ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Star Wars: L'ascesa di Skywalker

    STAR WARS: L'ASCESA DI SKYWALKER

    Aggiornamenti freschi di giornata! (12 Dicembre 2019) - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    Pinocchio

    PINOCCHIO

    Tra i più attesi!!! - Dopo anni di silenzio cinematografico Roberto Benigni torna al .... [continua]

    Last Christmas

    LAST CHRISTMAS

    Dal 19 Dicembre .... [continua]

    Il terzo omicidio

    IL TERZO OMICIDIO

    Dal 19 Dicembre

    "In primo luogo, volevo rappresentare in modo corretto il lavoro di ....
    [continua]

    Cetto c'è, senzadubbiamente

    CETTO C'E', SENZADUBBIAMENTE

    Ancora al cinema - Il grande ritorno al cinema di Cetto La Qualunque, l'indimenticabile .... [continua]

    L'ufficiale e la spia

    L'UFFICIALE E LA SPIA

    Ancora al cinema - RECENSIONE - VINCITORE del Leone d'Argento - Gran Premio .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Harry Potter e i doni della morte: Parte II

    HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE - PARTE II: L'ULTIMO ATTO!

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA e RECENSIONE n. 2 - ANTEPRIMA il 12 Luglio al Giffoni Film Festival - Dal 13 LUGLIO

    'Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2' è l’ultima avventura della serie di Harry Potter. Nell’epico finale, la battaglia tra le forze del bene e quelle del male nel mondo della magia è ora a tutto campo. La posta in gioco è altissima e nessuno può considerarsi al sicuro. Harry Potter potrebbe essere chiamato a compiere l’estremo sacrificio quando si avvicina sempre di più la resa dei conti con Lord Voldemort. Tutto finisce qui.

    "Seguendo i personaggi, tutti i valori che Jo celebra nei libri emergono con chiarezza nei film - l’importanza della lealtà, dell’amore, dell’amicizia e il sapersi schierare contro l’intolleranza e il male... Era importante concludere la serie con un finale epico, quindi ci sono battaglie e draghi, ragni e giganti... ma in fondo è una storia di personaggi. Lo spettacolo è importante, ma è la trepidazione per quello che succede ai personaggi che spinge il pubblico a seguirli nel loro percorso... Uno degli aspetti più interessanti del modo in cui si sviluppa la storia è che la linea che separa le forze dell’oscurità da quelle della luce è confusa, ci rendiamo conto che alcune persone sono molto più complesse di come ci sembravano all’inizio...."
    Il regista David Yates

    "Il potere dell’amore è un grande tema presente in tutti i libri e nei film. Nel corso della storia sono espressi tanti diversi tipi di amore, ma l’amicizia è forse la forma d’amore più forte che vediamo nei film".
    La scrittrice J. K. Rowling

    (Harry Potter and the Deathly Hallows: Part 2; REGNO UNITO/USA 2011; avventura fantasy tra azione e mistero; 130'; Produz.: Heyday Films/Legendary Pictures in associatione con Moving Picture Company (MPC)/Village Roadshow Pictures/Warner Bros. Pictures/Warner Bros; Distribuz.: Warner Bros. Pictures Italia)

    Locandina italiana Harry Potter e i doni della morte: Parte II

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Harry Potter e i doni della morte: Parte II

    Titolo in lingua originale: Harry Potter and the Deathly Hallows: Part 2

    Anno di produzione: 2011

    Anno di uscita: 2011

    Regia: David Yates

    Sceneggiatura: Steve Kloves

    Soggetto: Dal romanzo di J. K. Rowling.

    PRELIMINARIA: "Sei un mago, Harry".

    Dieci anni fa queste quattro parole hanno significato l’inizio dello straordinario percorso cinematografico
    di un ragazzo il cui nome è diventato sinonimo di magia: Harry Potter. In questi anni la serie di film con questo nome ha cambiato la storia del cinema, mentre nel contempo cambiavano la vita del cast, composto da attori di ogni età, e dei realizzatori che si erano dedicati a portare sul grande schermo i sette libri di J.K. Rowling.

