ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Dolittle

    DOLITTLE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il regista e sceneggiatore Stephen Gaghan (script di Traffic e script .... [continua]

    Mulan

    MULAN

    New Entry - Dal 25 Marzo .... [continua]

    Emma

    EMMA

    New Entry - Il film segna il debutto sul grande schermo della regista Autumn .... [continua]

    Nightmare Alley

    NIGHTMARE ALLEY

    New Entry - Guillermo del Toro firma la regia del remake di un .... [continua]

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    New Entry - Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto tranquillo (2018), .... [continua]

    Ava

    AVA

    New Entry - Jessica Chastain assassina per Tate Taylor (Ma, La ragazza del treno) .... [continua]

    Ghostbusters: Legacy

    GHOSTBUSTERS: LEGACY

    New Entry - Si tratta del terzo capitolo dell'omonima saga, inaugurata nel 1984 con .... [continua]

    Un giorno di pioggia a New York

    UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK

    Ancora al cinema - Elle Fanning, Jude Law, Rebecca Hall e Selena Gomez nella .... [continua]

    Frozen II - Il segreto di Arendelle

    FROZEN II - IL SEGRETO DI ARENDELLE

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 27 Novembre

    "Elsa è ....
    [continua]

    Cena con delitto - Knives Out

    CENA CON DELITTO - KNIVES OUT

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 37. Torino Film Festival .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Mia moglie per finta

    MIA MOGLIE PER FINTA: JENNIFER ANISTON, NICOLE KIDMAN, ADAM SANDLER & CO... TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE, PER GIOCO IN DIFESA DEL VERO AMORE

    RECENSIONE - Dal 1° APRILE

    (Just Go With It, USA 2011; commedia romantica; 116'; Produz.: Columbia Pictures/Happy Madison Productions; Distribuz.: Sony Pictures Releasing Italia)

    Locandina italiana Mia moglie per finta

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    SEE SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Mia moglie per finta

    Titolo in lingua originale: Just Go With It

    Anno di produzione: 2011

    Anno di uscita: 2011

    Regia: Dennis Dugan

    Sceneggiatura: Allan Loeb Timothy Dowling

    Soggetto: I.A.L. Diamond (Cactus Flower); Abe Burrows (piéce teatrale); Pierre Barillet e Jean-Pierre Grédy (piéce teatrale francese)

    Cast: Brooklyn Decker (Palmer )
    Adam Sandler (Danny Maccabee )
    Nicole Kidman (Devlin Adams )
    Jennifer Aniston (Katherine Murphy )
    Bailee Madison (Maggie Murphy )
    Elena Satine (Christine )
    Heidi Montag (moglie di Adon )
    Rachel Specter (Lisa Hammond )
    Kevin Nealon (Adon )

    Musica: Rupert Gregson-Williams

    Costumi: Ellen Lutter

    Scenografia: Perry Andelin Blake

    Fotografia: Theo van de Sande

    Montaggio: Tom Costan

    Effetti Speciali: Larz Anderson (supervisore)

    Makeup: Denise Paulson

    Casting: Roger Mussenden e Jeremy Rich

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    In Mia Moglie Per Finta, un chirurgo plastico, Danny, da tempo finge di essere sposato per non impegnarsi con le donne. Un giorno finalmente incontra la ragazza dei suoi sogni e si toglie la fede, ma lei accorgendosene vuole incontrare l’ex moglie prima di andare avanti nella relazione. Chi conosce Danny meglio di tutti se non la sua assistente Katherine, l’unica in grado di poter impersonare il ruolo di ex-moglie? Quando però le bugie si fanno sempre più grandi, vengono coinvolti anche i figli di lei e tutti si ritrovano a dover trascorrere un weekend alle Hawaii che cambierà le loro vite.

    IN ALTRE PAROLE:

    Al centro del film Mia Moglie Per Finta c’è la storia di un ragazzo - Danny (Adam Sandler) - che per colpa di una bugia si lascia sfuggire la situazione di mano... L’anello diventa lo scudo dietro al quale difendersi da nuove sofferenze: vedendo l’anello al dito le ragazze pensano che non sia interessato e senza legami nessuno soffre, soprattutto Danny. Ma quando incontra Palmer (Brooklyn Decker), la ragazza dei suoi sogni, le bugie gli si rivoltano contro, lei crede che lui sia sposato. Invece di chiarire, il ragazzo decide di creare un rete ancora più intricata di bugie: inventa una finta moglie, interpretata dalla sua assistente di lunga data Katherine (Jennifer Aniston) – dalla quale vuole ottenere un finto divorzio per avere via libera con Palmer. Come può una madre single come Katherine reggere la parte di ex-moglie, badare ai suoi figli e allo stesso tempo cercare di mantenere il gioco a Danny?... E mentre Danny e Katherine cercano di manternere il gioco in piedi le bugie diventano sempre più grandi... Prima che Katherine ne sia informata, anche i suoi figli Maggie e Michael vengono coinvolti nella menzogna, anche se per loro è necessaria maggiore persuasione, soprattutto quando Michael trova il modo per ribaltare i piani di Danny. Prima di ciò, Danny è in viaggio per le Hawaii con la sua finta ex-moglie, con i suo finti figli e con il suo vero cugino che interpreta il ruolo del finto fidanzato della finta ex-moglie, tutto per convincere Palmer che lui è libero... Una volta giunti alle Hawaii, le bugie raggiungono l’apice. Quando Katherine incontra una vecchia conoscenza (Nicole Kidman), inizia a crearsi anche lei una finta vita, dicendo che Danny è suo marito...

