ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Lost and Found in Paris

    LOST AND FOUND IN PARIS

    New Entry - La storia degli anni giovanili dell'attore Rupert Everett, qui in veste .... [continua]

    La fiera delle illusioni-Nightmare Alley

    LA FIERA DELLE ILLUSIONI-NIGHTMARE ALLEY

    Guillermo del Toro adatta per il grande schermo il romanzo omonimo di William Lindsay Gresham .... [continua]

    Ennio

    ENNIO

    New Entry - Dal 17 Febbraio .... [continua]

    Un'ombra sulla verità

    UN'OMBRA SULLA VERITA'

    New Entry - Da Aprile .... [continua]

    Aline-La voce dell'amore

    ALINE-LA VOCE DELL'AMORE

    New Entry - Dal Festival di Cannes 2021 - Valérie Lemercier, in veste .... [continua]

    The Tender Bar

    THE TENDER BAR

    RECENSIONE - Un romanzo di formazione prende vita in celluloide per George Clooney che dirige .... [continua]

    The King's Man - Le origini

    THE KING'S MAN - LE ORIGINI

    Prequel del film Kingsman - Secret Service - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 5 Gennaio
    [continua]

    West Side Story

    WEST SIDE STORY

    VINCITORE di 3 Golden Globes: 'Miglior film commedia o musicale'; 'Migliore attrice in un .... [continua]

    C'era una truffa ad Hollywood

    C'ERA UNA TRUFFA AD HOLLYWOOD

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Un sentiero di ritorno affollato tra Robert De Niro, Morgan Freeman, .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Mr. Cobbler e la bottega magica

    MR. COBBLER E LA BOTTEGA MAGICA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dustin Hoffman e' il padre del calzolaio Adam Sandler per Thomas (Tom) McCarthy. Che cosa potra' succedere se indossando scarpe altrui interviene un pizzico di magia? - Uscito al cinema il 21 Luglio 2016

    (The Cobbler; USA 2014; Dramedy fantastico; 98'; Produz.: Voltage Pictures/Next Wednesday Productions/Golden Spike/Voltage Pictures/Happy Madison Productions; Distribuz.: Barter Films)

    Locandina italiana Mr. Cobbler e la bottega magica

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See Synopsis
    Trailer

    Titolo in italiano: Mr. Cobbler e la bottega magica

    Titolo in lingua originale: The Cobbler

    Anno di produzione: 2014

    Anno di uscita: 2016

    Regia: Tom McCarthy

    Sceneggiatura: Tom McCarthy e Paul Sado

    Cast: Adam Sandler (Max Simkin)
    Dustin Hoffman (Abraham Simkin)
    Steve Buscemi (Jimmy)
    Melonie Diaz (Carmen Herrara)
    Ellen Barkin (Elaine Greenawalt)
    Method Man (Leon Ludlow)
    Lynn Cohen (Sarah Simkin)
    Fritz Weaver (Sig. Solomon)
    Yul Vazquez (Marsha)
    Craig Walker (Danny Donald)
    Sondra James (Anna O'Hara)
    Dan Stevens (Emiliano)
    Dascha Polanco (Macy)
    Kim Cloutier (Taryn)
    Elena Kampouris (Alexia)
    Cast completo

    Musica: John Debney e Nick Urata

    Costumi: Melissa Toth

    Scenografia: Stephen H. Carter

    Fotografia: W. Mott Hupfel III

    Montaggio: Tom McArdle

    Effetti Speciali: John Bair e Jake Braver (supervisori effetti visivi)

    Makeup: Sanja Milic

    Casting: Kerry Barden, Allison Estrin e Paul Schnee

    Scheda film aggiornata al: 17 Gennaio 2022

    Sinossi:

    In breve:

    Adam Sandler, nei panni di Max Simkin, ripara scarpe a New York, nella stessa bottega che è stata della sua famiglia per generazioni. Un giorno Max si imbatte in un cimelio magico che gli permetterà di entrare nella vita dei suoi clienti: l’uomo si perderà in un viaggio divertente di auto-scoperta dove apprenderà l'importanza della famiglia attraverso la magia del "camminare un miglio nelle scarpe di un altro uomo." Un viaggio che non cambierà solo il suo mondo, ma anche il mondo intorno a lui.

    In dettaglio:

    Mr Cobbler e la bottega magica è la storia di crescita di un uomo che, nonostante l'età adulta, capisce che non è mai troppo tardi per diventare quello che si desidera realmente. Sullo sfondo dell'attuale crisi economica che affligge gli Stati Uniti, Mr Cobbler e la bottega magica è una favola sulla famiglia, l'abilità creativa, la responsabilità sociale e sui superpoteri. Adam Sandler dà il volto a Max Simkin, calzolaio da generazioni nel negozio di proprietà della sua famiglia nella suggestiva cornice di Lower East Side a New York. Max sembra essere ad un punto morto della sua esistenza, quando, improvvisamente, arriva la svolta: l'uomo si imbatte per caso in un cimelio di famiglia dagli straordinari poteri magici. Si tratta di una macchina per riparare le suole che, per incanto, consente a Max di mettersi nei panni - o meglio, nelle scarpe - dei clienti quando indossa le loro calzature riparate. Si perderà nelle vite degli altri, incontrerà nuovi mondi e, quasi per magia, riuscirà a ritrovare se stesso.

    Synopsis:

    A cobbler, bored of his everyday life, stumbles upon a magical heirloom that allows him to become other people and see the world in a different way.

    Max Simkin repairs shoes in the same New York shop that has been in his family for generations. Disenchanted with the grind of daily life, Max stumbles upon a magical heirloom that allows him to step into the lives of his customers and see the world in a new way. Sometimes walking in another man's shoes is the only way one can discover who they really are.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Lower East Side, New York City 1903.

