ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Nest - L'inganno

    THE NEST - L'INGANNO

    New Entry - Dal 14 Maggio on demand su: Sky Primafila, Chili, Google Play, .... [continua]

    Those Who Wish Me Dead

    THOSE WHO WISH ME DEAD

    New Entry - Adattamento cinematografico del romanzo di Michael Koryta diretto da Taylor Sheridan .... [continua]

    I See You

    I SEE YOU

    New Entry - Helen Hunt protagonista in un horror per Adam Randall (iBoy, Level .... [continua]

    Fatman

    FATMAN

    New Entry - I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Nella commedia di Eshom e .... [continua]

    Morgan

    MORGAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un essere artificiale a rischio pone un .... [continua]

    L'amico del cuore

    L'AMICO DEL CUORE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Marzo .... [continua]

    Radioactive

    RADIOACTIVE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Il film di Marjane Satrapi è dedicato .... [continua]

    Nomadland

    NOMADLAND

    Oscar 2021 - 6 Nominations: Miglior film; Miglior regista (Chloé Zhao); Miglior attrice (Frances .... [continua]

    Il processo ai Chicago 7

    IL PROCESSO AI CHICAGO 7

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - In streaming online su Netflix dal 16 .... [continua]

    The Mauritanian

    THE MAURITANIAN

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Golden Globes 2021 - VINCITORE di 1 Golden Globe ('Migliore .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Morgan

    MORGAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un essere artificiale a rischio pone un dilemma tanto spinoso e doloroso quanto antico: staccare o non staccare la spina? - Dal 9 NOVEMBRE

    (Morgan; USA 2016; Sci-Fi; 92'; Produz.: Scott Free Productions; Distribuz.: 20th Century Fox)

    Locandina italiana Morgan

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Short Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: Morgan

    Titolo in lingua originale: Morgan

    Anno di produzione: 2016

    Anno di uscita: 2016

    Regia: Luke Scott

    Sceneggiatura: Seth W. Owen

    Cast: Kate Mara (Lee Weathers)
    Anya Taylor-Joy (Morgan)
    Rose Leslie (Dr. Amy Menser)
    Michael Yare (Ted Brenner)
    Toby Jones (Dr. Simon Ziegler)
    Chris Sullivan (Dr. Darren Finch)
    Boyd Holbrook (Skip Vronsky)
    Vinette Robinson (Dr. Brenda Finch)
    Michelle Yeoh (Dr. Lui Cheng)
    Brian Cox (Jim Bryce)
    Jennifer Jason Leigh (Dr. Kathy Grieff)
    Paul Giamatti (Dr. Alan Shapiro)
    Crispian Belfrage (Charles Grimes)
    Amybeth McNulty (Morgan all'età di 10 anni)
    Jonathan Aris (David Chance)

    Musica: Max Richter

    Costumi: Stefano De Nardis

    Scenografia: Tom McCullagh

    Fotografia: Mark Patten

    Montaggio: Laura Jennings

    Effetti Speciali: Simon Cockren (supervisore)

    Casting: Carmen Cuba

    Scheda film aggiornata al: 19 Aprile 2021

    Sinossi:

    IN BREVE:

    La storia ruota attorno a un consulente di gestione del rischio che viene chiamato in un remoto laboratorio di ricerca per decidere se si deve chiudere o meno il ciclo vitale un essere artificiale a rischio.

    Kate Mara interpreta il ruolo di una dipendente di una corporation specializzata nella risoluzione di problemi, inviata in un laboratorio segretissimo e isolato dove deve investigare su alcuni incidenti avvenuti, che potrebbero essere stati causati da una giovane di nome Morgan: apparentemente una ragazza normale ma che in realtà cela un lato pericolosissimo.

    Short Synopsis:

    A corporate risk-management consultant must decide whether or not to terminate an artificially created humanoid being.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Non c’era bisogno di sottoscrivere anche al cinema quello che denuncia di per sé lo stato anagrafico: Luke Scott è figlio, d’arte, di Ridley Scott, ma se non lo si sospettasse neppure, a tradire questo viscerale legame ci avrebbe pensato il suo Morgan, titolo del film nonché nome dell’essere umanoide protagonista. Film che, va detto, arriva tardi sul grande schermo, dopo Species e, ovviamente, Blade Runner, entrambi qui ipercitati, senza che si riesca a sporgersi oltre, magari con qualche contenuto inedito. In altre parole, tanto fumo e niente arrosto! Sembra quasi che lo stesso Ridley Scott, qui in veste di produttore, abbia offerto una chance di esercitazione Sci-Fi al figlio Luke, in attesa di irrobustire la formazione sul campo. Non a caso Morgan è il suo esordio alla regia, dopo aver affiancato il padre come regista di seconda unità per Exodus - Dei e re e Sopravvissuto - The

    Martian.

