ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Cetto c'è, senzadubbiamente

    CETTO C'E', SENZADUBBIAMENTE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (19 Ottobre 2019) - Il grande ritorno al cinema di .... [continua]

    L'ufficiale e la spia

    L'UFFICIALE E LA SPIA

    VINCITORE del Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria - a Venezia 76. .... [continua]

    Light of My Life

    LIGHT OF MY LIFE

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Sez. Alice nella Città - .... [continua]

    Terminator - Destino oscuro

    TERMINATOR - DESTINO OSCURO

    Ancora al cinema - Siete sopravvissuti al Giorno del Giudizio. Benvenuti nel nuovo mondo. .... [continua]

    La famiglia Addams

    LA FAMIGLIA ADDAMS

    Ancora al cinema - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - [continua]

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla [continua]

    Joker

    JOKER

    Ancora al cinema - VINCITORE del LEONE D'ORO DI VENEZIA 76 - [continua]

    Doctor Sleep

    DOCTOR SLEEP

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Sequel della storia di Danny Torrance, a 40 .... [continua]

    Downton Abbey

    DOWNTON ABBEY

    Ancora al cinema - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > The Eichmann Show - Il processo del secolo

    THE EICHMANN SHOW - IL PROCESSO DEL SECOLO: PER CELEBRARE 'IL GIORNO DELLA MEMORIA', RAGGIUNGE IL GRANDE SCHERMO UNO DEI PIÙ SIGNIFICATIVI EVENTI DEL XX SECOLO, IL PROCESSO AL FEROCE CRIMINALE NAZISTA ADOLF EICHMANN, VALE A DIRE UNO DEI PRINCIPALI RESPONSABILI DELL'OLOCAUSTO

    Celebrazioni de Il giorno della Memoria - Il 25, 26 e 27 GENNAIO - RECENSIONE in ANTEPRIMA

    "Tratta della messa in onda televisiva del processo ad Adolf Eichmann – cosa venne trasmesso, quanto fu difficile riuscire a trasmetterlo e poi il grande successo della trasmissione – e io interpreto la parte del produttore che riuscì nell'impresa... Sapevo abbastanza del processo Eichmann, ma non sapevo niente di tutto quello che riguarda la realizzazione della sua trasmissione. Penso che sia normale. Assisti a grandi eventi storici in tv o alla radio e mentre stai guardando non ti chiedi: ‘Chi lo starà trasmettendo?’. Durante la coppa del mondo non pensi a chi la stia trasmettendo e quando assisti ai funerali di Diana non ti chiedi chi stia decidendo le inquadrature, per cui non sapevo niente della storia di questo film, no... Ho pensato che fosse un'ottima sceneggiatura e che mi piaceva, così ho accettato la parte. Mi è sembrata scritta molto bene. Credo che la lotta di potere tra le emittenti, la gente con i soldi, e il mio personaggio Milton Fruchtman, convinto dell'importanza di trasmettere quell'evento, sia appassionante; e anche reale, perché lavoro in televisione e al cinema e so quanto sia difficile realizzare qualcosa. Inoltre in questo caso si trattava
    anche di un progetto senza precedenti: era la prima volta che dei sopravvissuti
    all'Olocausto venivano ascoltati in diretta da tantissime persone, e tutto questo mi è sembrato davvero interessante
    ".
    L'attore Martin Freeman

    (The Eichmann Show; REGNO UNITO 2015; Drammatico; 90'; Produz.: Feelgood Fiction/British Broadcasting Corporation (BBC) in associazione con Vistaar Religare Film Fund con il sostegno di Lithuanian Tax Incentive for Film Production; Distribuz.: Lucky Red)

    Locandina italiana The Eichmann Show - Il processo del secolo

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SYNOPSIS

    Titolo in italiano: The Eichmann Show - Il processo del secolo

    Titolo in lingua originale: The Eichmann Show

    Anno di produzione: 2015

    Anno di uscita: 2016

    Regia: Paul Andrew Williams

    Sceneggiatura: Simon Block

    Soggetto: Uno dei più significativi eventi del XX secolo: il processo al feroce criminale nazista Adolf Eichmann.

    Cast: Martin Freeman (Milton Fruchtman)
    Anthony LaPaglia (Leo Hurwitz)
    Rebecca Front (Mrs. Landau)
    Andy Nyman (David Landor)
    Nicholas Woodeson (Yaakov Jonilowicz)
    Ben Addis (Ron Huntsman)
    Caroline Bartleet (Judy Gold)
    Ed Birch (Millek Knebel)
    Dylan Edwards (Roy Sedwell)
    Nathaniel Gleed (Tommy Hurwitz)
    Ben Lloyd-Hughes (Alan Rosenthal)
    Vaidotas Martinaitis (Adolf Eichmann)
    Zora Bishop (Eva Fruchtman)
    Nell Mooney (giornalista)
    Solomon Mousley (Perry Rudolph)

    Musica: Laura Rossi

    Costumi: Daiva Petrulyte

    Scenografia: Grenville Horner

    Fotografia: Carlos Catalan

    Montaggio: James Taylor

    Effetti Speciali: Linas Kuzminskas

    Makeup: Giedre Jarockaite e Bozena Moisejenko

    Casting: Julie Harkin

    Scheda film aggiornata al: 20 Marzo 2016

    Sinossi:

    Gerusalemme 1961. Il geniale produttore televisivo Milton Fruchtman (Martin Freeman) assume il regista Leo Hurwitz (Anthony LaPaglia) per occuparsi delle riprese TV del processo al criminale nazista Adolf Eichmann.

