ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto

    COME UN GATTO IN TANGENZIALE - RITORNO A COCCIA DI MORTO

    New Entry - Al via le riprese a ROMA (della durata di 8 settimane) .... [continua]

    Falling

    FALLING

    New Entry - Esordio alla regia per Viggo Mortensen, qui anche sceneggiatore e musicista .... [continua]

    The Georgetown Project

    THE GEORGETOWN PROJECT

    New Entry - 2021 .... [continua]

    Dear Evan Hansen

    DEAR EVAN HANSEN

    New Entry - Nell'adattamento cinematografico di Stephen Chbosky tratto dall'acclamato musical di Broadway Julianne .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Sleepless - Il giustiziere

    SLEEPLESS - IL GIUSTIZIERE

    Dal 2 Febbraio - RECENSIONE ITALIANA in ANTEPRIMA e Preview in English by Owen Gleiberman (www.variety.com)

    (Sleepless; USA 2016; Azione, Crime e Thriller; 95'; Produz.: FilmNation Entertainment, Open Road Films (II), Riverstone Pictures, Vertigo Entertainment ; Distribuz.: Notorious Pictures)

    Locandina italiana Sleepless - Il giustiziere

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Sleepless - Il giustiziere

    Titolo in lingua originale: Sleepless

    Anno di produzione: 2016

    Anno di uscita: 2017

    Regia: Baran bo Odar

    Sceneggiatura: Andrea Berloff

    Cast: Jamie Foxx (Vincent Downs)
    Michelle Monaghan (Jennifer Bryant)
    Dermot Mulroney (Stanley Rubino)
    David Harbour (Doug Dennison)
    Gabrielle Union (Dena Smith)
    Scoot McNairy (Rob Novak)
    Sala Baker (Benik)
    T.I. (Sean Cass)
    Octavius J. Johnson (Thomas Downs)
    Jamie Hill Fuller (Attrice)
    Tim Connolly (McFerrin)
    Steve Coulter (Frazzled Concierge)
    Chelsea Hayes (Shari)
    Ric Reitz (Capitano)
    Richard Nunez (Guerro)
    Cast completo

    Musica: Michael Kamm

    Costumi: Kate Abraham, Jim Alan Cook, Andree Fortier

    Scenografia: Tim Grimes

    Fotografia: Mihai Malaimare Jr.

    Montaggio: Robert Rzesacz

    Effetti Speciali: Neishaw Ali, Mike Barber, Stas Basko

    Makeup: Aurora Bergere, Julie Hewett,Bill Johnson, Bill Myer

    Casting: Avy Kaufman

    Scheda film aggiornata al: 21 Agosto 2017

    Sinossi:

    In breve:

    Vincent Downs (Jamie Foxx), tenente sotto copertura della polizia di Las Vegas, si ritrova accidentalmente coinvolto nella sparizione di una partita di droga che attira contro di lui l'ira di due boss criminali. Uno di questi, Stan Rubino (Dermot Mulroney), fa rapire il figlio quattordicenne di Vincent (Octavius J. Johnson), promettendo di liberarlo solo dopo la restituzione della cocaina. Vincent inizierà così una corsa contro il tempo per salvarlo.

    Commento critico (a cura di FRANCESCO ADAMI)

    Sleepless - Il giustiziere è un film poliziesco d’azione, diretto dal regista svizzero Baran do Odar, il quale si occupa della realizzazione di questa operazione di remake del film francese Nuite Blanche per il mercato americano. La trama è molto semplice, il tenente Vincent Downs ( Jamie Fox) assieme al suo partner Sean Cass (T.I.), sono coinvolti nella sparizione
    di una partita di droga, appartenente a due boss del crimine, Stan Rubino (Dermot Mulroney) e Novak (Scoot McNairy). Rubino venuto a conoscenza del furto per mano di Downs, fa rapire il figlio di quest’ultimo, per tenerlo in ostaggio, al fine di riottenere il carico di droga e consegnarlo a Novak, il legittimo proprietario. In questo contesto,
    l’investigatrice Jennifer Bryant (Michelle Monaghan) e il suo partner Doug Dennison (David Harbour) vengono coinvolti nella semplice operazione di Downs per liberare il figlio Thomas (Octavious j. Johnson) e questo fattore stravolgerà il piano organizzato che

    divergerà in una sfrenata guerra di sangue.

