ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    A Private War

    A PRIVATE WAR

    Dalla XIII. Festa del Cinema di Roma e dal Toronto International Film Festival .... [continua]

    Troppa grazia

    TROPPA GRAZIA

    VINCITORE del Premio Label di Europa Cinémas al Festival del Cinema di Cannes .... [continua]

    Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

    MORTO TRA UNA SETTIMANA... O TI RIDIAMO I SOLDI

    Dalla XIII. Festa del Cinema di Roma (18 - 28 ottobre 2018 - sez. .... [continua]

    The Children Act - Il verdetto (già 'La ballata di Adam Henry')

    THE CHILDREN ACT - IL VERDETTO

    Ancora al cinema - VINCITORE della Palma d'Oro a Cannes 2017 - Diretto .... [continua]

    Lo schiaccianoci e i Quattro Regni

    LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Il nuovo lungometraggio live action Disney, diretto da .... [continua]

    Il mistero della casa del tempo

    IL MISTERO DELLA CASA DEL TEMPO

    Ancora al cinema - XIII. Festa del Cinema di Roma (18 ottobre-28 ottobre .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Red Sparrow

    RED SPARROW

    RECENSIONE - Nella 'spy story' di Francis Lawrence ai tempi della Guerra Fredda, una inedita Jennifer Lawrence qui tradotta in una "Sparrow": seduttrice e letale amante a copertura del vero incarico come agente addestrata per uccidere obiettivi indicati dal KGB dell'Unione Sovietica - Dal 1° Marzo

    (Red Sparrow; USA 2018; Spy Story; 139'; Produz.: Chernin Entertainment/Film Rites/Soundtrack New York; Distribuz.: 20th Century Fox)

    Locandina italiana Red Sparrow

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: Red Sparrow

    Titolo in lingua originale: Red Sparrow

    Anno di produzione: 2018

    Anno di uscita: 2018

    Regia: Francis Lawrence

    Sceneggiatura: Justin Haythe

    Soggetto: Ispirato al romanzo di Jason Matthews (Nome in codice: Diva)

    Preliminaria - Le Sparrows:

    Nel gergo dell’Intelligence sono le “swallows”, le rondini. Nella trasposizione cinematografica del nuovo thriller di Francis Lawrence, Red Sparrow con Jennifer Lawrence, dal 1 marzo al cinema, e del libro dell’ex agente della Cia Jason Matthews da cui è tratto, sono le “sparrows”, i passeri. La storia che raccontano e il mondo cui appartengono sono i medesimi. Donne di straordinaria bellezza utilizzate dallo spionaggio e controspionaggio russo per far cadere nella “trappola al miele” obiettivi da ridurre al silenzio o reclutare con il ricatto sessuale. Diplomatici, politici, agenti segreti. Il primo e il secondo mestiere più antico del mondo - prostituzione e spionaggio - sono l’arma che, senza soluzione di continuità, la Russia sovietica del Kgb, prima, e quella di Vladimir Putin oggi hanno usato e continuano a usare per combattere la guerra delle ombre. Dove nulla è come appare. E nulla è davvero impossibile. Fosse anche condizionare l’elezione del Presidente degli Stati Uniti, come la cronaca ha dimostrato.

    Cast: Jennifer Lawrence (Dominika Egorova)
    Joel Edgerton (Nathaniel Nash)
    Mary-Louise Parker (Stephanie Boucher)
    Douglas Hodge (Maxim Volontov)
    Ciaran Hinds (Alexei Ivanovich Zyuganov)
    Jeremy Irons (Korchnoi)
    Joely Richardson (Nina)
    Matthias Schoenaerts (Vanya Egorov)
    Charlotte Rampling (Matron)
    Thekla Reuten (Marta)
    Kristof Konrad (Dmitri Ustinov)
    Sergei Polunin (Konstantin)
    Joel de la Fuente (Senatore U.S.)
    Sasha Frolova (Anya)
    Sakina Jaffrey (Trish Forsythe)
    Cast completo

    Musica: James Newton Howard

    Costumi: Trish Summerville

    Scenografia: Maria Djurkovic

    Fotografia: Jo Willems

    Montaggio: Alan Edward Bell

    Effetti Speciali: Gerd Nefzer (supervisore)

    Makeup: Csilla Blake-Horváth; Evelyne Noraz (per Jennifer Lawrence)

    Casting: Denise Chamian e Zsolt Csutak

    Scheda film aggiornata al: 03 Aprile 2018

    Sinossi:

    La ballerina Dominika Egorova viene reclutata nella "Sparrow School", un servizio di

    intelligence russo dove viene educata a diventare una letale amante e seduttrice, ad usare il suo corpo come arma per uccidere obiettivi indicati dal KGB; dopo un intenso allenamento, Dominika diventa la più pericolosa "Sparrow" di sempre. La sua prima missione è Nathaniel Nash, un ufficiale della CIA che monitora le infiltrazioni dei servizi segreti della Russia. I due finiscono in una spirale di attrazione e inganno che arriva a minacciare la sicurezza di entrambe le nazioni.

