ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Bardo

    BARDO

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    Gli spiriti dell'isola

    GLI SPIRITI DELL'ISOLA

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    White Noise

    WHITE NOISE

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) Film .... [continua]

    The Whale

    THE WHALE

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    Blonde

    BLONDE

    79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - Concorso - Vietato ai .... [continua]

    My Mother's Wedding

    MY MOTHER'S WEDDING

    New Entry - Debutto alla regia per Kristin Scott Thomas con una storia .... [continua]

    Back in Action

    BACK IN ACTION

    New Entry - Cameron Diaz torna al cinema al fianco di Jamie Foxx .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > La fiera delle illusioni - Nightmare Alley

    LA FIERA DELLE ILLUSIONI - NIGHTMARE ALLEY

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Guillermo del Toro adatta per il grande schermo il romanzo omonimo di William Lindsay Gresham e al cast con Bradley Cooper, Cate Blanchett, Rooney Mara, Toni Colette e Willem Dafoe affianca anche Romina Power - Dal 27 Gennaio

    "Stanton 'Stan' Carlisle è un manipolatore e quindi, per primo, intreccia le azioni e le reazioni di tutti i personaggi. Ha un carattere affascinante, spesso ambiguo. Ritengo che Guillermo abbia voluto dirigere questo film soprattutto per l’onnipresenza di Stan nell’intera storia, che è un noir, ma con molte prospettive e storie al suo interno. Ho amato molto parlare con lui del genere noir, sentire la sua analisi di alcune sequenze importanti e non mi sono mai sentito affaticato, anche se in pratica io sono stato sempre in scena per tutta l’intera storia".
    L'attore Bradley Cooper

    (Nightmare Alley; USA 2020; Thriller; 150'; Produz.: Fox Searchlight Pictures; Distribuz.: The Walt Disney Company Italia)

    Locandina italiana La fiera delle illusioni - Nightmare Alley

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: La fiera delle illusioni - Nightmare Alley

    Titolo in lingua originale: Nightmare Alley

    Anno di produzione: 2020

    Anno di uscita: 2022

    Regia: Guillermo del Toro

    Sceneggiatura: Guillermo del Toro e Kim Morgan

    Soggetto: Non è un remake della versione cinematografica del 1947, La fiera delle illusioni, ma un adattamento del'omonimo romanzo di William Lindsay Gresham.

    Oscar - 2022:

    Candidatura miglior film
    Candidatura migliore fotografia a Dan Laustsen
    Candidatura migliore scenografia
    Candidatura migliori costumi

    BAFTA - 2022:

    Candidatura migliore fotografia a Dan Laustsen
    Candidatura migliore scenografia
    Candidatura migliori costumi

    Cast: Bradley Cooper (Stanton 'Stan' Carlisle)
    Rooney Mara (Molly)
    Toni Collette (Zeena Krumbein)
    Cate Blanchett (Lilith Ritter)
    Willem Dafoe (Clem Hoately)
    Richard Jenkins (Ezra Grindle)
    Ron Perlman (Bruno)
    David Strathairn (Pete Krumbein)
    Peter MacNeill (Giudice Kimball)
    Mary Steenburgen (Mrs. Kimball)
    Holt McCallany (Anderson)
    Paul Anderson (Sfigato)
    Lara Jean Chorostecki (Louise Hoatley)
    Jim Beaver (Sceriffo Jedediah Judd)
    Clifton Collins Jr. (Funhouse Jack)
    Cast completo

    Musica: Nathan Johnson

    Costumi: Luis Sequeira

    Scenografia: Tamara Deverell

    Fotografia: Dan Laustsen

    Montaggio: Cam McLauchlin

    Effetti Speciali: Shane Mahan (supervisore)

    Makeup: Eldo Ray Estes (direttore New York); Jordan Samuel (per Bradley Cooper)

    Casting: Robin D. Cook

    Scheda film aggiornata al: 01 Marzo 2022

    Sinossi:

    In breve:

    E' la storia dell'imbonitore (Bradley Cooper) di un Luna Park, che oltre a svolgere la mansione di giostraio, è anche un abilissimo truffatore. Riesce, infatti, con grande facilità a manipolare le persone, grazie a una retorica breve e d'impatto. Per mettere a segno al meglio i suoi imbrogli, l'uomo lavora con una psichiatra (Cate Blanchett), più infida di lui, per estorcere con l'inganno del denaro agli spettatori.