    Gli aspetti più interessanti della pellicola sono: la ritmica del montaggio e la regia che attraverso scelte di inquadrature e movimenti sollevano il livello qualitativo dell’opera. Tralasciando questi due fattori, la sceneggiatura è carente e non molto diversa da altre opere di genere poliziesco americano, che affrontano tematiche molto simili a quelle narrate in questo lungometraggio. Il regista Baran do Odar, utilizza la macchina da presa come espediente drammaturgico attraverso l’utilizzo di movimenti frenetici per le scene d’azione e statici per i momenti durante i quali si punta l’attenzione
    sulla caratterizzazione dei personaggi. Il ritmo e l’azione hanno un ruolo importante così come il susseguirsi delle sequenze in modo dinamico, al punto che lo spettatore viene trascinato nel vivo della storia per tutta la durata del film. Per quanto riguarda l’aspetto interpretativo, mentre Jamie Fox si conferma un ottimo attore capace di interpretare vari

    ruoli, un elogio particolare va a Michelle Monaghan, che nei panni di una donna segnata dagli eventi ma tenace, prende parte per la prima volta ad un estenuante combattimento, girato
    nel corso di una lunga giornata. D'altra parte, a conti fatti Sleepless – Il giustiziere è un film mediocre, che può essere visionato da tutti coloro che vogliono svagarsi ed essere coinvolti nella pura azione, senza nessun alcun tipo di pretesa stilistica.

    Secondo commento critico (a cura di Owen Gleiberman, www.variety.com )

    Jamie Foxx plays a Las Vegas undercover agent on the run from cops, drug dealers — and a movie that's all sizzle and no steak.

    In “Sleepless,” a stylishly hollow crime thriller set in Las Vegas, Jamie Foxx plays an undercover cop named Vincent Downs who is up to his goatee in Big Problems. He and his partner (played by the rapper T.I.) just killed two crooks they shouldn’t have, and they also ripped off a more dangerous drug dealer than the one they thought they were working. Vincent is now carrying 25 kilos of cocaine (street value: $7 million) that could get him killed. To secure and retrieve the drugs, Stanley Rubino (Dermot Mulroney), a natty weasel of a casino owner, has kidnapped Vincent’s 16-year-old son, Thomas (Octavius J. Johnson). But since Vincent is supposed to be delivering the kid to a high-school football game, he has to

    keep lying to his ex-wife (Gabrielle Union) about the son’s whereabouts (it beats saying, “Uh, sorry, he’s tied up in a kitchen closet somewhere”). Then there’s the Internal Affairs agent (Michelle Monaghan) who is sure that Vincent is a dirty cop. She’s got plans to expose him, and after he stashes the drugs over a casino men’s-room stall, she goes in there and takes them, removing his only power card.

    Vincent is in deep hot water, but there’s one problem that transcends all the others: He’s stuck in a movie that’s such a terse, minimalist litany of cop-movie clichés, with a script that minces no words because it barely bothers to come up with any, that almost nothing about his situation is very enjoyable. A remake of the 2011 French/Belgian thriller “Sleepless Night (Nuit Blanche),” “Sleepless” is a propulsive thin exercise, “energetic” but tedious, the kind of January movie that Jamie

    Foxx should have permanently graduated from. Foxx is too good an actor — taut and committed — to phone in his performance, yet that hardly matters, since the whole movie is phoned in. It’s far from incompetent, but it’s a who-cares? thriller. And that’s likely to be reflected in an underwhelming box-office performance.

