ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Rhythm Section

    RHYTHM SECTION

    Aggiornamenti freschi di giornata! (17 Novembre 2019) - Questa 'spy story' al femminile doveva .... [continua]

    The Report

    THE REPORT

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Dal Sundance Film Festival 2019; dal .... [continua]

    Frozen II - Il segreto di Arendelle

    FROZEN II - IL SEGRETO DI ARENDELLE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 27 Novembre .... [continua]

    The Duke

    THE DUKE

    New Entry - 2020 .... [continua]

    Terminator - Destino oscuro

    TERMINATOR - DESTINO OSCURO

    Ancora al cinema - Siete sopravvissuti al Giorno del Giudizio. Benvenuti nel nuovo mondo. .... [continua]

    La famiglia Addams

    LA FAMIGLIA ADDAMS

    Ancora al cinema - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - [continua]

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla [continua]

    Joker

    JOKER

    Ancora al cinema - VINCITORE del LEONE D'ORO DI VENEZIA 76 - [continua]

    Doctor Sleep

    DOCTOR SLEEP

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Sequel della storia di Danny Torrance, a 40 .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Good Night, and Good Luck

    Dalla 62a Mostra alla sala cinematografica : GOOD NIGHT, AND GOOD LUCK

    Ho passato la mia gioventù crescendo all’ombra del giornalismo televisivo. Mio padre ha fatto il giornalista per 30 anni. Sono cresciuto credendo nell’importanza per il giornalista di informare il pubblico e di incollare gli uomini di potere alle loro responsabilità. Mio padre ha basato la sua carriera su quello. Che è poi l’obiettivo del giornalismo televisivo. Io spero che con questo film abbiamo reso merito ai giornalisti coraggiosi. Erano dei patrioti e come tali devono essere ricordati.”
    Il regista GEORGE CLOONEY

    (Good Night, and Good Luck, USA 2005; drammatico/documentaristico; Durata: 90’; Produz.: Section Eight/2929 International; Distribuz.: MediaFilm)

    Locandina italiana Good Night, and Good Luck

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Good Night, and Good Luck

    Titolo in lingua originale: Good Night, and Good Luck

    Anno di produzione: 2005

    Anno di uscita: 2005

    Regia: George Clooney

    Sceneggiatura: George Clooney e Grant Heslov

    Cast: David Strathairn (Edward R. Murrow)
    George Clooney (Fred Friendly)
    Grant Heslov (Don Hewitt)
    Robert Downey Jr. (Joe Wershba)
    Thomas McCarthy (Palmer Williams)
    Tate Donovan (Jesse Zousmer)
    Reed Diamond (John Aaron)
    Robert John Burke (Charlie Mack)
    Matt Ross (Eddie Scott)
    Jeff Daniels (Frank Stanton)
    Patricia Clarkson (Shirley Wershba)
    Ray Wise (Don Hollenbeck)
    Frank Langella (William Paley)

    Costumi: Louise Froglej

    Scenografia: James D. Bissel

    Fotografia: Robert Elswit

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    “Siamo nel 1953, agli albori della televisione, quando Edward R. Murrow (David Strathairn), uno stimato giornalista televisivo, conduce il popolare programma giornalistico intitolato ‘See it now’, in onda sulla CBS. Murrow, inoltre, insieme al produttore Fred Friendly (George Clooney), è responsabile di un programma che commenta i fatti del giorno e conduce anche il talk show ‘Person to Person’.
    La redazione giornalistica della CBS è un vulcano in perenne attività. Murrow può contare sull’appoggio di un valido e affiatato gruppo di giornalisti formato da Don Hewitt (Grant Heslov), Joe Wershba (Robert Downey), Palmer Williams (Tom McCarthy), Jesse Zousmer (Tate Donovan),
    John Aaron (Reed Diamond), Charlie Mack (Robert John Burke), Eddie Scott (Matt Ross). Nel corso negli anni tutti diventeranno delle leggende televisive, ma, all’epoca dei fatti raccontati, sono ancora agli esordi e lavorano fianco a fianco come una grande squadra, analizzando le notizie del giorno per scegliere le storie migliori da raccontare.
    Tra queste spicca la vicenda di un pilota della marina, Milo Radulovich, sbattuto fuori perché considerato ‘un rischio per la sicurezza’. Giudicato colpevole senza alcun processo, non aveva tuttavia ceduto alle intimidazioni che gli avrebbero garantito di essere reintegrato.
    Murrow decide di raccontare la storia di Radulovich nel suo programma, nonostante il parere contrario del numero due della CBS, Fred Stanton (Jeff Daniels).
    Tra i personaggi politici più potenti dell’epoca figura il senatore Joseph McCarthy, del Wisconsin, presidente del Comitato Parlamentare per le Attività Antiamericane, che guida una singolare crociata per liberare il paese dalla minaccia del comunismo.
    Murrow sospetta che McCarthy possa essere coinvolto in qualche modo nel licenziamento di Radulovich e che il processo a porte chiuse sia solo una farsa priva di prove. La puntata va in onda e scatena la risposta indiretta di McCarthy che lo accusa di essere comunista.
    L’attacco di McCarthy non fa che gettare benzina sul fuoco e i combattivi giornalisti, dopo una riunione con il capo della CBS, William Paley (Frank Langella), decidono di andare avanti… “.

