ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Schindler's List - La lista di Schindler

    SCHINDLER'S LIST

    25° Anniversario: Dal 24 al 27 Gennaio - Liam Neeson nazista dal cuore d'oro, .... [continua]

    La favorita

    LA FAVORITA

    12 Nominations ai BAFTA 2019; VINCITORE del GOLDEN GLOBE 2019 'Migliore Attrice in .... [continua]

    L'uomo dal cuore di ferro

    L'UOMO DAL CUORE DI FERRO

    Dal pluripremiato romanzo HHhH di Laurent Binet, l'incredibile storia vera del “Macellaio di Praga” Reinhard .... [continua]

    Se la strada potesse parlare

    SE LA STRADA POTESSE PARLARE

    VINCITORE del GOLDEN GLOBE 2019 alla 'Migliore Attrice Non Protagonista' (Regina King) - 3 .... [continua]

    Aquaman

    AQUAMAN

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE in ANTEPRIMA - .... [continua]

    Ralph Spacca Internet

    RALPH SPACCA INTERNET

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 1° Gennaio .... [continua]

    Bohemian Rhapsody

    BOHEMIAN RHAPSODY

    Ancora al cinema - VINCITORE di 2 GOLDEN GLOBES 2019 al 'Miglior Film .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Moschettieri del re - La penultima missione

    MOSCHETTIERI DEL RE - LA PENULTIMA MISSIONE

    RECENSIONE - Con la sua consueta potente dose di ironia Checco Zalone firma la colonna sonora dell'ultima commedia di Giovanni Veronesi - Dal 27 Dicembre

    (Moschettieri del re - La penultima missione; ITALIA 2018; Commedia; 109'; Produz.: Indiana Production; Distribuz.: Vision Distribution)

    Locandina italiana Moschettieri del re - La penultima missione

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Moschettieri del re - La penultima missione

    Titolo in lingua originale: Moschettieri del re - La penultima missione

    Anno di produzione: 2018

    Anno di uscita: 2018

    Regia: Giovanni Veronesi

    Sceneggiatura: Giovanni Veronesi e Nicola Baldoni

    Soggetto: Dal celebre romanzo I tre moschettieri di Alexandre Dumas.

    Cast: Pierfrancesco Favino (D'Artagnan)
    Rocco Papaleo (Athos)
    Valerio Mastandrea (Porthos)
    Sergio Rubini (Aramis)
    Margherita Buy (Regina Anna)
    Alessandro Haber (Cardinale Mazzarino)
    Matilde Gioli (Ancella)
    Giulia Bevilacqua (Milady)
    Valeria Solarino (Cicognac)
    Raffaele Vannoli (Servo muto)
    Roberta Procida (Farnesina)
    Luis Molteni (Cherì)
    Marco Todisco (Re Luigi XVI)
    Antonino Iuorio (Oste)
    Grazia Leone

    Musica: Checco Zalone

    Costumi: Alessandro Lai

    Scenografia: Tonino Zera

    Fotografia: Giovanni Canevari

    Montaggio: Consuelo Catucci

    Effetti Speciali: franco Galiano (supervisore)

    Scheda film aggiornata al: 21 Gennaio 2019

    Sinossi:

    D’Artagnan (Pierfrancesco Favino), Porthos (Valerio Mastandrea), Athos (Rocco Papaleo) e Aramis (Sergio Rubini). Oggi sono un allevatore di bestiame con un improbabile accento francese, un castellano lussurioso, un frate indebitato e un locandiere ubriacone, che per amor patrio saranno di nuovo moschettieri. Cinici, disillusi e sempre abilissimi con spade e moschetti, saranno richiamati all’avventura dalla Regina Anna (Margherita Buy) per salvare la Francia dalle trame ordite a corte dal perfido Cardinale Mazzarino (Alessandro Haber), con la sua cospiratrice Milady (Giulia Bevilacqua). Affiancati nelle loro gesta dall’inscalfibile Servo muto (Lele Vannoli) e da un’esuberante Ancella (Matilde Gioli), i quattro - in sella a destrieri più o meno fedeli - combatteranno per la libertà dei perseguitati Ugonotti e per la salvezza del giovanissimo, parruccato e dissoluto Luigi XIV (Marco Todisco). Muovendosi al confine tra realtà e fantasia, i nostri si spingeranno fino a Suppergiù, provando a portare a termine un’altra incredibile missione. Difficile dire se sarà l’ultima o la penultima.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Se volessimo tirar fuori l’appellativo di ‘nuova armata Brancaleone’ Mario Monicelli si rigirerebbe nella tomba, lanciando invettive dall’alto dei cieli per l’insano confronto. No, perché non basta certo la ‘citazione’ del cavallo, o ronzino che sia, anzi due, con la mania di darsi alla fuga, lasciando in panne il cavaliere di turno a scomodare siffatta nobile pellicola, di una comicità davvero irresistibile! E il nuovo grammelot che ora va a shakerare spagnolo, francese e italiano dialettale del D’Artagnan di Pierfrancesco Favino non solo non ha nulla a che vedere con le raffinatezze lessicali dell’originale armata monicelliana, flirtante con idiomi della lingua antica e popolare da sprigionare autentica comicità ruspante, ma fatti due giri di pista, il fantasioso linguaggio del D’Artagnan di Favino ha già il fiato corto, diventando leziosamente noioso e per lo più epurato da una verve umoristica davvero viva, che sembra declinata apposta per l’età scolare. E dire

    che il trailer di questo Moschettieri del re alla loro Penultima missione di Giovanni Veronesi - non mi dite che ci sarà anche l’ultima perché non reggerei! - faceva ben sperare! Oddio, qualche battuta che supera la soglia del sorriso guadagnandosi di diritto la risata fragorosa esiste. Peccato tocchi pescare in un mare di vacuo intrattenimento che, ondata dopo ondata, direi che la tira inutilmente troppo per le lunghe, rigirando il dito nella piaga per far girare sulla giostra un po’ tutto il nutrito cast nostrano ‘all star’. Ma i vuoti non compensano i pieni, andando a sbilanciare il contenitore con l’ambizione di cornucopia.