    The movie is also not very plausible, in a way that cuts down on its entertainment value; watching “Sleepless,” you have to keep dimming your perceptions downward. At one point Vincent poses as a hotel worker, in blue work duds and cap, and he’s got his head down in an elevator, so that Bryant the IA investigator won’t spot him — and then, just like that, he glances up, and she spots him, and the only reason he did it is that the director, Baran bo Odar, thought it made for a cool shot.

    In a hotel suite, Vincent

    tries to convince Bryant that he’s been working undercover (not for vice but for Internal Affairs), and she refuses to believe him. All of which makes you wonder: Does a dogged IA investigator like Bryant realize that when a fellow officer appears to be doing a drug deal, he might actually be undercover? The talented Monaghan does what she can to keep it real, but it’s a thankless role. Bryant’s pursuit of Vincent is the motor of “Sleepless,” yet you watch it thinking: Wow, she really hasn’t seen enough cop movies.

    Vincent is one stressed-out enforcer, and Foxx makes him lean and mean but a bit haggard, a smooth operator at the end of his tether. He spends just about the entire movie running around with a stab wound in his abdomen, and Foxx, without overstating it, lets you feel the pain. The dusk-to-dawn time frame of “Sleepless” evokes Michael Mann’s

    “Collateral,” the Foxx (and Tom Cruise) thriller from 2004, but this one is staged like it’s trying to be the Vegas-underworld version of a “Bourne” film crossed with “Taken.” There are “existential” fight scenes that crash and spill all over their settings (a hotel kitchen, a spa, a casino nightclub), but mostly there’s an air of meaningless movement, of the hero improvising his way out of one samey-same predicament after another. There are no layers to any of it.

    “Sleepless” does have a dirty cop, and you’ll probably figure out who it is. It also has Scoot McNairy in what may be his best performance as a crooked scuzz since “Killing Them Softly” (2012) — though in this movie he’s classier scuzz, a punk Vegas crime-family scion with android eyes who’s torn between terrorizing others and kowtowing to his big-boss dad. He keeps screaming for his drugs to be returned, and

    because McNairy perks up every scene he’s in, you almost start to hope that they will be.

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di SLEEPLESS - IL GIUSTIZIERE

    Links:

    • Jamie Foxx

    • Michelle Monaghan

    • Gabrielle Union

    • David Harbour

    • Dermot Mulroney

    • T.I.

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    Sleepless-Il giustiziere - trailer

    Sleepless-Il giustiziere - trailer (versione originale) - Sleepless

    Sleepless-Il giustiziere - clip 'Forza papà'

    Sleepless-Il giustiziere - clip 'Dov'è Thomas?'

    Sleepless-Il giustiziere - clip 'Che succede?'

    Sleepless-Il giustiziere - clip 'L'hai perso'

    Sleepless-Il giustiziere - clip 'Stai fermo lì'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Gauguin - Voyage de Tahiti

    GAUGUIN - VOYAGE DE TAHITI

    New Entry - Dal 17 Settembre

    "Questo film nasce dalla mia scoperta di ....
    [continua]

    Il giorno sbagliato

    IL GIORNO SBAGLIATO

    Aggiornamenti freschi di giornata! (20 Settembre 2020) - Un thriller psicologico per Russell Crowe .... [continua]

    Aspettando i barbari

    ASPETTANDO I BARBARI

    Tra i più attesi!!! - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Tenet

    TENET

    Tra i più attesi!!! - Dal 26 Agosto - "Questo film non parla di .... [continua]

    Balto e Togo - La leggenda

    BALTO E TOGO - LA LEGGENDA

    RECENSIONE - Dal 3 Settembre

    "Il percorso che abbiamo attraversato per creare 'Balto e ....
    [continua]

    Volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI

    Di nuovo al cinema dal 15 Agosto - Dalla Berlinale 2020: VINCITORE dell'Orso .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Agosto

    "Dopo 'Monsters University', volevo fare qualcosa di ....
    [continua]