ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Son

    THE SON

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    Jeanne du Barry

    JEANNE DU BARRY

    New Entry - Johnny Depp veste i baroccheggianti panni di Re Luigi XV diretto .... [continua]

    The Eternal Daughter

    THE ETERNAL DAUGHTER

    79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - Concorso - .... [continua]

    Bardo

    BARDO

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    Gli spiriti dell'isola

    GLI SPIRITI DELL'ISOLA

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    White Noise

    WHITE NOISE

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) Film .... [continua]

    The Whale

    THE WHALE

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    Blonde

    BLONDE

    79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - Concorso - Vietato ai .... [continua]

    My Mother's Wedding

    MY MOTHER'S WEDDING

    New Entry - Debutto alla regia per Kristin Scott Thomas con una storia .... [continua]

    Back in Action

    BACK IN ACTION

    New Entry - Cameron Diaz torna al cinema al fianco di Jamie Foxx .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Respect

    RESPECT

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 30 Settembre

    "Pensavo che sarebbe stato più avvincente raccontare la storia iniziando dalla chiesa e finendo in chiesa, con il viaggio che avviene nel mezzo. Sin dall’inizio sapevo di voler raccontare la storia di una donna che ha la voce più bella del Mondo ma che ancora non sapeva bene chi fosse"
    La regista Liesl Tommy

    "Dopo 'American Idol', Aretha Franklin stava facendo uno spettacolo a Maryville, nell’Indiana, e volevo aprire il suo concerto. Tutti sapevano che lei permetteva soltanto ai comici di aprire i suoi concerti e invece me l’ha permesso. È stato un sogno come lo sono i tanti momenti che ho condiviso con lei. È stata un’enorme guida per la struttura e lo spirito della mia carriera" L'attrice Jennifer Hudson

    (Respect; Canada, Stati Uniti 2020; Biografico, Drammatico, Musicale; 145'; Produz.: Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), BRON Studios, Cinesite, Creative Wealth Media Finance, Glickmania; Distribuz.: Eagle Pictures)

    Locandina italiana Respect

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Respect

    Titolo in lingua originale: Respect

    Anno di produzione: 2020

    Anno di uscita: 2021

    Regia: Liesl Tommy

    Sceneggiatura: Tracey Scott Wilson e Callie Khouri

    Cast: Jennifer Hudson (Aretha Franklin)
    Forest Whitaker (C. L. Franklin)
    Marlon Wayans (Ted White)
    Audra McDonald (Barbara Franklin)
    Marc Maron (Jerry Wexler)
    Tituss Burgess (Reverendo James Cleveland)
    Saycon Sengbloh (Erma Franklin)
    Hailey Kilgore (Carolyn Franklin)
    Skye Dakota Turner (Giovane Aretha)
    Tate Donovan (John Hammond)
    Mary J. Blige (Dinah Washington)
    Heather Headley (Clara Ward)
    Kimberly Scott (Mama Franklin)
    LeRoy McClain (Cecil Franklin)
    Albert Jones (Ken Cunningham)
    Cast completo

    Musica: Kris Bowers

    Costumi: Clint Ramos

    Scenografia: Ina Mayhew

    Fotografia: Kramer Morgenthau

    Montaggio: Avril Beukes

    Effetti Speciali: Cinesite, Crafty Apes, FuseFX, Gloss VFX, Otomo FX, Sandbox F/X, SSVFX e MAS fx

    Makeup: Natasha Arellano, Libra Cordero, Stephanie Barnes, Margina Dennis, Jackie Lynch e Aaron Worman

    Casting: Tiffany Little Canfield, Rebecca Carfagna, Bernard Telsey, David Vaccari

    Scheda film aggiornata al: 10 Ottobre 2021

    Sinossi:

    Il film racconta la straordinaria storia di una delle donne più incredibili di tutti i tempi: dall’infanzia - quando cantava nel coro gospel della chiesa di suo padre - fino alla celebrità internazionale. RESPECT è la storia vera del viaggio di Aretha Franklin per trovare la sua voce, nel mezzo del turbolento panorama sociale e politico dell'America degli anni '60.

    Commento critico (a cura di FRANCESCO ADAMI)

    RESPECT: ARETHA FRANKLIN L’ANIMA DELLA MUSICA TRA RELIGIONE E VELATA FRAGILITÀ

    La musica religiosa, l’amore per il canto, i momenti bui della vita, la libertà ed i diritti umani si fondono in un
    racconto che invade l’anima.

    La vita della Lady Queen of Soul, Aretha Franklin, viene trasposta nelle sale cinematografiche con il contributo della regista Liesl Tommy alla sua prima opera per il cinema. Sin dall’inizio del film si percepisce che la musica è uno dei protagonisti del film: le prime note che si ascoltano appartengono al suono di un pianoforte che intona delle sonorità tipiche della musica blues. Si entra nell’abitazione del Reverendo Clarence LaVaughn Franklin, un predicatore della chiesa Battista, un grande comunicatore ed ispiratore dei diritti umani del popolo di colore. Il Reverendo Franklin ha molti figli, tra cui Aretha, una ragazza dal talento straordinario ed una voce potente e comunicativa. Così, all’età di 10 anni, Aretha si

    esibisce davanti ad amici
    e parenti, compresa la nota cantante Dinah Washington. Il talento di Aretha, soprannominata Re (pronuncia
    Ri) per i parenti ed amici, è più che evidente: sin da subito il padre la introduce al canto nei cori e come voce solista nelle cerimonie gospel inserite nei suoi sermoni. La condizione agiata dà l’opportunità ad Aretha di essere inserita in alcuni contesti esclusivi e, grazie alle conoscenze di spessore del padre, riesce ad incidere i primi dischi. La sua vita però ha alcuni lati oscuri: come molte donne di colore negli anni Sessanta e Settanta, ha saputo tacere ed affrontare problematiche personali e sociali che, nonostante tutto, non sono riuscite a spegnere la sua luce ed il suo talento. Così, grazie anche ad una invisibile ispirazione divina, Aretha
    diventerà una delle cantanti più amate nel mondo.

