ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Truth

    THE TRUTH

    New Entry - Film d' Apertura alla 76. Mostra del Cinema di Venezia .... [continua]

    Cats

    CATS

    New Entry - Trasposizione contemporanea del celebre musical di Broadway - Dal 25 Dicembre .... [continua]

    Bohemian Rhapsody

    BOHEMIAN RHAPSODY

    Cinema sotto le stelle 2019 - VINCITORE agli OSCAR 2019 di 4 Statuette: .... [continua]

    Stanlio e Ollio

    STANLIO E OLLIO

    Cinema sotto le stelle 2019 - RECENSIONE - Dalla XIII. Festa del Cinema .... [continua]

    Ma cosa ci dice il cervello

    MA COSA CI DICE IL CERVELLO

    Cinema sotto le stelle 2019 - Nuova commedia per la coppia, di vita e .... [continua]

    Avengers: Endgame

    AVENGERS: ENDGAME

    Cinema sotto le stelle 2019 - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 24 Aprile

    [continua]

    Book Club - Tutto può succedere

    BOOK CLUB - TUTTO PUO' SUCCEDERE

    Cinema sotto le stelle 2019 - RECENSIONE - Dal 4 Aprile

    "A Hollywood, ....
    [continua]

    Il corriere - The Mule

    IL CORRIERE-THE MULE

    Cinema sotto le stelle 2019 - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - .... [continua]

    Dolor Y Gloria

    DOLOR Y GLORIA

    Cinema sotto le stelle 2019 - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Ricatto d'amore

    RICATTO D'AMORE: SANDRA BULLOCK E RYAN REYNOLDS IMPROBABILE COPPIA PER IMBROGLIO DI NECESSITA'

    I più votati!!! Il n° 9 nella Top 20 di CelluloidPortraits 2017 - Dal Taormina FilmFest in Sicilia 2009 - ANTEPRIMA Medusa Multicinema Livorno

    "Amo tantissimo la commedia, che è sempre stata una parte importante di me. Io facevo parte di gruppi di cabaret e improvvisazione. La comicità mi rende felice. Dopo aver diretto ‘Step Up’, il mio obiettivo era di realizzare una commedia. Ma non puoi tuffarti di botto in un’avventura del genere, devi dimostrare che sei in grado di farcela... Ho dovuto dimostrare la mia vena di comicità. E poi è arrivata questa proposta, RICATTO D’AMORE, che conteneva tanti spunti divertenti...".
    La regista Anne Fletcher

    E’ un film che è fatto di dialoghi serrati, come nelle grandi commedie degli anni quaranta e cinquanta con Cary Grant e Jack Lemmon. Anche se erano piene di dialoghi, scorrevano molto velocemente. Una delle cose che volevamo fare era consentire a Sandra (Bullock) e Ryan (Reynolds) di terminare le loro frasi a vicenda. E’ un rapporto di odio-amore che ti permette di continuare a seguirli in questo viaggio”.
    Il produttore David Hoberman

    (The Proposal USA 2009; commedia romantica; 107'; Produz.: Mandeville Films/Touchstone Pictures; Distribuz. Walt Disney Studios Motion Pictures Italia)

    Locandina italiana Ricatto d'amore

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Ricatto d'amore

    Titolo in lingua originale: The Proposal

    Anno di produzione: 2009

    Anno di uscita: 2009

    Regia: Anne Fletcher

    Sceneggiatura: Peter Chiarelli

    Cast: Sandra Bullock (Margaret Tate)
    Ryan Reynolds (Andrew Paxton)
    Mary Steenburgen (Grace Paxton)
    Craig T. Nelson (Joe Paxton )
    Betty White (Grandma Annie)
    Denis O'Hare (Mr. Gilbertson )
    Malin Akerman (Gertrude )
    Oscar Nuñez (Ramone )
    Aasif Mandvi (Bob Thurber )
    Niecy Nash (Assistente di volo )
    Michael Nouri (presidente Bergen )
    Michael Mosley (Chuck )
    Maureen Keiller (Suzanne Joines )
    Dale Place (Jim McKittrick )
    Mini Anden (Simone )
    Cast completo

    Musica: Aaron Zigman

    Costumi: Catherine Marie Thomas

    Scenografia: Nelson Coates

    Fotografia: Oliver Stapleton

    Scheda film aggiornata al: 20 Luglio 2017

    Sinossi:

    Quando la potentissima dirigente editoriale Margaret (Sandra Bullock) rischia di essere deportata nella sua terra natale, il Canada, questa brillante professionista dichiara di essere fidanzata con il suo assistente Andrew (Ryan Reynolds), che non sospetta nulla e che lei ha tormentato per anni. Lui accetta di partecipare all’imbroglio, ma pone delle condizioni. L’improbabile coppia si dirige allora in Alaska per incontrare la bizzarra famiglia dell’assistente (interpretata da Mary Steenburgen, Craig T. Nelson e Betty White) e questa donna metropolitana sempre in controllo si ritrova in tante situazioni in cui risulta un pesce fuor d’acqua. Con un imminente matrimonio in vista e un ufficiale del servizio immigrazione alle calcagna, Margaret e Andrew giurano con riluttanza di rimanere fedeli al piano, nonostante le conseguenze imprevedibili che potrebbe avere.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    IN RICATTO D’AMORE ‘IL DIAVOLO’ O ‘STREGA’ CHE DIR SI VOGLIA (SANDRA BULLOCK) - MAI COSI’ ‘INGESSATO’ QUANTO IN FORMA STREPITOSAMENTE SMAGLIANTE - VESTE ‘GAMMY’, NON PRADA. UN’AFFASCINANTE ‘ARMATURA’ DESTINATA A NON DURARE PERCHE’ IL ‘VASSALLO’ (RYAN REYNOLDS) FARA’ CAPITOLARE IL SUO ‘IMPAVIDO, TIRANNO CONDOTTIERO’ (BULLOCK). COMMEDIA SURREALE, A TRATTI UN PO’ TROPPO, MA NEL COMPLESSO UMORISTICAMENTE COLORITA E NON DEL TUTTO PREVEDIBILE

