ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Last Duel

    THE LAST DUEL

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Da Venezia 78. - (Fuori Concorso) - Dal .... [continua]

    Eternals

    ETERNALS

    16. Festa del Cinema di Roma (14-24 Ottobre 2021) (Film di chiusura) - Angelina .... [continua]

    Belfast

    BELFAST

    16. Festa del Cinema di Roma-Alice nella città (14-24 Ottobre 2021) - Kenneth Branagh .... [continua]

    Dream Horse

    DREAM HORSE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 1 Luglio .... [continua]

    No Time To Die

    NO TIME TO DIE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - L'ultimo Bond con il volto di Daniel Craig ha .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > BlackBird - L'ultimo abbraccio

    BLACKBIRD - L'ULTIMO ABBRACCIO

    RECENSIONE - Dal 26 Luglio su SKY Cinema 1

    "Ero a una cena con Christian Torpe, lo sceneggiatore di Silent Heart, quando questi mi ha detto di aver adattato la sua storia per il pubblico americano. Seppur non particolarmente interessata, gli dissi che avrei letto la sceneggiatura. Me l'ha mandata e sono rimasta colpita da questa storia su una famiglia che deve assimilare la scelta della madre di togliersi la vita dopo avere scoperto di essere affetta da sla. Ho proposto allora la regia a Michell, che ha accettato immediatamente, e la produzione a David Bernardi della Millennium Film, che di solito produce film d'azione ma che ama anche le storie in cui si affrontano in maniera positiva problemi difficili".
    La produttrice Sherryl Clark

    (BlackBird; USA 2019; Drammatico; 97'; Produz.: Busted Shark Productions, Eclectic Pictures e Millennium Films; Distribuz.: M2 Pictures)

    Locandina italiana BlackBird - L'ultimo abbraccio

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: BlackBird - L'ultimo abbraccio

    Titolo in lingua originale: BlackBird

    Anno di produzione: 2019

    Anno di uscita: 2021

    Regia: Roger Michell

    Sceneggiatura: Christian Torpe

    Soggetto: Remake americano del film danese del 2014 Silent Heart di Bille August.

    Cast: Susan Sarandon (Lily)
    Kate Winslet (Jennifer)
    Sam Neill (Paul)
    Mia Wasikowska (Anna)
    Lindsay Duncan (Liz)
    Rainn Wilson (Michael)
    Anson Boon (Jonathan)
    Bex Taylor-Klaus (Chris)

    Musica: Peter Gregson

    Costumi: Dinah Collin

    Scenografia: John Paul Kelly

    Fotografia: Mike Eley

    Montaggio: Kristina Hetherington

    Casting: Fiona Weir

    Scheda film aggiornata al: 27 Agosto 2021

    Sinossi:

    In breve:

    E' la drammatica storia di Lily (Susan Sarandon), una madre malata terminale che decide di unire le tre generazioni della sua famiglia per un ultimo weekend da trascorrere insieme prima di togliersi la vita. Nonostante le sue due figlie sostengano fermamente la sua decisione di morire dignitosamente tramite eutanasia, quando alcuni scomodi segreti vengono a galla, la situazione prende una piega inaspettata che potrebbe condurre la donna a troncare il suo desiderio di morire in pace e alle sue condizioni.

    Short Synopsis:

    A terminally ill mother arranges to bring her family together one last time before she dies. A remake of the 2014 Danish film 'Silent Heart'

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Lily - Susan Sarandon avvezza ai melodrammi di genere Nemiche amiche docet - affetta da SLA, può contare su un marito amorevole e attento, tra le altre cose, un medico - il Paul di Sam Neill che, intelligentemente, se la gioca con un ruolo ed uno script di poche parole, affidandosi alla gestione di gesti e silenzi, incastonati in un comportamento delicatamente discreto e defilato. I due coniugi, di comune accordo, hanno deciso di affidarsi all’eutanasia prima che diventi tutto insopportabile: dunque la reunion di famiglia ha luogo per il cosiddetto ‘ultimo abbraccio’ del titolo italiano del film Blackbird di Roger Michell (Notting Hill, Il buongiorno del mattino, A Royal Weekend, Rachel, The Duke). A raggiungere la casa di Lily sono l'amica del cuore Liz (Lindsay Duncan), sua coetanea, e le figlie: Jennifer (Kate Winslet), amante della precisione, del controllo e del politically correct anche in famiglia e persino