    La forza della musica per la libertà e i diritti

    Il film è prettamente

    incentrato sulla forza e capacità che Aretha, non solo come cantante ma come donna, ha avuto per rappresentare, attraverso la sua espressione artistica, persone che hanno sofferto come lei e si sono ritrovate, o si ritrovano tuttora, nella sua musica. Inoltre la sua vita è connessa a quella degli ambienti di Martin Luther King ed ai movimenti rivoluzionari per i diritti civili. D’altronde, la musica che Aretha ha contribuito a realizzare e a lanciare, è il Soul, nient’altro che un mix di jazz, swing, gospel e blues. Proprio l’atmosfera blues intesa come sofferenza manifestata nel canto, la porta a creare delle vere e proprie canzoni di successo. I testi hanno un importante significato e Aretha è perfettamente in grado di elevare a potenza ogni singola parola nella partitura musicale, con una forza speciale da toccare l'anima degli ascoltatori, impressionati pure dalla sua stessa vocalità. Non mancano l’aspetto di “finzione” narrativa

    e gli intrecci amorosi incentrati sul carattere libertino di Aretha, che ha costruito il suo personaggio come fosse una sorta di Regina dal lato seducente con note che celano segreti cupi ed intense fragilità. Forse per coinvolgere un pubblico più vasto e sensibile alle storie d’amore, il film finisce per soffermarsi un po’ troppo sulle sequenze relative ai rapporti appassionati ed alle effusioni della Franklin con i suoi mariti e amanti.

    Protagonisti e attori, un cast perfetto

    La scelta del cast è stata ponderata nei minimi dettagli, a partire dall’aspetto e dall’interpretazione canora di Aretha Franklin. Jennifer Hudson è l’attrice e cantante giusta per interpretare la Franklin: si dice che Aretha stessa l’abbia scelta per il ruolo, quando ha visionato l’interpretazione da oscar della Hudson in Dreamgirls. La gestualità, i movimenti e la postura di Jennifer Hudson sono studiate nel dettaglio, al punto da rievocare veramente la giovane Aretha in un'interpretazione

    appassionata. Difatti la Hudson ha dichiarato di essere una grandissima fan di Aretha e di essere onorata di aver avuto l’opportunità di renderle questo omaggio. Lodevole anche l’interpretazione di Aretha bambina, da parte della piccola attrice e cantante
    Skye Dakota Turner, tanto dotata da rendere plausibile un futuro come nuova cantante soul, con un ruolo di spicco nel panorama musicale. Viene evidenziata anche la figura di Carolyn Franklin, la sorella minore di Aretha, corista e
    cantante che ha contribuito alla scrittura di molte canzoni di Aretha e soprattutto ha composto e interpretato la nota hit Ain't No Way. Da non dimenticare anche la grande interpretazione di Forest Whitaker nel ruolo del Reverendo Franklin e le brevi sequenze dove è presente la collega e amica di Aretha, Mary J. Blige che interpreta Dinah Washington.

    Il Ricordo intenso di musica, una voce ineguagliabile

    Insomma, un grande tributo ad una delle più grandi voci

    del panorama musicale, che gli appassionati di gospel, blues e soul godranno maggiormente in ogni singolo aspetto illustrato nel film. Soprattutto ricorderanno che Aretha ha cantato Precious Lord ai funerali di Martin Luther King, mentre Amazing Grace fu interpretata dalla
    grandissima Mahalia Jackson. Le voci della Franklin e della Jackson sono inimitabili, così come le loro figure, che rimarranno nella storia della musica indelebili nel tempo. Nonostante Jennifer Hudson ci metta tutto il suo impegno vocale con acuti e stile tra Aretha Franklin e Mary J. Blige, la voce originale di Aretha, nelle sue alte frequenze e tonalità basse, restano ineguagliabili, uniche nel suo genere così come il suo stesso timbro vocale.

    Da visionare

    Un film da visionare per conoscere la vita sociale, musicale e privata di Aretha Franklin. Da non perdere la sequenza finale durante i titoli di coda, dove si assiste ad una delle ultime esibizioni di Aretha, in seno

    alla premiazione di Carole King al Kennedy Center nel 2015.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)











    trailer ufficiale:



    teaser ufficiale:



    clip esclusiva:

    Links:

    • Forest Whitaker

    • Jennifer Hudson

    • Respect (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2

    Galleria Video:

    Respect - trailer 2

    Respect - trailer

    Respect - trailer (versione originale)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Tredici vite

    TREDICI VITE

    RECENSIONE - Viggo Mortensen, Colin Farrell e Joel Edgerton nella spelonca di Ron Howard che .... [continua]

    Minions 2 - Come Gru diventa cattivissimo

    MINIONS 2 - COME GRU DIVENTA CATTIVISSIMO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Agosto .... [continua]

    Bullet Train

    BULLET TRAIN

    A Brad Pitt, Michael Shannon ed altri del cast si aggiungono Lady Gaga e Sandra .... [continua]

    Un'ombra sulla verità

    UN'OMBRA SULLA VERITA'

    Dal 31 Agosto .... [continua]

    Blacklight

    BLACKLIGHT

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Liam Neeson torna a collaborare con .... [continua]

    Elvis

    ELVIS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Cannes 2022 in Anteprima Mondiale .... [continua]

    The Gray Man

    THE GRAY MAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Per la regia di Anthony e Joe Russo (Avengers .... [continua]