ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Era mio figlio

    ERA MIO FIGLIO

    New Entry - RECENSIONE .... [continua]

    Morgan

    MORGAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un essere artificiale a rischio pone un .... [continua]

    L'amico del cuore

    L'AMICO DEL CUORE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Marzo .... [continua]

    Radioactive

    RADIOACTIVE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Il film di Marjane Satrapi è dedicato .... [continua]

    Dopo il matrimonio

    DOPO IL MATRIMONIO

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Nel remake americano dell'omonimo dramma scandinavo (2006) .... [continua]

    Nomadland

    NOMADLAND

    Oscar 2021 - 6 Nominations: Miglior film; Miglior regista (Chloé Zhao); Miglior attrice (Frances .... [continua]

    Archive - Non mi lasciare

    ARCHIVE - NON MI LASCIARE

    New Entry - RECENSIONE - In Streaming su piattaforma digitale

    Sulle montagne del ....
    [continua]

    Ithaca - L'attesa di un ritorno

    ITHACA - L'ATTESA DI UN RITORNO: IL DEBUTTO ALLA REGIA DI MEG RYAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - In Home Video Italia 2017

    1942 ....
    [continua]

    I Care A Lot

    I CARE A LOT

    Golden Globes 2021: VINCITORE di 1 Golden Globe su 1 Nomination alla 'Migliore Attrice .... [continua]

    Notizie dal mondo

    NOTIZIE DAL MONDO

    Golden Globes 2021 - 2 Nominations: 'Migliore Attrice Non Protagonista' a Helena Zengel e .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > L'intervista > THE TWILIGHT SAGA: ECLIPSE - INTERVISTA agli attori KRISTEN STEWART e TAYLOR LAUTNER (A cura dell'inviata FRANCESCA CARUSO)

    L'INTERVISTA

    THE TWILIGHT SAGA: ECLIPSE - INTERVISTA agli attori KRISTEN STEWART e TAYLOR LAUTNER (A cura dell'inviata FRANCESCA CARUSO)

    18/06/2010 - La conferenza stampa del film THE TWILIGHT SAGA: ECLIPSE si è tenuta al Multisala Adriano a Roma il 17 Giugno, presenti all’incontro KRISTEN STEWART e TAYLOR LAUTNER.

    Per ogni film un regista diverso, qual è stato il vostro rapporto con David Slade?

    KRISTEN STEWART: "Per ogni film il regista è stato quello giusto nella resa della storia e del tono. David Slade è un professionista che vuole ripensare e rivedere tutto ciò che sta realizzando. Ci ha tenuto al chiodo e ci ha fatto lavorare. Il suo modo di lavorare ha fatto uscire fuori una Bella diversa, mi è piaciuto".

    TAYLOR LAUTNER: "Sono d’accordo con quanto ha detto Kristen, lavorare con registi diversi ci ha permesso di rendere i nostri personaggi in modo sempre diverso, sviluppando gli aspetti caratteriali del proprio personaggio, capitolo dopo capitolo".

    Cosa c’è di diverso nei vostri personaggi in 'Eclipse'?

    T. LAUTNER: "Jacob ha subito un cambiamento in tutta la serie. In Twilight è un ragazzino tranquillo, dalla vita semplice, in 'New Moon' il ragazzino subisce una trasformazione e diviene consapevole delle sue potenzialità e di ciò che vuole, Eclipse rappresenta la fase della maturazione, l’uomo che lotta per l’amore di Bella".

    K. STEWART: "Bella cambia notevolmente in questo film. Nel primo capitolo la vediamo abbandonarsi a un mondo sconosciuto, un mondo che appartiene alla fantasia, per lei. In Eclipse Bella apre gli occhi, da ragazzina, mano a mano cresce e diviene consapevole che si trova davanti a delle decisioni da non prendere alla leggera, anche in lei c’è una maturazione. La mia responsabilità è stata quella di rendere il suo cambiamento al meglio".