    Synopsis:

    Ballerina Dominika Egorova is recruited to 'Sparrow School' a Russian intelligence service where she is forced to use her body as a weapon. But her first mission, targeting a CIA agent, threatens to unravel the security of both nations.

    A young Russian intelligence officer is assigned to seduce a first-tour CIA agent who handles the CIA's most sensitive penetration of Russian intelligence. The two young officers collide in a charged atmosphere of trade-craft, deception, and inevitably forbidden passion that threatens not just their lives but the lives of others as well

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Altro intrigo internazionale ai tempi della immortale Guerra Fredda. Dalla Russia con amore... letale, elargito dalla neo 007 bolscevica Jennifer Lawrence. L'unica con un indiscusso valore nel film

    Sarà anche tratto da un romanzo di spionaggio di grande successo, esordio letterario dell'ex agente della CIA Jason Matthews - personalmente del libro non posso dire - ma il Red Sparrow di Francis Lawrence che vi si è ispirato è davvero un brutto film. Pretestuoso, presuntuoso e disonesto. Disonesto perché ha spremuto a più non posso l'interprete protagonista Jennifer Lawrence - indiscussa iconica star nata per il cinema, oltre che una giovane donna bellissima, con uno charme che non si fa mancare spessore, intensità ed intelligenza - senza poi riuscire a tenere lo stesso livello in ogni altra parte del film, lasciandosi trascinare, perdendo il senso della misura, dalle ondate di violenza, sesso con tutti gli annessi e connessi, ed oltre, iniettate ad

    oltranza e senza alcun pudore. Anche troppo, in un film di spionaggio, per quanto spinto esso possa essere. L'unica ad essere scusata per essersi prestata, anima e corpo, anzi, corpo e anima, per questo ruolo che al di là delle premesse sa spingersi off limits è Jennifer Lawrence. Un'occasione ghiotta per qualsiasi attrice di talento. Dimostrare a se stessa e agli altri di essere perfettamente in grado di poter migrare, e senza alcun sforzo apparente, su sponde proibite o quanto meno non così accessibili a molte delle sue colleghe. Ne ha fatta di strada Jennifer Lawrence dalla serie degli Hunger Games, impavida guerriera senza macchia, eroina dal volto illuminato da un candore innocente! Lo si sapeva da tempo che ormai aveva decollato alla grande (Un gelido inverno-Winter's Bone, Il lato positivo - Silver Linings Playbook, American Hustle - L'apparenza inganna, Serena-Una folle passione, Joy). Adesso ha voluto innescare una marcia

    in più e farsi ammirare, nudi integrali, sesso e violenza compresi, in un ruolo il cui glaciale controllo prende il sopravvento sulla sensibilità artistica ed umana di partenza.

    Questa è la sua Dominika Egorova, prima ballerina del Bolshoi nonché figlia di una madre malata e sola che si affida alle sue cure e che da quelle dipende in tutto e per tutto o quasi. Un incidente nel vivo di uno spettacolo sul palcoscenico del Bolshoi mette fine alla carriera di ballerina di Dominika/Lawrence. E, com'è ben noto, nulla succedeva per caso a Mosca ai tempi della Guerra Fredda, tanto quanto oggi, ahimé!. Con la sussistenza economica della madre a rischio, Dominika cade volontariamente come una mosca nella tela del ragno, accettando la proposta 'indecente' da ogni punto di vista, di servire il governo di Mosca divenendo una 'Sparrow', un'agente che equivale ad un'arma di seduzione letale, pronta davvero a tutto.

    E la proposta le giunge nientemeno che da suo zio. Ma né lo zio Vanja (Matthias Schoenaerts) potente vicedirettore del SVR, nè la madre in un ruolo 'post it' senza alcuno spessore né come copione nè come interpretazione, riescono a farci distogliere lo sguardo dalla magnetica e spietata Dominika della Lawrence, mentre avanza imperterrita nel suo compito di agente 'programmata' per irretire, mente e corpo, una sequela di nemici fino ad eliminarli, ingoiando disprezzo per i metodi staliniani del governo e coltivando dentro se stessa un piano segreto altro. Una sorta di 'vedova nera' che usa la seduzione prima delle stesse armi per annientare e recare morte al malcapitato di turno.

