ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Tolo Tolo

    TOLO TOLO

    Aggiornamenti freschi di giornata! (9 Dicembre 2019) - Dopo quattro anni di attesa Checco .... [continua]

    Il terzo omicidio

    IL TERZO OMICIDIO

    New Entry - Dal 19 Dicembre

    "In primo luogo, volevo rappresentare in modo ....
    [continua]

    Cetto c'è, senzadubbiamente

    CETTO C'E', SENZADUBBIAMENTE

    Il grande ritorno al cinema di Cetto La Qualunque, l'indimenticabile personaggio creato e interpretato da .... [continua]

    L'ufficiale e la spia

    L'UFFICIALE E LA SPIA

    RECENSIONE - VINCITORE del Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria - a [continua]

    Le Mans '66 - La grande sfida

    LE MANS '66 - LA GRANDE SFIDA

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Dal 14 Novembre

    "'Le Mans ’66 – ....
    [continua]

    Parasite

    PARASITE

    Ancora al cinema - VINCITORE della PALMA d'ORO al 72. Festival del .... [continua]

    Zombieland - Doppio colpo

    ZOMBIELAND - DOPPIO COLPO

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Novembre .... [continua]

    La famiglia Addams

    LA FAMIGLIA ADDAMS

    Ancora al cinema - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - [continua]

    Le ragazze di Wall Street

    LE RAGAZZE DI WALL STREET

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    Joker

    JOKER

    Ancora al cinema - VINCITORE del LEONE D'ORO DI VENEZIA 76 - [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Un piccolo favore

    UN PICCOLO FAVORE

    Colpi di scena a cavallo di un mistero: una blogger e madre single (Anna Kendrick) in cerca della migliore amica (Blake Lively) scomparsa nel nulla senza lasciare traccia - RECENSIONE - Dal 13 Dicembre

    "Questo film sfida davvero le definizioni di genere, che è ciò che le persone apprezzeranno di più. Ci sono film che puoi differenziare tra loro o confrontare con altri, questo sembra davvero un genere nuovo e fresco, con influenze di molti generi".
    La produttrice Jessie Henderson

    "Mi piace molto giocare con i generi e mi piace intrecciare le regole strutturali dei film e divertirmi con queste. Quando mi è arrivato Un piccolo favore, ho pensato 'bingo!' Questo è quello che stavo cercando. I thriller sono sempre stati tra i miei film preferiti da guardare, quindi ne ero entusiasta, e Stephanie è uno dei miei personaggi preferiti tra quelli che abbia mai portato sullo schermo... Stephanie è una persona che tutti conosciamo, la mamma la cui vita intera è dedicata al compiacere e fare sempre cose carine per gli altri, che però poi se ne approfittano. Quello che desideravo di più era che il pubblico tifasse per lei, anche quando inizia ad aprire gli occhi sull'oscurità che la circonda... Il film è decisamente divertente, ma ti fa vivere anche tutta una serie di emozioni e colpi di scena importanti, che non avevo mai esplorato prima...".
    Il regista e co sceneggiatore Paul Feig

    (A Simple Favor; USA 2018; mistery Thriller; 116'; Produz.: Leone Film Group in collaborazione con RAI Cinema; Distribuz.: 01 Distribution)

    Locandina italiana Un piccolo favore

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: Un piccolo favore

    Titolo in lingua originale: A Simple Favor

    Anno di produzione: 2018

    Anno di uscita: 2018

    Regia: Paul Feig

    Sceneggiatura: Paul Feig e Jessica Sharzer

    Soggetto: Adattamento dell’omonimo romanzo scritto da Darcey Bell, edito in Italia da Rizzoli. scritto e diretto da Paul Feig. Il regista di commedie cult – come Le amiche della sposa, Spy e Ghostbusters – confeziona un mystery imprevedibile sulla scia de L’amore Bugiardo – Gone Girl e La ragazza del treno, un noir contemporaneo che indaga sulla fiducia all’interno delle relazioni, sui confini dell’ambiguità e sulla spasmodica ricerca della perfezione.

    Cast: Anna Kendrick (Stephanie Smothers)
    Blake Lively (Emily Nelson)
    Henry Golding (Sean Townsend)
    Andrew Rannells (Darren)
    Linda Cardellini (Diana Hyland)
    Jean Smart (Margaret McLanden)
    Rupert Friend (Dennis Nylon)
    Eric Johnson (Davis)
    Joshua Satine (Miles Smothers)
    Ian Ho (Nicky Nelson)
    Aparna Nancheria (Sona)
    Kelly McCormack (Stacy)
    Dustin Milligan (Chris)
    Bashir Salahuddin (Detective Summerville)

    Musica: Theodore Shapiro

    Costumi: Renee Ehrlich Kalfus

    Scenografia: Jefferson Sage

    Fotografia: John Schwartzman

    Montaggio: Brent White

    Makeup: Leslie Ann Sebert (direttrice); Inge Klaudi; Miyuki Mori; Vivian Baker (per Blake Lively); Eldo Ray Estes (per Anna Kendrick)

    Casting: Allison Jones e Ben Harris

    Scheda film aggiornata al: 07 Gennaio 2019

    Sinossi:

    In breve:

    Un piccolo favore vede due amiche al centro di un intreccio di segreti inconfessabili e fatali bugie.