    Pierfrancesco Favino non ha grandi colpe, anche se a mio avviso rende meglio sul registro drammatico che sul comico, e d’altra parte non è certo Vittorio Gassman! Le colpe sono semmai da rintracciare nelle significative lacune appellabili alla sceneggiatura, nella stesura a quattro mani dello stesso

    Giovanni Veronesi con Nicola Baldoni. E se ora - suppergiù intorno al 1650 la storia è nota e la sinossi ne stila una sintesi - per amor patrio e fedeltà alla regina Anna d’Austria (Margherita Buy), in conflittuale duetto con la buffa e indisciplinata ancella di Matilde Gioli, i moschettieri tornano in servizio dopo trent’anni di attività passata, sono d’altra parte loro stessi ad accorgersi per primi che le cose non sono più come un tempo. L’età, gli acciacchi, i nuovi limiti e occupazioni, traducono spesso la passata dimensione trionfale nelle comiche gaffe attuali. Ma tra tutti, ormai dunque in là con l’età, e alquanto variamente dissestati, il D’Artagnan ora maialaro di Favino, il dissoluto bisex Athos di Rocco Papaleo, l’Aramis abate in monastero di Sergio Rubini, chi la sfanga sopra le righe? A mio avviso è il depresso e annebbiato Porthos di Valerio Mastandrea a rubare la scena alla

    squinternata squadra di compagni di avventura. Sarà per una naturale predisposizione alla comicità - ma non gli fa certo difetto il dramma! - o perché il copione gli riserva le battute migliori, fatto sta che la vince su tutti. Meritano d’altra il plauso per sensibilità comica la scelta e l’utilizzo del celebre brano ‘prisencolinensinainciusol’ di Adriano Celentano, espressamente ringraziato sui titoli di coda per la gentile concessione - al coordinamento musicale c’è nientemeno che Checco Zalone - e, onore al merito alla regia, l’idea assestata sulla parte finale che restituisce un senso vero di serietà all’intera vicenda. Uno spaccato filmico dall’alto potenziale, mancato per correr dietro a quella prolissità narrativa che, peraltro eccessivamente diluita, ha finito per renderlo formalmente dislessico.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)






    trailer 2 ufficiale:



    trailer ufficiale:



    clip 'Il bacio':



    clip 'Dove dove?':



    clip 'Arrivo a Palazzo':



    clip 'Suppergiù':



    clip 'Tettona':

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO dei MOSCHETTIERI DEL RE - LA PENULTIMA MISSIONE

    Links:

    • Giovanni Veronesi (Regista)

    • Margherita Buy

    • Sergio Rubini

    • Pierfrancesco Favino

    • Rocco Papaleo

    • Valerio Mastandrea

    • Alessandro Haber

    1 | 2

    Galleria Video:

    Moschettieri del re-La penultima missione - trailer 4

    Moschettieri del re-La penultima missione - trailer

    Moschettieri del re-La penultima missione - trailer 2

    Moschettieri del re-La penultima missione - trailer 3

    Moschettieri del re-La penultima missione - clip 'Il bacio'

    Moschettieri del re-La penultima missione - clip 'Dove dove?'

    Moschettieri del re-La penultima missione - clip 'Arrivo a Palazzo'

    Moschettieri del re-La penultima missione - clip 'Suppergiù'

    Moschettieri del re-La penultima missione - clip 'Tettona'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Maria regina di Scozia

    MARIA REGINA DI SCOZIA

    RECENSIONE - La regista teatrale e direttrice del 'Donmar Warehouse' di Londra Josie Rourke, qui .... [continua]

    Glass

    GLASS

    Samuel L. Jackson, James Mcavoy e Bruce Willis sono i protagonisti dell'action thriller - che .... [continua]

    Benvenuti a Marwen

    BENVENUTI A MARWEN

    RECENSIONE - Steve Carell perde la memoria per Robert Zemeckis andando a ritrarre la storia .... [continua]

    City of Lies - L'ora della verità

    CITY OF LIES - L'ORA DELLA VERITÀ

    Dal XXVIII Noir in Festival (Milano-Como 3-9 Dicembre 2018) - Ispirato al personaggio realmente .... [continua]

    Vice - L'uomo nell'ombra

    VICE - L'UOMO NELL'OMBRA

    RECENSIONE - VINCITORE di un GOLDEN GLOBE al 'Migliore Attore in un Film Commedia .... [continua]

    Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità

    VAN GOGH - SULLA SOGLIA DELL'ETERNITA'

    RECENSIONE - NOMINATION ai Golden Globe 2019 per il 'Miglior Attore in un Film .... [continua]

    Suspiria

    SUSPIRIA

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - VINCITORE del Premio Robert Altman Award agli .... [continua]