    A questo Morgan si deve almeno riconoscere l’intrigante partenza: la ripresa dall’alto di una registrazione digitale in cui l’ibrido Morgan - dalla crescita accelerata (Starman docet), tale che a cinque anni di età ha l’aspetto aggraziato, seppure un po' asettico e distante di una giovane donna - aggredisce all’improvviso e senza apparente motivo la Kathy del team di laboratorio genetico, pone da subito gli stessi interrogativi e le stesse risposte di sempre. L’essere artificiale iperdotato fisicamente e mentalmente, in grado di sviluppare emozioni, tradisce una mancanza di controllo, imprevedibile e incontenibile, da generare pericolo per l’essere umano (Automata docet). Ma la vera domanda qui è: può un prototipo al terzo tentativo operativo e dunque più sviluppato, riuscire ad essere se stesso? Si potrebbe pure rispondere affermativamente, se lo si considerasse alla luce dello stato primigenio, in cui l’istinto e l’impulso più primitivo, supera la ragione dotata, per l'appunto, di autocontrollo.

    Ma anziché riflettere a fondo su questo input, Luke Scott ne fa una questione di diktat di terminazione del ‘prodotto difettoso’, esattamente come quei quattro ‘lavori in pelle’ del Blade Runner originale.

    E che dire della dipendente di una corporation specializzata nella risoluzione di problemi? La Lee Wathers di Kate Mara tradisce la sua vera identità non appena fa la prima comparsa: troppo algida e viziata nella gestualità (il tic di girarsi i corti capelli dietro l'orecchio) per essere umana! Il primo Blade Runner, lo spielberghiano A. I. Intelligenza artificiale, e pure il recente sequel Blade Runner 2049, hanno fatto non solo da apripista, ma anche tanta di quella strada, da asfaltare Morgan e ogni epigono voglia farsi avanti. Compresa la stessa protagonista, aulico esperimento di laboratorio, interpretata da Anya Taylor-Joy come da copione, visto e rivisto, incappucciata e in tuta grigio fumo di Londra, con incarnato alla Prometheus. Il

    resto è molto prossimo a quel che si potrebbe vedere in un'ottima palestra di arti marziali!

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)

    trailer ufficiale:

    Perle di sceneggiatura


    Links:

    • Paul Giamatti

    • Brian Cox

    • Kate Mara

    • Toby Jones

    • Michelle Yeoh

    • Jennifer Jason Leigh

    • Boyd Holbrook

    • Anya Taylor-Joy

    • Libri - 'MARILYN. UN INTRIGO DIETRO LA MORTE' di ELISABETTA VILLAGGIO (Recensione a cura di PAOLA ALBERTI) (CineSpigolature)

    • X-MEN: GIORNI DI UN FUTURO PASSATO - TRA I MUTANTI DEL PASSATO E I VENDICATORI DEL FUTURO (A cura di FRANCESCO ADAMI) (CineSpigolature)

    • 'THE MUMMY': UNA LUNGA PUNTATA PILOTA DELLA DARK UNIVERSE (A cura dell'inviato FRANCESCO ADAMI) (CineSpigolature)

    • LA BANDA DEI BABBI NATALE - INTERVISTA in ANTEPRIMA al cast sul set del nuovo film in uscita il 17 Dicembre 2010 (A cura dell'inviata CARLA BERGAMINI) (Interviste)

    • L'ALBERO - INTERVISTA alla regista e sceneggiatrice JULIE BERTUCCELLI (Interviste)

    • THE IRON LADY - INTERVISTA alla regista PHYLLIDA LLOYD (Interviste)

    • THE IRON LADY - INTERVISTA alla sceneggiatrice ABI MORGAN (Interviste)

    • IL PROFESSOR CENERENTOLO - INTERVISTA all'attrice LAURA CHIATTI (Interviste)

    • IL PROFESSOR CENERENTOLO - INTERVISTA al regista, co-sceneggiatore e attore LEONARDO PIERACCIONI (Interviste)

    1| 2

    Galleria Video:

    Morgan - trailer

    Morgan - trailer (versione originale)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Blood Father

    BLOOD FATHER

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 69. Festival del Cinema di .... [continua]

    Una stagione da ricordare

    UNA STAGIONE DA RICORDARE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Nel dramma sportivo 'in Memoriam' di 'Line' anche Helen .... [continua]

    The Song of Names - La musica della memoria

    THE SONG OF NAMES-LA MUSICA DELLA MEMORIA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal SAN SEBASTIÁN 2019 - Clive Owen .... [continua]

    Era mio figlio

    ERA MIO FIGLIO

    New Entry - RECENSIONE .... [continua]

    Land

    LAND

    Dal Sundance Film Festival 2021 - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Debutto alla regia per .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: 6 Nominations: 'Miglior Film Drammatico'; 'Miglior Attore in .... [continua]

    Sound of Metal

    SOUND OF METAL

    RECENSIONE - Oscar 2021: 6 Nominations: 'Miglior Film Drammatico; 'Miglior Attore Protagonista' a Riz .... [continua]