    Se dovessimo inquadrare questa commedia di Anne Fletcher (Step Up, 27 volte in bianco) affidandoci al suo inizio, così come è confezionato dalle prime sequenze, diremmo di trovarci di fronte ad una versione alternativa de Il diavolo veste Prada, là dove al posto della matura direttrice ‘arpìa’, la Miranda di Meryl Streep, troviamo la tirannica editor Margaret di Sandra Bullock, più verde d’età, ma parimenti asprigno-acidula. Mentre nelle vesti dell’assistente, ‘martoriato’ come da copione, Anne Athaway ed Emily Blunt cedono il passo al bel ‘sottomesso’ e tormentato

    Andrew/Ryan Reynolds. In entrambi i casi - sia nel precedente Il diavolo veste Prada che in questo surreale Ricatto d’amore - lo staff d’ufficio è sempre all’erta per non essere preso alla sprovvista dall’arrivo dell’’impavido condottiero’, il cui ‘vassallo’ si prende la briga di lanciare l’allarme alle sue spalle con tanto di fulmineo preavviso. E se ne Il diavolo veste Prada ciò avveniva verbalmente, in Ricatto d’amore il messaggio giunge per direttissima… e-mail scritta e letta al volo: “la strega ha inforcato la scopa”, non è che un efficace esempio.

    Ma, di contro alla Miranda/Streep de Il diavolo veste Prada, per la Margaret/Bullock di Ricatto d’amore arriverà il momento di gettare via l’armatura, per denudare l’anima di una persona letteralmente contrapposta all’immagine di facciata che si è costruita, per difesa personale. Un’armatura costituita da un tailleur nero così attillato da togliere il respiro e che già ammicca alla straordinaria forma -

    poco più tardi sfoggiata integralmente senza veli di sorta - conservata dalla Bullock dall’altezza dei suoi 45 anni. Un’armatura che doveva avere tutto il fascino delle silhouette degli anni Quaranta alla Katharine Hepburn e Rosalin Russell, qui sottomessa, per contrasto, al comportamento rigido, letteralmente ‘ingessato’, della nostra protagonista.

    Che si tratti allora di una commedia di stereotipi? Beh, si e no. La storia di questa improbabile coppia per reciproco tornaconto professionale è piuttosto semplice e rischiava, come alle volte capita in questi casi, qualora non dotati di una intelaiatura sufficientemente solida, di non risultare calibratamene colorita sul piano umoristico. In tal senso intendiamo rassicurarvi. Fatta eccezione per alcune orripilanti sequenze - tra cui quella della danza dell’improvvisato spogliarellista locale e della sorta di rito propiziatorio di ringraziamento alla natura con danza e canti ‘tribali’ della nonna novantenne (Betty White) - il team Bullock-Reynolds funziona a meraviglia e si dimostra in grado

    di pattinare con navigata destrezza sulla scivolosa pista della prevedibilità in agguato dietro ogni angolo. Prevedibilità sventata dalla regia scegliendo per le conclusioni una cifra che, senza tradire lo scontato romantico happy ending, si inventa d’altra parte un tratteggio di percorso ‘improbabile’ e ‘sgangherato’ quanto si voglia, ma, consapevolmente, per burla – vedi, non ultimo, il farsesco interrogatorio dei vari protagonisti sui titoli di coda.

    Links:

    • Sandra Bullock

    • Mary Steenburgen

    • Malin Akerman

    • Ryan Reynolds

    • Aasif Mandvi

    • Craig T. Nelson

    1

    Galleria Video:

    Ricatto d'amore (versione italiana).mov

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Men in Black: International

    MEN IN BLACK: INTERNATIONAL

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 25 luglio .... [continua]

    Spider-Man: Far from Home

    SPIDER-MAN: FAR FROM HOME

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 10 Luglio

    "Mi hanno chiesto per anni se volessi ....
    [continua]

    Roma

    ROMA

    Cinema sotto le stelle 2019 - VINCITORE agli OSCAR 2019 di 3 statuette: .... [continua]

    Bentornato Presidente

    BENTORNATO PRESIDENTE

    Cinema sotto le stelle 2019 - RECENSIONE - Il Presidente Peppino Garibaldi (Claudio Bisio) .... [continua]

    Arrivederci professore

    ARRIVEDERCI PROFESSORE

    Cinema sotto le stelle 2019 - Anteprima all'Italy Sardegna Festival (13-16 giugno) - Johnny .... [continua]

    Green Book

    GREEN BOOK

    Cinema sotto le stelle 2019 - VINCITORE agli OSCAR 2019 di 3 statuette: .... [continua]

    Aladdin

    ALADDIN

    Cinema sotto le stelle 2019 - Nella versione live-action del classico Disney (1992) Will .... [continua]