ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Caro Evan Hansen

    CARO EVAN HANSEN

    16. Festa del Cinema di Roma-Alice nella città (14-24 Ottobre 2021) - Nell'adattamento cinematografico .... [continua]

    C'mon C'mon

    C'MON C'MON

    16. Festa del Cinema di Roma (14-24 Ottobre 2021) .... [continua]

    Tutti ne parlano

    TUTTI NE PARLANO

    16. Festa del Cinema di Roma (14-24 Ottobre 2021) - In anteprima mondiale a .... [continua]

    Belfast

    BELFAST

    16. Festa del Cinema di Roma-Alice nella città (14-24 Ottobre 2021) - Kenneth Branagh .... [continua]

    Dune 2

    DUNE 2

    New Entry - .... [continua]

    Il ritorno di Casanova

    IL RITORNO DI CASANOVA

    New Entry - Toni Servillo è il protagonista del nuovo film di Gabriele Salvatores .... [continua]

    Il collezionista di carte

    IL COLLEZIONISTA DI CARTE

    Venezia 78. - In Concorso - Dal 3 Settembre .... [continua]

    La vita che verrà - Herself

    LA VITA CHE VERRÀ - HERSELF

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dalla 15. Festa del Film di Roma - .... [continua]

    Midnight in the Switchgrass

    MIDNIGHT IN THE SWITCHGRASS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Bruce Willis di nuovo alle prese con .... [continua]

    Home Page > Photo Gallery > Prisoners

    PRISONERS: IL DRAMMA DI UN PADRE (HUGH JACKMAN) NEL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO. SULLE TRACCE DELL'IMPROVVISA SCOMPARSA DI DUE MINORENNI, UN POLIZIOTTO (JAKE GYLLENHAAL) CON UN BACKGROUND CHE PUO' FARE LA DIFFERENZA

    Dal III. Lucca Comics & Games - RECENSIONE - Dal 7 NOVEMBRE

    "‘Prisoners' affronta una delle situazioni più difficili nella vita — la scomparsa di bambini. Il solo pensiero ci mette a disagio, veniamo immediatamente sopraffatti dalla paura. Dovendo pensare, ‘Cosa farei se fosse successo a me?’ sarebbe veramente inimmaginabile. Ti chiedi cosa faresti per ritorvare tuo figlio, prima che il tempo scada e sia troppo tardi. Opuure cosa faresti alla persona che, nel tuo cuore, ritieni responsabile, se ne avessi l’opportunità. E cosa succederebbe, se non sfruttassi quell’opportunità che avrebbe fatto la differenza? La paura fa scattare questi pensieri ed influenza le risposte. Anche dalla sicura poltrona di un cinema, i complessi conflitti morali, che provocano la nostra reazione a quella singolare emozione, sono affascinanti. Per me, come regista, è stato così interessante esaminare l’umanità che traspare da questi personaggi, che ero pronto ad affrontare le mie stesse paure... Ogni personaggio del film è, in qualche maniera, un prigioniero — delle circostanze, delle sue stesse nevrosi, della paura. Ogni individuo deve combattere contro la sua stessa prigionia, ognuno di loro combatte per trovare una via d’uscita".
    Il regista Denis Villeneuve

    "Quando ho iniziato a scrivere ho provato una sensazione, come quando metti fuori posto qualcosa di banale, come le chiavi dell’auto o il cellulare. Quel sottile panico che ti assale, quando cerchi qualcosa che di solito trovi in un dato posto e di colpo non è più lì. Quando ho avuto figli ed ho provato ad immaginare la stessa sensazione — con i miei figli protagonisti — è diventato qualcosa di totalmente diverso. Cosa scatena questo nella testa delle persone? Come ti cambia, cosa ti porta a fare ciò che normalmente non avresti mai fatto?"
    Lo sceneggiatore Aaron Guzikowski