    SHORT SYNOPSIS:

    A man enlists the help of a woman and her kids to land the woman of his dreams.

    Commento critico (a cura di ENRICA MANES)

    Avvolto in una patinata aura da serie tv, il chirurgo plastico Danny Maccabee fa il verso ai suoi colleghi in celluloide delle trasmissioni glamour che popolano non solo gli Usa e i quartieri dei vip a Beverley Hills ma anche le nostre tv via satellite, con il suo aspetto sportivo, guascone, la sua vita da donnaiolo e la battuta sempre sulle labbra.

    Fa sorridere il taglio che il regista Dennis Dugan e lo sceneggiatore L.T. Dowling scelgono di dare al loro protagonista ed alla storia, la cui prima parte attinge a piene mani da quella mondanità che qui risulta ben tracciata con un tocco ironico che si diverte a scattare patetiche istantanee di quel panorama variegato quanto realisticamente ridicolo di personaggi famosi che oramai si sono dati al botox oltre misura. Bocche che ormai non hanno più espressione, rughe ritoccate che irrigidiscono i muscoli del viso, seni che assumono sconcertanti “difetti

    di fabbrica”, sopracciglia accigliate, questo il mondo in cui il dottor Maccabee si trova ad operare ogni giorno alternando la sua attività alla nota pratica di rimorchiare donne con l’inganno della fede al dito.

    Un matrimonio mai contratto con finto divorzio annesso che si rivela essere, alla maniera delle migliori storie di fantasia, insieme oggetto di desiderio ed oggetto che porta il protagonista e gli altri personaggi alle prese con una faccenda spinosa e contorta da sbrigare, nel noto gioco di equivoci che questo genere di commedia porta con sé per tradizione.

    Ed ecco che la seconda parte si ambienta infatti in un luogo esotico come le Hawaii in cui il triangolo “protagonista-spasimante-segretaria” si compone e si unisce in una simpatica compagnia che comprende bambini e cugino pasticcione al seguito.

    Tra party tutti luci soffuse, tramonti mozzafiato e palme, foreste rutilanti, promontori, percorsi avventura e cascate paradisiache degne delle migliori edizioni di

    reality show, Danny (Adam Sandler), Katherine (Jennifer Aniston) e la biondissima Palmer (Brooklyn Decker), teenager dal corpo e dal volto di Barbie, si trovano ad incontrare, in un omaggio alle isole che hanno visto la sua nascita, anche una bellissima Nicole Kidman, nei panni dell’odiata nemesi di Katherine, quella Devlin antagonista per eccellenza durante gli anni di scuola.

    Il duetto Aniston-Kidman si destreggia così alla perfezione nei giochi di quei nuovi dissapori che si manifestano ora a distanza di anni fra due ex compagne, per culminare nella brillante serata del ballo della Hula nella quale entrambe si cimentano.

    Vincono così la simpatia e i buoni sentimenti, ma senza troppa retorica perché buona parte è lasciata alla risata che nasce spontanea e in linea con la storia, senza troppi compromessi grazie ad una sceneggiatura nel complesso agile e fresca che si allunga forse troppo nel finale ma che non guasta lo spirito positivo

    generale che il film lascia.

    Un livello emotivo che, sempre velato di questa ironia, cresce bene nel rapporto fra Sandler e Aniston, calati alla perfezione nella parte senza alcuna sbavatura, e suscita anche tenerezza.

    Prova che una confezione da “cinepanettone” sì, ma raffinato e brillante, è un genere possibile da realizzare perché Mia moglie per finta mostra agli autori italiani e non solo, come anche questo genere possa volgere al positivo e suscitare una sincera risata senza battute lerce e turpiloquio biecamente propinato al pubblico.

    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO di MIA MOGLIE PER FINTA
    JUST GO WITH IT (MIA MOGLIE PER FINTA) - ENGLISH PRESSBOOK

    Links:

    • Nicole Kidman

    • Jennifer Aniston

    • Adam Sandler

    • Brooklyn Decker

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    Mia moglie per finta - trailer

    Mia moglie per finta - trailer HD

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Figli

    FIGLI

    Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea nell'ultimo film di Mattia Torre - Dal 23 Gennaio

    [continua]

    Richard Jewell

    RICHARD JEWELL

    Il quasi novantenne regista Clint Eastwood scova e pone sotto i riflettori un clamoroso caso .... [continua]

    Jojo Rabbit

    JOJO RABBIT

    RECENSIONE - Oscar 2020 - Sei Nominations tra cui 'Miglior Film' - Dal [continua]

    Piccole donne

    PICCOLE DONNE

    Tra i più attesi!!! - Nel nuovo adattamento del romanzo di Louisa May Alcott .... [continua]

    Tolo Tolo

    TOLO TOLO

    Dopo quattro anni di attesa Checco Zalone colpisce ancora, questa volta giocando al raddoppio: come .... [continua]

    Sorry We Missed You

    SORRY WE MISSED YOU

    RECENSIONE - Da 72. Cannes - Dal 2 Gennaio

    "Dopo 'Io, Daniel Blake', ....
    [continua]

    Pinocchio

    PINOCCHIO

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dopo anni di silenzio cinematografico Roberto Benigni .... [continua]