ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Home

    HOME

    New Entry - Kathy Bates affronta l'inedito ruolo di un'ex criminale che tornando a .... [continua]

    Midnight in the Switchgrass

    MIDNIGHT IN THE SWITCHGRASS

    New Entry - Bruce Willis di nuovo alle prese con un thriller d'azione nelle .... [continua]

    Silent Night

    SILENT NIGHT

    New Entry - Keira Knightley protagonista nel film d'esordio di Camille Griffin .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > È arrivata mia figlia!

    E' ARRIVATA MIA FIGLIA!

    RECENSIONE - Dal 4 GIUGNO

    (Que Horas Ela Volta?; Brasile 2014; Drammatico; 110'; Produz.: Fabiano Gullane, Caio Gullane, Debora Ivanov, Gabriel Lacerda, Anna Muylaert; Distribuz.: Bim)

    Locandina italiana È arrivata mia figlia!

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: È arrivata mia figlia!

    Titolo in lingua originale: Que Horas Ela Volta?

    Anno di produzione: 2014

    Anno di uscita: 2015

    Regia: Anna Muylaert

    Sceneggiatura: Anna Muylaert

    Cast: Regina Casé (Val)
    Camila Márdila (Jessica)
    Michel Joelsas (Fabinho)
    Karine Teles (Barbara)
    Lourenço Mutarelli (Carlos)

    Musica: Fábio Trummer

    Costumi: Cláudia Kopke e André Simonetti

    Scenografia: Marquinho Pedroso

    Fotografia: Barbara Alvarez

    Montaggio: Karen Harley

    Scheda film aggiornata al: 22 Giugno 2015

    Sinossi:

    È arrivata mia figlia! racconta la storia di Val, governante a tempo pieno presso una famiglia facoltosa di San Paolo. La donna si dedica al suo lavoro con rigore e serietà, accudendo affettuosamente il loro figlio, Fabinho, fin dalla tenera età. Un giorno la figlia Jessica, che non vede da oltre dieci anni, arriva a San Paolo per fare l’esame d’ammissione all’università. Gli equilibri della casa - rimasti inalterati per anni - con la presenza di Jessica vengono smossi non poco. Val si ritroverà in mezzo, cercando di tenere la situazione sotto controllo

    Commento critico (a cura di FRANCESCA CARUSO)

    Esce il 4 giugno nelle sale italiane il film della regista brasiliana Anna Muylaert. Quest’artista eclettica ha diretto cortometraggi, ha ricoperto il ruolo di critica cinematografica, per poi approdare alla tv, partecipando alla creazione di numerose serie e programmi televisivi.
    È arrivata mia figlia! racconta la storia di Val, governante a tempo pieno presso una famiglia facoltosa di San Paolo. La donna si dedica al suo lavoro con rigore e serietà, accudendo affettuosamente il loro figlio, Fabinho, fin dalla tenera età. Un giorno la figlia Jessica, che non vede da oltre dieci anni, arriva a San Paolo per fare l’esame d’ammissione all’università. Gli equilibri della casa - rimasti inalterati per anni - con la presenza di Jessica vengono smossi non poco. Val si ritroverà in mezzo, cercando di tenere la situazione sotto controllo.

    Come mostra la cineasta quello tratteggiato è un sistema di regole sociali ancora esistenti nella cultura brasiliana, eppure

    basta voltarsi in altre direzioni e si può constatare che è una realtà comune a tante culture: quale sia per i domestici il posto deputato per dormire, dove consumare i pasti, cosa si è autorizzati a fare. Sono molte in ogni parte del mondo le abitazioni in cui si avverte un forte distacco tra i padroni di casa e i domestici.
    In questa pellicola viene sottolineato come la protagonista con l’arrivo della figlia apre un po’ gli occhi su quello che crede essere un bel rapporto con i suoi datori di lavoro. Per tanti anni Val ha cresciuto il loro bambino come fosse suo, donandogli quell’affetto che la madre troppo occupata non elargisce e il ragazzo la cerca in ogni circostanza, volendole bene proprio come una madre. Di contro la governante ha affidato la sua bambina a dei parenti, inviandole il denaro occorrente per farla crescere bene, ma privandola della sua

    presenza. Anna Muylaert riesce magnificamente a fare emergere questo paradosso e a mettere a confronto i due diversi rapporti che Val ha con la propria figlia e con Fabinho, suscitando nello spettatore diverse emozioni.

    L’originalità del film sta tutto nella protagonista: i suoi gesti, le sue espressioni, le sue reazioni sono talmente genuine, spontanee e divertenti da conquistare lo spettatore immediatamente. E’ il suo modo di porsi nei confronti di ciascun interlocutore a essere un fattore determinante per l’evolversi degli eventi. Se da un lato la regista sottolinea una forma di rivalsa con il comportamento di Jessica, che non sopporta la sottomissione sociale, dall’altro mostra la grande dignità di una lavoratrice e i grandi sacrifici che una madre è disposta a fare per i figli. È un film sentito e dà molti spunti su cui riflettere.

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di E' ARRIVATA MIA FIGLIA!

    Links:

    1 | 2

    Galleria Video:

    E' arrivata mia figlia! - trailer

    E' arrivata mia figlia! - trailer (versione originale sottotitolata in inglese) - Que Horas Ela Volta?

    E' arrivata mia figlia! - spot TV

    E' arrivata mia figlia! - clip 'Una di seconda classe'

    E' arrivata mia figlia! - clip 'Una madre indiscreta'

    E' arrivata mia figlia! - clip 'La stanza degli ospiti'

    E' arrivata mia figlia! - clip 'La piscina dei padroni'

    E' arrivata mia figlia! - clip 'Una tata per complice'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    The Turning

    THE TURNING

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dall'11 Agosto

    "Mi è piaciuto interpretare ....
    [continua]

    Volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI

    Nuova uscita il 19 Agosto - Dalla Berlinale 2020: VINCITORE dell'Orso d'Argento al .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Agosto

    "Dopo 'Monsters University', volevo fare qualcosa di ....
    [continua]

    Tenet

    TENET

    Dal 26 Agosto - "Partiremo dal punto di vista di un film di spionaggio, ma .... [continua]

    High Life

    HIGH LIFE

    Robert Pattinson, Mia Goth e Juliette Binoche protagonisti in un'avventura Sci-Fi diretta da Claire Denis .... [continua]

    The Old Guard

    THE OLD GUARD

    Dalla regista Gina Prince-Bythewood, Charlize Theron e Kiki Layne guidano un gruppo segreto di mercenari .... [continua]

    Lei mi parla ancora

    LEI MI PARLA ANCORA

    New Entry - INIZIO RIPRESE dal 3 Agosto 2020 - Pupi Avati torna dietro .... [continua]