    Si parte da molto lontano perché c’è di mezzo una leggenda Yiddish. Che ci sia qualcosa di magico in questa storia è dichiarato fin dal titolo italiano Mr. Cobbler e la bottega magica, mentre più correttamente, quello originale porta all’attenzione dello spettatore una famiglia in particolare, The Cobbler, ovvero, I Cobbler. In effetti è di tradizione e di famiglia che stiamo parlando, seppure intinta in quell’aura favolistica che, ad esempio, ha trasformato il burattino Pinocchio in un bambino vero. Si è usata qui una sorta di metafora come ponte disteso sulla realtà, andando a tracciare una parabola di crescita per una persona in crisi esistenziale. Persona cui si affianca una vera e propria crisi sociale di quartiere, con l’esemplare, tristissima, espropriazione indebita della proprietà privata, come è appunto il caso di un anziano rimasto solo che vogliono forzare ad abbandonare la sua casa di

    famiglia. Ecco il vero tema, e si direbbe pure di una certa inquietante attualità.

    E la persona in crisi è il Max di Adam Sandler, mai così in parte come in questo personaggio, dal fascino strascicato così come la sua stessa esistenza, calzolaio per tradizione di famiglia, appunto, da ben cinque generazioni. Cosa fare altrimenti? Ma un giorno in particolare, si romperà la macchina per cucire le suola delle scarpe, e ne scoprirà una ben più antica, un vero e proprio cimelio, nel seminterrato. La metafora perfetta dell’occasione, dell’opportunità di dare finalmente il là ad una crescita bloccata ed acquisire un potere decisionale per la propria vita, impensabile prima. La storia prende forma radicando nel detto british ‘to walk a mile in another man’s shoes’, mettersi nei panni, o, per meglio dire, nelle scarpe, di qualcun altro.

    Ecco, è proprio sperimentando questa straordinaria esperienza, in un percorso rocambolesco che sa di

    farsa, intervallata dal dramma di una madre anziana e sola da accudire, che per Max/Sandler inizierà un sorprendente e del tutto inaspettato processo di rinascita. Percorso che sa ben coniugare la magia con una fiumana di umanità ben espressa ad esempio dal vicino di bottega, nonché antico amico di famiglia, il barbiere Jimmy di Steve Buscemi, dispensatore affettuoso di consigli paterni. E non è un caso. Così barcamenandosi tra uscio e bottega, passando di scarpa in scarpa, il nostro Max/Sandler ritroverà se stesso e, inaspettatamente, anche suo padre Abraham (Dustin Hoffman). Il piccolo colpo di scena finale tutto da gustare per un film al cui timone non ti aspetteresti il regista Tom McCarthy, lo stesso di Mosse vincenti e, in particolare, de Il caso Spotlight. Ma a chi, non piace sognare un po'? D’altra parte, il cinema è nato proprio per questo.

    Secondo commento critico (a cura di La parola al film)







    trailer ufficiale 90":



    trailer ufficiale 30":



    clip 'La macchina magica!:



    clip 'Vecchi ritrovamenti':



    clip 'Posso essere chiunque io voglia':



    clip 'I conti si fanno in bagno':



    clip 'Che diavolo è successo?':

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di MR. COBBLER E LA BOTTEGA MAGICA

    Links:

    • Tom McCarthy (Regista)

    • Dustin Hoffman

    • Steve Buscemi

    • Adam Sandler

    • Dan Stevens

    • Mr. Cobbler e la bottega magica - INTERVISTA al regista TOM MCCARTHY (Interviste)

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    Mr. Cobbler e la bottega magica - trailer 2

    Mr. Cobbler e la bottega magica - trailer

    Mr. Cobbler e la bottega magica - trailer (versione originale) - The Cobbler

    Mr. Cobbler e la bottega magica - clip 'La macchina magica!'

    Mr. Cobbler e la bottega magica - clip 'Vecchi ritrovamenti'

    Mr. Cobbler e la bottega magica - clip 'Posso essere chiunque io voglia'

    Mr. Cobbler e la bottega magica - clip 'Lo scarparo'

    Mr. Cobbler e la bottega magica - clip 'Una Porsche per amica'

    Mr. Cobbler e la bottega magica - clip 'China Town'

    Mr. Cobbler e la bottega magica - clip 'I conti si fanno in bagno'

    Mr. Cobbler e la bottega magica - clip 'Emiliano'

    Mr. Cobbler e la bottega magica - clip 'Che diavolo è successo?'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    150 milligrammi

    150 MILLIGRAMMI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - NOMINATION ai CÉSAR 2017: 'Migliore Attrice' (Sidse Babett .... [continua]

    Macbeth

    MACBETH

    Il nuovo film di Joel Coen con Frances McDormand e Denzel Washington - Dal 14 .... [continua]

    Il potere del cane

    IL POTERE DEL CANE

    VINCITORE di 3 Golden Globes 2022: 'Miglior Film Drammatico'; 'Miglior Regista (Jane Campion); 'Miglior .... [continua]

    La figlia oscura

    LA FIGLIA OSCURA

    Da Venezia 78. - Esordio alla regia di Maggie Gyllenhaal - RECENSIONE in ANTEPRIMA .... [continua]

    Above Suspicion

    ABOVE SUSPICION

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 2 Novembre - (Internet) .... [continua]

    Don't Look Up

    DON'T LOOK UP

    CelluloidPortraits ha eletto Don't Look Up a FILM DELL'ANNO 2021 - RECENSIONE - .... [continua]

    Belfast

    BELFAST

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - VINCITORE di 1 Golden Globe 2022 per la 'Migliore Sceneggiatura' .... [continua]