    Stephanie (Anna Kendrick) è una mamma vlogger che cerca di scoprire la verità dietro la scomparsa della sua migliore amica, Emily (Blake Lively). Stephanie è affiancata dal marito di Emily, Sean (Henry Golding), in questa ricerca che darà vita a colpi di scena, tradimenti, segreti e rivelazioni, amori, omicidi e vendette.

    In altre parole:

    La blogger Stephanie (Anna Kendrick) è molto contenta quando il figlio fa amicizia con la prole dell’affascinante Emily (Blake Lively); mentre i ragazzi giocano insieme, le due mamme si divertono a bere e a spettegolare. Sfortunatamente, Emily nasconde degli oscuri segreti che porteranno alla sua sparizione; la coraggiosa Stephanie entrerà in azione per scoprire cosa è successo alla sua cara amica.

    In dettaglio:

    Cercate di non crearvi nessuna aspettativa sulle due mamme di questo thriller elegante e deliziosamente contorto: anche se all'apparenza tutto sembra perfetto... in realtà nessuno è quello che sembra. Al centro di questa storia c'è una protagonista alquanto improbabile per un film noir: una solare e determinata mamma vlogger che vive nella periferia cittadina, Stephanie (Anna Kendrick). La vivace ricerca di Stephanie della felicità domestica, dell'amicizia e delle ricette perfette, la scaglia casualmente in un folle groviglio di sporchi segreti e fatali bugie, quando incontra la mamma super glamour Emily (Blake Lively). Quando Stephanie viene avvicinata per la prima volta da Emily, ne è incuriosita. Emily è misteriosa e seducente con il suo stile di vita molto elegante: un lavoro nell'alta moda, un sexy scrittore britannico come marito e una casa di rappresentanza impeccabile e moderna in centro città. Stephanie è lusingata quando Emily sembra legarsi rapidamente a lei, come confidente e nuova migliore amica. Emily sembra essere l'ultima delle insider, e a Stephanie sembra di star vivendo uno dei suoi sogni più stravaganti. 'Ho bisogno di un piccolo favore', dice Emily un pomeriggio. E senza esitazione, un giorno Stephanie accetta di portare il figlio di Emily, Nicky, a casa con lei dopo la scuola. Tuttavia, questo piccolo favore diventa complicato quando Emily scompare completamente, lasciando Stephanie con suo figlio e senza lasciare traccia. Seguendo il suo motto 'le mamme riescono a fare tutto da sole', Stephanie decide di darsi da fare, con l'aiuto dei suoi follower dei social media, per trovare la sua amica scomparsa. Non ha idea di quanto intricato questo mistero diventerà: amicizia e lealtà saranno messe a dura prova e verità oscure portate alla luce. Stephanie sta per intraprendere un viaggio oscuro e snervante, fatto di inganni e menzogne, incluse le sue...

    Synopsis:

    A SIMPLE FAVOR, directed by Paul Feig, centers around Stephanie (Anna Kendrick), a mommy vlogger who seeks to uncover the truth behind her best friend Emily's (Blake Lively) sudden disappearance from their small town. Stephanie is joined by Emily's husband Sean (Henry Golding) in this stylish thriller filled with twists and betrayals, secrets and revelations, love and loyalty, murder and revenge

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Il carosello iniziale ne tratteggia gli umori. Popolari canzoni francesi alimentano lo scenario di sottofondo, mentre lo split screen rielaborato quasi su ispirazione di strisce cartoon, con l’aggiunta di inserti eccentricamente curvilinei, serve la carrellata di simboli iconici del noir. Uno per tutti, il coltello. Per contrasto, giunge subito una corrente d’aria leggera che apre il varco alla commedia: la vlogger (conduttrice di un blog video su internet) Stephanie di Anna Kendrick annuncia la scomparsa della sua amica Emily, che di lì a poco abbiamo modo di riconoscere nelle sembianze di una Blake Lively tirata a lucido sul personaggio della più improbabile delle madri, e della più spregiudicata delle donne manager. Fisico da urlo, casa da urlo, marito niente male, un figlio che sta imparando per luce riflessa l’impertinenza di chi viene spesso e volentieri abbandonato allo stato brado, o comunque scaricato alla postazione del primo ‘parcheggio’ disponibile: a casa