    Nello stesso Luna Park si trovano anche Molly (Rooney Mara), il capo imbonitore Clem (Willem Dafoe) e il forzuto Bruno the Strongman (Ron Perlman).

    In altre parole:

    Stan (Bradley Cooper) ha un da poco detto addio al padre, vagabondando in fuga da sé stesso e dal proprio passato arriva in un circo dove trova lavoro come tuttofare, ma è ambizioso, abile e manipolatore. Osserva questo mondo tetro e oscuro che lo circonda, ne impara alla svelta le regole, si fa degli alleati, e dei nemici. Ben presto capisce come mettere a frutto le sue capacità, ruba i trucchi di un vecchio mentalista avvinazzato e scappa con la donna elettrica (Rooney Mara) in cerca di gloria. La coppia inizia a esibirsi in hotel di lusso per spillare quattrini grazie alla lettura del pensiero e messaggi dall’aldilà. A mettergli i bastoni tra le ruote arriva un’algida psicanalista (Cate Blanchett), tra i due nasce però un’alleanza… Le cose si metteranno malissimo.

    In dettaglio:

    Il film è ambientato negli anni '40 e racconta la storia di un uomo, Stanton Carlisle (Bradley Cooper), di un Luna Park, che oltre a svolgere la mansione di giostraio, è anche un abilissimo truffatore. Riesce, infatti, con grande facilità a manipolare le persone, grazie a una retorica breve e d'impatto. Per mettere a segno al meglio i suoi imbrogli, l'uomo lavora con una psichiatra, Lilith Ritter (Cate Blanchett), più infida di lui, per estorcere con l'inganno del denaro agli spettatori. Le vittime delle sue truffe sono gli esponenti dell'élite newyorchese e i suoi colpi si sono affinati col tempo, grazie all'amicizia con una chiaroveggente Zeena (Toni Collette) e al marito, Pete (David Strathairn), un ex mentalista, che lavoro con lui nel parcogiochi itinerante. Nello stesso Luna Park si trovano anche Molly (Rooney Mara), molto legata a Stanton, il capo imbonitore Clem (Willem Dafoe) e il forzuto Bruno the Strongman (Ron Perlman).
    Quando un ricco impresario ed esponente dell'alta società, Ezra Grindle (Richard Jenkins), si ritrova tra il pubblico del parcogiochi, Stanton sembra aver trovato la sua prossima vittima e chiede aiuto alla fidata dottoressa Ritter per truffare il magnate, ma non immagina di certo che quest'ultima sia, in realtà, una sua astuta e abile rivale...

    Short Synopsis:

    A corrupt con-man teams up with a female psychiatrist to trick people into giving them money

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Mai fare spiritismi! Non portano nulla di buono!

    L’atmosfera è subito dichiarata: ed è quella tipica del noir anni Quaranta. Atmosfera talmente fumosa e cromaticamente stemperata, come la fotografia di Dan Laustsen non poteva rendere meglio. E’ in questa atmosfera che si aggira lui, con un cappellaccio in testa alla Indiana Jones (che non a caso in quell’epoca ha le sue radici). E lui è lo Stanton 'Stan' Carlisle di un Bradley Cooper a tutto campo: sempre in scena per ben due ore e mezzo di film - decisamente troppe e assolutamente non necessarie - che girovaga silente e misterioso finché non giunge alle ‘porte’ di un grande luna park. La sua soggettiva impone un giro d’ispezione tra i vari baracconi e le multiformi attrattive, tra cui non potevano mancare quei ‘freaks’ tanto cari al regista Guillermo Del Toro (La forma dell’acqua), in un mix di afflati, tra il magico e

    il favolistico. E che l’avventura abbia inizio!

    Quando un uomo crede alle bugie, crede di avere il potere, tu menti, e quando la menzogna finisce, rimane il volto di Dio che ti guarda ovunque tu vada