    Da <Harry Potter e la pietra filosofale del 2001 fino all’adattamento in due parti dell’ultimo titolo, Harry Potter e i doni della morte, i film sono diventati la serie di maggior incasso di tutti i tempi, affascinando il pubblico di tutto il mondo. Inoltre sia i libri che i film hanno permeato la nostra cultura, aggiungendo termini come Babbano, Quidditch, Hogwarts e perfino Expelliarmus! al nostro lessico.

    David Heyman, che nel 1997 ha scoperto il manoscritto di Harry Potter prima ancora che fosse pubblicato e ha prodotto tutti i film, riconosce che “Quando abbiamo iniziato a lavorare al primo film, non avrei mai immaginato il livello di risposta del pubblico nel corso degli anni. E’ andato oltre i miei sogni più audaci e quindi ripenso al passato con orgoglio e gratitudine, per gli appassionati e soprattutto per Jo Rowling”.

    Nel loro insieme i film di Harry Potter sono stati un’impresa senza precedenti a tutti i livelli - nessun’altra serie cinematografica ha mai seguito una storia lineare dello stesso personaggio per otto film.

    Cast: Emma Watson (Hermione Granger)
    Helena Bonham Carter (Bellatrix Lestrange)
    Gary Oldman (Sirius Black)
    Ralph Fiennes (Lord Voldemort/Tom Riddle)
    Daniel Radcliffe (Harry Potter)
    Alan Rickman (Severus Snape)
    Jamie Campbell Bower (Gellert Grindelwald)
    Jason Isaacs (Lucius Malfoy)
    Michelle Fairley (Mrs. Granger)
    Emma Thompson (Sybill Trelawney)
    Rupert Grint (Ron Weasley)
    Tom Felton (Draco Malfoy)
    Bonnie Wright (Ginny Weasley)
    Michael Gambon (Albus Dumbledore)
    John Hurt (Mr. Ollivander)
    Cast completo

    Musica: Alexandre Desplat

    Costumi: Jany Temime

    Scenografia: Stuart Craig

    Fotografia: Eduardo Serra

    Montaggio: Mark Day

    Effetti Speciali: Steve Hamilton (supervisore)

    Casting: Fiona Weir

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    La pellicola comincia dove si era conclusa la precedente: Harry Potter ha abbandonato Hogwarts per cercare e distruggere gli horcrux, oggetti in cui Lord Voldemort ha imprigionato una parte della propria anima, e continua la sua missione dopo l'inaspettata morte dell'elfo Dobby. Daniel Radcliffe riprende il ruolo di Harry, affiancato da Emma Watson (Hermione), Rupert Grint (Ron) e Ralph Fiennes (Voldemort).

    Harry, Ron ed Hermione organizzano un furto alla Gringott, la banca dei maghi, dove è nascosto uno degli Horcrux rimasti. Benché lo recuperino sono costretti a fuggire, e lo fanno in grande stile, liberando un drago dalle segrete della banca. Ed è in groppa a lui che si dirigono ad Hogwarts, pronti a distruggere gli ultimi due Horcrux rimasti e sconfiggere definitivamente Lord Voldemort che radunerà nella scuola tutto il suo esercito scontrandosi contro gli studenti e l'Ordine della fenice. La battaglia finale ha così inizio, portando con sé i caduti e le straordinarie rivelazioni conclusive, per culminare con il duello definitivo fra il ragazzo che è sopravvissuto e il signore oscuro. Nessuno dei due può vivere se l'altro sopravvive.