    Dal >Press-Book< di Good Night, and Good Luck

    Commento critico (a cura di Patrizia Ferretti)

    IL NUOVO FILM DI GEORGE CLOONEY GUARDA AI MITICI ALBORI DEL GIORNALISMO TELEVISIVO USA ANNI CINQUANTA, QUANDO LA PRIORITA’ ASSOLUTA ERA IL CORAGGIO DELLA VERITA’. UN FILM INTELLIGENTE E DI GRAN CLASSE CHE TRASFERISCE LO CHARME DI GEORGE CLOONEY ATTORE ANCHE SUL PIANO DI UN’ELEVATA PROFESSIONALITA’ COME REGISTA E ‘MANAGER’ DELLA PRODUZIONE IN CELLULOIDE

    Penso che nessuno abbia mai messo in dubbio lo charme di un attore del calibro di George Clooney che da tempo, com’è noto, veste autorevoli panni imprenditoriali nel mondo della celluloide. Adesso possiamo dire che George Clooney sa essere anche un cineasta di gran classe. E questo senza la dote di un nutrito background nel campo della regia: il debutto è nel 2002 con Confessioni di una mente pericolosa, ed è già vincitore del ‘Premio Speciale del National Board of Review’. Oggi, con questo originale Good Night, and Good Luck - il titolo non è altro che

    il saluto rivolto ai telespettatori dal mitico giornalista televisivo Edward R. Murrow della CBC negli anni Cinquanta, al termine di ogni trasmissione - George Clooney ha voluto guardare a questo particolare momento storico che può trovare affinità con il presente, affetto da una eccessiva e schiacciante ‘frammentazione’ di canali dell’informazione, muovendosi su un percorso sottilmente sinuoso e pure a tratti umoristicamente scoppiettante, per farci respirare dall’interno l’atmosfera pesante che poteva gettare sulla libertà di informazione l’ombra lunga del cosiddetto “maccartismo” vigente all’epoca. La cifra stilistica di direzione attuata da Clooney per questo film dimostra quanto sia armato di ‘pericolose’ cartucce in canna che si preannunciano di ritorno con il suo prossimo film Syriana. Soggetti con minor potenziale di spettacolo a tutto vantaggio della riflessione su temi importanti e terreni fertili destinati a sollevare dibattito. Il che volge a segnalare l’inaugurarsi di una stagione di particolare maturità artistica per George Clooney

    che, nel caso di Good Night, and Good Luck è anche co-autore, con Grant Heslov, della sceneggiatura.
    Scartando dall’intenzione di voler realizzare un biopic (vale a dire un film sul personaggio in questione) e tanto meno di prendere in prestito una storia passata per sollevare una critica all’amministrazione attuale, George Clooney ha espresso chiaramente gli intenti e le motivazioni per la realizzazione di questo film desueto, velato di un tocco documentaristico che, per essere un omaggio fedele all’epoca e in sintonia con i reportage d’archivio, ha ‘redatto’ volutamente in bianco e nero: “

    intoccabile. Per questo motivo quello fu uno dei rari momenti della nostra storia nei quali il coraggio di qualcuno riuscì veramente a fare la differenza”.
    Clooney è anche nel cast come attore, ma ha preferito lasciare la scena da protagonista a David Strathairn che interpreta, magistralmente, Murrow. Per se stesso ha voluto ritagliare un ‘cameo’ (per la verità è molto di più) introspettivo, un po’ tra le righe, nelle vesti del produttore televisivo Fred Friendly: personaggio ‘discreto’, patinato dal respiro dell’epoca e dal genere di ruolo professionale ricoperto nel film, di poche parole e pure estremamente eloquente nei frequenti e cadenzati momenti che lo vedono assorto in un cocktail di intensi silenzi, pause e sguardi che fanno la ricchezza della sceneggiatura del suo personaggio. Un tocco di gran classe ed eleganza.

    Links:

    • George Clooney (Regista)

    • George Clooney

    • Robert Downey Jr.

    • David Strathairn

    • Thomas McCarthy

    • Jeff Daniels

    • Patricia Clarkson

    • 62a Mostra: Lido di Venezia, 2 settembre 2005 PRESS CONFERENCE & DINTORNI : Good Night, and Good Luck per la regia (e interpretazione) di GEORGE CLOONEY (Interviste)

    • 64 Mostra: Lido di Venezia 31 agosto 2007 ROUND TABLE & DINTORNI: MICHAEL CLAYTON per la regia di TONY GILROY (Interviste)

    • 66 Mostra: Lido di Venezia 8 settembre 2009 MINI PRESS CONFERENCE & DINTORNI: L'UOMO CHE FISSA LE CAPRE (THE MEN WHO STARE AT GOATS) di GRANT HESLOV (Interviste)

    • LE IDI DI MARZO - PRESS CONFERENCE UFFICIALE - INTERVISTA al regista, co.sceneggiatore, attore e produttore GEORGE CLOONEY, al co.sceneggiatore e produttore GRANT HESLOV e agli attori PHILIP SEYMOUR HOFFMAN, PAUL GIAMATTI, MARISA TOMEI, EVAN RACHEL WOOD (A cura dell'inviata PATRIZIA FERRETTI) (Interviste)

    1

    Galleria Video:

    goodNight.mov

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Zombieland - Doppio colpo

    ZOMBIELAND - DOPPIO COLPO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Novembre .... [continua]

    Parasite

    PARASITE

    VINCITORE della PALMA d'ORO al 72. Festival del Cinema di Cannes - RECENSIONE .... [continua]

    Motherless Brooklyn - I segreti di una città

    MOTHERLESS BROOKLYN-I SEGRETI DI UNA CITTA'

    RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Edward Norton si fa .... [continua]

    Le ragazze di Wall Street

    LE RAGAZZE DI WALL STREET

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) .... [continua]

    The Irishman

    THE IRISHMAN

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    L'uomo del labirinto

    L'UOMO DEL LABIRINTO

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - Dustin Hoffman e Toni .... [continua]

    Downton Abbey

    DOWNTON ABBEY

    Ancora al cinema - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre .... [continua]