ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Le streghe

    LE STREGHE

    Le streghe sono tornate e questa volta hanno una nuova Strega Suprema (Anne Hathaway). Nel .... [continua]

    Kajillionaire - La truffa è di famiglia

    KAJILLIONAIRE - LATRUFFA E' DI FAMIGLIA

    VINCITORE come 'Miglior Film' ad Alice nella città della Festa del Cinema di .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Dovlatov - I libri invisibili

    DOVLATOV - I LIBRI INVISIBILI

    Il film è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI con la seguente motivazione: "Partendo dall'esperienza umana di Sergej Dovlatov, scrittore e giornalista sovietico, Alexey German jr. aggiunge un altro tassello al suo percorso storico nell’URSS. Se Dovlatov subì in vita l'ostracismo di Stato vedendo le sue opere censurate, German gli concede attraverso il cinema una rivincita impensabile: quella di veder trasformato il testo in immagine, in grado con la sua potenza immateriale di divincolarsi dalla censura, e di tornare in vita" - VINCITORE dell'Orso d'Argento alla 68. Berlinale - Il regista Alexey German Jr. (Orso d’Argento per Under the Electric Clouds, Leone d’Argento per Paper Soldier) per la prima volta volge lo sguardo verso la sua città, la Leningrado degli anni ’70, oggi San Pietroburgo, per ritrarre la vita culturale dei giovani autori dell'epoca, tra frustrazione e sentimento di oppressione nei confronti del regime brezneviamo che li ha costretti ad emigrare all'estero per poter dare voce alla propria vocazione artistica - Dal 5 Novembre

    (Dovlatov; RUSSIA/POLONIA/SERBIA 2018; Biopic drammatico; 126'; Produz.: SAGa, Metrafilms in co-produzione con Message Film e Art and Pop Corn; Distribuz.: Satine Film)

    Locandina italiana Dovlatov - I libri invisibili

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis

    Titolo in italiano: Dovlatov - I libri invisibili

    Titolo in lingua originale: Dovlatov

    Anno di produzione: 2018

    Anno di uscita: 2020

    Regia: Alexey German Jr.

    Sceneggiatura: Aleksey German Jr. e Yulia Tupikina

    Soggetto: Il regista Alexey German Jr. (Orso d’Argento per Under the Electric Clouds, Leone d’Argento per Paper Soldier) per la prima volta volge lo sguardo verso la sua città, la Leningrado degli anni ’70, oggi San Pietroburgo, per ritrarre la vita culturale dei giovani autori dell'epoca. Attraverso la narrrazione di Sergei Dovlatov emergono la frustrazione sua e quella dei suo amici scrittori (tra cui Josif Brodsky, Premio Nobel per la letteratura nel 1987) e il loro sentimento di oppressione nei confronti del regime brezneviamo, che li ha costretti a emigrare all'estero per poter dare voce alla propria vocazione artistica.

    Cast: Milan Maric (Sergei Dovlatov)
    Danila Kozlovsky (David)
    Helena Sujecka (Elena Dovlatova)
    Artur Beschastnyy (Iosif Brodsky)
    Elena Lyadova (giovane editrice)
    Anton Shagin (Anton Kuznetsov)
    Svetlana Khodchenkova (attrice)
    Piotr Gasowski (Semyon Aleksandrovich)
    Eva Gerr (Katya Dovlatova)
    Hanna Sleszynska (editrice di rivista letteraria)

    Costumi: Elena Okopnaya

    Scenografia: Elena Okopnaya

    Fotografia: Lukasz Zal

    Montaggio: Daria Gladysheva e Sergey Ivanov

    Makeup: Natalya Ratkevich

    Casting: Vladimir Golov

    Scheda film aggiornata al: 20 Ottobre 2020

    Sinossi:

    Dovlatov racconta sei giorni della vita del brillante e ironico scrittore Sergei Dovlatov, un autore che si è distinto per la capacità di vedere ben oltre i rigidi limiti della Russia Sovietica degli anni Settanta. Insieme all'amico e poeta Joseph Brodsky, Dovlatov ha lottato per preservare il proprio talento e la propria integrità, in un contesto culturale e sociale dove i suoi amici e colleghi artisti venivano schiacciati dalla volontà inossidabile della macchina dello Stato. Un contesto che, sia lui, sia Brodsky, si sarebbero presto lasciati alle spalle per fuggire alla volta dell’America, perdendo però così tutto quello che possedevano.

    Synopsis:

    The film actions unfold in 1971, telling about the four days of life of famous writer Sergei Dovlatov. The film raises the eternal issue of the Russian and European culture - the issue of moral choice.

    DOVLATOV charts six days in the life of brilliant, ironic writer who saw far beyond the rigid limits of 70s Soviet Russia. Sergei Dovlatov fought preserve his own talent and decency with poet and writer Joseph Brodsky while watching his artist friends getting crushed by the iron-willed state machinery

    Links:

    • Svetlana Khodchenkova

    1

    Galleria Video:

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Halloween

    HALLOWEEN

    Aspettando Halloween 2020 - RECENSIONE - XIII. Festa del Cinema di Roma (18 .... [continua]

    Bansky-L'Arte della ribellione

    BANSKY-L'ARTE DELLA RIBELLIONE

    USCITA ANNULLATA - New Entry - Storia di Banksy, dalle origini in una sottocultura .... [continua]

    The Specials-Fuori dal comune

    THE SPECIALS-FUORI DAL COMUNE

    USCITA ANNULLATA - 15. Festa del Cinema di Roma, 15-25 Ottobre 2020 - Alice .... [continua]

    The Secret - Le verità nascoste

    THE SECRET - LE VERITA' NASCOSTE

    RECENSIONE - Nel thriller di Yuval Adler (Bethlehem, The Operative) Noomi Rapace (trilogia 'Millennium') torna .... [continua]

    La vita straordinaria di David Copperfield

    LA VITA STRAORDINARIA DI DAVID COPPERFIELD

    RECENSIONE - Dal London Film Festival 2019 - Rilettura inedita del celebre romanzo dickensiano, attraverso .... [continua]

    Greenland

    GREENLAND

    Gerard Butler torna a lavorare con il regista Ric Roman Waugh, dopo il successo di .... [continua]

    Tenet

    TENET

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Tra i più attesi!!! - Di nuovo al .... [continua]