    Da: www.wikipedia.org

    SHORT SYNOPSIS:

    The end begins as Harry, Ron, and Hermione go back to Hogwarts to find and destroy Voldemort's final horcruxes, but when Voldemort finds out about their mission, the biggest battle begins and life as they know it will never be the same again.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Dopo che la scuola di magia di Hogwarts è finita nelle mani del preside Severus Pitus per volere di Voldemort, a questi resta un vero e unico obiettivo: annullare del tutto la resistenza dei seguaci dello scomparso Silente e uccidere Harry Potter, il quale è ancora alla ricerca degli ultimi Horcrux. Harry, insieme a Ron e Hermione, una volta che ha individuato gli oggetti e i soggetti viventi che contengono l’anima frantumata e staccata dal corpo del Signore Oscuro, non ha però molto tempo a disposizione ormai. Con i Mangiamorte che sorvegliano attentamente Hogwarts, il maghetto e la sua compagnia riescono comunque a introdursi nella scuola, venendo accolti come degli eroi. Gli alunni, ormai del tutto sobillati, formano così intorno ad Harry un solido esercito di dissidenti armato di bacchetta e coraggio. Ma non basta. Quando Voldemort 'cala' su Hogwarst, l’assedio è talmente devastante che nemmeno l’unione dei maghi della

    scuola, insegnanti compresi, riesce a contrastare il Signore Oscuro. È solo grazie a quanto creduto nemico, alla fine, che Harry riuscirà a scoprire cosa fare veramente per annullare Voldemort. Nella Foresta Proibita, prima, e nel cortile della sua amata scuola, poi, Harry dovrà quindi affrontare per l’ultima volta il Male che, come sa, ha innestato una parte di sé anche dentro di lui…

    L’Harry Potter cinematografico dice addio (quello letterario l’aveva fatto da un pezzo). La storia vuole che il maghetto, portato in sala negli anni da Chris Columbus, Alfonso Cuarón, Mike Newell e infine David Yates, porti a casa il proprio happy ending come da copione. O meglio: come voluto dalla plurimiliardaria J.K. Rowling. Tutti i nodi vengono al pettine (o quasi). C’è perfino l’incredibile scena finale dei tre eroi - inseparabili, anche alla soglia della mezz’età - che si presentano all’ormai celeberrimo binario 9 e ¾ della stazione di

    King’s Cross per dare un bacio in fronte ai loro figli che stanno partendo alla volta di Hogwarts. La magia però si è persa da un pezzo. Non parliamo certo del disincanto dei più piccoli, che hanno fatto la fortuna della Rowling. La scrittrice, con una storia furba e sapiente, distillata nel corso degli anni in modo tale da creare un fenomeno non solo letterario ma addirittura di alfabetizzazione (ci sono esperti pronti a giurare che Harry Potter ha contribuito a 'velocizzare' l’apprendimento in una intera generazione di bambini, oggi quasi adolescenti), ha tessuto una tela che nella trasposizione cinematografica (ed eccezione del primo film, non a caso firmata da un esperto di cinema per bambini e con bambini, Chris Columbus) ha perso molto della sua dote iniziale: lo stupore. L’ultimo capitolo della saga, Harry Potter e i Doni della Morte - Parte II, soffre infatti di un eccesso di

    effetti speciali che pure sono spettacolari e mai banali. Semplicemente, però, sono superflui per lo scorrere della storia. Ma non solo. C’è un eccesso di gotico e dark, c’è un eccesso di battaglie sulla falsa riga del settimo capitolo (il peggiore), c’è un eccesso di frantumazione del racconto e di rimandi a quanto accaduto in precedenza che incaglia lo spettatore a sforzi mnemonici francamente impossibili. Perché Harry Potter sarà anche stato il centro della vita di J.K. Rowling e del suo entourage, tuttavia non lo può essere stato per la stragrande maggioranza degli spettatori, che comunque usciranno dal cinema soddisfatti di aver assistito, in piccolo, ad un evento storico: l’ultimo Harry Potter. A meno che l’autrice non si faccia tentare dalle sirene…

    Secondo commento critico (a cura di ENRICA MANES)

    COLPISCE UNA NOVITA' ASSOLUTA: IL SILENZIO... AD ESSERE PROTAGONISTA NON È IL RITMO INFERNALE DELLA LOTTA MA UN SILENZIO INUSUALE E COMPATTO, DENSO E FORIERO DI PENSIERI...