    di Stephanie/Kendrick, ad esempio, vale a dire l’esatto opposto di Emily/Lively pressoché in tutto. Madre single con un figlio che accudisce amorevolmente e volontaria alla sua scuola in ogni attività disponibile, Stephanie è pure vedova. E questo - le dinamiche di tal vedovanza verranno fuori in seguito - è tra l’altro il primo indizio di tutta una serie a riprova del fatto che in A Simple Favor (Un piccolo favore) di Paul Feig (Le amiche della sposa, Corpi da reato, Spy, Ghostbusters il remake) nessuno di fatto è come appare. D’altra parte è così in ogni thriller che si rispetti, ed è la stessa Stephanie, dal profondo del suo vlog a metterci in guardia su questo registro, preparandosi a costeggiare tutta la vicenda con il racconto ad episodi indirizzato ai propri followers: “I segreti sono come la margarina, facili da spalmare, difficili da digerire”.

    Eh si! Segreti! Ma qui, a

    dire il vero, di segreti ce ne sono a grappolo, per tutti e per tutti i gusti. Al punto che l’hitchcockiana tramatura scivolerà ben presto nelle retrovie, lasciando il primo piano ad una commedia che, mentre stringe uno dopo l’altro i nodi di un intreccio labirintico a dir poco, si trasforma in una farsa psichedelica che finalmente scopre del tutto le carte. Tutta la seconda parte, compreso l’epilogo, rivela la vera chiave di questa eccentrica, e a tratti decisamente surreale, dark comedy. Così, mentre scopriamo a poco a poco come la richiesta di quel ‘piccolo grande favore’ sia di fatto una trappola bella e buona, con segreti che spuntano uno ad uno come conigli dal cappello ‘magico’, si affina la consapevolezza che a prender vita con un respiro sempre più imperante è una parodia della stessa dark comedy, passando per i più iconici cliché hollywoodiani di genere. L’amore Bugiardo

    – Gone Girl e, volendo, La ragazza del treno, possono dunque essere stati di riferimento come la 'versione seria' declinata in noir contemporaneo che indaga sulla fiducia all’interno delle relazioni, sui confini dell’ambiguità e sulla spasmodica ricerca della perfezione. Ma di fatto, Un piccolo favore resta uno pseudo noir, preferendo accordarsi su una farsesca dark comedy che mette a bagno maria i piedi nella parodia. Alla fine poi, in Un piccolo favore, nessuno, tra gli adulti sul campo, e in particolare le due prime protagoniste – la Stephanie di Anna Kendrick e la Emily di Blake Lively - potrà dirsi libero dal fango, eppure, chi sulla scia delle tappe di un’investigazione sui generis avrà comunque svelato il mistero dei misteri, potrà proseguire indisturbato il proprio cammino, dividendosi tra ricette di cucina e, per l’appunto, misteri irrisolti.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)







    Trailer Ufficiale italiano:



    clip 'Confessioni':



    clip 'Il guardaroba':

    Perle di sceneggiatura

    Stephanie Smothers (Anna Kendrick): "I segreti sono come la margarina: facili da spalmare, dannosi per il cuore"

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano Leone Film Group e l'Ufficio Stampa ManzoPiccirillo

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di UN PICCOLO FAVORE

    Links:

    • Linda Cardellini

    • Rupert Friend

    • Anna Kendrick

    • Blake Lively

    • Un piccolo favore (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    Un piccolo favore - trailer

    Un piccolo favore - trailer (versione originale) - A Simple Favor

    Un piccolo favore - clip 'Confessioni'

    Un piccolo favore - clip 'Il guardaroba'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    L'inganno perfetto

    L'INGANNO PERFETTO

    RECENSIONE - Dal Torino Film Festival 2019 - I leggendari attori Helen Mirren e .... [continua]

    Qualcosa di meraviglioso

    QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO

    Aggiornamenti freschi di giornata! (9 Dicembre 2019) - RECENSIONE - Dal 5 Dicembre .... [continua]

    Un giorno di pioggia a New York

    UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK

    Elle Fanning, Jude Law, Rebecca Hall e Selena Gomez nella nuova commedia di Woody Allen .... [continua]

    Western Stars

    WESTERN STARS

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Tratto dall’omonimo album uscito nell’estate del .... [continua]

    Frozen II - Il segreto di Arendelle

    FROZEN II - IL SEGRETO DI ARENDELLE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 27 Novembre

    "Elsa è un personaggio affascinante con la ....
    [continua]

    Midway

    MIDWAY

    Quelli che... ci fermano a TRAILER e CLIP - Al pubblico l'ardua sentenza - .... [continua]

    Light of My Life

    LIGHT OF MY LIFE

    RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Sez. Alice nella .... [continua]