    Sarà comunque dura pazientare per vedere come andrà a finire e resistere alla tentazione di tagliare la corda prima della risoluzione di questa spy story, tanto rozza e volgare che avrebbe meritato di vincere ai Razzie Awards. La scuola di

    addestramento per sparrow con l'inquietante 'insegnante', la matron di Charlotte Rampling, rappresenta solo una rosa dei vari momenti a rischio 'fuga dello spettatore'. A un certo punto la fa da padrone l'imbarazzo più che l'interesse. Certe cose devi porgerle con garbo, altrimenti la suspense fa la stessa fine del masturbatore che va in bianco di fronte alla gelida e provocatoria Dominika/Lawrence a gambe spalancate. E per andare in bianco con una così ce ne vuole! Non è che un esempio provocatorio per far comprendere attraverso quali registri e in che termini si fa strada il Red Sparrow di Francis Lawrence che, evidentemente, pensava ancora di poter dirigere questa oltretutto carente ed esasperante pellicola con la stessa candida disinvoltura con cui ha diretto per tre volte gli Hunger Games, di cui ritrova ora, rivisitata e corretta, la stessa per altri versi 'eroina', Lawrence. E d'altra parte, neppure gli innumerevoli volti -

    uno più affascinante dell'altro - che Jennifer Lawrence regala alla sua Dominika, riescono a scrollarci di dosso la stanchezza di cui il film ci riveste, fatta eccezione per qualche parentesi di disgusto - occhio ai deboli di stomaco! - magari nelle sequenze di scorticamento ai danni del povero agente della CIA Nathaniel Nash (Joel Edgerton), in missione per monitorare le infiltrazioni dei servizi segreti della Russia.

    Tuttavia, se avete lo stesso voglia di scoprire chi è veramente la talpa di turno in questo lercio, più che semplicemente sporco, e neppure tanto nuovo, Intrigo Internazionale, in cui si va a scuola per diventare la puttana al servizio del governo, siete avvisati, a grandi linee, su quello che vi aspetta. Magari qualcuno potrà anche trovarlo piacevole, ma a giudicare dall'attenzione che la spettabile audience giovanile ha riservato al film - naturalmente nel cinema dove sono capitata per la proiezione - cercando disperatamente

    intrattenimenti alternativi, ne dubito.

    Links:

    • Francis Lawrence (Regista)

    • Jennifer Lawrence

    • Charlotte Rampling

    • Jeremy Irons

    • Joel Edgerton

    • Mary-Louise Parker

    • Ciaran Hinds

    • Joely Richardson

    • Matthias Schoenaerts

    • RED SPARROW - INTERVISTA all'attrice JENNIFER LAWRENCE (Interviste)

    • RED SPARROW - INTERVISTA all'attore JOEL EDGERTON (Interviste)

    • RED SPARROW - INTERVISTA al regista FRANCIS LAWRENCE (Interviste)

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    Red Sparrow - trailer 2

    Red Sparrow - trailer

    Red Sparrow - trailer (versione originale)

    Red Sparrow - clip 'Allenamento'

    Red Sparrow - clip 'Nate e Dominika'

    Red Sparrow - clip 'Un bene superiore'

    Red Sparrow - intervista video al regista Francis Lawrence (versione originale sottotitolata)

    Red Sparrow - intervista video a Jennifer Lawrence 'Dominika Egorova' (versione originale sottotitolata)

    Red Sparrow - intervista video a Joel Edgerton 'Nathaniel Nash' (versione originale sottotitolata)

    Red Sparrow - intervista video a Charlotte Rampling 'Matron' (versione originale sottotitolata)

    Red Sparrow - intervista video a Jeremy Irons 'Korchnoi' (versione originale sottotitolata)

    Red Sparrow - featurette 'Il personaggio di Dominika' (versione originale sottotitolata)

    Red Sparrow - featurette 'Joel Edgerton è Nate Nash' (versione originale sottotitolata)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Animali fantastici: I crimini di Grindelwald

    ANIMALI FANTASTICI: I CRIMINI DI GRINDELWALD

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 15 Novembre

    "Questa storia è più stratificata e intricata ....
    [continua]

    Chesil Beach - Il segreto di una notte

    CHESIL BEACH - IL SEGRETO DI UNA NOTTE

    RECENSIONE - Dal 15 Novembre

    "L'idea che anima il film è che i due ....
    [continua]

    Senza lasciare traccia

    SENZA LASCIARE TRACCIA

    Categoria 'film da non perdere'!!! - RECENSIONE - Dal Sundance Film Festival 2018 e .... [continua]

    Notti magiche

    NOTTI MAGICHE

    RECENSIONE - Dalla XIII. Festa del Cinema di Roma (18-28 Ottobre 2018) - Film .... [continua]

    Tutti lo sanno

    TUTTI LO SANNO

    RECENSIONE - Da Cannes 71. - Coppia nella vita e nuovamente sul set (dopo .... [continua]

    Hunter Killer - Caccia negli abissi

    HUNTER KILLER - CACCIA NEGLI ABISSI

    Dopo Nella tana dei lupi, Geostorm e i due film di Attacco al Potere, Gerard .... [continua]

    First Man - Il primo uomo

    FIRST MAN - IL PRIMO UOMO

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Dalla 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (29 .... [continua]