    negli affetti, accompagnata dal marito e dal figlio; Anna (Mia Wasikowska), con diversi problemi riconducibili a quel che verrà fuori come bipolarismo, con la compagna Chris (Bex Taylor-Klaus). Un cast quasi ‘all star’ che illumina una storia di per sé costretta a vivere pressoché tra le mura domestiche, in un tempo abbastanza circoscritto, e per la quale l’impianto teatrale è sembrato il più naturale. Anzi, qui si potrebbe parlare persino di doppio impianto teatrale: sia come impostazione filmica, che per i ruoli che i personaggi si devono cucire addosso, cercando di sopperire all’imbarazzo della situazione, e rendere naturale ciò che, date le circostanze, naturale non è.

    Ma al di là delle migliori intenzioni, facendosi largo tra forzature fuori luogo, tavolate con un’allegria mendace e surrogata, con un Natale improvvisato, ben sapendo che per la sfortunata Lily/Sarandon non ci sarà tempo per festeggiarlo secondo calendario, litigi repressi tra le sorelle - Jennifer/Winslet

    e Anna/Wasikowska - la reunion obbligata si trasformerà ben presto in una sorta di Carnage in salsa americana. Curioso il fatto che nel Carnage polanskiano, ancor più marcatamente teatrale, comparisse tra gli altri, ancora Kate Winslet: un’interprete tanto naturale e brillante che già allora, come nell’attuale Blackbird, riesce sempre a dimostrarsi un valore aggiunto. E se il melodramma si tiene fuori per la maggior parte del film, ci si può scordare che con un tema come questo non ci si possa commuovere. D’altra parte dispiace che, nell’epilogo, su certe declinazioni degli eventi non si sia riusciti a sfumare evitando inutili didascalismi. Roger Michell non era certo intenzionato alla cifra autenticamente drammatica di un Mare Dentro alla Amenabar, (per nostra fortuna! Giacché il film era tanto bellissimo quanto super tosto). L’intenzione era evidentemente qui piuttosto quella di dare ai protagonisti, nella specifica drammatica circostanza, l’opportunità, unica e irripetibile, di riflettere sulla

    propria vita e sul proprio essere, sotto un’altra luce, magari ritrovando l’input per quella sterzata che aggiusta la strada verso un riscatto, personale e familiare, impensabile fino a poco prima. Una visione accettabile più sulla carta e sul grande schermo che nella vita reale. Ma… a ognuno il suo cinema!



    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)








    trailer ufficiale:

    Links:

    • Roger Michell (Regista)

    • Susan Sarandon

    • Kate Winslet

    • Sam Neill

    • Mia Wasikowska

    1| 2

    Galleria Video:

    BlackBird-L'ultimo abbraccio - trailer

    BlackBird-L'ultimo abbraccio - trailer (versione originale) - BlackBird

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    La Famiglia Addams 2

    LA FAMIGLIA ADDAMS 2

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 28 Ottobre .... [continua]

    A White White Day - Segreti nella nebbia

    A WHITE WHITE DAY - SEGRETI NELLA NEBBIA

    Aggiornamenti freschi di giornata! (27 Ottobre 2021) - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 28 .... [continua]

    Rupture

    RUPTURE

    Dal 28 Ottobre .... [continua]

    La ragazza di Stillwater

    LA RAGAZZA DI STILLWATER

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Cannes 2021 - Matt Damon padre .... [continua]

    The Night House - La casa oscura

    THE NIGHT HOUSE - LA CASA OSCURA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Sundance Film Festival 2020 in .... [continua]

    La vita che verrà - Herself

    LA VITA CHE VERRÀ - HERSELF

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 15. Festa del Film di .... [continua]

    Cry Macho

    CRY MACHO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il novantunenne Clint Eastwood torna dietro e davanti la macchina da .... [continua]