanno realmente abbandonato? Alcune persone ritengono che gli Illuminati siano sopravvissuti come organizzazione e siano ancora oggi tra noi, influenzando le nostre vite quotidiane, le decisioni dei governi e le strategie aziendali... La cosa magnifica delle avventure di Robert Langdon è che stimolano tanta curiosità e ricerche. Dopo aver letto il libro o visto il film, poi vai in Biblioteca o su Internet, perché vuoi comprendere Bernini, Galileo, il loro rapporto con il Vaticano, con il mondo dell’arte e della scienza, così come il mistero degli Illuminati. Che tu ci creda o meno, è materiale affascinante, e la fertile immaginazione di Dan Brown porta a un’incredibile serie di indizi e a un mistero magnifico".
    Ron Howard

    Ma mentre con il precedente Cinderella Man - Una ragione per lottare puntava su una storia di sopravvivenza, ricreando un classico d'epoca con un corpo e un'anima di presa immediata ancorata ai sentimenti primari, ora, con Il codice da Vinci sfrutta un altro binario classico applicato al genere, fondamentalmente un thriller, insaporendone la ricetta con una spruzzata di ingredienti aggiuntivi che rendono decisamente forte il piatto di portata nel suo insieme, il cui grado di digeribilità, d'altra parte, impone il digestivo post pasto.
    IL DILEMMA segna il ritorno di RON HOWARD alla commedia dopo oltre dieci anni che dirige thriller e film drammatici di grande successo. Nonostante abbia diretto numerose commedie negli anni ’80 e ’90, HOWARD non sceglie i progetti secondo le storie e le situazioni che lo intrigano:

    "Tempo fa ho rinunciato all’idea di una carriera dettata dal genere. Mi piacciono film di tutti i tipi: grandi, piccoli, commedie, dramme, thriller o fantasy. Confesso di preferire le commedie, e cerco sempre di evitare i film banali, di cui è facile intuire lo svolgimento e la fine... La storia è molto variegata, fresca e divertente da esplorare. Giro commedie da dodici anni e sono rimasto lusingato dal fatto che attori del calibro di Vince Vaughn e Kevin James abbiano mostrato interesse nel progetto".
    Ron Howard
    RON HOWARD - RUSH:

    "I personaggi sono così ricchi. La rivalità tra James Hunt e Niki Lauda fu drammatica. Era un rapporto violento, sexy e oltre ogni cosa, profondamente emotivo e coinvolgente – tutti ingredienti per una grande storia cinematografica".
    Ron Howard
    RON HOWARD - HEART OF THE SEA-LE ORIGINI DI MOBY DICK:

    "Non sapevo nulla sulla Essex, e non pensavo che la sceneggiatura si basasse su eventi realmente accaduti. Ma quando l’ho saputo sono rimasto sconvolto. Ho cominciato immediatamente ad immaginare un film schietto e intenso ... un film che avrei voluto vedere, e che avrebbe rappresentato un banco di prova cruciale per me"
    Ron Howard
    RON HOWARD - INFERNO:


    "Girare un film sui luoghi reali dove si svolge l’azione, è sempre la scelta migliore, i set costruiti vanno bene, la Computergrafica (CGI) è fantastica, ma non c’è niente di meglio che lavorare sui luoghi reali, perché influenzano tutti quelli che lavorano davanti e dietro la macchina da presa".
    Ron Howard
    Ron Howard - Solo: A Star Wars Story:

    "Il film è moderno e pieno di energia, desideravamo che fosse coerente con l’estetica e la sensibilità di 'Star Wars' e allo stesso tempo volevamo fare del nostro meglio affinché conquistasse gli spettatori più giovani, facendo leva sull’identificazione più che sulla nostalgia"
    Ron Howard

    <- torna alla pagina principale di Ron Howard

    La Famiglia Addams 2

    LA FAMIGLIA ADDAMS 2

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 28 Ottobre .... [continua]

    A White White Day - Segreti nella nebbia

    A WHITE WHITE DAY - SEGRETI NELLA NEBBIA

    Aggiornamenti freschi di giornata! (27 Ottobre 2021) - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 28 .... [continua]

    Rupture

    RUPTURE

    Dal 28 Ottobre .... [continua]

    La ragazza di Stillwater

    LA RAGAZZA DI STILLWATER

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Cannes 2021 - Matt Damon padre .... [continua]

    The Night House - La casa oscura

    THE NIGHT HOUSE - LA CASA OSCURA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Sundance Film Festival 2020 in .... [continua]

    La vita che verrà - Herself

    LA VITA CHE VERRÀ - HERSELF

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 15. Festa del Film di .... [continua]

    Cry Macho

    CRY MACHO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il novantunenne Clint Eastwood torna dietro e davanti la macchina da .... [continua]