ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Dolittle

    DOLITTLE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il regista e sceneggiatore Stephen Gaghan (script di Traffic e script .... [continua]

    Mulan

    MULAN

    New Entry - Dal 25 Marzo .... [continua]

    Emma

    EMMA

    New Entry - Il film segna il debutto sul grande schermo della regista Autumn .... [continua]

    Nightmare Alley

    NIGHTMARE ALLEY

    New Entry - Guillermo del Toro firma la regia del remake di un .... [continua]

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    New Entry - Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto tranquillo (2018), .... [continua]

    Ava

    AVA

    New Entry - Jessica Chastain assassina per Tate Taylor (Ma, La ragazza del treno) .... [continua]

    Ghostbusters: Legacy

    GHOSTBUSTERS: LEGACY

    New Entry - Si tratta del terzo capitolo dell'omonima saga, inaugurata nel 1984 con .... [continua]

    Un giorno di pioggia a New York

    UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK

    Ancora al cinema - Elle Fanning, Jude Law, Rebecca Hall e Selena Gomez nella .... [continua]

    Frozen II - Il segreto di Arendelle

    FROZEN II - IL SEGRETO DI ARENDELLE

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 27 Novembre

    "Elsa è ....
    [continua]

    Cena con delitto - Knives Out

    CENA CON DELITTO - KNIVES OUT

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 37. Torino Film Festival .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > L'intervista > RACCONTI DA STOCCOLMA: INTERVISTA al regista ANDERS NILSSON (A cura di CATERINA D'AMBROSIO)

    L'INTERVISTA

    RACCONTI DA STOCCOLMA: INTERVISTA al regista ANDERS NILSSON (A cura di CATERINA D'AMBROSIO)

    26/04/2008 - 24 aprile 2008 Roma – Cinema Eden. Il regista svedese ANDERS NILSSON ha incontrato la stampa per presentare il suo nuovo film RACCONTI DA STOCCOLMA.

    Come è nata l’idea di questo film?

    “Il film è ispirato, purtroppo, a fatti realmente accaduti nel mio Paese. Ho cominciato giovanissimo, all’età di 13 anni, con film di genere: thriller, polizieschi. Quando io e il mio co-sceneggiatore abbiamo visto quello che era accaduto, abbiamo deciso di raccontare quegli specifici e drammatici fatti di cronaca con lo strumento che ci era più congeniale, vale a dire il thriller, soprattutto per non fare un documentario e raggiungere così un pubblico il più vasto possibile”.

    Si tratta però di un film molto diverso…

    “Sì certamente. I fatti di cronaca cui facevo cenno e che fanno parte del film hanno suscitato un grande dibattito in Svezia, hanno fatto calare un velo su quello che succede realmente dietro le mura domestiche. E in questo non è diverso da quello che succede in altre culture. Volevamo raccontare tutto ciò dalla parte della vittima, utilizzando quello che è sempre stato caro a un grande maestro come Hitchcock, vale a dire il thriller visto con gli occhi della vittima. E per far ciò abbiamo, ad esempio, usato molto anche la steady-cam”.

    Il film è diviso in tre episodi anche diversi tra loro. Qual è il collegamento?

    “Ci siamo chiesti: cosa può far scattare la violenza? E ci siamo dati una risposta: l’onore, la perdita del rispetto. Una volta venuto meno ciò si ha una perdita di controllo che porta a conseguenze nefaste. Nei primi due episodi del film è molto più evidente, nell’ultima storia ci si arriva seguendo un filo più sottile, una sottotraccia”.

    E’ incredibile però… Tutti noi pensavamo che la Svezia fosse totalmente affrancata da questo tipo di fenomeni. Cosa è successo?

    “Io credo, e purtroppo le statistiche di Amnesty mi danno ragione, che la violenza entro le mura domestiche sia un fatto tragico comune ad ogni cultura. Soprattutto nella prima storia da noi raccontata che ha per protagonista una giornalista picchiata per 15 anni dal marito anch’egli giornalista ci ha messo di fronte a una contraddizione enorme: il silenzio. E anche quando la protagonista ha deciso di parlare ha trovato un muro impensabile. Nessuno dei colleghi voleva crederle, forse perché significa ammettere che anche loro come tutti potevano trasformarsi in carnefici”.

    Quali sono le dimensioni del fenomeno?

    “Stando a quando fornito da Amnesty International, almeno il 50% delle donne in Svezia sono state vittime almeno una volta di abusi e maltrattamenti. In Italia, un terzo delle donne intervistate (dati Istat, ndr) hanno detto di aver subito violenza. Il problema vero è il silenzio: la vittima si colpevolizza e pensa di essere lei stessa la causa della violenza, non è così! Bisogna denunciare i propri aguzzini. Il 70% degli stupri avviene in famiglia e solo il 6% ad opera di sconosciuti. Per questo ho definito il mio film hitchcockiano: denuncia gli eventi con gli occhi della vittima”.


     
    1

    <- torna all'elenco delle interviste

    Figli

    FIGLI

    Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea nell'ultimo film di Mattia Torre - Dal 23 Gennaio

    [continua]

    Richard Jewell

    RICHARD JEWELL

    Il quasi novantenne regista Clint Eastwood scova e pone sotto i riflettori un clamoroso caso .... [continua]

    Jojo Rabbit

    JOJO RABBIT

    RECENSIONE - Oscar 2020 - Sei Nominations tra cui 'Miglior Film' - Dal [continua]

    Piccole donne

    PICCOLE DONNE

    Tra i più attesi!!! - Nel nuovo adattamento del romanzo di Louisa May Alcott .... [continua]

    Tolo Tolo

    TOLO TOLO

    Dopo quattro anni di attesa Checco Zalone colpisce ancora, questa volta giocando al raddoppio: come .... [continua]

    Sorry We Missed You

    SORRY WE MISSED YOU

    RECENSIONE - Da 72. Cannes - Dal 2 Gennaio

    "Dopo 'Io, Daniel Blake', ....
    [continua]

    Pinocchio

    PINOCCHIO

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dopo anni di silenzio cinematografico Roberto Benigni .... [continua]