    Sembra per alcuni aspetti un altro David Yates quello che dirige le scene della seconda parte del settimo e conclusivo capitolo della saga, da alcuni considerata subito molto 'nera' nel vero senso della parola, ma che comunque non perde l’attinenza con il libro che presenta gli stessi scenari freddi e bui a caratterizzare un male che si insinua nel profondo e che colpisce.
    Il bene non trionfa mai senza vittime e quella che si consuma a Hogwarths è una battaglia vera e intensa, resa con effetti raffinati, dove il sangue scorre per ostacolare l’avanzare delle tenebre, ma colpisce anche quella che in tutta la serie del celebre Potter risulta una novità assoluta: il silenzio.
    Ad un attento osservatore non passerà inosservata infatti la presenza di alcuni

    momenti cardine e di dialoghi fra i protagonisti, fin dal principio della trasposizione filmografica, in cui ad essere protagonista non è il ritmo infernale della lotta ma un silenzio inusuale e compatto, denso e foriero di pensieri. Se nella prima parte si notava il ritmo convulso della fuga e della ricerca, qui oltre alla lotta spiccano questi intensi istanti che se riescono da un lato nell’intento, sempre ottimamente centrato da Yates, di introdurre introspezione anche dove la Rowling aveva peccato nel libro; dall’altro rischia di rompere un ritmo che né il montaggio né la sceneggiatura riescono a donare appieno.

    Forse non del tutto felice ai fini della narrazione e della presa di coscienza degli eventi si è rivelata la scelta, forzata tuttavia dai tempi cinematografici, di dividere il film in due parti con risultati leggermente forzati che evidenziano alcuni salti di troppo nell’intreccio degli eventi e perdono anche di quel ritmo

    che aveva caratterizzato i precedenti episodi.
    Si vorrebbe inoltre enfatizzare la forza di una sceneggiatura che regala perle di gloria a personaggi che altrimenti rimarrebbero chiusi fra le righe dell’opera di J.K. Rowling, ma l’intento non riesce fino in fondo e appare a tratti forzato nonostante il livello altissimo degli interpreti, ragazzi che nei ruoli dei giovanissimi studenti di Hogwarths sono cresciuti e maturati in maniera evidentissima.

    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO di HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE: PARTE II

    Links:

    • Daniel Radcliffe

    • Emma Watson

    • Rupert Grint

    • Ralph Fiennes

    • Michael Gambon

    • Emma Thompson

    • John Hurt

    • Helena Bonham Carter

    • Jason Isaacs

    • Gary Oldman

    • Alan Rickman

    • Jamie Campbell Bower

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Harry Potter e i doni della morte-Parte 2 - trailer 2

    Harry Potter e i doni della morte-Parte 2 - trailer

    Harry Potter e i doni della morte-Parte 2 - trailer HD

    Harry Potter e i doni della morte-Parte 2 - trailer 2 (versione originale) - Harry Potter and the Deathly Hallows: Part 2

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Che fine ha fatto Bernadette?

    CHE FINE HA FATTO BERNADETTE?

    Aggiornamenti freschi di giornata! (11 Dicembre 2019) - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    L'inganno perfetto

    L'INGANNO PERFETTO

    RECENSIONE - Dal Torino Film Festival 2019 - I leggendari attori Helen Mirren e .... [continua]

    Qualcosa di meraviglioso

    QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO

    RECENSIONE - Dal 5 Dicembre .... [continua]

    Un giorno di pioggia a New York

    UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK

    Elle Fanning, Jude Law, Rebecca Hall e Selena Gomez nella nuova commedia di Woody Allen .... [continua]

    Frozen II - Il segreto di Arendelle

    FROZEN II - IL SEGRETO DI ARENDELLE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 27 Novembre

    "Elsa è un personaggio affascinante con la ....
    [continua]

    Le Mans '66 - La grande sfida

    LE MANS '66 - LA GRANDE SFIDA

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Dal 14 Novembre

    "'Le Mans ’66 – ....
    [continua]

    Parasite

    PARASITE

    Ancora al cinema - VINCITORE della PALMA d'ORO al 72. Festival del .... [continua]