    E l’avventura di Nightmare Alley (letteralmente ‘un vicolo da incubo’, vale a dire, un tunnel senza sbocco), tra gli svariati ‘giri di giostra’ ne La fiera delle illusioni del titolo italiano, prende avvio con la banale esigenza quotidiana di fare un bagno nella vasca, da parte del nostro enigmatico e flemmatico protagonista: ragion per cui entra in contatto con la Zeena di Toni Colette e con l’anziano compagno Pete (David Strathairn), nonché collaboratore di numeri circensi, tra tarocchi e farlocche sedute spiritiche, spesso troppo ubriaco per tenere alta la guardia della truffa ordita e inscenata ad arte: la fiera delle illusioni, per l’appunto. Lo Stan di Cooper viene comunque assunto come supporto da ‘imbonitore’ per il

    pubblico in seno a questo genere di intrattenimento, condito con le altre attrazioni parallele dell’uomo-bestia - misero e terrificante come più non si potrebbe - e della donna elettrica Molly, personaggio cui purtroppo, con la probabile compliceità del copione, Rooney Mara ha tolto ogni spessore, dotandolo di stucchevole mollezza senza alcuna rilevanza di personalità e carattere. Una donna insipida e dimessa al punto che, dopo aver fatto innamorare Stan/Cooper, lui stesso di lì a poco le preferirà una ‘femme fatale’ psicanalista, sofisticata e spietata: la fascinosa Lilith di Cate Blanchett. I due si metteranno in affari sul piano dell’intrattenimento di marca ‘mentalista’ e si porteranno avanti fino all’inevitabile, sanguinolenta, ‘debacle’ umana e morale del nostro protagonista. La sua rovina, per mano del cinico disegno di Lilith/Blanchett, sarà una di quelle disfatte inesorabili e a 360°, da poter essere incorniciata unicamente con quel genere di risata che solo il dolore allo

    stato puro può suggerire.

    La fiera delle illusioni-Nightmare Alley di Guillermo Del Toro non è un soggetto originale, ma non è neppure un remake della versione cinematografica omonima del 1947 che vedeva protagonista il mitico Tyrone Power (il padre di Romina): è piuttosto un adattamento del romanzo di William Lindsay Gresham che ruota sul perno narrativo della ‘manipolazione della verità’, dei suoi perimetri e delle sue conseguenze. E nel truce finale di questa odierna versione cinematografica, alquanto prolissa e a tratti persino fiacca, nel destino e nella battuta di risposta proprio del protagonista, il miserabile Stan di Cooper, sta la beffarda chiave di tutto. Una metafora d’eccellenza che definisce finalmente i limiti e confini dell’identità, autentica e disgraziata del protagonista, troppo avido e meschino per meritare di più e di meglio!

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)









    nuovo trailer ufficiale:



    trailer ufficiale:



    teaser trailer ufficiale:



    featurette (sub ITA):

    Perle di sceneggiatura

    Voce off: Lei è un vero medium?
    Stanton Carlisle (Bradley Cooper): Sì, sono un medium!
    Voce off: Sa leggere nel pensiero?
    Stanton Carlisle: Sì, posso... nelle giuste circostanze.

    Molly (Cate Blanchett): Tu non inganni le persone, Stan, si ingannano da sole!

    Molly: Se deludi le persone sbagliate, il mondo ti stritola molto molto in fretta.

    Links:

    • Guillermo del Toro (Regista)

    • Cate Blanchett

    • Mary Steenburgen

    • Rooney Mara

    • David Strathairn

    • Richard Jenkins

    • Willem Dafoe

    • Bradley Cooper

    • Toni Collette

    • La fiera delle illusioni - Nightmare Alley (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    La fiera delle illusioni-Nightmare Alley - trailer 3

    La fiera delle illusioni-Nightmare Alley - trailer

    La fiera delle illusioni-Nightmare Alley - trailer 2

    La fiera delle illusioni-Nightmare Alley - trailer (versione originale) - Nightmare Alley

    La fiera delle illusioni-Nightmare Alley - featurette (versione originale sottotitolata)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Tredici vite

    TREDICI VITE

    RECENSIONE - Viggo Mortensen, Colin Farrell e Joel Edgerton nella spelonca di Ron Howard che .... [continua]

    Minions 2 - Come Gru diventa cattivissimo

    MINIONS 2 - COME GRU DIVENTA CATTIVISSIMO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Agosto .... [continua]

    Bullet Train

    BULLET TRAIN

    A Brad Pitt, Michael Shannon ed altri del cast si aggiungono Lady Gaga e Sandra .... [continua]

    Un'ombra sulla verità

    UN'OMBRA SULLA VERITA'

    Dal 31 Agosto .... [continua]

    Blacklight

    BLACKLIGHT

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Liam Neeson torna a collaborare con .... [continua]

    Elvis

    ELVIS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Cannes 2022 in Anteprima Mondiale .... [continua]

    The Gray Man

    THE GRAY MAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Per la regia di Anthony e Joe Russo (Avengers .... [continua]