    Quello che viene offerto a Hurwitz è un lavoro dalle dimensioni epocali: per la prima volta nella storia un processo sarebbe stato trasmesso in TV e per la prima volta il mondo intero avrebbe assistito alle scioccanti testimonianze dei sopravvissuti all’Olocausto.

    Il risultato di questa importante operazione fu che l'80% della popolazione tedesca guardò almeno un'ora del programma ogni settimana, che venne trasmesso su tutte le reti in USA e Gran Bretagna ma soprattutto che finalmente, dopo 16 anni dalla fine della guerra, si cominciò a parlare apertamente dell'Olocausto.

    Definito il “processo del secolo”, l'orrore dei campi di sterminio raccontato in diretta dalle vittime venne trasmesso in 37 Paesi.

    La messa in onda di quel processo rappresenta il primo evento televisivo globale e il film racconta la straordinaria storia del team di produzione che dovette superare ostacoli di ogni tipo per poter catturare la testimonianza di uno dei più noti criminali nazisti.

    SYNOPSIS:

    Dramatisation of the team hoping to televise the trial of Adolf Eichmann, an infamous nazi responsible for the deaths of millions of Jews. It focuses on Leo Hurwitz, a documentary film-maker and Milton Fruchtman, a producer.

    In 1961 former Nazi Adolf Eichmann is captured by Jewish agents and put on trial. American television producer Milton Fruchtman fervently believes that the trial with its witness accounts of Nazi atrocities should be televised to show the world the evils of the Holocaust and to combat any resurgence of Nazism and joins forces with black-listed director Leo Hurwitz. Despite death threats, reluctance to cooperate from several networks and even resistance from the Israeli prime minister David Ben-Gurion, who fears a 'show trial', the pair persist and move their cameras into the court-room. Edited daily and shown in some three dozen countries the 'Eichmann Show' becomes the first ever global television documentary.

    Commento critico (a cura di ELISABETTA VILLAGGIO)

    Nel 1961, a Gerusalemme, si tenne il processo ad Adolf Eichmann, il primo procedimento contro un criminale nazista che si svolgeva in Israele. Eichmann, considerato uno dei maggiori responsabili dello sterminio degli ebrei, era sfuggito al processo di Norimberga e si nascondeva in Argentina dove il Mossad riuscì a scovarlo, lo rapì e lo portò in Israele per processarlo. L’azione giudiziaria divenne un vero e proprio evento mondiale tanto che si decise di fare delle riprese televisive e la verità sui crimini dell’Olocausto, raccontata da chi nei lager c’era stato ed era sopravvissuto, arrivò nelle case di cittadini tedeschi ignari e fu trasmesso anche dalle reti inglesi e statunitensi. The Eichmann show, il processo del secolo racconta proprio la messa in onda, le riprese, i problemi legati alle telecamere che il giudice non voleva in aula e quindi vennero nascoste in nicchie scavate nei muri, la scelta delle inquadrature ma

    soprattutto i problemi legati all’importanza del tema. Il produttore televisivo Milton Fruchtman, al quale è affidata l’impresa, assume il regista Leo Hurwitz finito nella lista nera del senatore McCarthy. Tra i due non mancano scontri sulla scelta delle inquadrature che dovevano essere strette per sconvolgere lo spettatore e quindi seguendo mere regole di audience quelle immagini avrebbero bucato lo schermo. Per la prima volta un processo fu trasmesso in televisione e per la prima volta, a pochi anni dalla fine della seconda guerra mondiale, le persone poterono ascoltare senza filtri il racconto dei sopravvissuti. Quello che arriva al pubblico sono storie sconvolgenti vissute in prima persona.

    Il film è una testimonianza molto interessante sul ruolo e la potenza del mezzo televisivo come mass media d’eccezione. Molto accattivanti i dialoghi tra i due attori principali, il produttore interpretato da Martin Freeman e il regista interpretato da Anthony LaPaglia, che con una

    recitazione asciutta e convincente portano sullo schermo una storia ben scritta e avvincente. Durante tutto il film il regista aspetta che Eichmann abbia un cedimento, un pentimento, una anche minima reazione. E così teneva sempre una telecamera puntata su di lui nell’attesa di un cedimento che non avvenne mai. Infatti questo è il processo che seguì anche Hanna Arendt e sul quale scrisse La banalità del male.



    Perle di sceneggiatura






    Pressbook:

    PRESSBOOK Completo in ITALIANO di THE EICHMANN SHOW - IL PROCESSO DEL SECOLO

    Links:

    • Martin Freeman

    Altri Links:

    Il giorno della memoria

    1

    Galleria Video:

       TRAILER in Lingua Originale INGLESE di THE EICHMANN SHOW - IL PROCESSO DEL SECOLO

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    The Report

    THE REPORT

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Dal Sundance Film Festival 2019; dal .... [continua]

    Zombieland - Doppio colpo

    ZOMBIELAND - DOPPIO COLPO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Novembre .... [continua]

    Parasite

    PARASITE

    VINCITORE della PALMA d'ORO al 72. Festival del Cinema di Cannes - RECENSIONE .... [continua]

    Motherless Brooklyn - I segreti di una città

    MOTHERLESS BROOKLYN-I SEGRETI DI UNA CITTA'

    RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Edward Norton si fa .... [continua]

    Le ragazze di Wall Street

    LE RAGAZZE DI WALL STREET

    RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 .... [continua]

    The Irishman

    THE IRISHMAN

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    L'uomo del labirinto

    L'UOMO DEL LABIRINTO

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - Dustin Hoffman e Toni .... [continua]