    Del quarto e ultimo libro della serie Breaking Down saranno realizzati due film. Qual è la vostra opinione a riguardo?

    K. STEWART: "Quando si ha una storia molto piena, in un film non è facile raccontare la profondità di un personaggio. Nel caso in cui un film è fatto in più parti, come per The Twilight Saga, si può presentare il proprio personaggio con molte più sfaccettature e poter andare più nel dettaglio. Inoltre quando una storia ha tanto da dire condensare il tutto in due ore non sempre è possibile, si perderebbero situazioni essenziali alla narrazione".

    T. LAUTNER: "In 'Breaking Down' c’è tanto da scoprire e la divisione in due parti è l’unico modo per ricoprire tutto il materiale che c’è".

    Qual è, secondo lei, la ragione per cui a tante ragazze piace Bella?.

    K. STEWART: "Bella è una ragazza determinata, che commette degli errori e li sa riconoscere, impara dai suoi errori e vi pone rimedio, non fugge. Penso sia questo il motivo per cui è tanto amata".

    E perché piace Jacob?

    T. LAUTNER: "Jacob sa cosa vuole, non è pronto a rinunciarci e lotta per ottenerlo, come persona lo ammiro, è un ragazzo che lavora molto e si impegna in tutto".

    'The Twilight Saga' è diventato un fenomeno mondiale e ha portato su di voi i riflettori sempre accesi. Come ha cambiato la vostra vita?

    T. LAUTNER: "Le nostre vite sono cambiate tantissimo, il cambiamento più grosso e gratificante è che abbiamo la possibilità di fare ciò che amiamo fare, la vita privata è messa alle strette, ma basta sapersi regolare".

    K. STEWART: "Sono d’accordo con Taylor. Basta essere responsabili e accorti, non lasciarsi prendere la mano. Questo è un mestiere che ci permette di scegliere, siamo privilegiati".

    Non pensa di rimanere legata al suo personaggio e che il pubblico la possa associare solo a Bella?

    K. STEWART: "Il fatto che il pubblico mi associ a Bella è lusinghiero, vuol dire che ho fatto bene il mio lavoro, rendendo il mio personaggio reale. In tutto il mondo, poi, non ci sono solo fan di Twilight duri a morire e tra un film e l’altro della saga ho fatto anche altre scelte interpretative".

    Nel corso degli anni ci sono state varie interpretazioni di licantropi cinematografici. Come si pone con l’archetipo di 'lupo' al cinema?

    T. LAUTNER: "Non ho mai pensato a me stesso come a un licantropo, se si eliminasse l’ambientazione del soprannaturale, la storia raccontata sarebbe la stessa. Io mi vedo come Jacob , un ragazzo che ama".


     
    1

    <- torna all'elenco delle interviste

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: 6 Nominations: 'Miglior Film Drammatico'; 'Miglior Attore in .... [continua]

    Land

    LAND

    Dal Sundance Film Festival 2021 - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Debutto alla regia per .... [continua]

    Il processo ai Chicago 7

    IL PROCESSO AI CHICAGO 7

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - In streaming online su Netflix dal 16 .... [continua]

    Sound of Metal

    SOUND OF METAL

    RECENSIONE - Oscar 2021: 6 Nominations: 'Miglior Film Drammatico; 'Miglior Attore Protagonista' a Riz .... [continua]

    The Mauritanian

    THE MAURITANIAN

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Golden Globes 2021 - VINCITORE di 1 Golden Globe ('Migliore .... [continua]

    Greyhound: Il nemico invisibile

    GREYHOUND: IL NEMICO INVISIBILE

    RECENSIONE - I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Tom Hanks scrive, interpreta e produce un .... [continua]

    Fino all'ultimo indizio

    FINO ALL'ULTIMO INDIZIO

    RECENSIONE - Golden Globe 2021 - 1 Nomination al 'Migliore Attore Non Protagonista' in .... [continua]