ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Light of My Life

    LIGHT OF MY LIFE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (13 Ottobre 2019) - 14. Festa del Cinema di .... [continua]

    Charlie's Angels

    CHARLIE'S ANGELS

    Aggiornamenti freschi di giornata! (13 Ottobre 2019) - Il film è scritto, diretto e .... [continua]

    Military Wives

    MILITARY WIVES

    New Entry - 14. Mostra del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - .... [continua]

    Gli anni più belli

    GLI ANNI PIU' BELLI

    New Entry - Dal 13 Febbraio 2020

    "Con la sua meravigliosa canzone inedita ....
    [continua]

    Black Bird

    BLACK BIRD

    New Entry - Da Dicembre

    "Ero a una cena con Christian Torpe, lo ....
    [continua]

    The Report

    THE REPORT

    New Entry - In Pre-Apertura alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 .... [continua]

    Home Page > Photo Gallery > I due volti di gennaio

    I DUE VOLTI DI GENNAIO: DAL ROMANZO DI PATRICIA HIGHSMITH ALLA MACCHINA DA PRESA DEL DEBUTTANTE REGISTA IRANIANO HOUSSEIN AMINI (GIA' SCENEGGIATORE DI MOLTI FILM TRA CUI 'DRIVE' E 'BIANCANEVE E IL CACCIATORE'). PRENDONO COSI' VITA SUL GRANDE SCHERMO IL TRUFFATORE VIGGO MORTENSEN, SUA MOGLIE KIRSTEN DUNST E UN RAGAZZO IN FUGA DAI FANTASMI DEL PASSATO (OSCAR ISAAC)

    Dalla 64. Berlinale (6-16 Febbraio 2014) - Berlinale Special Gala - RECENSIONE - Dal 9 OTTOBRE

    "'I due volti di Gennaio' di Patricia Highsmith è un libro che ho letto per la prima volta oltre 20 anni fa. Il romanzo era scritto in modo un po' generico, incoerente a volte, spesso illogico, ma in qualche modo la storia e i suoi personaggi imperfetti mi hanno colpito e non mi hanno più lasciato. E' l'unico libro che abbia mai adattato che mi sono sentito in dovere di dirigere, soprattutto perché ho riconosciuto come mie tante delle contraddizioni e delle lacune emotive dei personaggi. La Highsmith ha una straordinaria capacità di far luce sulle parti di noi stessi che preferiamo nascondere, in particolare, la poca dignità dei sentimenti e dei comportamenti umani. I suoi personaggi sono bugiardi, truffatori, ubriachi; diventano irrazionalmente gelosi, paranoici e spesso stupidi. Eppure questi stessi difetti e contraddizioni sono ciò che li rendono così dolorosamente umani e facilmente riconoscibili. Nel film viene spesso esplorato il lato oscuro della natura umana, ma raramente il lato più debole. E' questo ciò che mi ha affascinato del libro... I personaggi mi sono veramente entrati dentro. Chester è il tipico personaggio cattivo della Highsmith, ma alla fine fa qualcosa di così sorprendente e riabilitante che mi ha fatto tornare indietro nella storia e pensare quale straordinaria compassione avesse la Highsmith per le persone molto difficili, oscure e pericolose. Lei non si limita a mettere i lettori nei panni del cattivo, ti fa sentire stranamente compassionevole e comprensivo nei loro confronti. Ama i suoi cattivi e c'è qualcosa in questo atteggiamento che mi ha conquistato totalmente. Ogni volta che mi fermavo a lavorare su altri progetti, il libro continuava a tornare da me"
    Il regista e sceneggiatore Hossein Amini